Vai al contenuto


Foto
- - - - -

[Pietra Miliare] Velluto Blu (Lynch, 1986)


  • Please log in to reply
8 replies to this topic

#1 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14600 Messaggi:

Inviato 04 November 2014 - 12:33 PM

*
POPOLARE

Anno 1986: il genio di Missoula irrompe nell'universo del noir e ne fa a pezzi le regole del gioco. Eccolo il capolavoro che collega gli inizi di una carriera già eccezionale con gli anni della maturità in cui dalla storia del cinema si andrà verso il mito

 

blue_velvet_loc.jpg

 

La pietra miliare di OndaCinema


  • 15
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#2 Destino

Destino

    io spero che tu muore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 26181 Messaggi:
  • LocationKagoshima

Inviato 04 November 2014 - 12:53 PM

+ obbligatorio, devo rivederlo perchè all'epoca mi lasciò stranito nonostante l'endorsement entusiasta del mio idolo critico (Caprara)


  • 0

 mi ricorda un po' Moro.

 

 

 


#3 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14600 Messaggi:

Inviato 04 November 2014 - 13:04 PM

+ obbligatorio, devo rivederlo perchè all'epoca mi lasciò stranito nonostante l'endorsement entusiasta del mio idolo critico (Caprara)

 

magari sei inconsciamente più vicino alle posizioni di Gian Luigi Rondi asd


  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#4 John Trent

John Trent

    Genio incomprensibile

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1294 Messaggi:
  • LocationBassa Depressa Bergamasca

Inviato 04 November 2014 - 13:07 PM

Ok ho un sacco di cose da dire. Per ora le sintetizzo con un "capolavoro". Bravi. Il film che ha riportato il genio di Lynch sulla retta via e gli ha aperto la strada per tutti i filmoni successivi.
  • 0

#5 H.B.

H.B.

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7593 Messaggi:

Inviato 04 November 2014 - 13:36 PM

Ha delle locandine migliori, comunque.


  • 0

HarryBudini - Licence To Kill (album, file rar)
 
intero album in italiano: Licenza di uccidere (rar)

 


#6 Steamed Hams

Steamed Hams

    it's a regional dialect

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6111 Messaggi:
  • LocationAlbany

Inviato 04 November 2014 - 19:17 PM

visto per la prima volta recentissimamente...Meraviglioso.


  • 0

*lastfm*

 

 Hi-Fi System

 

- Pioneer Sa-510

- Sony PS-212

- Kenwood  KX-3080

- Akai CS-M02

- Pioneer CT 737 Mark II (soon)

- Technics  Sl-Pj28A

 


#7 pooneil

pooneil

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4306 Messaggi:

Inviato 04 November 2014 - 22:12 PM

L'introduzione vale da sola il prezzo del biglietto.


  • 1

#8 cinemaniaco

cinemaniaco

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2928 Messaggi:

Inviato 13 July 2018 - 12:56 PM

tumblr_lg1249s1Dl1qf7r5lo1_500.gif

lynch viene quasi sempre accostato a questi generi cinematografici: noir, thriller, horror, persino commedia. ma raramente ho sentito parlare di lui in relazione al genere erotico. e invece l’erotico è una componente fondamentale del suo cinema. sono film sensualmente ed intensamente erotici tanto velluto blu quanto cuore selvaggio, fuoco cammina con me e strade perdute, fino a mulholland drive. erotismo spesso perverso e malato, come in velluto blu. dirò di più: per me lynch è un grande regista erotico

tutto questo per dire che ho rivisto blue velvet. il suo primo “classico”. per alcuni il suo miglior film. sicuramente è il suo film più comprensibile e coerente, un lynch ancora saldamente ancorato alle forme cinematografiche. un film fondato sulle pulsioni irrazionali di sesso e morte, che attraversano tutto il suo cinema. è la storia di un regular guy della tranquilla provincia che rimane affascinato dal lato oscuro e malato dell’umanità. e scopre suo malgrado di non essere neppure lui così “regular”. il fascino del proibito, della violenza, del malato, del sesso. tutte cose che trova nell’appartamento di dorothy, una specie di buca del bianconiglio per un mondo però da incubo (in realtà più reale dell’artificiale immagine di una provincia americana che sembra cristallizzata negli anni 50)

il film resta sicuramente uno dei suoi migliori, però trovo un po’ deludente la parte finale. con questa specie di happy ending, lynch opta per una chiusura abbastanza convenzionale. alla fine le energie negative sono state riassorbite dal quadretto di vita borghese. un finale quasi romantico e solare per un film disturbante, folle e per l’epoca quasi estremo, da cinema per pervertiti alle 3 del mattino. alcuni magari apprezzano in fondo l’iconoclastia del gesto: del resto lynch è un pazzo che non gioca mai secondo le regole

bisognerebbe scrivere una pietra solo sul personaggio di frank e di quanto mostruosamente bravo sia stato dennis hopper
  • 4

#9 ucca

ucca

    Luca Palazzi

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13577 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 15 July 2018 - 22:25 PM

bisognerebbe scrivere una pietra solo sul personaggio di frank e di quanto mostruosamente bravo sia stato dennis hopper 

 

 

Vero, Frank è in ognuno di noi, quando si commuove ascoltando blue velvet è straordinario, ma è sempre straordinario.

Cioè al limite, non è nemmeno cattivo, è solo in preda ad un'emotività violentissima. Uno dei personaggi più fichi della storia del cinema


  • 0

https://www.facebook...sychomusicband/

 

Mettere su un gruppo psichedelico a 40 anni.





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq