Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Edizioni, Traduzioni, Aneddoti, Curiosità: La Quarta Di Copertina Della Letteratura


  • Please log in to reply
197 replies to this topic

#181 atlas

atlas

    perinde ac cadaver

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8875 Messaggi:

Inviato 09 luglio 2020 - 09:34

poi leggere baudelaire o racine in confronto ai nostri alfieri e foscolo è easy peasy. 


  • 0

il faut se radicaliser. 


#182 Nijinsky

Nijinsky

    Señorito En Escasez

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13784 Messaggi:

Inviato 09 luglio 2020 - 10:01

impariamo sto francese, che è praticamente italiano.


E pure per quello mi serve una traduzione bella lineare: con quella che ho io devo ricostruire la frase ogni volta.
  • 0

Siamo vittime di una trovata retorica.


#183 Mr. Atomic

Mr. Atomic

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3583 Messaggi:

Inviato 12 agosto 2020 - 17:35

Vedo che La nave di Teseo pubblica una nuova traduzione dell'Ulisse di Joyce, curata da Mario Biondi ...

 

9788834602997_0_221_0_75.jpg

 

Sempre su Joyce: sto provando in inglese ma mi sto ammazzando. La traduzione di Celati merita? In piú, ho visto che c'é questa versione della Newton Compton che raccoglie un po' tutto

 

9788822703613_0_221_0_75.jpg

 

sono tutte edizioni integrali? il dubbio sorge perché le pagine in piú rispetto il solo Ulisse sono meno di 300, ma Dubliners e Dedalus dovrebbero essere decisamente piú corpose. 


  • 0

#184 Greed

Greed

    round control to major troll

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12764 Messaggi:

Inviato 12 agosto 2020 - 18:49

Celati è il mio amore del 2020, gli darei una chance. Inoltre vuol sempre sembrare meno erudito di quanto sia, per questo paga il pegno ai traduttori "puri".

Il Newton Compton dovrebbe essere integrale. Io ho l'edizione con solo Ulisse. La traduzione di Terrinoni è molto filologica ed attenta, le note a piè di pagina sono funzionali alla comprensione (Celati penso sia senza note).
Marginalia: di sicuro il mammut è scritto più in piccolo, la differenza del numero di pagine è plausibile.
  • 1

#185 thom

thom

    The infrared insert of memory encouragement immersion

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3329 Messaggi:

Inviato 23 maggio 2021 - 20:37

NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO :(  :(  :( 

 

but

 

non era così lontano dalle opinioni di Daniela Martini o Hans Kristian Gaarden

 

Hans Kristian Gaarder (30 November 1960 – 6 April 2021) was a Norwegian conspiracy theorist and COVID-19 denialist who died in 2021 after becoming infected with COVID-19.

 

 subito in grandi protagonisti di questo secolo


  • 3

#186 Greed

Greed

    round control to major troll

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12764 Messaggi:

Inviato 28 maggio 2021 - 19:50

Questo semmai dimostra la seminalità di Franz Kafka.


  • 0

#187 Greed

Greed

    round control to major troll

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12764 Messaggi:

Inviato 27 novembre 2021 - 14:20

Nuova traduzione dei Fratelli Karamazov:

https://www.einaudi....-9788806249090/

 

Se esistono ancora i libri nuovi senza la plastichina intorno, gli do un'occhiata alla prima libreria da cui passo. La traduttrice Claudia Zonghetti si è già fatta notare (non da me) con la sua versione di Anna Karenina.


  • 1

#188 Greed

Greed

    round control to major troll

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12764 Messaggi:

Inviato 27 novembre 2021 - 20:46

Chiedo anche: c'è qualcuno in grado di dire due parole sulle case editrice inglesi e americane? Anche solo un elenco di quelle di riferimento per la narrativa dalla seconda metà del secolo scorso (in Italia ad esempio una cosa tipo: Einaudi, Mondadori, Garzanti, Adelphi, Feltrinelli)


  • 0

#189 atlas

atlas

    perinde ac cadaver

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8875 Messaggi:

Inviato 27 novembre 2021 - 21:04

è un po' un bordello, non è così facile fare una corrispondenza 1:1. l'editoria francese è già più simile alla nostra in termini di libri e collane con un'estetica forte e riconoscibile; ma anche in quel caso, per me non esiste l'adelphi francese o inglese, per dire. sorvolando sulle collane più popolari e arcinote in inglese, una delle mie preferite è new directions: https://www.ndbooks.com/; mi piacciono anche i volumi di library of america.


  • 1

il faut se radicaliser. 


#190 Greed

Greed

    round control to major troll

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12764 Messaggi:

Inviato 29 novembre 2021 - 17:00

Grazie della risposta!

Se ne sai qualcosa: esiste un'edizione moderna di Sylvie and Bruno di Lewis Carroll (sarebbero due opere, Sylvie and Bruno + Sylvie and Bruno concluded)?

 

una delle mie preferite è new directions: https://www.ndbooks.com/; mi piacciono anche i volumi di library of america.

 

Curiosa la scelta di italiani della ND:

- Corrado Alvaro

- Giuseppe Berto

- Giuseppe Tomasi da Lampedusa

- Elio Vittorini

- Nicola Gardini

- Amelia Rosselli

 

La Library of America in effetti ce l'ho già come punto di riferimento: prezzi giusti, volumi che contengono più opere, buona fattura, acquistabili abbastanza facilmente anche in italì.


  • 0

#191 simon

simon

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12822 Messaggi:

Inviato 29 novembre 2021 - 17:11

Vedo che La nave di Teseo pubblica una nuova traduzione dell'Ulisse di Joyce, curata da Mario Biondi ...

 

9788834602997_0_221_0_75.jpg

 

 

Preso oggi

 

wFmGdp.jpg

 

 

Per la prima volta l’Ulisse di James Joyce viene pubblicato in edizione bilingue: il testo originale (completo di varianti a stampa e manoscritte), la traduzione italiana, l’introduzione, i quattro saggi tematici (redatti da esperti di fama internazionale) e il rigoroso commento (più di 200 pagine in cui si spiegano allusioni e fonti) contribuiscono a rendere un unicum questo volume. Curata da un riconosciuto specialista, l’opera è dotata anche di un ricco corredo di apparati: gli schemi interpretativi redatti dallo stesso Joyce, le mappe della Dublino dei primi del Novecento in cui sono indicati i luoghi delle peregrinazioni in città, le corrispondenze omeriche e le biografie dei singoli personaggi si rivelano strumenti indispensabili per addentrarsi nel complesso labirinto del testo. Il libro, attraverso intricate architetture, descrive, nell’arco di quasi 24 ore (dalle 8 del mattino del 16 giugno 1904 alle prime ore del giorno seguente) i viaggi fisici e mentali di alcuni dublinesi, e in particolare dei coniugi Bloom (Leopold e Molly). I protagonisti vivono una giornata ordinaria che, nell’attenzione maniacale per il dettaglio, diviene rivelatrice. Li accompagna Stephen (giovane intellettuale, avatar e alias di Joyce stesso) che si perde tra pensieri oscuri, sonore ubriacature e vagabondaggi nel quartiere a luci rosse di Dublino. L’Ulisse segna l’inizio della letteratura contemporanea e un punto di non ritorno per la sperimentazione all’interno del genere romanzo. È un’opera nata, e in gran parte scritta, in Italia: la prima intuizione, concepita nel breve soggiorno romano tra il 1906 e il 1907, è stata ripresa e sviluppata a Trieste molti anni dopo, per trovare infine conclusione a Parigi. L’Ulisse, che nel febbraio del 2022 compie cent’anni, ha suscitato l’ammirazione di numerosi grandi scrittori, tra cui T. S. Eliot, Vladimir Nabokov, Jorge Louis Borges, Anthony Burgess e Umberto Eco.

 

 

https://www.bompiani...e-9788845296383


  • 0

„Non si può che confermarsi 'stranieri nella propria lingua'. Il plurilinguismo (crogiuolo di idioletti, arcaismi, neologismi di che trabocca il poema) è il contrario d'una accademia di scuola interpreti. È 'Nomadismo': divagazione, digressione, chiosa, plurivalenza, ecc. Il testo intentato è (deve essere) smentito, travolto dall'atto, cioè de-pensato.“

CARMELO BENE
 

 

 


#192 Greed

Greed

    round control to major troll

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12764 Messaggi:

Inviato 29 novembre 2021 - 17:18

Quante pagine sono??? asd


  • 0

#193 simon

simon

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12822 Messaggi:

Inviato 29 novembre 2021 - 17:22

Quante pagine sono??? asd

 

Duemila circa.


  • 0

„Non si può che confermarsi 'stranieri nella propria lingua'. Il plurilinguismo (crogiuolo di idioletti, arcaismi, neologismi di che trabocca il poema) è il contrario d'una accademia di scuola interpreti. È 'Nomadismo': divagazione, digressione, chiosa, plurivalenza, ecc. Il testo intentato è (deve essere) smentito, travolto dall'atto, cioè de-pensato.“

CARMELO BENE
 

 

 


#194 Mr. Atomic

Mr. Atomic

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3583 Messaggi:

Inviato 29 novembre 2021 - 17:26

quale traduzione consigliate sulla fiducia?

 

Feltrinelli

 

9788807901942_0_536_0_75.jpg

 

 

 

Einaudi con la Pivano 

 

9788806219154_0_536_0_75.jpg

 

Newton Compton

 

9788822711731_0_536_0_75.jpg

 

Minimum Fax

 

9788833891163_0_536_0_75.jpg


  • 0

#195 Greed

Greed

    round control to major troll

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12764 Messaggi:

Inviato 11 febbraio 2022 - 18:11

Per Natale, anche se ho tardato, ho deciso di regalarmi questa meraviglia qua

 

s-l1600.jpg

 

che bramavo da tempo. Mi sono arrivati per posta due volumi del 1966, prima edizione, perfetti, con le pagine ancora da tagliare, non ingiallite né sporche per il tempo e l'umidità. (meglio di quelli in foto)

Dato che il mondo però riserva sempre una qualche delusione, dopo un giorno mi sono reso conto che nel volume due, nell'ultimissimo saggio, arrivati a pagina 1492, si salta poi a 1570 dove ci sono gli appendici (indice, nota biografica), poi a un certo punto si torna indietro e ci sono alcune pagine ripetute due volte.

Insomma il volume non è danneggiato ma è un errore di rilegatura o stampa che mi toglie in tutto una quindicina di pagine: le ultime.

 

Ora, il prezzo era effettivamente basso (80) rispetto al valore corrente (120 e anche più), ma io non so se:

 

- tenerlo, apprezzando la coincidenza del 1492, e a testimonio che persino Adelphi che stampa i suoi classici alla stamperia Valdonega può sbagliare 

- tenerlo e cercare di farmi fare uno sconto, stile Silent Corner, e quelle 15 pagine le faccio poi vergare da un amanuense

- restituirlo e aspettare di trovarne un altro spendendo qualcosa in più.

 

Bibliofili e feticisti e adelphiani, datemi un vostro parere anche commerciale. 


  • 1

#196 El Shaarawy

El Shaarawy

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 5 Messaggi:

Inviato 11 febbraio 2022 - 20:02

Se t'interessa per il valore collezionistico tienilo. L'errore lo rende anche più raro.
  • 0

#197 Greed

Greed

    round control to major troll

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12764 Messaggi:

Inviato 05 maggio 2022 - 17:13

Ci dev'essere un rinnovato interesse per Antonio Delfini: sono usciti i Racconti per Garzanti (contiene in realtà il "Ricordo della Basca") ed Einaudi ha fatto uscire una nuova edizione dei Diari - ce n'era una di decenni fa, probabilmente incompleta, e comunque fuori catalogo e introvabile da una vita.

 

978880624630GRA.JPG

 

L'unica cosa che mi sfugge è: perché costa 50 euro?  :mattarello:

Piace a qualcun altro il bell'Antonio?


  • 0

#198 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7468 Messaggi:

Inviato 11 giugno 2022 - 06:01

consigli sulle traduzioni dei demoni di dosto?
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq