Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Temples - Volcano Ma Anche Hot Motion Aka La Decadenza


  • Please log in to reply
37 replies to this topic

#1 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7522 Messaggi:

Inviato 22 febbraio 2017 - 21:09

Temples%20Volcano%20Album%20Art.jpg

 

Apriamo il topos va (no, ancora non si trova). C'e' il video del secondo singolo pero':

 

Faccio un po' fatica con questo cantato sempre sulle note alte, e per i loro canoni e' un pezzo fin troppo lineare. Pero' devo dire che con gli ascolti la ricchezza del fondale sonoro inizia ad avere il sopravvento, dev'essere una goduria in cuffia.

 

E mettiamo pure certainty per completezza d'informazione, va:

 

 

 

 


  • 1

#2 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5808 Messaggi:

Inviato 22 febbraio 2017 - 21:18

Buono anche il secondo singolo, ma che copertina...


  • 2

#3 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36504 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 22 febbraio 2017 - 21:31

Disco doppio?
  • 2

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#4 Cyclo

Cyclo

    Palmen am balkon

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6335 Messaggi:

Inviato 22 febbraio 2017 - 22:14

asd

 

Il titolo del topic mi ha fatto venire in mente questa

 

 

(tranquillli che la levo, fra un paio di giorni)

 

Per tornare in topic, i due singoli non mi hanno esaltato ma se il meglio sta davvero nel resto dell'album, beh, ho comunque buone aspettative.


  • 0

ma che te ne frega dei meno o dei più sei grande ormai, è ora di pensare a una moto di grossa cilindrata.

 

#5 Incidente

Incidente

    Feudo

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6025 Messaggi:
  • LocationBerlin

Inviato 23 febbraio 2017 - 09:47

Non lo so, a me sembrano solo meno complessi di quanto ci hanno abituati. Tutte e due le canzoni sono appiccicosissime e l'atmosfera della nuova è mielosa e avvolgente. Posso davvero immaginarmi sguazzare invischiato in una melma zuccherosa e multicolor, impossibilitato ad uscirne, ma felice della prigionia perchè posso leccare tutto quello che mi circonda. 


  • 0

#6 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7522 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2017 - 09:50

Posso davvero immaginarmi sguazzare invischiato in una melma zuccherosa e multicolor, impossibilitato ad uscirne, ma felice della prigionia perchè posso leccare tutto quello che mi circonda. 

 

incidente, datti un contegno, che diamine.


  • 1

#7 Incidente

Incidente

    Feudo

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6025 Messaggi:
  • LocationBerlin

Inviato 23 febbraio 2017 - 09:56

 

Posso davvero immaginarmi sguazzare invischiato in una melma zuccherosa e multicolor, impossibilitato ad uscirne, ma felice della prigionia perchè posso leccare tutto quello che mi circonda. 

 

incidente, datti un contegno, che diamine.

 

 

Markmus, datti un contegno, che diamine. Pensavo chiaramente a leccalecca e candies assortiti. :P


  • 0

#8 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7522 Messaggi:

Inviato 28 febbraio 2017 - 20:42

come dice garp da qualche altra parte, si trova. i want to be your mirror (bellissima) un chiaro omaggio a margherita.

devo ancora raccapezzarmici, sto finendo adesso il primo giro. ha i suoi momenti, ma nell'insieme forse un po' stucca (potrebbe essere pero' qualche pezzo singolo in particolare a darmi questo effetto, tipo celebration), ma ci sono schegge pop tipo open air o mystery of pop che mi gustano parecchio. mi sembra piu' kinksiano rispetto all'esordio (e non solo per la citazione di david watts in roman godlike man).

non amore a prima vista come sun structure, forse perche' questo e' piu' fluo rispetto alle sfumture del precedente, ma sono curioso di vedere come evolve con gli ascolti.


  • 0

#9 Cyclo

Cyclo

    Palmen am balkon

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6335 Messaggi:

Inviato 28 febbraio 2017 - 21:08

Quando esce ufficialmente?


  • 0

ma che te ne frega dei meno o dei più sei grande ormai, è ora di pensare a una moto di grossa cilindrata.

 

#10 Garpondera

Garpondera

    farsical aquatic ceremony

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21814 Messaggi:

Inviato 28 febbraio 2017 - 21:23

Quando esce ufficialmente?


Questo Venerdì
  • 1
Ponte bajo el sol y quema tus heridas, con la luz del sol todo termina.

 


#11 Nowhere

Nowhere

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 917 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 01 marzo 2017 - 08:28

Bello ma non al primo ascolto. I singoli sono i brani che mi entusiasmano di meno.


  • 0

 

 

 


#12 Garpondera

Garpondera

    farsical aquatic ceremony

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21814 Messaggi:

Inviato 01 marzo 2017 - 15:10

Al momento le più belle del lotto mi sembrano "(I Want to Be Your) Mirror" e "Open Air2". La prima forse è quella che si avvicina di più alle sonorità dell'esordio.


  • 1
Ponte bajo el sol y quema tus heridas, con la luz del sol todo termina.

 


#13 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13207 Messaggi:

Inviato 03 marzo 2017 - 09:03

Uhm, no. Come sospettavo dai singoli, non e' (piu') il mio genere.

Che poi alla fine Certainty mi aveva convinto e mi stuzzicava la fantasia di un disco alla Turbo Kid, tra motivetti Amblin passati sotto synth e il Michael Jackson piu' beatlesiano. Invece quasi nessuna altra canzone mi sembra avere la stessa freschezza.

E' tutto molto elaborato, tutto troppo barocco e rococo' per i miei gusti, musica coi parrucconi di zucchero filato in testa.
Che il pop esoterico dell'esordio non avrebbe avuto replica l'avevo gia' capito, ma la voglia di secchioneggiare che c'era gia' nel primo disco qui mi sembra diventare esibizionismo un po' isterico. Del resto un filo di isteria lo ritrovo in molti dischi che vanno per la maggiore ultimamente nel forum, quindi sara' un problema mio che in musica cerco altro.


  • 0

#14 guast

guast

    Classic Rocker

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4789 Messaggi:
  • LocationMantova

Inviato 03 marzo 2017 - 10:43

per me la più bella è Roman God-Like Man, quasi kraftwerkiana.

resto dell'idea che servano alcuni ascolti per entrarci dentro.


  • 0

#15 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7522 Messaggi:

Inviato 03 marzo 2017 - 11:10

a me sta piacendo.

 

certainty e' impossibile da non amare per un bassista e anche strange or be forgotten assume un suo senso come chiusura romantica e sognante.

 

apprezzo che abbiano esplorato nuovi territori piuttosto che ripetere l'esordio (sarebbe stato impossibile comunque).

 

certo capisco che questo nuovo technicolor acido possa non essere per tutti, c'era un sottotesto dark in sun structures che qui sembra andato perduto. gia' l'esordio alla fine non era un album che si faceva apprezzare per profondita' emotiva, ma questo sembra muoversi ancora piu' in superficie se possibile. e la scelta del cantato sempre al confine col cuginidicampagnismo fa storcere qua e la' il naso anche a me (tipo how would you like to go?).

 

pero' c'e' troppa bravura nella scrittura ed alla fine mi hanno accalappiato di nuovo, sono gli alchimisti del nuovo decennio, per noi orfani dei Late of the Pier.

 

il cambiamento principale e' che secondo me questo disco l'hanno affrontato un po' come se stessero facendo un disco dance. basta notare il lavoro fatto sulla parte ritmica per apprezzarlo... il drumming super effettato si evolve spesso di effetto in effetto lungo la durata del pezzo, portandoci da una sezione all'altra come succederebbe in una suite techno piuttosto che seguendo la normale struttura strofa ritornello del pop.

 

forse anche per questo suona come un disco meno passatista rispetto al precedente, pur continuando a incorporare raffinatezze baroque, glam e psichedeliche che le altre band contemporanee possono giusto sognarsi di notte.

 

all join in e celebration ancora non mi fanno impazzire, troppa glassa. e non sono ancora troppo sicuro su in my pocket, che sembra un po' tirata via per i loro standard, e how would you like to go, che probabilmente non e' evocativa come vorrebbe.

 

fra i pezzi preferiti invece adesso si aggiunge born into the sunset, con una ritmica quasi big beat e dei synth veramente lisergici. si conferma la gia' citata irresistibilita' pop di  open air e mystery of popi. e (i want to be your) mirror, che e' effettivamente l'unica che sarebbe potuta stare senza problemi nella tracklist di sun structures. anche roman godlike man e' un grower, lavorone a livello di produzione.

 

capisco i commenti di tom, ma per me e' a suo modo un disco genuino, con forse un po' di secchionaggine ma non voglia di secchioneggiare (i.e. hanno tirato fuori il disco che gli sarebbe piaciuto ascoltare ed il piu' loro in questo momento, piuttosto che cercare di accaparrare consensi). bisognerebbe capire che droghe usano per essere sempre cosi' a mille, certo non sembra LSD e decisamente non cannabis, piu' qualcosa di sintetico asd.


  • 2

#16 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17268 Messaggi:

Inviato 04 marzo 2017 - 15:50

L'ho sentito alla svelta un paio di volte. Mi sento di concordare con markmus sul fatto che a parte un paio di pezzi riconducibili allo stile si sun structures qui tira un'aria diversa. Sembra di sentire un pop totale e coloratissimo che sembra uscito dal tempo e dallo spazio, quasi degli Abba misti a jam indie space/disco. Suono bellissimo e curato in modo maniacale, come mi aspettavo.

Ho comprato il vinile per mia nipote che ha cominciato da poco a comprare dischi. Se non le piace si merita Ed Sheeran.
  • 4

#17 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7522 Messaggi:

Inviato 04 marzo 2017 - 20:45

strano anche a me sono venuti in mente gli abba in alcuni frangenti.


  • 0

#18 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7522 Messaggi:

Inviato 06 marzo 2017 - 11:55

al prossimo che su rym parla dei temples come tame impala light o side b dei tame impala vado a bombardargli casa asd


  • 1

#19 James Lepo

James Lepo

    Afro Kolektyw

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 592 Messaggi:
  • LocationIn the chinese restaurant

Inviato 06 marzo 2017 - 13:40

Allora, l'ho ascoltato un paio di volte, questo Volcano. La mia impressione è che nel complesso sia più scarso del primo (ed era anche difficile fare meglio, questo va detto); tuttavia, anche qui ci sono dei bei pezzi. Mi esaltano soprattutto quando proggheggiano di più, tipo in I Want to be your mirror (di gran lunga la migliore del disco, bellissima) e Mystery of pop (questa anche abbastanza sparksiana). Arrangiamenti molto ricercati e maniacali, forse a volte si complicano anche troppo la vita. Il cantante bontà suo lo trovo inadeguato però, qui ancora più che nel primo, dove era riuscito a costruirsi parti vocali più semplici. In questo disco per lunghi tratti vorrebbe somigliare a Russel Mael, ma insomma, è un'altra cosa.. 

Altri pezzi belli, per me: Certainty, Godlike roman man, all join in.

Vediamo cosa succede con gli ascolti, il primo ad esempio mi era cresciuto.


  • 0

#20 Garpondera

Garpondera

    farsical aquatic ceremony

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21814 Messaggi:

Inviato 06 marzo 2017 - 13:57

al prossimo che su rym parla dei temples come tame impala light o side b dei tame impala vado a bombardargli casa asd

 

Forse giusto il CELEBRATION qualcosina...


  • 1
Ponte bajo el sol y quema tus heridas, con la luz del sol todo termina.

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq