Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Toy - Clear Shot (2016)


  • Please log in to reply
52 replies to this topic

#1 Nowhere

Nowhere

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 916 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 01 settembre 2016 - 22:24

6212158.jpg

 

Esce il 28 ottobre ma si trova già.

Al primo ascolto mi sono piaciute Another Dimension, I'm Still Believing, Clouds That Cover The Sun, Dream Orchestrator, We Will Disperse.

 

bellissima la voce di Tom   :wub:


  • 0

 

 

 


#2 good vibrations

good vibrations

    Utente in cerca di nuovi stampi per il rock

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7559 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 02 settembre 2016 - 20:32

Rosellina?
  • 0
Immagine inserita

#3 Nowhere

Nowhere

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 916 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 02 settembre 2016 - 21:48

IsraBox


  • 0

 

 

 


#4 pooneil

pooneil

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5342 Messaggi:

Inviato 03 settembre 2016 - 13:27

bello è bello, vediamo quanto rispetto agli atri due, dai quali come suono non si sposta molto.

è un po' "leggerino", "vuoto", mi sa che mancano quelle tastiere superavvolgenti.


  • 1

#5 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10004 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 13 settembre 2016 - 08:19

Mi sembra abbastanza chiaramente un disco minore dopo i due colossi precedenti (sono in minoranza ma Join the Dots per me vale quanto il primo, se non un filo di più). Le uniche due che mi hanno davvero impressionato sono Fast Silver (i Toy che musicano un noir spionistico di atmosfera) e la cupa e possente Cinema alla fine, in cui sembrano di nuovo i gemelli crepuscolari degli Horrors.  


  • 1

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#6 pooneil

pooneil

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5342 Messaggi:

Inviato 13 settembre 2016 - 14:54

Concordo (anche su JTD); ci manca un po' di punch se si esclude Another Dimension.


  • 0

#7 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15943 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 14 settembre 2016 - 08:16

Mi sembra abbastanza chiaramente un disco minore dopo i due colossi precedenti

 

 

Beh considerando che erano due dischi normalissimi questo qui dev'essere proprio una merda. Grazie per l'info.


  • -2

https://www.facebook...sychomusicband/

 

Mettere su un gruppo psichedelico a 40 anni.


#8 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10004 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 14 settembre 2016 - 08:58

 

Mi sembra abbastanza chiaramente un disco minore dopo i due colossi precedenti

 

 

Beh considerando che erano due dischi normalissimi questo qui dev'essere proprio una merda. Grazie per l'info.

 

prego. la coerenza è rassicurante, d'altronde hai opinioni intellettualmente limitate anche quando vaneggi di politica e calcio.


  • 0

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#9 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7508 Messaggi:

Inviato 16 settembre 2016 - 09:37

ancora mi ci devo raccapezzare, ma mi sa che non mi dispiace. le sonorita' sono sempre quelle, ma mi sembra un disco abbastanza ambizioso in fase di scrittura, sia per i cambi di ritmo abbastanza inaspettati che per alcune costruzioni armoniche abbastanza arzigogolate come clouds that cover the sun (in cui non so bene cosa succede, forse cambi continui di tonalita', magari LFT potrebbe essere d'aiuto). nel complesso piu' psichedelico-barrettiano e meno krauto forse rispetto ai predecessori.

 

non sempre probabilmente riescono in pulling it off, ma apprezzo comunque lo sforzo. non mi ha troppo convinto la produzione... la voce un po' troppo alta nel mix a volte va a discapito della forza d'urto (tipo nel break a meta' di a clear shot, che secondo me spacca meno di quello che dovrebbe). batteria un po' secchetta e basso meno in risalto rispetto ai precedenti. peccato, che secondo me una buona produzione (non dico una cosa pulitina/patinata, anzi, giusto qualcosa che amalgami meglio le melodie eteree con lo charme ruvido e intripposo da garage band anni 60) potrebbe portarli ad un nuovo livello.

 

magari non all'altezza dei primi due, ma mi sa che ci tornero' su per spolparmelo pian piano.


  • 1

#10 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7508 Messaggi:

Inviato 16 settembre 2016 - 18:37

Mi sembra abbastanza chiaramente un disco minore dopo i due colossi precedenti (sono in minoranza ma Join the Dots per me vale quanto il primo, se non un filo di più). Le uniche due che mi hanno davvero impressionato sono Fast Silver (i Toy che musicano un noir spionistico di atmosfera) e la cupa e possente Cinema alla fine, in cui sembrano di nuovo i gemelli crepuscolari degli Horrors.  

 

no di ce ne sono altre belle, non demordete.

 

ecco il primo singoletto, dedicato a nowherina:

 

il break a 1:56 <3


  • 1

#11 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7508 Messaggi:

Inviato 20 settembre 2016 - 08:55

si conderma un crescitore o grower che dir si voglia.


  • 0

#12 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17265 Messaggi:

Inviato 24 settembre 2016 - 13:19

La loro ricerca sonora si ferma e fanno un disco piu' riflessivo e feltiano. "I'm Still Believing" e' talmente feltiana che mi si e' rotto il feltometro.

 

Non ne sono affatto deluso, anzi. Che gruppo!


  • 2

#13 Incidente

Incidente

    Feudo

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6023 Messaggi:
  • LocationBerlin

Inviato 25 settembre 2016 - 15:42

É un disco molto bello anche questo. Le prime due cose che risaltano sono come l'uscita della tastierista non abbia diminuito l'importanza di esse e come la voce questa volta sia sopra a tutto il resto. Fast Silver è fenomenale, tipo Frantic nello spazio.
  • 0

#14 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7508 Messaggi:

Inviato 27 settembre 2016 - 19:56

la tastiera c'e' ancora ma e' diversa. quella della tipa la maggior parte del tempo era come una nebbiolina rosa che s'infiltrava fra le chitarre e si confondeva a volte con i loro riverberi. poche le note pulite che venivano fuori dal suo korg e dagli innumerevoli pedali che teneva appoggiati sopra.

 

qui invece si sentono le linee di tastiera nitide. ed alla fine quello che sembrava solo un lieve cambio di direzione si rivela con gli ascolti una sterzata piu' decisa. hanno detto ciao ciao al kraut, ma pure allo shoegaze con alejandra, e a quel tocco dreamy del primo album in particolare.

 

la voce anche e' piu' pulita. e sembra pure che se ne sia andato il basso. quei riff che ti si conficcavano in testa, sempre ad 11 di volume, hanno lasciato il posto a linee molto piu' essenziali, che si confondono un po' nella grana.

 

pero' non direi che sono meno sperimentali. forse perche' per me sono sempre stati piu' degli alchimisti, anche quando mischiavano il motorik con le schitarrate alla ride. e non mi sembra che qua si rifugino in strade battute. c'e' un suono piu' vintage e sixties, in linea con altre band attuali tipo jacco gardner e anche un po' temples. ed in effetti i felt nel singolo (ma altrove meno). pero' prendi un pezzo come spirits don't lie... sa di colonna sonora anni sessanta, di barrett at the gates of dawn, ma resta una faccenda ancora quintissenzialmente toy nel suo alone dark.

 

hanno appena detto su bbc6 che uscira' anche un EP insieme al disco.


  • 1

#15 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7508 Messaggi:

Inviato 28 settembre 2016 - 08:47

i piu' thaelloniani di voi avranno notato che la seconda parte di clear shot ha una battuta extra ogni 4 buttata li' giusto per (4/4+4/4+5/4+4/4). la prima parte invece e' in 3/4.

 

per chi non ha fatto i compiti a casa, una buona occasione per esercitarsi a contare.


  • 1

#16 Scripti Politti

Scripti Politti

    サカナクション

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2548 Messaggi:
  • LocationTorino

Inviato 03 ottobre 2016 - 11:45

Primissime impressioni: mi pare più leggero e orientato verso l’indie pop rispetto ai due monoliti precedenti che si concedevano solo qualche momento più spensierato e che in generale avevano una quantità di suoni e una aggressività più marcata. Ad esempio A Clear Shot seppure abbia una formula invariata rispetto alle loro kraut immersion è nettamente più tenue rispetto alle bordate del passato. 

Il pezzo feltiano comunque mi piace molto e sono sicuro che troverò del buono anche altrove nel disco.

Inutile ribadire che Alejandra Diez era un tassello decisivo per la band, la nebbia che riusciva a creare con quel synth era uno degli elementi peculiari dei TOY, sopratutto quelli del primo disco che rimarranno per forza di cose unici e irraggiungibili.


  • 0

#17 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17265 Messaggi:

Inviato 03 ottobre 2016 - 20:44

Piano comunque a bollare Clear Shot come disco minore. Ci sto sentendo molta di quella frustrazione di cui pulsa Leaves Turn Inside You, quel senso di sonnolenza.
  • 0

#18 markmus

markmus

    cui prodi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7508 Messaggi:

Inviato 03 ottobre 2016 - 21:36

bosforo, se vuoi il ciddi' autografato vieni pure tu qua: https://www.roughtra...oy-live-signing


  • 0

#19 Incidente

Incidente

    Feudo

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6023 Messaggi:
  • LocationBerlin

Inviato 04 ottobre 2016 - 09:55

Se viene Ester ce li autografano col sangue.
  • 0

#20 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15943 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 04 ottobre 2016 - 10:37

da quello che ho sentito mi sembra più pop e ancora più tranquillo del solito. Non il mio genere, aspetto il prossimo, se mai uscirà.


  • 0

https://www.facebook...sychomusicband/

 

Mettere su un gruppo psichedelico a 40 anni.





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq