Vai al contenuto


Foto
* * * * - 2 Voti

"era Una Notte Buia E Tempestosa"... Il Topic Degli Incipit


  • Please log in to reply
134 replies to this topic

#81 Greed

Greed

    passive attack

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11649 Messaggi:

Inviato 05 ottobre 2016 - 12:54

U-u-u-u-u-u-hu-hu-huuu!...guardatemi, muoio.

Cuore di cane, Bulgakov. Una delle più belle virgole che conosca.


  • 2

#82 Araki

Araki

    Utente Tracotante

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7615 Messaggi:

Inviato 05 ottobre 2016 - 13:04

We were somewhere around Barstow on the edge of the desert when the drugs began to take hold. I remember saying something like “I feel a bit lightheaded; maybe you should drive...” And suddenly there was a terrible roar all around us and the sky was full of what looked like huge bats, all swooping and screeching and diving around the car, which was going about a hundred miles an hour with the top down to Las Vegas. And a voice was screaming: “Holy Jesus! What are these goddamn animals?”

  • 2

They mistook my kindness for weakness
I fucked up, I know that, but Jesus
Can't a girl just do the best she can?

#83 Greed

Greed

    passive attack

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11649 Messaggi:

Inviato 06 ottobre 2016 - 08:20

Il sole tramontò quattro volte sul suo viaggio e alla fine del quarto giorno, che era il quattro di ottobre del millenovecentoquarantatre, il marinaio, nocchiero semplice della fu regia Marina 'Ndrja Cambria arrivò al paese delle Femmine, sui mari dello scill'e cariddi.

 

Horcynus Orca, Stefano D'Arrigo

Purtroppo non ricordo la prima impressione che mi fece. Ma di sicuro pensai: perché scrivere 1943 in lettera e senza accento? 1943, Regia Marina? I libri che parlano della II Guerra non parlano mai della marina (regia? fa tanto ottocento), i partigiani, quelli sì. Il nome del marinaio sembrava buffo. Ma il paese delle Femmine maiuscole e lo scill'e cariddi avevano già operato il loro incantesimo. 


  • 0

#84 vandiemen

vandiemen

    L'ultima spiaggia

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 590 Messaggi:

Inviato 06 ottobre 2016 - 12:42

"Perché ho fatto questo viaggio in Africa? La spiegazione non è semplice. Le mie cose andavano sempre peggio, sempre peggio, e a un certo punto erano diventate un viluppo inestricabile.
Se ripenso alla mia situazione all’età di cinquantacinque anni, quando comprai il biglietto, vedo solo dolore. I fatti mi si affollano addosso, si che ne avverto l’oppressione sul petto. Irrompono in frotta disordinata: i miei genitori, le mie mogli, le mie ragazze, la mia fattoria, i miei animali, le mie abitudini, i miei soldi, le mie lezioni di musica, le mie sbornie, i miei pregiudizi, la mia violenza, i miei denti, la mia faccia, l’anima mia! Ed io urlo: «No, no, via, maledetti, lasciatemi stare!» Ma non possono lasciarmi stare. Fanno parte di me. Son cose mie. E mi si ammucchiano addosso da ogni parte. E ne viene il caos".
 
Saul Bellow - Il re della pioggia
 
In meno di cinque righe, un libro.

  • 4

#85 combatrock

combatrock

    utente antifrastico-apotropaico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 30465 Messaggi:

Inviato 06 ottobre 2016 - 13:01

Sulle terre rosse e su una parte delle terre grigie dell’Oklahoma le ultime piogge furono leggere, e non lasciarono traccia sui terreni arati. Le lame passarono e ripassarono spianando i solchi piovani. Le ultime piogge fecero rialzare in fretta il mais e sparsero colonie di gramigna e ortiche ai lati delle strade, tanto che terre grigie e le terre rosso-scure cominciarono a sparire sotto una coltre di verde. Nell’ultima parte di maggio il cielo si fece pallido, e scomparvero le nuvole che in primavera avevano indugiato così a lungo con i loro alti pennacchi. Il sole prese a picchiare giorno dopo giorno sul mais in erba, fino a screziare di bruno gli orli di ogni baionetta verde. Le nuvole ricomparvero, e si dileguarono senza tornare più. La gramigna si fece di un verde più scuro per difendersi dal sole, e smise di propagarsi. Il suolo si ricoprì di una crosta dura e sottile, e man mano che il cielo impallidiva. anche il suolo impallidiva, facendosi rosa nelle terre rosse e bianco nelle terre grigie. 

 

 

Steinbeck, "Furore" (nuova traduzione, era ora)


  • 1

Rodotà beato te che sei morto


A voi la poesia proprio non piace eh?Sempre a rompere il cazzo state.


Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 


#86 Gonzalo Pirobutirro

Gonzalo Pirobutirro

    Tony Nelli

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1266 Messaggi:
  • LocationMaledetta Toscana

Inviato 06 ottobre 2016 - 13:18

 

"Perché ho fatto questo viaggio in Africa? La spiegazione non è semplice. Le mie cose andavano sempre peggio, sempre peggio, e a un certo punto erano diventate un viluppo inestricabile.
Se ripenso alla mia situazione all’età di cinquantacinque anni, quando comprai il biglietto, vedo solo dolore. I fatti mi si affollano addosso, si che ne avverto l’oppressione sul petto. Irrompono in frotta disordinata: i miei genitori, le mie mogli, le mie ragazze, la mia fattoria, i miei animali, le mie abitudini, i miei soldi, le mie lezioni di musica, le mie sbornie, i miei pregiudizi, la mia violenza, i miei denti, la mia faccia, l’anima mia! Ed io urlo: «No, no, via, maledetti, lasciatemi stare!» Ma non possono lasciarmi stare. Fanno parte di me. Son cose mie. E mi si ammucchiano addosso da ogni parte. E ne viene il caos".
 
Saul Bellow - Il re della pioggia
 
In meno di cinque righe, un libro.

 

 

Ecco, ce l'ho lì da un bel po' e adesso devo assolutamente leggerlo.

Colpa tua asd

(grazie)


  • 0

#87 dUST

dUST

    dolente o nolente

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 27640 Messaggi:
  • LocationKagoshima

Inviato 06 ottobre 2016 - 13:25

Se ne parla sempre troppo poco, di The Rain King. E' nella mia personalissima top five della narrativa del novecento. E' un libro che mi ha lasciato letteralmente di stucco. Notare che alcuni grandissimi romanzi (guarda caso, i miei preferiti) hanno l'africa per lo mezzo: c'è nel Voyage, c'è in Heart of darness, c'è in The Rain King. C'è anche in The Heart of the Matter di Greene (vabbè che lui era addicted to Conrad, per sua stessa ammissione)


  • 1

 mi ricorda un po' Moro.

 

 

 

 

Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 

 

 

Io non rispondo a fondo perchè non voglio farmi bannare, però una cosa voglio dirla: voi grillini siete il punto più basso mai raggiunto dal genere umano. Di stupidi ne abbiamo avuti, non siete i primi. Di criminali anche. Voi siete la più bassa sintesi tra violenza e stupidità. Dovete semplicemente cessare di esistere, come partito (e qui non ci si metterà molto) e come topi di fogna (e qui sarà un po' più lunga, ma cristo se la pagherete cara).

 

 


#88 Serena

Serena

    Let's go jumping overboard

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2494 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 06 ottobre 2016 - 16:02

Quando ho qualcuno attorno, non la guardo mai; ma sento che mi guarda lei, mi guarda,

mi guarda senza staccarmi un momento gli occhi d’addosso.

 

Vorrei farle intendere, a quattr’occhi, che non è nulla; che stia tranquilla; che non potevo permettermi con altri questo breve atto,

che per lei non ha alcuna importanza e per me è tutto.

 

Lo compio ogni giorno al momento opportuno, nel massimo segreto, con spaventosa gioia, perché vi assaporo,

tremando,

la voluttà d’una divina, cosciente follia,

che per un attimo mi libera e mi vendica di tutto.

 

Pirandello, La carriola 

 

 

***************

 

"Sì,certo, se domani fa bel tempo"  *

 

V.Woolf, Gita al faro 

 

 

*(tempo fa, avevo la maledetta abitudine di ripetere questa frase, anche fuori contesto   :shifty: )

 

 

 

****************

 

Un giorno, ero già avanti negli anni, in una hall mi è venuto incontro un uomo.

Si è presentato e mi ha detto: "La conosco da sempre. Tutti dicono che da giovane lei era bella,

io sono venuto a dirle che la trovo più bella ora, preferisco il suo volto devastato a quello che aveva da giovane."
Penso spesso a un'immagine che solo io vedo ancora e di cui non ho mai parlato.

È sempre lì, fasciata di silenzio, e mi meraviglia.

La prediligo fra tutte, in lei mi riconosco, m'incanto.

 

M.Duras, L'amante


  • 0


They're coming outta the goddamn walls

 


#89 guast

guast

    Classic Rocker

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4764 Messaggi:
  • LocationMantova

Inviato 07 ottobre 2016 - 15:38

Tyler mi trova un posto da cameriere, dopodiché c'è Tyler che mi caccia una pistola in bocca e mi dice che il primo passo per la vita eterna è che devi morire. Per molto tempo però io e Tyler siamo stati culo e camicia. La gente sempre a chiedermi se sapevo o no di Tyler Durden.

Con la canna della pistola schiacciata in fondo alla gola Tyler dice: «Non moriremo sul serio».


  • 1

#90 guast

guast

    Classic Rocker

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4764 Messaggi:
  • LocationMantova

Inviato 07 ottobre 2016 - 15:39

Eravamo dalle parti di Barstow al limite del deserto quando le droghe cominciarono a fare effetto. Ricordo che dissi qualcosa come: "Mi sento la testa un tantino leggera; magari potresti guidare tu..." E immediatamente dopo ci fu un terrificante ruggito tutto intorno a noi e il cielo si riempì di enormi pipistrelli stridenti in picchiata sulla nostra macchina, la quale filava a centosessanta all'ora verso Las Vegas con la cappotta abbassata. E una voce gridava: "santo Iddio cosa sono questi animali?".


  • 0

#91 Stephen

Stephen

    Wannabe the Night Meister

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3374 Messaggi:
  • LocationAmong these dark Satanic Mills

Inviato 10 ottobre 2016 - 17:21

Ma Fight Club? Già nutrivo il dubbio che valesse la pena leggerlo, e che sia stato poco capito (il film l'ho visto ma lo ricordo poco). Confermate, Combat e Guast?
  • 0

E un passo di quella danza era costituito dal tocco più leggero che si potesse immaginare sull'interruttore, quel tanto che bastava a cambiare...

... adesso

e la sua voce il grido di un uccello

sconosciuto,

3Jane che rispondeva con una canzone, tre

note, alte e pure.

Un vero nome.


#92 combatrock

combatrock

    utente antifrastico-apotropaico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 30465 Messaggi:

Inviato 10 ottobre 2016 - 17:37

Ma Fight Club? Già nutrivo il dubbio che valesse la pena leggerlo, e che sia stato poco capito (il film l'ho visto ma lo ricordo poco). Confermate, Combat e Guast?

 

Se non passi dal lato opposto del torto e ti aspetti il libro della vita, la rivelazione, il grande romanzo americano, è molto probabile che ti piacerà. Sicuramente superiore al film.


  • 0

Rodotà beato te che sei morto


A voi la poesia proprio non piace eh?Sempre a rompere il cazzo state.


Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 


#93 guast

guast

    Classic Rocker

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4764 Messaggi:
  • LocationMantova

Inviato 12 ottobre 2016 - 08:06

Sì, anche secondo me il libro è meglio del film, nonostante abbia ricordi di un Edward Norton in grande spolvero.

Più che la storia in sé, comunque, è il modo di scrivere che mi è piaciuto abbastanza.


  • 0

#94 guast

guast

    Classic Rocker

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4764 Messaggi:
  • LocationMantova

Inviato 17 ottobre 2016 - 12:42

Un frastuono di autocarri carichi di fucili copriva Madrid.

 

(André Malraux, La Speranza)


  • 0

#95 pooneil

pooneil

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5289 Messaggi:

Inviato 17 ottobre 2016 - 14:28

I am in here.

 

DFW, Infinite Jest


  • 1

#96 dUST

dUST

    dolente o nolente

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 27640 Messaggi:
  • LocationKagoshima

Inviato 17 ottobre 2016 - 15:47

The one opened the door with a latch-key and went in, followed by a young fellow who awkwardly removed his cap. He wore rough clothes that smacked of the sea, and he was manifestly out of place in the spacious hall in which he found himself. He did not know what to do with his cap, and was stuffing it into his coat pocket when the other took it from him. The act was done quietly and naturally, and the awkward young fellow appreciated it. "He understands," was his thought. "He'll see me through all right."
He walked at the other's heels with a swing to his shoulders, and his legs spread unwittingly, as if the level floors were tilting up and sinking down to the heave and lunge of the sea.

 

London, M.Eden


  • 4

 mi ricorda un po' Moro.

 

 

 

 

Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 

 

 

Io non rispondo a fondo perchè non voglio farmi bannare, però una cosa voglio dirla: voi grillini siete il punto più basso mai raggiunto dal genere umano. Di stupidi ne abbiamo avuti, non siete i primi. Di criminali anche. Voi siete la più bassa sintesi tra violenza e stupidità. Dovete semplicemente cessare di esistere, come partito (e qui non ci si metterà molto) e come topi di fogna (e qui sarà un po' più lunga, ma cristo se la pagherete cara).

 

 


#97 Spiritchaser

Spiritchaser

    underground nebulosa

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2255 Messaggi:

Inviato 17 ottobre 2016 - 16:04

The one opened the door with a latch-key and went in, followed by a young fellow who awkwardly removed his cap. He wore rough clothes that smacked of the sea, and he was manifestly out of place in the spacious hall in which he found himself. He did not know what to do with his cap, and was stuffing it into his coat pocket when the other took it from him. The act was done quietly and naturally, and the awkward young fellow appreciated it. "He understands," was his thought. "He'll see me through all right."
He walked at the other's heels with a swing to his shoulders, and his legs spread unwittingly, as if the level floors were tilting up and sinking down to the heave and lunge of the sea.

 

London, M.Eden

 

Il libro preferito di Pippo Civati.


  • 0

#98 dUST

dUST

    dolente o nolente

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 27640 Messaggi:
  • LocationKagoshima

Inviato 17 ottobre 2016 - 16:05

e di moltissimi altri, immagino (e spero)


  • 0

 mi ricorda un po' Moro.

 

 

 

 

Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 

 

 

Io non rispondo a fondo perchè non voglio farmi bannare, però una cosa voglio dirla: voi grillini siete il punto più basso mai raggiunto dal genere umano. Di stupidi ne abbiamo avuti, non siete i primi. Di criminali anche. Voi siete la più bassa sintesi tra violenza e stupidità. Dovete semplicemente cessare di esistere, come partito (e qui non ci si metterà molto) e come topi di fogna (e qui sarà un po' più lunga, ma cristo se la pagherete cara).

 

 


#99 Spiritchaser

Spiritchaser

    underground nebulosa

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2255 Messaggi:

Inviato 17 ottobre 2016 - 16:11

Infatti nonostante questo notevolissimo deficit rimane un ottimo romanzo (anche se ancora un po' troppo ottocentesco).


  • -1

#100 Spiritchaser

Spiritchaser

    underground nebulosa

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2255 Messaggi:

Inviato 17 ottobre 2016 - 16:27

The Man, why?  :


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq