Vai al contenuto


Foto
* * * * * 1 Voti

Giochi Da Tavolo


  • Please log in to reply
89 replies to this topic

#41 mr_tankian

mr_tankian

    Prossimamente nuovo avatar

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3161 Messaggi:

Inviato 09 dicembre 2014 - 23:53

 

 

 

Dixitgame.jpg

Questo bellissimo.

 

 

non l'avevo visto che era stato citato e stavo proprio per scriverlo perchè mi era venuto in mente.

davvero bellissimo, i disegni delle carte sono stupendi e sono stati studiati davvero bene per lasciare il massimo di immaginazione ai giocatori pur lasciando degli elementi comuni che possono creare ambiguità e far scegliere una carta piuttosto che un'altra

 

 

E' vero, un gioco davvero splendido che si presta perfettamente anche come party-game, dato che ne esiste una versione che consente di giocare fino a 12 giocatori. Le figure delle carte sono splendide e poi ci si diverte un sacco a cercare di indovinare il nome del quadro dato dall'avversario. Onde evitare che il gioco alla lunga possa risultare prevedibile, sono uscite un sacco di espansioni contenenti più di 80 carte ciascuna. Non possiedo questo gioco, in quanto avrei difficoltà ad ospitare 9-10 persone a casa mia, ma ho avuto il piacere di giocarci quest'anno al Comicon di Napoli.


  • 0

 


#42 arvic

arvic

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3474 Messaggi:

Inviato 09 dicembre 2014 - 23:54

Non si usano molto le carte ma per il resto ci siamo: CIVILIZATION Boardgame

Un dettaglio: le partite durano tanto quanto quelle del videogioco

 

13da395e.jpg

(notare il livello di nerdaggine anche in foto  asd )

 

Un gioco meraviglioso è invece Betrayal at house on the hill (nonostante il nome agghiacciante)

betrayal-at-house-on-73-1281512491.jpg

 

Sostanzialmente il gioco si divide in due parti: la prima in cui si esplora una casa abbandonata e si raccolgono oggetti, la seconda in cui uno dei personaggi si trasforma e gioca contro gli altri. Ognuno per vincere deve realizzare determinate azioni interagendo con l'ambiente circostante


  • 1

#43 Araki

Araki

    Utente Tracotante

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7381 Messaggi:

Inviato 10 dicembre 2014 - 00:09

Ho visto che di Munchkin esistono numerose varianti ed espansioni, ma non ho mai avuto il piacere di giocarci. Merita sul serio ?  :)

 

Assolutamente sì.

 

 

Ho giocato a vari dei giochi che avete citato(Magic, Coloni di Catan, Munchkin, Bloodbowl), mi limito ad aggiungerne uno

 

00505.jpg

 

pic165771.jpg

 

 

 

Dei 15 anni passati a giocare a AD&D al limite parlerò nell'altro thread.


  • 0

James Deen ha avuto più continuità di tutto il porno anni Settanta, fatalmente questo non fa di lui un nuovo e memorabile John Holmes.


#44 strafanich

strafanich

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3566 Messaggi:

Inviato 10 dicembre 2014 - 08:20

Non t'arrabbiare

 

 

Poi vabbè, partite con le carte del Castodivo esilaranti.


  • 0

#45 mr_tankian

mr_tankian

    Prossimamente nuovo avatar

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3161 Messaggi:

Inviato 10 dicembre 2014 - 09:32

 

 

Dico solo:

 

Twilight-Struggle.png

 

 

Ho visto che Twilight Struggle è al primo posto della classifica BoardGameGeek, ma non ho proprio idea di che gioco si tratti. Dimmi di più.  :)

 

 

 

Io, pur avendo apprezzato anni fa le cose fantasy tipo D&D (e derivati), non posso dire di essere un amante di quel tipo di giochi.

Li apprezzo sì, ma non ne vado matto.

Però mi piace TALISMAN.
Qualcuno di voi ci ha mai giocato?

E' un gioco da tavolo con i personaggi in stile fantasy (streghe, monaci, maghi, guerrieri, ecc..) però come tipologia fa molto "Gioco dell'Oca". Quindi con imprevisti, cose divertenti, ecc..
E' un po' un misto.
Una specie di Munchkin ma molto meno goliardico.

 

 

Ho sentito parlare di Talisman, ma non ci ho mai giocato. Sbaglio o è piuttosto lungo come gioco ?


  • 0

 


#46 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6644 Messaggi:

Inviato 10 dicembre 2014 - 10:58

Dunque, non è che io sia chissà che esperto, ma nell´ultimo anno, complice la scoperta tardiva di un´associazione ludica nella mia città, ho fatto quello step necessario fra Coloni, Carcassonne et simili e la ubernerditudine.

In realtà con un certo distacco (dovuto anche al distacco fisico dalla suddetta associazione ludica, che non vivo più nella mia città :( ), perché effettivamente i nerd (o geek che dir si voglia) sono sempre troppo nerd per i miei gusti. Però ho scoperto un sacco di giochi nuovi e fighissimi, meccanismi, logiche e mondi inesplorati. Insomma, però ad esempio a me piace giocare anche più volte allo stesso, mentre i duri e puri hanno collezioni abnormi di giochi che (quando va bene) hanno provato una volta o massimo due. Insomma per me, oltre alla scoperta e allo studio del gioco, interessa ancora il divertimento puro.

 

Ad esempio gioco ancora a Coloni e Carcassonne (preferisco il secondo) dopo una vita e anni interi passati a scontrarsi sempre su questi due giochi e relative espansioni. Ad esempio giocherei ancora a Risiko (giustamente schifato dai duri e puri) se mi capitasse l´occasione e la compagnia. Monopoli e Hotel bei ricordi da piccolo ma ormai lascio stare. D&D et simili sono giochi di ruolo e quindi OT.

 

Vabbè, poi alla Essen Messen mi sono solo divertito appunto. La ressa non era devastante e anche i casi umani relativamente pochi. Ho provato cinque-sei giochi in un giorno, solo uno più impegnativo (per motivi di tempo) e solo uno ciofeca devastante. Se ricordo/rirtrovo i titoli e qualcuno è interessato poi faccio un po´ di nomi/liste.


  • 0

#47 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21852 Messaggi:

Inviato 10 dicembre 2014 - 11:23

raccontaci un po'!


  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#48 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16978 Messaggi:

Inviato 10 dicembre 2014 - 11:29

Mi sento particolarmente nerd e butto giù il listone. Mi piacciono i giochi tedeschi ma spesso mi stanco per via delle regole complicatissime e gli onnipresenti cubetti di legno colorati.

 

 

 

Yspahan-display-large.jpg

Yspahan

Strategico gestionale dal ritmo veloce e dalle regole abbastanza semplici. Sempre uno spasso e le partite durano il giusto. Voto *****

 

 

hcs_20080426_2289.jpg

Race for the Galaxy

Gioco di carte. Look orribile (coloni dello spazio e roba del genere) ma molto intelligente, strategico e intricato. Voto ****

 

 

citadels.jpg

 

Citadels

Ha detto tutto Deba. Gioco di carte in cui a turno interpreti un personaggio diverso e fai un'azione. Lo scopo è costruire più roba e vincere dei soldi pericolosamente simili a delle Benagol. Da sbronzi è micidiale. Voto ****(* se sbronzi)

 

 

pScarab3.jpg

 

Scarab Lords

Gioco tutto sommato semplice da giocare 1 contro 1. Il tema antico Egitto fantasy è banalissimo e non mi piace, ma il ritmo è concitato e anche se alla lunga stufa, ci si diverte per un paio di partite una volta ogni tanto. Voto ***

 

 

tt_photo1.jpg

 

Ticket to Ride

Gioco molto rilassante in cui devi costruire una ferrovia attraverso l'europa. E' semplice e può avvicinare il popolo ai giochi da tavolo. Voto ***1/2

 

 

arkhamhorror1.jpg

 

Arkham Horror

Colossale gioco in stile americano e a tema lovecraftiano. Un pugno di giocatori (più si è più ci si diverte e più è incasinato) deve difendere la città da apparizioni mostruose e sconfiggere mostri cthuliani. Ad ogni passo capita una sfiga (dal maltempo a una porta magica da cui escono mostri) e il gioco è di fatto difficilissimo. Non per principianti (regole intricatissime e partite lunghissime), ma ne vale la pena. Voto *****

 

 

61U%2BLb%2Bp80L._SL1024_.jpg

 

Pandemic

Veloce e rilassante: un cooperativo in cui i giocatori lottano contro il tempo per viaggiare il mondo con lo scopo di debellare quattro virus che si diffondono in modo incontrollato. Brutto esteticamente ma molto solido come regole e divertente. Voto ****

 

 

 

70e11d00f75011e28228f23c91709c91_1374993

 

Ghost Stories

Orribile graficamente (una specie di versione fumettosa del medioevo cinese), ma mi sta simpatico. Altro cooperativo: stavolta quattro monaci devono difendere un villaggio da dei fantasmi cinesi. L'ho vinto UNA VOLTA su non so quante che l'ho giocato, e sospetto ancora di avere interpretato male una regola. Voto ***1/2

 

 

SAM_7851.jpg

 

Fury of Dracula

Altro giocone in stile americano: un giocatore interpreta Dracula e gli altri (quattro), i cacciatori che devono stanarlo e ucciderlo girando l'Europa. Dracula è naturalmente elusivo di giorno e pericolosissimo di notte: i suoi spostamenti sono invisibili agli altri cacciatori e deve giocare d'astuzia facendo passare il tempo e disseminando ogni città di trappole, vampiri e zingari. Voto: ****1/2

 

 

Stone_Age_04.jpg

 

Stone Age

Chi non ha mai voluto ricostruire un'economia preistorica? Gioco gestionale con molte variabili ma tutto sommato accessibile. Voto: ****

 

 

0kSid.jpg?1

 

Cards Against Humanity

Il migliore accompagnamento per una serata tra amici con erba e vino. Scopo di questo gioco di carte è comporre le battute più spregevoli possibili, oppure trovare delle domande che combinate con delle risposte estratte a caso facciano ridere il più possibile. Ci sono ovviamente carte che fanno da asso piglia tutto, tipo "Auschwitz" e "AIDS".

 

Voto **** (se le carte sono sfigate) ********** (se capitano buone carte)

 

 

Ci sono tre giochi a cui ho giocato che non riesco a ritrovare:

 

- uno tedeschissimo in cui ci sono tot giocatori divisi in due alleanze e nessuno sa con chi è alleato o chi è contro, è tutto un bluff e l'alleanza si scopre a forza di attaccare/difendere gente. è un gioco di carte.

- un altro gioco di conquista dello spazio, molto complesso, ricordo che puoi "terraformare" i pianeti ed è così intricato che devi pure produrti il carburante della navicella spaziale

- un gioco di carte cinese bellissimo in cui una carta è una gazza ladra (questo non è affatto da tavolo ma vabbè)


  • 7

#49 Jack DiSpade

Jack DiSpade

    Critico proto-punk

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 629 Messaggi:
  • LocationArezzo

Inviato 10 dicembre 2014 - 11:40

Quando stavo a Bologna sono stato qualche volta a un associazione "La taverna di gargantua" dove, ogni settimana si radunavano i giocodatavolari più incalliti... non ho resistito molto per via della penuria di donzelle, cmq avevano una stanza zeppa dei giochi più improbabili. Quelli che giocavano a bloodball o ad Axis erano dei veri e propi fondamentalisti asd  Anche i torneisti di risiko non scherzano...

 

Io nel mio piccolo a casa ho questa chicca:

 

LdC_1.sized.jpg

 

In pratica un monopoli, con delle cazzate socio-politiche

 

Il gioco consiste fondamentalmente nell'acquistare centrali elettriche all'asta, alcune delle quali piuttosto inquinanti, asd  per poi acquistare le risorse che consentono il funzionamento delle centrali, allo scopo di alimentare le città. E' possibile scegliere tra la mappa della Germania, oppure quella degli Stati Uniti.

 

azz, dev'essere il preferito della merkel, si può mandare in default la Grecia?


  • -1

#50 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16978 Messaggi:

Inviato 10 dicembre 2014 - 11:45

Giusto, come dimenticare Squillo?

 

Ci vogliono 2-3 partite per capire che alcune carte sono troppo forti e vanno scartate, oppure si può giocare a "un turno uno shot" e incularsene della disparità di forze.

 


  • 2

#51 mr_tankian

mr_tankian

    Prossimamente nuovo avatar

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3161 Messaggi:

Inviato 10 dicembre 2014 - 12:28

 

Il gioco consiste fondamentalmente nell'acquistare centrali elettriche all'asta, alcune delle quali piuttosto inquinanti, asd  per poi acquistare le risorse che consentono il funzionamento delle centrali, allo scopo di alimentare le città. E' possibile scegliere tra la mappa della Germania, oppure quella degli Stati Uniti.

 

azz, dev'essere il preferito della merkel, si può mandare in default la Grecia?

 

 

Ovviamente no, ma il bello del gioco è che per alimentare le città devi utilizzare perlopiù combustibili molto inquinanti come il petrolio e il carbone, per non parlare delle centrali nucleari. Alla fine l'aumento dell'energia elettrica va di pari passo con l'aumento delle malattie.  asd Naturalmente non succede nulla di tutto questo nel gioco, è semplicemente un pensiero che mi viene in mente quando gioco ad Alta Tensione.


  • 2

 


#52 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6644 Messaggi:

Inviato 10 dicembre 2014 - 12:28

Visto che bosforo ha sdoganato i listoni, vado con quelli che ricordo con piacere dell´ultimo annetto.

 

Le-Havre.jpg
LeHavre
mi sembra che l´abbia già citato qualcuno. Gioco gestionale ben fatto, lungo e abbastanza estremo a livelli di sopravvivenza e scelte da fare, praticamente un solitario giocabile in più di uno (ma credo che in più di due non sia il massimo) = come molti giochi tedeschi (tra l´altro mi avevano raccontato/avevo letto anche di motivi psicosociologici per lo sviluppo di questo tipo di giochi nella Germania post-bellica) l´interazione fra giocatori è ridotta al minimo.
Per giocatori pro.
 
ZhanGuo-400x250.jpg
ZhanGuo
provato in fiera a Essen, con tanto di autori a spiegare le regole, gioco gestionale tipo-tedesco (con tanto di cubettini di legno) ma tutto italiano. Ambientato nella cina feudale, molto meno estremo di LeHavre, ma bello e con diverse dinamiche.
Giocato solo in fiera, ma mi è piaciuto molto.

 

pic1838112_md.jpg
Russian Railroads
Figata. Siamo sempre lì per il tipo di gioco, ma l´idea di costruire ferrovie russe dà quel tocco in più. Inoltre appartiene sempre alla fascia prosumer (non so se si dice così) che preferisco: non banali, ma neanche troppo estremi.
Vince chi punta tutto sulla Transiberiana, sappiatelo.

 

137832221538.jpg
Galaxy Trucker
Cambiando genere, un po´ più cazzone, da serata fra amici, magari anche brilli, ma comunque non a caso totale*. Bisogna costruire astronavi (camion spaziali) sempre più fighe/grosse e trasportare materie prime nello spazio, affrontando i relativi imprevisti. Contate che per costruire le astronavi bisogna usare dei quadratini a disposizione di tutti e quindi conta anche la velocità etc., insomma l´interazione può divenire anche fisicamente extra-diegetica.

 

51P70HPQ2AL._SY450_.jpg
*Starfarers of Catan
Non è un´espansione, ma proprio una versione tutta nuova dei Coloni di Catan, ambientata nello spazio. Degli originali rimane poca roba, gli esagoni, qualche concetto, ma è davvero un altro gioco. Pur senza gli odiosi dadi della versione classica, la componente casuale qui è fortissima, con tanto di carte imprevisti a bivio dove bisogna scegliere come comportarsi e subirne le conseguenze (es.: c´è un mercante spaziale che ti chiede se gli smolli delle materie prime, quante ne lasci? 0-4. Ne lasci 3 pensando che magari in cambio ti dia dei soldi etc. (esiste questo tipo di carta), ma no, invece era un pirata dello spazio e oltre alle materie che gli hai regalato ti incula anche non so cosa della navicella!).
Insomma, da serata goliardica più che da gioco serio. Io mi sono divertito comunque quando l´ho provato.
E poi ci sono le navicelle giganti da usare come dadi.

 

hanabi-components.jpg
Hanabi
Gioco di carte collaborativo che piace persino alla mia ragazza** e comunque è semplice e giocabile in 2-4 indistintamente. La particolarità sta nel tenere le carte al contrario, quindi visibili agli altri e non a noi, e ad ogni turno scegliere se giocare una nostra carta o dare un indizio a un altro su cosa giocare. Vabbè detta cosí magari non é granchè, ma il succo é questo.
 
**sono alla disperata ricerca di giochi carini/semplici (ma non necessariamente idioti/per bambini) da giocare con lei. Finora hanabi é stato l´unico successo pieno. Vorrei provare qualcosa da tavolo vero e proprio, non solo di carte, ma boh. Suggerimenti?


  • 3

#53 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16978 Messaggi:

Inviato 10 dicembre 2014 - 13:04

Aggiungo Merchants & Marauders al listone

 

Merchants-and-marauders-2.jpg

 

Parti come navigatore (ogni navigatore ha skills diverse) e come da titolo puoi scegliere se fare il pirata o il mercante. Il mare dei caraibi è in continua mutazione, tra potenze che si dichiarano guerra, tempeste, navi di pirati che ti assalgono, taglie che attirano navi da guerra che ti danno la caccia, ecc.

Abb. divertente anche se (almeno per me) fare il mercante non paga come fare il pirata e assalire ogni sfigato che incontri.


  • 2

#54 mr_tankian

mr_tankian

    Prossimamente nuovo avatar

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3161 Messaggi:

Inviato 10 dicembre 2014 - 13:22

**sono alla disperata ricerca di giochi carini/semplici (ma non necessariamente idioti/per bambini) da giocare con lei. Finora hanabi é stato l´unico successo pieno. Vorrei provare qualcosa da tavolo vero e proprio, non solo di carte, ma boh. Suggerimenti?

 

Hai già provato con Carcassonne ? E' molto facile da apprendere, è divertente piazzare le tessere e la durata è abbastanza contenuta.

 

Carcassonne-game.jpg

 

Altrimenti, dato che già conosci Le Havre, ti consiglio la versione da 2 giocatori. E' molto più fluida rispetto al gioco principale, dato che gli edifici sono solo 31, c'è una buona dose di interazione, dato che puoi utilizzare anche gli edifici dell'avversario, purché gli paghi 1 franco e poi è molto carina la tabella del magazzino merci. La durata del gioco non supera i 3/4 d'ora. E' davvero l'ideale come gioco da fare soltanto in 2.

 

lehavre.JPG


  • 0

 


#55 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6644 Messaggi:

Inviato 10 dicembre 2014 - 13:43

Carcassonne è la base, come dicevo ci ho giocato per anni. Provato anche lei, piaciuto ma non esaltato.

Le Havre è decisamente qualcosa per cui rischierei di dormire sul divano.


  • 0

#56 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16978 Messaggi:

Inviato 10 dicembre 2014 - 13:47

 

 
**sono alla disperata ricerca di giochi carini/semplici (ma non necessariamente idioti/per bambini) da giocare con lei. Finora hanabi é stato l´unico successo pieno. Vorrei provare qualcosa da tavolo vero e proprio, non solo di carte, ma boh. Suggerimenti?

 

Prova quello Scarab Lords che ho postato, anche se visivamente è un cesso.


  • 0

#57 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16978 Messaggi:

Inviato 10 dicembre 2014 - 13:55

Carcassonne per me è un 6,5 comunque.  Simpatico e rilassante, ci gioca tutta la famiglia, ecc. però è poco rigiocabile nonostante le espansioni.

 

Aggiungo questi due razzi poi la smetto di rompere il cazzo:

 

discworld-l-2.jpg

 

Discworld: Ankh-Morpork

 

Molto divertente questo, ispirato al mondo di Terry Pratchett. Ogni giocatore interpreta segretamente un personaggio e deve capire quale personaggio è interpretato dagli altri giocatori. Questo perché ogni personaggio ha condizioni di vittoria diverse. Tutto si basa sul controllo di territori, la costruzione di edifici, ecc.

 

 

 

 

wwinde.jpg

 

Hansa

 

Ah, la Lega Anseatica! Quale adolescente non ha mai sognato di simulare la vita di un mercante del 15esimo secolo che smercia vino a Copenhagen e si riempie la stiva di legname da vendere a Riga?

 

Il gioco è di quelli strategici/economici ma non troppo incasinati quindi mi piace (non come quella nerdata di Caylus).


  • 3

#58 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6644 Messaggi:

Inviato 10 dicembre 2014 - 14:05

 

 

 
**sono alla disperata ricerca di giochi carini/semplici (ma non necessariamente idioti/per bambini) da giocare con lei. Finora hanabi é stato l´unico successo pieno. Vorrei provare qualcosa da tavolo vero e proprio, non solo di carte, ma boh. Suggerimenti?

 

Prova quello Scarab Lords che ho postato, anche se visivamente è un cesso.

 

 

Grazie, ma avevo detto non di carte possibilmente, e poi per una newbie come la mia ragazza conta anche la grafica (lo so, sono un cagacazzi).

 

Comunque continua coi listoni dai, che apprezzo. Magari tiro fuori altri due titoli anch´io.

 

Ah, grande per aver citato Cards Against Humanity.


  • 0

#59 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6644 Messaggi:

Inviato 10 dicembre 2014 - 14:07

Capitolo Carcassonne: rimane sempre un gioco da famiglia, etc., ma alcune espansioni (vedi Drago, non le ho provate tutte e neanche la metà credo, sono infinite) cambiano abbastanza le strategie di gioco.

 

Aneddoto: alla Essen Messen ho assistito anche a (5 minuti de) Il campionato mondiale di Carcassonne. Ovviamente a 2, manco fossero gli scacchi (che poi secondo me è più bello in 3-4, perché il giocare in 2 preclude certe dinamiche che sono il sale del gioco, ma sono gusti).


  • 0

#60 OldfieldReturn

OldfieldReturn

    Progressivo

  • Moderators
  • 6589 Messaggi:
  • LocationVercelli

Inviato 10 dicembre 2014 - 14:16

da giovane giocavo molto a Heroquest e Battlemaster

 

Heroquest.png

 

battlemasters.jpg

 

ora gioco solo a Trivial pursuit


  • 2




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq