Vai al contenuto


Foto
* * * - - 12 Voti

Pensieri Liberi Musicali ("theli" E "vovin" Dei Therion Sono I Dead Can Dance Se Facessero Metal)


  • Please log in to reply
5157 replies to this topic

#4821 Sandor Krasna

Sandor Krasna

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 503 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 26 marzo 2021 - 12:23

Anche Neil Young è pieno di classici leggendari usciti solo in versione live, tra tutti mi vengono in mente Love in Mind, The Bridge, Bad Fog of Loneliness etc.
  • 0

#4822 Max83

Max83

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7880 Messaggi:
  • LocationMidwest

Inviato 26 marzo 2021 - 12:24

Rust Never Sleeps è un intero disco live.


  • 0

#4823 Matthew30

Matthew30

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3958 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2021 - 12:42

Unleashed in the East > Beast over Hammersmith > Live after Death

 

 

Dai... la storia del metal (anche se questa è solo una cover, chiaramente).


  • 1

#4824 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14793 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2021 - 12:46

Anche Neil Young è pieno di classici leggendari usciti solo in versione live, tra tutti mi vengono in mente Love in Mind, The Bridge, Bad Fog of Loneliness etc.

 

E Like a Hurricane e' assolutamente passata alla storia nella versione live e "hard rock" di Live Rust, non certo in quella quasi jingle jangle da studio.


  • 0

#4825 hexentöter

hexentöter

    the nameless uncarved user

  • Moderators
  • 1365 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2021 - 15:15

Credo si rimarrà fossilizzati su queste posizioni, giustamente. E' bizzarro comunque, ma col senno di poi forse c'è del genio nell'essere riusciti a creare queste spaccature (non penso abbiano fatto mezza cosa casuale in tutta la carriera). Però non lo so se ci siano altre canzoni divisive come run to the hills nella loro discografia.

 

la cosa che a me non ha mai esaltato di run to the hills è il chorus che cerca troppo l'anthem, quando cercano l'inno così mi scendono un po', però c'è da dire che l'assolo e il riff in quella sorta di bridge/pre-chorus finale sono magistrali.

ha anche la sfortuna di essere in un disco MONDIALE che contiene hallowed be thy name che appunto come si diceva è non solo uno dei loro pezzi migliori ma dell'heavy tutto.

 

su be quick or be dead > fear of the dark dal disco omonimo del 92 concordo, la seconda è uno dei (tanti) pezzi pensati apposta per i live, la prima è sottovalutatissima.

 

comunque in tutto il primo blocco dall'omonimo (il loro vero capo, OGGETTIVAMENTE) a seventh son sono tutti dischi mondiali da lacrime, il secondo blocco da no prayer for the dying a book of souls pur con qualche tonfo (e approcciandolo con più leggerezza) secondo me è almeno dignitoso, la merdazza vera non l'hanno mai buttata fuori.


  • 0

Dream king of the tombworld:

I enter into an eternal oath

Creating my paragon belial


#4826 Cliff

Cliff

    utente col favore delle tenebre

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11099 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 26 marzo 2021 - 15:34

Insomma, no prayer for the dying e i due dischi con Blaze Bayley sono inascoltabili. Come già detto nel thread dei Maiden per me TNOTB ha delle pecche, da una parte 3 tracce tra le più belle (di tutto il metal) ma anche brani scarsetti (gangland, invaders). Il disco perfetto per me è powerslave.
  • 0
Ha detto bene il presidente del coni, che il mondo dei dilettanti...chapeau. On duà parler français monsieur, mettenan nous parlon français, tout suit, ma la question n’est parer, n’est pas, comme ça [Carlo Tavecchio]


Caro Sig.'Cliff' di Roma le confesso che non capito..


non vorrei sembrare pedante


#4827 Señor Shemo

Señor Shemo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 767 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2021 - 15:42

 

Credo si rimarrà fossilizzati su queste posizioni, giustamente. E' bizzarro comunque, ma col senno di poi forse c'è del genio nell'essere riusciti a creare queste spaccature (non penso abbiano fatto mezza cosa casuale in tutta la carriera). Però non lo so se ci siano altre canzoni divisive come run to the hills nella loro discografia.

 

la cosa che a me non ha mai esaltato di run to the hills è il chorus che cerca troppo l'anthem, quando cercano l'inno così mi scendono un po', però c'è da dire che l'assolo e il riff in quella sorta di bridge/pre-chorus finale sono magistrali.

ha anche la sfortuna di essere in un disco MONDIALE che contiene hallowed be thy name che appunto come si diceva è non solo uno dei loro pezzi migliori ma dell'heavy tutto.

 

su be quick or be dead > fear of the dark dal disco omonimo del 92 concordo, la seconda è uno dei (tanti) pezzi pensati apposta per i live, la prima è sottovalutatissima.

 

comunque in tutto il primo blocco dall'omonimo (il loro vero capo, OGGETTIVAMENTE) a seventh son sono tutti dischi mondiali da lacrime, il secondo blocco da no prayer for the dying a book of souls pur con qualche tonfo (e approcciandolo con più leggerezza) secondo me è almeno dignitoso, la merdazza vera non l'hanno mai buttata fuori.

 

 

Attenzione che il capo OGGETTIVO certificato dei Maiden è l'EP Soundhouse Tapes, non una nota fuori posto e la versione definitiva di Prowler

 

 

dell'epoca "post Soundhouse Tapes" ( asd) concordo con Cliff, il disco migliore è Powerslave. Non solo contiene la canzone dei Maiden perfetta - Rime Of The Ancient Mariner - ma ha anche la copertina più bella!


  • 0

#4828 maladiez

maladiez

    Kosmische express courier

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4096 Messaggi:
  • LocationMagna Grecia

Inviato 26 marzo 2021 - 15:57

Il primo con Blaze (X Factor) a me piace, ha un taglio un po' noir, la produzione non è il massimo ma una manciata di brani ci sono dai. Lo comprai in cassetta il giorno prima del congedo militare e me lo ascoltai la sera, sul treno che da Roma mi portò a casa. Un mese dopo li andai a vedere dal vivo al Palaeur, uno dei posti con l'acustica peggiore in assoluto.
  • 1

"Chi vuol brillare, si metta in ombra"

 

 

Alice: "Quanto tempo è per sempre?"

Bianconiglio: " A volte solo un secondo"


#4829 hexentöter

hexentöter

    the nameless uncarved user

  • Moderators
  • 1365 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2021 - 16:08

Attenzione che il capo OGGETTIVO certificato dei Maiden è l'EP Soundhouse Tapes, non una nota fuori posto e la versione definitiva di Prowler

 

ma che sei hipster, dai, LA LASCIAMO FUORI TRANSYLVANIA? la canzone migliore degli iron maiden (condivide lo scettro con "iron maiden"), diciamolo, ristabiliamo la realtà.

 

Insomma, no prayer for the dying e i due dischi con Blaze Bayley sono inascoltabili.

 

i dischi con bayley li trattate troppo male, non sono molto riusciti nel complesso ed è vero ma li ho sempre trovati affascinanti, soprattutto l'atmosfera oscura di the x factor; però vb, sono anche uno dei lunatici a cui piace como estais amigos.

 

in generale comunque a fare un best of di tutta la seconda parte di carriera ne uscirebbe un disco carino, prendendo le varie wicker man, dance of death, eccetera.
 


  • 1

Dream king of the tombworld:

I enter into an eternal oath

Creating my paragon belial


#4830 Il Cappellaio Matto

Il Cappellaio Matto

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 986 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2021 - 16:31

Concordo anch'io su Powerslave, ma anche Piece Of Mind se la gioca per il miglior album.


  • 0

#4831 Cliff

Cliff

    utente col favore delle tenebre

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11099 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 26 marzo 2021 - 16:38

Top 20 ragionata

  • Hallowed Be Thy Name
  • Phantom of the Opera
  • Powerslave
  • Rime of the Ancient Mariner
  • The Evil That Men Do
  • 22, Acacia Avenue
  • Children of the Damned
  • Infinite Dreams
  • Wasted Years
  • Where Eagles Dare
  • Remember Tomorrow
  • Caught Somewhere in Time
  • The Trooper
  • Moonchild
  • Strange World
  • Aces High
  • Sea of Madness
  • Seventh Son of a Seventh Son
  • Prowler
  • Prodigal Son

  • 1
Ha detto bene il presidente del coni, che il mondo dei dilettanti...chapeau. On duà parler français monsieur, mettenan nous parlon français, tout suit, ma la question n’est parer, n’est pas, comme ça [Carlo Tavecchio]


Caro Sig.'Cliff' di Roma le confesso che non capito..


non vorrei sembrare pedante


#4832 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24150 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2021 - 16:51

Non li ascolto da settordici anni, e non so quando mai lo rifarò, ma almeno due pezzi belli da Fear of the Dark ci starebbero nel listone: la title track e "Afraid to Shoot Strangers".

 

Del periodo tardo mi è sempre piaciuta anche la title track di "Dance of Death".


  • 1

esoteros

 

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#4833 Dark Mavis

Dark Mavis

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1307 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2021 - 17:18

Io un po’ banalmente continuo a considerare il primo come il migliore. Tra gli altri ho una predilezione per Seventh son.


  • 2

#4834 Matthew30

Matthew30

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3958 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2021 - 19:46

Killers è un CD un poco imperfetto, interessante e con un gran ritmo, forse ha qualche filler di troppo qua e là, ma rimane godibilissimo.

 

In sostanza e dovendo fare un'ipotetica classifica dei 7 capolavori (termine che dunque rende bene l'idea di quanto si tratti sempre di lavori grandiosi).

 

1. The Number of the Beast

2. Powerslave

3. Somewhere in Time

4. Piece of Mind

5. Killers

6. Seventh Son of a Seventh Son

7. Iron Maiden

 

Da ragazzo Somewhere In Time non mi piaceva, poi è finito per diventare uno di quelli che preferisco (mi piace assai di più di Seventh Son, per esempio).

 

Siamo anche d'accordo che la combo Sad Wings of Destiny + Defenders of the Faith > The Number of the Beast + Powerslave, vero?


  • 0

#4835 Kerzhakov91

Kerzhakov91

    X Offender

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4754 Messaggi:
  • LocationTomobiki

Inviato 26 marzo 2021 - 22:20

1. Iron Maiden
2. Killers
3. Powerslave
4. Piece of Mind
5. The Number of the Beast
 
Ma sono tutti grandissimi dischi. Da "Somewhere in Time" in poi invece mi annoiano, con l'unica eccezione del bistrattatissimo (ma perché mai, poi?) "No Prayer for the Dying".

  • 0

#4836 il mistico

il mistico

    proxima centauri

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11879 Messaggi:
  • Locationvia lattea

Inviato 26 marzo 2021 - 22:32

i judas priest non hanno mai avuto marketing per ragazzini, tipo il mostro e ste menate, sono il gruppo metal e basta, gli iron maiden han giocato su sta cosa e han venduto di più, ma il metal e la musica dei priest è molto più attuale e più fresca rispetto ai dischi degli iron maiden post di anno (i primi 2 album degli iron maiden son due classici del rock bellissimi, da antologia). li ho seguiti fino a virtual 11, e devo dire che quelli con lo balze bayles son due album interessanti, il primo soprattutto. se dovessi scegliere un album intero con dickinson piece of mind


  • 0

#4837 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12865 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2021 - 22:43

i judas priest non hanno mai avuto marketing per ragazzini

 

eh, si vede che era musica diretta a un pubblico adulto

 


  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#4838 il mistico

il mistico

    proxima centauri

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11879 Messaggi:
  • Locationvia lattea

Inviato 26 marzo 2021 - 22:54

dick i testi fanno storia a parte, ma una breaking the law è senza dubbio più attuale di una number


  • 0

#4839 Gonzo

Gonzo

    Twenty-Three Lubed Up Schizophrenics With Delusions of Grandeur

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1246 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2021 - 23:04

Ma visto che stavamo parlando di pezzi facilotti dei Maiden come vi ponete verso Wasted Years? A me piace (un po' me ne vergogno)
  • 0

the best ever death metal band out of Denton
never settled on a name.
but the top three contenders, after weeks of debate,
were Satan's Fingers, and the Killers, and the Hospital Bombers.


#4840 il mistico

il mistico

    proxima centauri

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11879 Messaggi:
  • Locationvia lattea

Inviato 26 marzo 2021 - 23:14

Ma visto che stavamo parlando di pezzi facilotti dei Maiden come vi ponete verso Wasted Years? A me piace (un po' me ne vergogno)

 

una delle migliori, non vergognarti ascoltala tranquillamente


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq