Vai al contenuto


Foto
* * * - - 11 Voti

Pensieri Liberi Musicali ("theli" E "vovin" Dei Therion Sono I Dead Can Dance Se Facessero Metal)


  • Please log in to reply
5097 replies to this topic

#4841 Cliff

Cliff

    utente col favore delle tenebre

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11087 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 26 marzo 2021 - 23:16

Ma visto che stavamo parlando di pezzi facilotti dei Maiden come vi ponete verso Wasted Years? A me piace (un po' me ne vergogno)

 

Uguale asd (per me è un pezzone eh)

 

Comunque pezzi faciloni i Maiden li hanno sempre fatti wasted years, the evil the man do, anche the trooper


  • 0
Ha detto bene il presidente del coni, che il mondo dei dilettanti...chapeau. On duà parler français monsieur, mettenan nous parlon français, tout suit, ma la question n’est parer, n’est pas, comme ça [Carlo Tavecchio]


Caro Sig.'Cliff' di Roma le confesso che non capito..


non vorrei sembrare pedante


#4842 il mistico

il mistico

    proxima centauri

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11764 Messaggi:
  • Locationvia lattea

Inviato 26 marzo 2021 - 23:27

 

i judas priest non hanno mai avuto marketing per ragazzini

 

eh, si vede che era musica diretta a un pubblico adulto


 

 

a parte i dischi con di anno che sono superbi trovami qualcosa di simile a livello di immediatezza

 


  • 0

#4843 Cliff

Cliff

    utente col favore delle tenebre

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11087 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 26 marzo 2021 - 23:34

Non ha molto senso metterli a confronto, I Judas Priest vengono da più lontano ed erano molto più legati all'hard rock tradizionale. Sono stati fondamentali per band come Maiden e tutto il carrozzone dell'heavy metal anni '80. Hanno fatto ottimi dischi ma per me nulla che possa reggere il confronto con un powerslave o un Seventh Son, come completezza. Su pezzi singoli se ne potrebbe discutere ma albumcentricamente perdono e nemmeno di poco.


  • 0
Ha detto bene il presidente del coni, che il mondo dei dilettanti...chapeau. On duà parler français monsieur, mettenan nous parlon français, tout suit, ma la question n’est parer, n’est pas, comme ça [Carlo Tavecchio]


Caro Sig.'Cliff' di Roma le confesso che non capito..


non vorrei sembrare pedante


#4844 il mistico

il mistico

    proxima centauri

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11764 Messaggi:
  • Locationvia lattea

Inviato 26 marzo 2021 - 23:42

 Su pezzi singoli se ne potrebbe discutere ma albumcentricamente perdono e nemmeno di poco.

 

insomma nel 78 i judas priest fecero due album ovvero stained class e killing machine

 

il primo molto heavy con voce al limite che avrà praticamente ispirato un miliardo di cantanti

 

 

ed il secondo più umano

 


  • 1

#4845 Matthew30

Matthew30

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3958 Messaggi:

Inviato 27 marzo 2021 - 07:27

Bravo mistico, condivido pienamente il tuo pensiero sui Judas Priest CAPI dell'heavy. K.K. Downing comunque in un'intervista di qualche anno fa è stato abbastanza chiaro sul rapporto tra il gruppo heavy di Birmingham e quello di Londra:

 

"No, I think we were quite a way ahead of those guys. You know, we released our first album [1974's 'Rocka Rolla'] in the early '70s, so we were already a headlining act alright, we'd already done TV shows and stuff like that".

 

"And then they were a new band, the New Wave of British Heavy Metal, together with Def Leppard, I guess; Saxon, maybe, and Diamond Head and some other bands. There weren't that many, really, when you think about it. But no, we were just finishing up the [1980] 'British Steel' album and Iron Maiden were to support us on British tour and I've never heard of them, but there was rivalry because they've made announcements to the press that they were going to blow the bollocks off Judas Priest, you know?"

 

"They kind of looked like us, but it was that rivalry to start with. Obviously, the guys were young, they were obviously full of energy and enthusiasm. The guys went on, obviously, became a great band.

 

 

"I'm really glad that Iron Maiden have been successful and did what they did because when people think of heavy metal at the top: Sabbath, Priest, they'll say Maiden and not too many other bands.

"So if you take Maiden out of there, you got Priest and Sabbath, who else are you going to put in the top three?"

 

E penso che Wasted Years sia una splendida canzone hard rockeggiante che richiama ai Thin Lizzy (non a caso uno dei gruppi preferiti di Adrian Smith, che l'ha scritta).


  • 0

#4846 Rinnegato Pulcio

Rinnegato Pulcio

    Goonie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24698 Messaggi:

Inviato 27 marzo 2021 - 11:00

Matthew30 li conosci i Pink Fairies? Tu Mistico sicuramente no. Oltre che nel primo album che è in contesto ancora psichedelico, i due album successivi sono il prototipo di tutto l'hard and heavy. Stiamo parlando del 72,73.
  • 0

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."<p>

#4847 Matthew30

Matthew30

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3958 Messaggi:

Inviato 27 marzo 2021 - 14:17

Matthew30 li conosci i Pink Fairies? Tu Mistico sicuramente no. Oltre che nel primo album che è in contesto ancora psichedelico, i due album successivi sono il prototipo di tutto l'hard and heavy. Stiamo parlando del 72,73.

 

Solo di fama, comunque secondo me i Judas Priest con SWOD sarebbero andati oltre. Se il confronto verte su Rock and Rolla posso condividere.

 


  • 0

#4848 Rinnegato Pulcio

Rinnegato Pulcio

    Goonie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24698 Messaggi:

Inviato 27 marzo 2021 - 14:36

Matthew30 li conosci i Pink Fairies? Tu Mistico sicuramente no. Oltre che nel primo album che è in contesto ancora psichedelico, i due album successivi sono il prototipo di tutto l'hard and heavy. Stiamo parlando del 72,73.


Solo di fama, comunque secondo me i Judas Priest con SWOD sarebbero andati oltre. Se il confronto verte su Rock and Rolla posso condividere.

Questo è un live con Larry Wallis alla chitarra che è presente dal terzo album dei Fairies, quello poi più heavy.
Wallis suonò infatti anche negli UFO e brevemente dal vivo coi Thin Lizzy, un personaggio molto importante nell'evoluzione della musica dura inglese. È morto da nemmeno 2 anni.

Io però ho sempre preferito Paul Rudolph.
Qui puoi sentire un classico del primo periodo e uno del secondo

  • 1

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."<p>

#4849 bosforo

bosforo

    ¬`¬`

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19061 Messaggi:

Inviato 27 marzo 2021 - 18:38

*
POPOLARE

Il processo creativo secondo Snoop Dogg

Screenshot-20210327-181135.png
Screenshot-20210327-181148.png
  • 11

#4850 good vibrations

good vibrations

    Il primo disco del White Album è davvero un disc one

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8030 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 27 marzo 2021 - 18:45

Capolavoro dunedin


  • 2
Immagine inserita

#4851 Matthew30

Matthew30

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3958 Messaggi:

Inviato 27 marzo 2021 - 22:36

Killers è un CD un poco imperfetto, interessante e con un gran ritmo, forse ha qualche filler di troppo qua e là, ma rimane godibilissimo.

 

In sostanza e dovendo fare un'ipotetica classifica dei 7 capolavori (termine che dunque rende bene l'idea di quanto si tratti sempre di lavori grandiosi).

 

1. The Number of the Beast

2. Powerslave

3. Somewhere in Time

4. Piece of Mind

5. Killers

6. Seventh Son of a Seventh Son

7. Iron Maiden

 

Da ragazzo Somewhere In Time non mi piaceva, poi è finito per diventare uno di quelli che preferisco (mi piace assai di più di Seventh Son, per esempio).

 

Siamo anche d'accordo che la combo Sad Wings of Destiny + Defenders of the Faith > The Number of the Beast + Powerslave, vero?

 

Somewhere in Time ha meno buchi di Piece of Mind, ma il secondo CD in questione secondo me ha il pregio di avere la migliore opener di sempre dei Maiden insieme a Wratchild (ho sempre amato l'atmosfera punkeggiante di quest'ultima. P.s: in realtà l'opener sarebbe The Ides of March... diciamo insieme a Aces High, allora):

 


  • 0

#4852 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7380 Messaggi:

Inviato 28 marzo 2021 - 09:59

oggi mi sono svegliato con rano pano remixata da tim hecker in testa e non ne esce più

 

pensavo anche da quant'è che un pezzo non mi rimane così incastrato in testa, sarà che ultimamente ascolto quasi solo droneology//ambient//ecc (ma alla fine non è neanche vero, ma non ascolto "roba nuova" che non lo sia (e quindi? boh))


  • 0

#4853 cool as kim deal

cool as kim deal

    Utente contro le bonus track

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13494 Messaggi:
  • LocationLooking Corsica, Feeling Corsico

Inviato 28 marzo 2021 - 13:17

Molto meglio gli Allman in studio, dal vivo specialmente durante l'era Duane, troppe, troppe sbrodolate a vuoto (e rimango sempre sorpreso di come queste vengano apprezzate da un pubblico che spesso accusa il prog di tirarla per le lunghe).
 


Non avevo dubbi
  • 0
Adescatore equino dal 2005

#4854 Владимир Гозерин

Владимир Гозерин

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24064 Messaggi:

Inviato 28 marzo 2021 - 13:36

Io di dubbi ne ho parecchi invece: in base a cosa girare intorno alle scale blues in assoli di venti minuti sullo stesso identico ritmo è eccitante mentre fare un brano di venti minuti con ritmi differenti, cambi di melodia e assoli armonicamente molto più liberi è "fare seghe a vuoto"?


  • 1
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#4855 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19977 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 28 marzo 2021 - 13:38

Un mio sospetto atavico: ma non è che le famose lungaggini, la mania per gli assoli, i virtuosismi onanistici e sbrodoloni ecc che da decenni la critica (specialmente quella americana) utilizzano per dileggiare il prog sono in realtà concepite pensando soprattutto a band, prevalentemente americane e jam-oriented, che col prog hanno relativamente poco a che spartire? 


  • 0

#4856 Владимир Гозерин

Владимир Гозерин

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24064 Messaggi:

Inviato 28 marzo 2021 - 14:01

Un mio sospetto atavico: ma non è che le famose lungaggini, la mania per gli assoli, i virtuosismi onanistici e sbrodoloni ecc che da decenni la critica (specialmente quella americana) utilizzano per dileggiare il prog sono in realtà concepite pensando soprattutto a band, prevalentemente americane e jam-oriented, che col prog hanno relativamente poco a che spartire? 

 

 

Non credo, perché suddette jam band non sono mai maltrattate dalla critica, anzi (vedi Grateful Dead, Quicksilver e la barzelletta dei dischi live degli Allman infinitamente superiori a quelli in studio).


  • 0
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#4857 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19977 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 28 marzo 2021 - 14:03

Beh allora era puro "rockismo" misto a impeto anti-albionico, non ho altre possibili ragioni che possano reggersi in piedi (anche se, considerato che in giro a ridosso di quegli anni ci stava gente come Lester Bangs, il fatto che si reggessero in piedi non mi pare così scontato).


  • 0

#4858 cool as kim deal

cool as kim deal

    Utente contro le bonus track

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13494 Messaggi:
  • LocationLooking Corsica, Feeling Corsico

Inviato 28 marzo 2021 - 15:32

Io di dubbi ne ho parecchi invece: in base a cosa girare intorno alle scale blues in assoli di venti minuti sullo stesso identico ritmo è eccitante mentre fare un brano di venti minuti con ritmi differenti, cambi di melodia e assoli armonicamente molto più liberi è "fare seghe a vuoto"?


Chi ha nominato il prog?
Io ho parlato tra la versione di studio e quella live, per me le versioni live sono incendiarie, quelle in studio delle stesse canzoni delle "normali" canzoni blues rock, che non mi hanno entusiasmato particolarmente.
Se per te é una barzelletta sono cazzi tuoi
  • 0
Adescatore equino dal 2005

#4859 Владимир Гозерин

Владимир Гозерин

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24064 Messaggi:

Inviato 28 marzo 2021 - 15:39

Chi ha nominato il prog?

 

 

Io, perché lo stesso pubblico che apprezza questo tipo di jam spesso si lamenta del prog appunto. O è permesso fare riflessioni solo su ciò che nomini tu?  :rolleyes:


  • 0
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#4860 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19977 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 28 marzo 2021 - 16:00

Il mio era un "pensiero libero", ispirato dal discorso avviato ma non per questo direttamente consequenziale.
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq