Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Sophia Loizou - Singulacra - 2016; Ambient-Topona Con Il Caschetto


  • Please log in to reply
6 replies to this topic

#1 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82300 Messaggi:

Inviato 25 maggio 2016 - 11:25

qualcosa, riguardo alla Sofi, è emerso nei topic generici

Spoiler

la rece di Rizzo
http://www.ondarock...._singulacra.htm

 

...Il confine o, più spesso, la liminalità tra natura e tecnologia, suoni "naturali" e suoni "sintetici", è un campo d'investigazione tutt'altro che nuovo nell'universo elettronico di frontiera, a maggior ragione nel multiforme micro-mondo ambient, che proprio nella riflessione sul dialogo con habitat e contesto - per quanto questi di volta in volta siano stati delimitati con modalità anche radicalmente differenti - ha concepito la ragione della sua stessa esistenza. Sophia Loizou - dottore in qualcosa come "Computer Music and Immersive Environments" - è ben consapevole del ricco sostrato concettuale e del potenziale ambient. Tuttavia, il suo punto di riferimento storico, e anche il materiale sonoro di questo "Singulacra", piuttosto che la musica per ambienti eniana, sembra essere invece la musica con ambienti da ricondurre a lavori come "Chill Out" dei Klf o le produzioni prime del catalogo Instinct Ambient...

un brano del disco nuovo (che devo ancora sentire bene)
https://www.youtube....h?v=cMkCGL3L7iY

e uno di quello vecchio
https://www.youtube....h?v=-CnPmAvicOw
che risulta "Mixed and mastered by Subtexts Paul Jebanasam" e si sente non poco

 

ha il caschetto

 

Sophia-Loizou-I_photo-by-Becky-Lester.jp


  • 6

#2 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82300 Messaggi:

Inviato 25 maggio 2016 - 11:45

questo nuovo lavoro pare interessante proprio perché approfondisce i confini tra ambient-sintetica e "campagna"; è giustissimo il parallelo con i KLF (richiamabili anche gli ORB) e qua mi sembra che siamo, nel percepire la natura, ben oltre Chill Out che spesso rimaneva a livello citazionistico e formale (ottimo come disco eh, sia chiaro), era quasi una prima spiegazione a chi proprio non mastica questa roba o forse anche un'autospiegazione agli autori stessi che investigavano come pionieri e volevano prendere appunti --- con Singulacra e la Sofi ormai la simbiosi è completa, siamo più di fronte a un "genere" che a dei tentativi di avvicinamento tra 2 mondi distanti, manca quindi il taglio ingenuo dei lavori di elettronica '90 e c'è una maggiore consapevolezza che rende tutto più freddo

 

tumblr_o3kj56ZFaA1upoldwo1_1280.png


  • 1

#3 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82300 Messaggi:

Inviato 26 maggio 2016 - 21:59

tra le varie citazioni del disco "Glimpses Of Death", il penultimo brano

 

Original Unknown - Valley of the Shadows (1992)

https://www.youtube....h?v=a5meT63flnM

The famous sample in this Jungle classic comes from a 1988 Q.E.D documentary called “Glimpses of Death”.  Andy C in an interview said of the sample “It was from a QED documentary on the BBC about near-death experiences. It’s from a woman named Barbara. She had a near-death experience while she was in labour. She found about the tune, because her daughter was listening to Kiss FM around ’96, heard it, and told her mum that she was on some hardcore record. She didn’t mind at all. She wrote us a really, really nice letter telling us all about her experience.” A crazy story, crazy sample and a weirdly happy ending from one of the biggest Jungle samples of all time (yes apart from anything Amen based of course).

 

qua in una sorta di rielaborazione ambient-relax

 

sarebbe bello trovare anche

What were the skies like when you were young? They went on forever and they, when I, we lived in Arizona And the skies always had little fluffy clouds.

 

maxresdefault.jpg

 

 


  • 0

#4 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82300 Messaggi:

Inviato 21 maggio 2018 - 21:19

altra reginetta della musica degli ultimi anni che torna

 

Sophia Loizou announces new album Irregular Territories

 

http://www.factmag.c..._content=411819


  • 1

#5 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 82300 Messaggi:

Inviato 12 giugno 2018 - 14:48

https://www.resident...t/reviews/22567
 

cr07_irregularterritories.jpg


  • 0

#6 signora di una certa età

signora di una certa età

    old signorona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18411 Messaggi:

Inviato 12 giugno 2018 - 16:45

Questa è una copertina degna di solaris!
  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#7 vuvu

vuvu

    الرجل المكرسة لقضية المرأة ويقع في

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15963 Messaggi:

Inviato 12 giugno 2018 - 17:21

Barino, a me intriga, ma non è che dopo mezz'ora mi viene voglia di stappare un birra e ascoltare italo-disco?

 

E' giusto per sapere, eh. Lei comunque è davvero carina/puledrina e il primo pezzo ascoltato è abbastanza confortante. Molto Eno saltami addosso, ma fatto per bene.


  • 0

"L'intensità del rumore provoca ostilità, sfinimento, narcisismo, panico e una strana narcosi." (Adam Knieste, cit.)

 

"Deve rimanere solo l'amore per l'arte, questo aprire le gambe e farsi immergere dal soffio celeste dello Spirito." (Simon, cit.)

 

La vita è bella solo a Ibiza (quando non c'è nessuno).





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq