Vai al contenuto


Foto
* * * - - 3 Voti

Strategie Per Preservare/far Progredire La Specie Senza Vivere A Schiena Del 95% Dei Nostri Amici Umani Più Deboli :-)


  • Please log in to reply
40 replies to this topic

#1 Giovanni Drogo

Giovanni Drogo

    Non lo so

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7044 Messaggi:

Inviato 06 febbraio 2016 - 18:28

Questo è un topic di metapolitica, non escludo la possibilità che possa assumere connotati spirituali/artistici nel corso del suo prosieguo.

 

Si può partire da varie ipotesi. Un esempio:

Ammettiamo che il maschio alfa abbia come obiettivo nel breve termine quello di riuscire a far scappare la specie umana dal sistema solare prima che il sole esploda o che comunque la terra diventi inabitabile. Bisogna ovviamente organizzarsi per tempo. Ed in ogni caso mi sembra un obiettivo nobile, bisogna fare presto.

Attualmente siamo in 7 miliardi di persone e rotti, una forza lavoro potenzialmente immensa, sarà sempre necessaria una divisione del lavoro in cui si sfrutta il più debole per fargli fare i mestieri più di merda? I robot potrebbero costituire una sostituzione ai lavori più duri e/o alienanti oppure non saranno impiegati per questo tipo di mansione in futuro? E' in buona sostanza possibile che scompaiano lavori con condizioni lavorative disumane o dobbiamo rassegnarci? E' un reale obiettivo delle persone più potenti quello di liberare gli umani da queste necessità o quella dell'automatizzazione e dei robot è solo una delle tante cazzate che hanno fatto per farsi le pippe su quanto bravi sono, sia che facessero costruire le piramidi o che facessero iscrivere gli utenti a facebook?

 

Auspico una partecipazione importante da parte di Ravel e Lassigue.

 


  • 2

Statisticamente parlando, non lo so.


#2 Giovanni Drogo

Giovanni Drogo

    Non lo so

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7044 Messaggi:

Inviato 06 febbraio 2016 - 18:38

Alcune fonti. Una testimonianza di Mark Zuckerberg: http://www.nytimes.c...arity.html?_r=0


  • 0

Statisticamente parlando, non lo so.


#3 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 83034 Messaggi:

Inviato 06 febbraio 2016 - 18:41

Alcune fonti. Una testimonianza di Mark Zuckerberg: http://www.nytimes.c...arity.html?_r=0

 

riporto la mia teoria

 

 

 

SINTESI DELL'UOMO NEL MONDO, l'avevo spiegata così al liceo ai rappresentanti di classe e di istituto che "facevano politica" e non volevano rendersi conto delle basi

 

...sempre più in alto

...piano 19

-------------------------------------------------------

piano 18: iperfeudatari

-------------------------------------------------------

piano 17: feudatari

-------------------------------------------------------

piano 16: alta borghesia

-------------------------------------------------------

piano 15: media borghesia

-------------------------------------------------------

piano 14: classi basse

-------------------------------------------------------

piano 13: poveri che campano

-------------------------------------------------------

piano 12: poveri che non campano

-------------------------------------------------------

piano 11: Africa nera

-------------------------------------------------------

...piano 10

...piano 9

...sempre più in basso

 

di solito quelli del piano x lottano contro quelli del piano x+1 perché ritengono ingiusta la situazione (vari motivi) 

 

e allo stesso tempo cercano di lasciare quelli del piano x-1 ben sotto

 

ci sono le eccezioni, ovviamente, fino a quando rimangono eccezioni (e sarà così sempre perché è la natura umana) cambierà poco; poi ci sono le illusioni e le giustificazioni, con il tempo continuano a crescere e questo dovrebbe fare riflettere

 

 

metterei Zuckerberg tra le eccezioni ma ho studiato poco il caso per capire bene cosa abbia combinato, quindi sospendo il giudizio

 

poi ci sarebbe da parlare dell'illuminismo e dei suoi valori (cit. asd):

- qualche guerra mondiale

- un paio di bombe atomiche sganciate
- qualche regime 
- qualche centinaio di milioni di morti in guerre
- annessioni di Stati 
- la corsa al nucleare bellico
- i vari muri, materiali, divisori

 

questo a occidente in tempi recenti, e la lista è molto più lunga e dettagliata; le bellezze orientali sono tutte da scoprire asd sul passato sorvoliamo


  • 0

#4 Giovanni Drogo

Giovanni Drogo

    Non lo so

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7044 Messaggi:

Inviato 06 febbraio 2016 - 18:58

 

metterei Zuckerberg tra le eccezioni ma ho studiato poco il caso per capire bene cosa abbia combinato, quindi sospendo il giudizio

 

Oltre a capire se faccia parte delle eccezioni è interessante anche capire se la sua ambizione fosse lottare per un mondo migliore o per arrivare a dire a delle telecamere di fronte a miliardi di persone che sta lottando per un mondo migliore. O se le due cose coincidono. 

 

Credo in ogni caso che se è in buona fede la strategia oggi sia questa: nel sistema attuale per incidere devo diventare super-ricco e fare una barca di soldi ideando cose che useranno miliardi di persone e facendole progettare/costruire a qualcuno. Dopodiché la ricchezza che ho creato e accumulato posso usarla per riversarla sui più poveri con interventi mirati che vadano ad arricchire la loro vita. Funziona o è possibile una cosa del genere?


  • 0

Statisticamente parlando, non lo so.


#5 Suxxx

Suxxx

    Pietra Morale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22277 Messaggi:

Inviato 06 febbraio 2016 - 18:59

per me è inevitabile che la maggioranza della popolazione sia povera

per mantenere il livello di vita all'occidentale ci vuole sfruttamento di ogni risorsa

cosa credete che tutti possano vivere come noi adesso con tutta la barca di immondizia che creiamo ogni giorno?

ricordo di aver letto e forse discusso anche qui di come si diceva che un indiano americano potesse vivere con una ventina di oggetti per tutta la vita

noi ne usiamo migliaia, forse decina di migliaia per persona

siamo ingombranti

 

detto questo e qui mi dissocio dalla vecchia mentalità di lassigue, l'uomo per entrare veramente della modernità ha bisogno di ripensarsi completamente,  siamo ancora ottocenteschi

c'è sicuramente un qualche segno di nuova consapevolezza nei giovani, ma ancora oggi quando si fa i conti con il mondo reale ci si trova a venire a patti con vecchi sistemi

 

secondo me il nuovo mondo e i suoi sistemi creativo produttivi dovrebbero lavorare per combattere le povertà e i problemi, anche questo è lavorare e anche questo produce ricchezza

lavorare per migliorare insieme, non è possibile in un mondo globale lavorare per obbiettivi che creano disequilibri

 

sdrepp


  • 0

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

<p>

#6 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 83034 Messaggi:

Inviato 06 febbraio 2016 - 19:04

 

 

detto questo e qui mi dissocio dalla vecchia mentalità di lassigue,  

 

io che mentalità ho?

ho solo dato un occhio, non mi pare di avere espresso un giudizio; posso essere in accordo su questo

 

  ho fatto fare il calcolo ad un'applicazione web che con lo stipendio che ho preso nel 2015 stando in Italia (nulla di eclatante, nella media maschile del nord italia o poco sopra) sarei nel 4% più ricco al mondo come qualità della vita. Ora, pur avendo una buona autostima (   asd ) non posso assolutamente non pensare che dipenda dal continuo sfruttamento di paesi/persone più deboli, perché francamente non ho fatto nulla di speciale per arrivare ad essere in questa situazione, ed i miei parenti nemmeno 

 

 

anche se il collegamento con lo sfruttamento dei paesi più deboli è da verificare

 

e in ogni caso dico "che culo!"


  • 0

#7 Giovanni Drogo

Giovanni Drogo

    Non lo so

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7044 Messaggi:

Inviato 06 febbraio 2016 - 19:09

per mantenere il livello di vita all'occidentale ci vuole sfruttamento di ogni risorsa

 

 

Anche questo è da verificare, può darsi che si tratti di una questione di ottimizzazione dell'energia che già avremmo a disposizione stando nel sistema solare ed ampliare anche le possibilità sfruttando nuove fonti ora impossibili da prevedere. Robe come il carbone, il petrolio o il gas dovrebbero essere solo un trampolino di lancio verso mezzi più evoluti e più efficienti e meno esauribili. 


  • 0

Statisticamente parlando, non lo so.


#8 Giovanni Drogo

Giovanni Drogo

    Non lo so

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7044 Messaggi:

Inviato 06 febbraio 2016 - 19:11

Potrebbe anche essere un topic per rassicurare gente come Ravel che fa il comunista con qualche sussidio o rendita di piccola entità che stiamo lavorando per lui, e fargli cambiare idea sul percorso del mondo, non lo escludo.


  • 2

Statisticamente parlando, non lo so.


#9 Suxxx

Suxxx

    Pietra Morale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22277 Messaggi:

Inviato 06 febbraio 2016 - 19:13

 

per mantenere il livello di vita all'occidentale ci vuole sfruttamento di ogni risorsa

 

 

Anche questo è da verificare, può darsi che si tratti di una questione di ottimizzazione dell'energia che già avremmo a disposizione stando nel sistema solare ed ampliare anche le possibilità sfruttando nuove fonti ora impossibili da prevedere. Robe come il carbone, il petrolio o il gas dovrebbero essere solo un trampolino di lancio verso mezzi più evoluti e più efficienti e meno esauribili. 

 

si hai ragione

è ovvio che si sfrutta in maniera sbagliata per adesso

i modi ci sarebbero ma sono troppo alternativi ai vecchi sistemi

 

lassi

si ma il tuo che culo nasconde una effettiva tristezza di fondo

secondo te perchè i paesi ricchi sono anche i più tristi?

perchè soffriamo un complesso di colpa

viviamo in maniera folle

senza senso

stupida e sporca

l'unico modo per trovare senso infatti è fare delle rinunce

vallo a dire ai poveri di fare delle rinunce


  • 0

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

<p>

#10 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 83034 Messaggi:

Inviato 06 febbraio 2016 - 19:18

 

lassi

si ma il tuo che culo nasconde una effettiva tristezza di fondo

secondo te perchè i paesi ricchi sono anche i più tristi?

perchè soffriamo un complesso di colpa

viviamo in maniera folle

senza senso

stupida e sporca

l'unico modo per trovare senso infatti è fare delle rinunce

vallo a dire ai poveri di fare delle rinunce

 

 

asd

 

ok psicoanalizzami, ci sarà anche una tristezza di fondo ma che dovrei dire se non "che culo"?

posso al massimo fare qualche buona azione (la faccio già asd giuro!)


  • 0

#11 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5946 Messaggi:

Inviato 06 febbraio 2016 - 19:26

L'uomo non ha alcun obiettivo a lungo termine, né un salvifico esodo né un luciferino godimento nel far soffrire la maggioranza della popolazione mondiale: siamo semplicemente governati da paure, bisogni e passioni immediate, coscienti che nulla dura, che ogni bisogno viene sostituito non appena soddisfatto, che sempre più spesso l'altro è una potenziale minaccia (magari nemmeno volendolo essere) al proprio benessere, che questo contrasto e dinamismo su scala planetaria è esso stesso il motore della nostra evoluzione. Quest'inferno di azioni e reazioni di 7 miliardi di individui non può essere governato con reale, distribuita e costante giustizia, la paura immediata e il timore del futuro del singolo ego saranno sempre fonte di ingiustizia.

La stragrande maggioranza dei lavori è completamente inutile, fine a se stessa, il mio come il tuo, quello umile e quello d'alto profilo, perché tutti rispondono ai medesimi timori di sopravvivenza. Cambierà la natura delle mansioni più umili, ma rimarranno sempre la maggioranza, perché le aspirazioni vanno sempre dal comune allo speciale.


  • 3

#12 Limenitis

Limenitis

    sputasentenze

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25804 Messaggi:
  • LocationArcore (ex URSS)

Inviato 06 febbraio 2016 - 19:26

La domanda cardine del topic: è impossibile, inutile girarci attorno. Siamo in un circolo vizioso enorme, il cane che si morde la coda ci fa una sega.

 

Spero quindi nella deriva mistica. Il famoso diluvio di Dio, reale o immaginario che sia, è una metafora della società umana da tempo immemore. Ripensare un altro modello sociale è impossibile quando si è così tanti, prima o poi arriverà l'estinzione di massa. È il dopo che bisognerebbe discutere, fermo restando che senza i mulinelli shimano e daiwa il sottoscritto sopravvive male.


  • 0

Stefano

 

 

Sono stato ad un loro concerto in prima fila, impiedi. Ubriaco fracico ed erano convinte fossi un fan sfegatato, mi dedicavano le canzoni mentre io per quasi due ore urlavo: troieee!

 


#13 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 83034 Messaggi:

Inviato 06 febbraio 2016 - 19:30

 : è impossibile, inutile girarci attorno. 

 

anche secondo me, un motivo c'è e non è "siamo troppi", è quello che ho spiegato sopra nel grafico dei piani; per istinto nessuno vuole condividere quello che ha con chi è al piano sotto, e però vorrebbe che quello al piano sopra condividesse

 

in soldoni e semplice eh, poi si può entrare nello specifico

 

senza critiche e giudizi che non mi interessano (anche perché io sono il primo a fare parte di questo giochino)

 

 

 

 La stragrande maggioranza dei lavori è completamente inutile, fine a se stessa, il mio come il tuo, quello umile e quello d'alto profilo, perché tutti rispondono ai medesimi timori di sopravvivenza. Cambierà la natura delle mansioni più umili, ma rimarranno sempre la maggioranza, perché le aspirazioni vanno sempre dal comune allo speciale.

 

 

non capisco perché metterla sul piano del lavoro, molti manco lavorano asd non oso immaginare le percentuali di diso nei paesi di merda


  • 0

#14 bELLE ELLEish

bELLE ELLEish

    TOPAZIO

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10792 Messaggi:
  • Location...riverrun

Inviato 06 febbraio 2016 - 19:37

L'uomo non ha alcun obiettivo a lungo termine, né un salvifico esodo né un luciferino godimento nel far soffrire la maggioranza della popolazione mondiale: siamo semplicemente governati da paure, bisogni e passioni immediate, coscienti che nulla dura, che ogni bisogno viene sostituito non appena soddisfatto, che sempre più spesso l'altro è una potenziale minaccia (magari nemmeno volendolo essere) al proprio benessere, che questo contrasto e dinamismo su scala planetaria è esso stesso il motore della nostra evoluzione. Quest'inferno di azioni e reazioni di 7 miliardi di individui non può essere governato con reale, distribuita e costante giustizia, la paura immediata e il timore del futuro del singolo ego saranno sempre fonte di ingiustizia.

La stragrande maggioranza dei lavori è completamente inutile, fine a se stessa, il mio come il tuo, quello umile e quello d'alto profilo, perché tutti rispondono ai medesimi timori di sopravvivenza. Cambierà la natura delle mansioni più umili, ma rimarranno sempre la maggioranza, perché le aspirazioni vanno sempre dal comune allo speciale.

 

Ho messo un +, ma non sono così sicuro dell'ultima frase. Vabbè che l'umiltà di una mansione non è qualcosa di ben definito, ma le mansioni potrebbero essere sempre meno umili e necessarie nel concreto, senza che questo sia positivo, anzi.

Secondo me (ed è proprio una sensazione di valore 0, basata più sull'ignoranza che sulla conoscenza), si hanno buone probabilità di andare verso un mondo di lavori e piaceri superflui, abbastanza resistente a piccole perturbazioni e situazioni scomode, ma assai sensibile a perturbazioni grosse, proprio perché le attività necessarie per il sostentamento di bisogni primari sono delegate, distribuite, etc.


  • 0

A proposito del Maurizio Costanzo show, a me l'ospitata del Joker al programma del personaggio di De Niro ha ricordato una di Aldo Busi, ma proprio uguale, compreso il balletto con cui si presenta al pubblico. Dubito che Phoenix si sia ispirato a quella, ma in certe parti, quando si mette a checcheggiare, la somiglianza era impressionante.

il primo maggiorenne che vedrò vestito da joker a carnevale, halloween o similia lo prendo per il culo di brutto
minimo un A STRONZOOOO, ANCORA STU JOKER? STRONZOOOO, vieni a casa mia che ho bisogno di una mano a sgomberare la mansarda, STRONZOOOO

There is a duality between thought and language reminiscent of that which I have described between dreaming and play

Man the sum of his climatic experiences Father said. Man the sum of what have you


#15 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 83034 Messaggi:

Inviato 06 febbraio 2016 - 19:40

 

Ho messo un +, ma non sono così sicuro dell'ultima frase. Vabbè che l'umiltà di una mansione non è qualcosa di ben definito, ma le mansioni potrebbero essere sempre meno umili e necessarie nel concreto, senza che questo sia positivo, anzi.

Secondo me (ed è proprio una sensazione di valore 0, basata più sull'ignoranza che sulla conoscenza), si hanno buone probabilità di andare verso un mondo di lavori e piaceri superflui, abbastanza resistente a piccole perturbazioni e situazioni scomode, ma assai sensibile a perturbazioni grosse, proprio perché le attività necessarie per il sostentamento di bisogni primari sono delegate, distribuite, etc.

 

 

ho capito ma non è solo una questione di "lavoro" bello (o brutto)

 

drogo parla di povertà di una grande fetta della popo, spesso sono persone di paesi in cui il lavoro non esiste; il muratore italiano, sfruttato malpagato e frust-r-ato, non è nella parte bassa del palazzo che ho disegnato eh, sia chiaro asd


  • 0

#16 Limenitis

Limenitis

    sputasentenze

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25804 Messaggi:
  • LocationArcore (ex URSS)

Inviato 06 febbraio 2016 - 19:44

 

 : è impossibile, inutile girarci attorno. 

 

anche secondo me, un motivo c'è e non è "siamo troppi", è quello che ho spiegato sopra nel grafico dei piani; per istinto nessuno vuole condividere quello che ha con chi è al piano sotto, e però vorrebbe che quello al piano sopra condividesse

 

 

Neppure io sono convinto che dipenda dal fatto di essere in tanti a spartire.

 

E se la soietà umana, anzichè una maniera razionale di bypassare le leggi naturali, fosse essa stessa una estenzione delle leggi medesime? Che non si tenda ad altro che non sia la prosecuzione della specie mediante competizione, e che le forme sociali siano soltanto un effetto della coscienza che si aggiunge (e quindi non si mette in competizione, mai, neppure quando sembra) all'istinto che hanno anche le più banali forme di vita unicellulari?

 

In questo caso il Creatore è lassù he se la ride. Tendere al divino significa liberarsi definitivamente delle leggi di cui sopra?

 

Ma, soprattutto, il Campari fa bene o fa male?


  • 1

Stefano

 

 

Sono stato ad un loro concerto in prima fila, impiedi. Ubriaco fracico ed erano convinte fossi un fan sfegatato, mi dedicavano le canzoni mentre io per quasi due ore urlavo: troieee!

 


#17 Suxxx

Suxxx

    Pietra Morale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22277 Messaggi:

Inviato 06 febbraio 2016 - 19:46

ahahahaahhahhahaha


  • 0

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

<p>

#18 bELLE ELLEish

bELLE ELLEish

    TOPAZIO

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10792 Messaggi:
  • Location...riverrun

Inviato 06 febbraio 2016 - 19:51

Strategie Per Preservare/far Progredire La Specie Senza Vivere A Schiena Del 95% Dei Nostri Amici Umani Più Deboli :-)

 

^Clickate! La guida in 10 passi ( ͡° ͜ʖ ͡°)


  • 0

A proposito del Maurizio Costanzo show, a me l'ospitata del Joker al programma del personaggio di De Niro ha ricordato una di Aldo Busi, ma proprio uguale, compreso il balletto con cui si presenta al pubblico. Dubito che Phoenix si sia ispirato a quella, ma in certe parti, quando si mette a checcheggiare, la somiglianza era impressionante.

il primo maggiorenne che vedrò vestito da joker a carnevale, halloween o similia lo prendo per il culo di brutto
minimo un A STRONZOOOO, ANCORA STU JOKER? STRONZOOOO, vieni a casa mia che ho bisogno di una mano a sgomberare la mansarda, STRONZOOOO

There is a duality between thought and language reminiscent of that which I have described between dreaming and play

Man the sum of his climatic experiences Father said. Man the sum of what have you


#19 Feynman

Feynman

    Homeless

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2235 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2016 - 04:34

Ma fare progetti per un futuro lontano non ha molto senso, nel giro di 30-40 anni costruiremo robot molto piu' intelligenti e forti di noi che ci spazzeranno via dal creato. How ironic ...:D


  • 0
Without examples, without models, I began to believe voices in my head – that I was a freak, that I am broken, that there is something wrong with me, that I will never be lovable… Years later I find the courage to admit that I am transgender and this doesn’t mean that I am unlovable… So that this world that we imagine in this room might be used to gain access to other rooms, to other worlds previously unimaginable.”

#20 simon

simon

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11537 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2016 - 08:24

la soluzione di questo problema è molto semplice. deleuze scrisse che la filosofia non ha nessun potere. non concordo. bisogna essere degli scienziati, senza andare fuori di testa e uccidere la moglie come è accaduto al magico professor althusser.

 

ecco, dopo anni di studi filosofici, metafilosofici (nel senso di incestuosa miscela di gnosi filosofica portata all'eccesso e pensieri estetici coattamente presi in prestito dagli scritti topologici musicali di pousser) sono arrivato a poter azzardare una soluzione globale.

 

è facile

 

PARMENIDE+MARX+KIERKEGAARD

 

A IL PENSIERO UMANO CONOSCE PER UN SOLO ISTANTE LA MAGMATICA ABBACINATA LUCE DELL'ESSERE PRIMA DI QUALSIASI TIPO DI DIFFERENZA ONTOLOGICA. DOPPIA PUREZZA: L'ISTANTE CHE NON RITORNA IN QUESTO TEMPO, AZZARDATA PRESA DI POSIZIONE DI SIMON SUL MOMENTO RIVELATORE INTESO BASTARDAMENTE IN QUESTO CASO COME LA VERA APOCATASTASI. CHOC DELL'UOMO CHE SI TROVA IN MENTE SOLO IL LINGUAGGIO COME SCIENZA PER POTER LAVORARE AL SUO MASSIMO CONSOLIDAMENTO POSSIBILE: LIMITI ESISTENZIALI CHE FANNO TREMARE E ALLO STESSO TEMPO MALEDETTAMENTE CONFORTANO.

 

B MARX COME UNICA RELIGIONE POSSIBILE, IL MATERIALISMO INTESO COME DEVASTANTE PRESA DI COSCIENZA CHE L'ISTANTE PARMENIDEO NON RITORNA NEMMENO NELL'APOCATASTASI (SEMPRE RINNEGATA, BRUCIATA PER SEMPRE PRENDENDO LE CONSEGNE IMMUNITARIE DI FEUERBACH) E LA LOTTA SPIETATA CHE LA LUCE DELLA MATERIA LIBERATA DA AMBIGUE COMUNANZE CON LO SPIRITO POSSA RIFLETTERE LA COSCIENZA UMANA NELLA SUA DEFINITIVA PROGRESSIVA PRESA DI COSCIENZA. IL PIANO SEQUENZA ORIZZONTALE FALCIA, DEFLAGRA OGNI CONTATTO CON IL VERTICALE-TEMPORALE-SACRALE. LIBERAZIONE DELL'UOMO DA OGNI VINCOLO MORTIFICANTE.

 

C LA SCELTA COME CONDIZIONE NECESSARIA, QUASI UNO STATUTO ONTOLOGICO, CHE RENDE L'ESSERE UMANO DAPPRIMA UN VILE (SCELGO DI NON SCEGLIERE) E PROGRESSIVAMENTE, QUASI UN MINIMALISMO GLASSIANO, ATTRAVERSO LA COGNIZIONE DEL DOLORE DI QUALSIASI SCELTA, UN ESSERE CONSAPEVOLE CHE RIESCE TUTTO SOMMATO AD ELEVARSI FINO AL MISTICISMO CON LA COSCIENZA E LA SUB-COSCIENZA EBBRA DI MARXISMO, DI FORZA EROICA, TITANICA.

 

l'eclisse freudiana definitiva trova in questo prodotto la liberazione definitiva dell'uomo da ogni classe e classificazione.


  • 4




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq