Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Solange - A Seat At The Table 2016 (Saint/columbia. 2016)


  • Please log in to reply
53 replies to this topic

#1 vuvu

vuvu

    الرجل المكرسة لقضية المرأة ويقع في

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15397 Messaggi:

Inviato 20 ottobre 2016 - 11:49

Condivido praticamente ogni virgola della recensione di Damiano. Le citazioni e i rimandi sono quelli giusti.

 

Ciò che mi ha sedotto è questa sua capacità di fotografare la musica soul d'annata senza mai esagerare, e senza mai perdersi in laccature e vocalizzi esasperanti. Un brano del genere è magia pura, è raggiungere un equilibrio sottile difficilmente individuabile in altri musicisti affermati stilisticamente vicini alla Knowles. A proposito della sua famiglia, mentre la sorellona ha tirato fuori un disco per me insignificante, lei è riuscita a confermarsi molto più di una sensazione o di un'eterna promessa. Stavolta ha fatto veramente centro. Contento poi che Kelela sia presente, magari è l'occasione giusta per lanciarsi definitivamente. Peccato solo che in giro si trovino altre potenziali dive del soul contemporaneo, tutte più o meno cadute nel dimenticatoio per assenza di agganci giusti. Penso a chi ha adottato essenzialmente una formula molto vicina a quella di Solange senza ottenere alcun successo, su tutte Kissey Asplund e quel Plethora del lontanissimo 2008.    


  • 6

"L'intensità del rumore provoca ostilità, sfinimento, narcisismo, panico e una strana narcosi." (Adam Knieste, cit.)

 

"Deve rimanere solo l'amore per l'arte, questo aprire le gambe e farsi immergere dal soffio celeste dello Spirito." (Simon, cit.)

 

La vita è bella solo a Ibiza (quando non c'è nessuno).


#2 Damy

Damy

    pophead

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10765 Messaggi:

Inviato 20 ottobre 2016 - 12:52

Bravo Vuvu, hai rotto l'embargo :luv:

 

Non ho moltissimo da aggiungere, se non appunto reiterare il fatto che con questo disco Solange ha veramente trovato la sua anima e uno stile che le appartiene per davvero. Il che non può fare che piacere, e le dà credito per aver compiuto questa maturazione così lenta senza farsi influenzare o travolgere dal successo della sorellona. Se si guarda indietro infatti, in quasi 15 anni di carriera Solange è stata proprio la classica "eterna promessa": il debutto del 2003 era il tipico standard del contemporary-r&b del momento carino ma senza scossoni, "Sol-Angel" era fatto molto bene ma alla fine anche quello era composto da pezzi plasmati sulla moda del momento - electro da un lato, puntate vintage alla Amy/Duffy dall'altro - mentre l'Ep del 2012 era proprio delizioso ma, appunto, erano solo 6 tracce (che poi sono pure rimaste schiacciate dal singolone "Losing You" che oggi è l'unico pezzo che spesso viene ricordato). Questo nuovo invece è come un piccolo mondo a sé, un disco talmente pluralista che su carta sembra una roba del tutto caotica, ma che invece viene condotto da inizio a fine con polso fermissimo e tanta personalità (proprio come la Janet dei tempi d'oro <3).


  • 1
OR

#3 Trespy Sledge

Trespy Sledge

    Strawberry Switchblade

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15376 Messaggi:

Inviato 20 ottobre 2016 - 15:14

Finora l'ho ascoltato una volta e posso solo dire che la qualità del contenuto mi sembra inversamente proporzionale a quella della copertina


  • 0

#4 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15263 Messaggi:

Inviato 20 ottobre 2016 - 15:33

Cioè necessita di balsamo? asd


  • 4
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#5 user <4

user <4

    Failed to set a new photo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5120 Messaggi:
  • LocationLocation

Inviato 20 ottobre 2016 - 15:44

Finora l'ho ascoltato una volta e posso solo dire che la qualità del contenuto mi sembra inversamente proporzionale a quella della copertina

 

potresti addirittura metterla come avatar


  • 0

La tua firma può contenere:

  • • Fino a 1 immagini
  • • Immagini fino a 350 x 150 pixels
  • • Qualsiasi numero di URLs
  • • Fino a 12 linee

#6 signora di una certa

signora di una certa

    chansonetteuse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17924 Messaggi:

Inviato 20 ottobre 2016 - 16:17

ma se è bellissima!

comunque in due giorni ho scoperto lei e Kelela. ma che brave


  • 1

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#7 user <4

user <4

    Failed to set a new photo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5120 Messaggi:
  • LocationLocation

Inviato 20 ottobre 2016 - 16:47

brava signora


  • 0

La tua firma può contenere:

  • • Fino a 1 immagini
  • • Immagini fino a 350 x 150 pixels
  • • Qualsiasi numero di URLs
  • • Fino a 12 linee

#8 Damy

Damy

    pophead

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10765 Messaggi:

Inviato 20 ottobre 2016 - 17:14

Cioè necessita di balsamo? asd


Che stronzolonissimo ashd
  • 1
OR

#9 Cyclo

Cyclo

    AutoRetrocesso al ruolo di lurker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5894 Messaggi:

Inviato 20 ottobre 2016 - 19:16

Avendo caldeggiato l'apertura del thread asd mi sento in dovere di fare un breve intervento.

 

Dopo tre ascolti completi dell'album (più qualche pezzo su cui sono ritornato per soffermarmi su qualche particolare), lo trovo molto bello... musica soul calda, pastosa, elegante, che non concede nulla alle mode del momento e contemporaneamente non è citazionistica o passatista.

 

L'unica difficoltà seria ce l'ho con i numerosissimi interludi che spezzano il fluire delle melodie e un po' mi spiazzano; probabilmente, con una conoscenza dei testi, riuscirei a contestualizzarli meglio.

 

Con quello di Blood Orange, fra i miei album preferiti di questo autunno.


  • 0

ma che te ne frega dei meno o dei più sei grande ormai, è ora di pensare a una moto di grossa cilindrata.

 

#10 user <4

user <4

    Failed to set a new photo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5120 Messaggi:
  • LocationLocation

Inviato 20 ottobre 2016 - 19:18

 

Con quello di Blood Orange, fra i miei album preferiti di questo autunno 2016.


  • 0

La tua firma può contenere:

  • • Fino a 1 immagini
  • • Immagini fino a 350 x 150 pixels
  • • Qualsiasi numero di URLs
  • • Fino a 12 linee

#11 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6884 Messaggi:

Inviato 24 ottobre 2016 - 10:07

mi sto rassegnando a considerarlo un discone anch'io.


  • 2

#12 Damy

Damy

    pophead

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10765 Messaggi:

Inviato 24 ottobre 2016 - 20:13

mi sto rassegnando a considerarlo un discone anch'io.

 

Rassegnato? Dai, mica si sta parlando della sorella  :P


  • 0
OR

#13 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15263 Messaggi:

Inviato 25 ottobre 2016 - 07:48

Ormai la sua nefasta influenza ha raggiunto pure la sorella un tempo con meno grilli per la testa. Ormai la odio ancora di più! asd


  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#14 Damy

Damy

    pophead

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10765 Messaggi:

Inviato 25 ottobre 2016 - 10:14

Basta davvero poco a te per vedere "grilli per la testa" ovunque, devi tornare ad ascoltare i Maroon 5 mi sa ashd
  • 0
OR

#15 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15263 Messaggi:

Inviato 25 ottobre 2016 - 10:45

Preferisco tornare ad ascoltare True! asd


  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#16 Damy

Damy

    pophead

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10765 Messaggi:

Inviato 07 novembre 2016 - 18:36

Forse l'audio non è dei migliori, ma in questa esibizione al SNL la sua voce a tratti sembra davvero esile e quando tocca le note basse si perde un po':

 

 

 

Band, abiti e coreografie comunque bellissimi <3


  • 0
OR

#17 Cyclo

Cyclo

    AutoRetrocesso al ruolo di lurker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5894 Messaggi:

Inviato 10 novembre 2016 - 08:48

Questo video include contenuti di NBC Universal che sono stati bloccati dallo stesso proprietario per motivi di copyright.

 

:(


  • 0

ma che te ne frega dei meno o dei più sei grande ormai, è ora di pensare a una moto di grossa cilindrata.

 

#18 xone89

xone89

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1112 Messaggi:

Inviato 25 novembre 2016 - 17:33

https://www.instagra...aanhammam&hl=it

 

" I got a lot to be Mad about" :huh:


  • 0

#19 Guest_Resp Into_*

Guest_Resp Into_*

    Maledettooo! Maledetooo! Maledettooo!

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2459 Messaggi:
  • LocationNo-go Zone

Inviato 10 dicembre 2016 - 13:22

A me 'stu disco ricorda un po' the ArchAndroid. Non tanto come musica, ma come lunghezza, varietà, cura nei dettagli, modo di cantare. Mi sembra che manchino però delle canzoni forti come in quella della Monae.
  • 0

OBIETTIVO MEDIA DI ALMENO UN + A POST RAGGIUNTO ;)

 

 

raramente ho visto un'immagine più autenticamente devastante dell'inermis dell'uomo contemporaneo occidentale


#20 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15263 Messaggi:

Inviato 13 dicembre 2016 - 17:50

Oggi l'ho riascoltato, ogni tanto glielo devo, se non altro per avermi regalato quella meraviglia di True.

Purtroppo però continuo a trovarlo un ascolto estremamente frustrante... perchè gli arrangiamenti sono avvolgenti ed eleganti (con quegli svolazzi di pianoforte troppo :wub: ), tutto è dosatissimo, non strafa mai e a differenza della sorella il buon gusto non le manca di certo. Ma niente le sue canzoni mi annoiano troppo, persino in quelle che più mi piacciono (Where Do We Go, Borderline, Mad) faccio fatica a non distrarmi durante il loro ascolto, come se ne perdessi il filo melodico; in più detesto quei continui gorgheggi così eterei e puccettosi, prima erano ridotti all'osso!

Insomma non riesco a non vedere la pretenziosità del progetto, una formalità prefissata e quasi esasperata... in più manca completamente di sensualità.


  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq