Vai al contenuto


Foto
- - - - -

La nuova Hollywood


  • Please log in to reply
133 replies to this topic

#121 strangelove

strangelove

    Scaruffiano

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12554 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2012 - 15:14

E quelli che ci sono già e non lo gradiscono cosa fanno? :lol:
  • 0

#122 Fitzcarraldo

Fitzcarraldo

    Conquistatore delle cose inutili

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4144 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2012 - 15:20

E quelli che ci sono già e non lo gradiscono cosa fanno? :lol:


una sana revisione educativa fino all'acquisizione del gradimento asd

Immagine inserita
  • 0

I'm too old for this shit


#123 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 37162 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 07 luglio 2012 - 15:21

E quelli che ci sono già e non lo gradiscono cosa fanno? :lol:


combattono!
  • 0

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#124 strangelove

strangelove

    Scaruffiano

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12554 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2012 - 15:21

No, vi prego! :fear:
  • 0

#125 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22342 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2012 - 15:24

Ti perdono se ti fai piacere il "Che" di Soderbergh.
  • 1

#126 strangelove

strangelove

    Scaruffiano

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12554 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2012 - 15:27

Ti perdono se ti fai piacere il "Che" di Soderbergh.


Mi piaciucchia (la seconda parte un po' di più). :)
  • 0

#127 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22342 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2012 - 15:28

Va già meglio.

Adesso però devi vedere "Silent Souls", dopodiché puoi restare tra di noi...

:unsure:
  • 0

#128 strangelove

strangelove

    Scaruffiano

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12554 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2012 - 15:29

Entro la fine dell'estate prometto di recuperare sia quello, sia Ceylan, così diminuirò la frequenza degli insulti. :rolleyes:
  • 2

#129 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22342 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2012 - 16:15

Ma come sconosciuto?!
  • 0

#130 Selfon

Selfon

    Ondarocker Derivativo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2614 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2012 - 16:21

P. T. Anderson non è affatto sconosciuto, è considerato un pò da tutti uno dei migliori attualmente, il petroliere probabilmente uno dei film più importanti e più considerati degli anni 2000, ha la stessa popolarità di wes anderson per dire, il problema è che fa un film ogni 5 anni.
  • 0

#131 sokurov

sokurov

    Bambino Adattato +

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9404 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2012 - 16:31

Entro la fine dell'estate prometto di recuperare sia quello, sia Ceylan, così diminuirò la frequenza degli insulti. :rolleyes:


Come scrisse qualcuno qua sul forum, "Silent Souls" è buona calligrafia ma non molto di più. Tempi morti lunghissimi ma mai così penetranti come quelli di Larrain o di Sokurov (tanto per restare in zona) per fare due esempi...
  • 0
All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy

#132 Jules

Jules

    Pietra MIliare

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22342 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2012 - 16:38

Io però non ci ho visto nulla di Sokurov. Mi sembra un naturalista Fedorchenko e il suo canto d'amore e morte su una Russia che è stata lo trovo straniante e commovente.
  • 0

#133 Selfon

Selfon

    Ondarocker Derivativo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2614 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2012 - 16:42

Ma ti sbagli cine, poi distinguere nettamente tra pubblico e critica è sbagliato, devi sempre considerare gli appassionati (che sono un pò tutti quelli che seguono il cinema come ad esempio noi), e tra loro è molto famoso, se consideri la plebe che va una volta all'anno al cinema per vedersi checco zalone grazie che non lo conoscono, non conoscono nessun regista in particolare, non è che se vai al supermercato parlano di nolan o di Soderbergh, per farti capire guarda quanto hype c'è attorno al trailer di the master http://www.youtube.c...h?v=1WTM8eO1Oec , certo non sarà famoso come tarantino o nolan ma non è neanche sconosciuto.
  • 0

#134 davidep

davidep

    attendente

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 217 Messaggi:

Inviato 28 novembre 2012 - 08:47


Se è così bravo cosa mi consigli?


Palindromi e Storytelling. Soprattutto il primo. Li passano sul satellite e li trovi sul mulo. Secondo me come narratore ha pochi rivali. A parte Happiness il resto ha poco del gigantismo apocalittico alla magnolia.

I tenembaum, rushmore e le avventure acquatiche di Steve Zissou sono film inutili, di cui non rimane niente. Tranne un sorriso stampato sulla faccia. E non è cosa da poco di questi tempi. Tra i tre citati i tenenbaum mi è sembrato comunque quello meno sincero, mentre vado pazzo per steve zissou. Wes Anderson è uno di quei classici cazzoni che può permettersi di girare quello che vuole, con chi vuole, di mettere dentro a un film la musica che ama. E' un cazzone come molti di noi e non posso che, acriticamente, apprezzarlo. E' il regista nel quale sento più forti gli effetti della marjiuana.
Nessuno dei due anderson entrerà nella storia del cinema, in ogni caso.
Per inciso Magnolia non mi è piaciuto. Troppo altman. Preferisco ubriaco d'amore.

D'accordo sul resto, specie sulle influenze della nouvelle vague e di certo cinema orientale (honk hong express su tutto) nella nuova tendenza del cinema americano.
Per questo tentavo di isolare il caso SOlondz. Mentre gli altri pensano per immagini, con un approccio tipicamente cinefilo, Solondz pensa per storie e deve molto alla letteratura americana. I nuovi registi in genere leggono poco e guardano troppi film, è una tendenza globale. Palindromi mi fa l'effetto di un kaurismaki americano eccessivo, ma ugualmente pudico, fiabesco, pessimista, dotato di una speciale empatia con la propria protagonista.



bellissimo thread, lo riporto su, molti buoni spunti qua e la, ma tra i tanti trovo parecchio significativa la riflessione che ho evidenziato nel mio quoting, e che sottoscrivo pienamente
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq