Vai al contenuto


Foto
* * * * * 2 Voti

Star Wars: Il Risveglio Della Forza (Abrams, 2015)


  • Please log in to reply
270 replies to this topic

#261 The Joker

The Joker

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2700 Messaggi:

Inviato 03 gennaio 2016 - 19:47

Ora mi è chiara la tua ossessione per gli incassi: ricordare a tutti che in testa alle classifiche dei box-office ci sono dei veri film di merda. asd


  • 1

#262 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5999 Messaggi:

Inviato 03 gennaio 2016 - 20:01

Ti rimando al topic "Il successo del franchaise nel cinema contemporaneo", tanto per ristabilire la verità. :firuli:


  • 0

#263 auslöschung

auslöschung

    internal bio-reverb

  • Moderators
  • 3098 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2016 - 11:25

1935627_1285363858281475_377883081975808


  • 5

#264 tiresia

tiresia

    Sue Ellen

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4178 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2016 - 15:40

Non vi ho letto eh...

 

Io sono tornata a casa, lì da dove Lucas mi aveva cacciata con la seconda trilogia. Coinvolgente, divertente, confuso, avventuroso, ben fatto. Kasdan ha ripreso episodio IV e lo ha riscritto per far ripartire la giostra, ne inverte molti elementi (dal sesso dei protagonisti, all’attrazione per la luce invece che per l’oscurità), ma riprende il sangue, il sudore, lo sporco e la giovinezza affannata, irrisolta, ma piena di slancio, per rimetterla al centro del racconto. Ecco dunque un cattivo tormentato, sempre in bilico fra ciò che vuole e ciò che sente, i legami di sangue, le agnizioni, i padri putativi e reali, le madri volitive, e il personaggio di Finn, l’omologato che si sveglia, l’oscuro soldato programmato e condizionato alla guerra che si ribella al sangue, alla morte e al dolore per mero, umanissimo disgusto. Kasdan mette al centro la paura, quante volte la citano?, che è il motore della vita e della crescita e sulla paura ricostruisce i simboli della saga giusto solo togliendo qualche cascame ormai desueto, tipo le principesse che ora sono giovani capacissime donne che gestiscono il proprio destino, corrono, lottano senza l’ombrello di natali comodi (certo il filo di sangue svelerà ben altro). Ed è guerre stellari proprio perché pieno di buchi e di incongruenze, tipo, ma Poe? Ma che è? Manca davvero solo un minimo, sindacale moto erotico, niente, Disney non ce la fa: qui non c’è uno sguardo, un fremito, niente. Ma dove li avranno gli ormoni tutti questi giovanotti che la cosa più erotica è stato vedere due quasi settantenni che si rincontrano e noi sappiamo che…perché ce lo ricordiamo?. Ma diciamo che si stanno prendendo tempo e che potranno migliorare, si spera almeno.

Per il resto c’è tutto, corse e rincorse, affanni, un robottino spettacolare, lampi, spari e voli mozzafiato. Possiamo ricominciare


  • 4

#265 Guybrush Threepwood

Guybrush Threepwood

    avvocato delle cause perse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3769 Messaggi:
  • Locationromagnolo in teutonia

Inviato 05 gennaio 2016 - 17:18

Manca davvero solo un minimo, sindacale moto erotico, niente, Disney non ce la fa: qui non c’è uno sguardo, un fremito, niente. 

 

oddio questo per me non è per forza un male anzi, ho sempre odiato come in quasi tutti i film debbano sempre infilare per forza anche una pseudo storia dammore, io guardo star wars perché voglio spade laser e combattimenti nello spazio con le esplosioni anche se in realtá non si dovrebbero sentire.


  • 1

#266 tiresia

tiresia

    Sue Ellen

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4178 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2016 - 17:43

Ma è ampiamente inverosimile e inoltre il sesso, la pulsione erotica, se non proprio l'ammore romantico, è un elemento fondante di quell'età che stanno raccontando, un elemento fondante tout court. Escluderlo è assurdo nell'ampio respiro, infatti non potevano non citarsi e nel covo di Maz c'è una riedizione della scena Jabba/Leia con la tipa che chiama l'Ordine, lei sensuale sì


  • 0

#267 Guybrush Threepwood

Guybrush Threepwood

    avvocato delle cause perse

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3769 Messaggi:
  • Locationromagnolo in teutonia

Inviato 05 gennaio 2016 - 17:51

Ma è ampiamente inverosimile e inoltre il sesso, la pulsione erotica, se non proprio l'ammore romantico, è un elemento fondante di quell'età che stanno raccontando, un elemento fondante tout court. Escluderlo è assurdo nell'ampio respiro, infatti non potevano non citarsi e nel covo di Maz c'è una riedizione della scena Jabba/Leia con la tipa che chiama l'Ordine, lei sensuale sì

 

per caritá, ma tanto poi di solito queste cose vengono proprio buttate li alla cazzo giusto perché sì; sfociando solo nel mieloso, melenso, imbarazzante ed inutile. a sto punto preferisco farne a meno. comunque meglio la sensualitá dell ammore se proprio   ;D


  • 0

#268 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21869 Messaggi:

Inviato 06 gennaio 2016 - 12:04

Isaac è un fico, ma che dici.
  • 1

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#269 An Absent Friend

An Absent Friend

    We're happening

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3293 Messaggi:
  • LocationFuori della storia e in abito borghese

Inviato 06 gennaio 2016 - 20:42

Isaac è un fico, ma che dici.

 

Pochi minuti in scena e già una bellissima arroganza. Attendo la bromance con il bidello turbata dall'ombra del triangolo amoroso tra loro e la regazzina (che comunque non mi è dispiaciuta, semplicemente la sua missione è un'altra); si spera che facciano come Abatantuono e Bentivoglio in Turné quando fanculizzano la Morante, ristabilendo il bros before hoes sacrosanto.


  • 0

 

Talmente brutto che e' da considerare 90

 

 
In pratica vogliono il magical negro senza i poteri magici, sai che palle.

 

 

guarda uso di nuovo l'esempio del Mein Kampf che mi è piaciuto parecchio

 


#270 sud afternoon

sud afternoon

    Si legge sud afternùn.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2857 Messaggi:

Inviato 24 gennaio 2016 - 14:13

Non vi ho letto eh...

 

Io sono tornata a casa, lì da dove Lucas mi aveva cacciata con la seconda trilogia. Coinvolgente, divertente, confuso, avventuroso, ben fatto. Kasdan ha ripreso episodio IV e lo ha riscritto per far ripartire la giostra, ne inverte molti elementi (dal sesso dei protagonisti, all’attrazione per la luce invece che per l’oscurità), ma riprende il sangue, il sudore, lo sporco e la giovinezza affannata, irrisolta, ma piena di slancio, per rimetterla al centro del racconto. Ecco dunque un cattivo tormentato, sempre in bilico fra ciò che vuole e ciò che sente, i legami di sangue, le agnizioni, i padri putativi e reali, le madri volitive, e il personaggio di Finn, l’omologato che si sveglia, l’oscuro soldato programmato e condizionato alla guerra che si ribella al sangue, alla morte e al dolore per mero, umanissimo disgusto. Kasdan mette al centro la paura, quante volte la citano?, che è il motore della vita e della crescita e sulla paura ricostruisce i simboli della saga giusto solo togliendo qualche cascame ormai desueto, tipo le principesse che ora sono giovani capacissime donne che gestiscono il proprio destino, corrono, lottano senza l’ombrello di natali comodi (certo il filo di sangue svelerà ben altro). Ed è guerre stellari proprio perché pieno di buchi e di incongruenze, tipo, ma Poe? Ma che è? Manca davvero solo un minimo, sindacale moto erotico, niente, Disney non ce la fa: qui non c’è uno sguardo, un fremito, niente. Ma dove li avranno gli ormoni tutti questi giovanotti che la cosa più erotica è stato vedere due quasi settantenni che si rincontrano e noi sappiamo che…perché ce lo ricordiamo?. Ma diciamo che si stanno prendendo tempo e che potranno migliorare, si spera almeno.

Per il resto c’è tutto, corse e rincorse, affanni, un robottino spettacolare, lampi, spari e voli mozzafiato. Possiamo ricominciare

 

 

 

 

L'ho visto stamane, infine. Non ho letto tutta la discussione, lo farò. Apro l'ultima pagina e trovo questo intervento, che riassume il mio stato d'animo (non è la prima volta che mi fai risparmiare tempo, tiresia, grazie mille ;D ).   

La Disney ci ha ridato il giocattolo. Vafammoc' Lucas.


  • 0

#271 sud afternoon

sud afternoon

    Si legge sud afternùn.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2857 Messaggi:

Inviato 24 gennaio 2016 - 16:58

Volevo leggere i vostri interventi, ma mi sono dovuto fermare a pagina 4. Davvero non si può, ma c'è gente a cui piace la trilogia prequel? Ma non vi vergognate? Ma anzi no, non ne voglio manco parlare, ma non sta né in cielo né in terra né a mezz'aria. 


  • 2




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq