Vai al contenuto


Foto
- - - - -

La Saga Di Mad Max (Aspettando Il Quarto Film)


  • Please log in to reply
90 replies to this topic

#41 An Absent Friend

An Absent Friend

    We're happening

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3293 Messaggi:
  • LocationFuori della storia e in abito borghese

Inviato 14 maggio 2015 - 10:46

La sostanza della Theron rimane una delle poche costanti di questo mondo.


  • 1

 

Talmente brutto che e' da considerare 90

 

 
In pratica vogliono il magical negro senza i poteri magici, sai che palle.

 

 

guarda uso di nuovo l'esempio del Mein Kampf che mi è piaciuto parecchio

 


#42 signora di una certa

signora di una certa

    old signorona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18185 Messaggi:

Inviato 14 maggio 2015 - 10:47

asd


  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#43 M83

M83

    bring me the head of the fortune teller

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7008 Messaggi:

Inviato 14 maggio 2015 - 12:38

mi scusi signora se sono volgare , ma vedendo le immagini della pagina precedente mi è venuto duro e credo che tornerò al cinema dopo tanti anni  :P


  • 0

*lastfm*

 

 

 

As I collapsed to watch the movie a hand reached out and pulled me through the screen, angels descending from the rooftops they want to take me to all these places I've never seen. But I'm going to live forever, I'm going to cause a diversion and head them off at the pass 

 


#44 vegeta851

vegeta851

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8571 Messaggi:
  • LocationFerrara

Inviato 15 maggio 2015 - 00:16

Visto: è un mega inseguimento di 120' che non da mai tregua. Tipo il secondo con gli steroidi, che purtroppo da metà in poi sembra diventrare un remake del terzo (con le fighe al posto dei bambini). Visivamente da sballo, ma con un protagonista che al Mel Gibson dei bei tempi che furono può allacciargli le scarpe.

 

Intrattiene, ma il primo che parla di capolavoro lo mando a quel paese...


  • 0

#45 Dudley

Dudley

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1792 Messaggi:

Inviato 15 maggio 2015 - 07:02

Visto pure io, e concordo con vegeta, virgole incluse.


  • 0

#46 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12870 Messaggi:

Inviato 15 maggio 2015 - 14:15

*
POPOLARE

(SENZA SPOILER)

 

E' un capolavoro.

Scherzo. Non perché non possa esserlo, ma in questo momento non saprei dirlo né mi interessa farlo. E' un grosso, affascinante e appassionante film d'azione, quello sì. Che fa quello che dovrebbero fare tutti i film d'azione fatti con il cervello: catapulta lo spettatore in un ambiente e lo fa correre a perdifiato con i personaggi facendolo partecipare al gioco, non rincoglionendolo davanti ad uno stupido circo fine a se stesso (Michael Bay docet). Nonostante il film sia quasi solo una lunga scena d'azione i personaggi non diventano mai pupazzi intercambiabili (supereroi docet), gli scontri fisici, gli inseguimenti, i cambi di guida e di mezzi che punteggiano il film segnalano sempre una svolta psicologica, un cambiamento tra i rapporti morali e di forza. Quindi l'inverso anche di quei film che tromboneggiano nei dialoghi tra una scena madre e l'altra perché non sanno dare vero senso all'azione che mettono in scena (Nolan docet). Non badate ai tanti che scrivono e scriveranno di un film d'azione ipercinetico dove conta soltanto il movimento e lo spostamento dei corpi e delle cose. E' anche quello, ma Miller ci aggiunge anche molto altro, a cominciare da un esplicito discorso politico: il potere maschile portato solo alla sua sterile auto-conservazione contro l'istinto di vita femminile - qui in America il film già sta suscitando qualche polemica con qualche bigotto offeso da tanto battagliero "femminismo".

 

Sul piano della forma per certi versi Miller ha modernizzato e normalizzato il vecchio universo di Mad Max (la fotografia monocromatica e ipersatura, la mancanza di "vero" sangue - al netto di almeno una sequenza tra le più crudeli della saga), per altri versi ne ha portato alle estreme conseguenze alcuni fattori. Ad esempio il paesaggio, che qui diventa più di una landa desolata, ma quasi un nulla surreale e metafisico, non a caso una delle visioni più belle del film è quella brevissima con degli uomini-trampoli in un acquitrino, citazione abbastanza plateale di Dalì.   

 

Dire che Tom Hardy non regge il confronto con Gibson quella sì è una sciocchezza. Cioè dai, "tutti vogliono bene a Mel Gibson" (cit.), ma mica stiamo parlando di un Paul Newman, un minimo di prospettiva, via. Hardy conferma invece di essere uno dei pochi attori odierni dotato di presenza fisica virile e prorompente, pur non essendo certo un bello da copertina, un bel mix d'altri tempi di compostezza recitativa e presenza scenica dilagante. Senza stare a tirar fuori paragoni troppo ingombranti, diciamo un Russell Crowe meno subito imbolsito e sputtanato.

La Theron va beh, a 43 39 anni, anche martirizzata, pelata, sporca, mascolinizzata e senza un braccio seppellisce i cinque figoni che si porta dietro e riesce a dare intensità ad un personaggio che nel 90% delle scene guida un camion, viene menata o mena qualcuno.

 

Nota a margine su una questione che non inficia sul godimento del film, ma mi infastidisce parecchio: la banalità della colonne sonore odierne. Una standardizzazione che ormai ha raggiunto livelli drammatici. Dei cazzo di pattern sonori che si ripetono sempre identifici film dopo film da 15 anni buoni. A cominciare da quei fottuti violini che fanno ZANZANZANZANZAN su ogni fottuta scena di suspense e quella specie di scoreggione, BWOOOOOO, che salta fuori ad ogni momento "epico". Ho riguardato i vecchi film di Mad Max e il confronto è da mani nei capelli, tra silenzi, tocchi di classicità malata e momenti quasi sperimentali.   

 

Sbaglierò, spero di sbagliare, ma non incasserà cifre stratosferiche. Comunque troppo sporco e folle per il grande pubblico odierno, troppo poco infantile. Troppo poco vuoto.


  • 15

#47 kristofferson

kristofferson

    Giù la testa, coglioni

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 633 Messaggi:

Inviato 15 maggio 2015 - 14:27

Bon, allora si va a vedere...  :)


  • 1

#48 signora di una certa

signora di una certa

    old signorona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18185 Messaggi:

Inviato 15 maggio 2015 - 14:48

 ZANZANZANZANZAN

 

applauso.gif


  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#49 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5972 Messaggi:

Inviato 15 maggio 2015 - 15:27

Il 3D com'è, superfluo o ci sta?


  • 0

#50 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12870 Messaggi:

Inviato 15 maggio 2015 - 15:42

Il 3d com'è, superfluo o ci sta?

 

Si vede benissimo che è un film pensato e girato in 2d. In qualche momento secondo me il 3d è pure dannoso, con i vari mezzi di trasporto che quando ripresi a media distanza mi davano l'impressione di essere come dei modellini. Comunque qualche sequenza d'effetto c'è.

 

Ah, non so come sia il doppiaggio (posso immaginare), ma dubito molto che abbiano potuto replicare quella specie di brontolamento di stomaco con cui Hardy pronuncia le sue dieci battute.


  • 1

#51 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5630 Messaggi:

Inviato 15 maggio 2015 - 16:06

Terribili le OST odierne, davvero.


  • 0

#52 An Absent Friend

An Absent Friend

    We're happening

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3293 Messaggi:
  • LocationFuori della storia e in abito borghese

Inviato 15 maggio 2015 - 19:04

 

Comunque troppo sporco e folle per il grande pubblico odierno, troppo poco infantile. Troppo poco vuoto.

 

Tom, il più di solito te lo do di default quando ti dilunghi, ma questa è proprio brutta e facile.


  • 1

 

Talmente brutto che e' da considerare 90

 

 
In pratica vogliono il magical negro senza i poteri magici, sai che palle.

 

 

guarda uso di nuovo l'esempio del Mein Kampf che mi è piaciuto parecchio

 


#53 vegeta851

vegeta851

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8571 Messaggi:
  • LocationFerrara

Inviato 15 maggio 2015 - 19:26

ps:

 

forse mi son spiegato male, a me il film mica ha fatto schifo. anzi, è una spanna sopra tutti i blockbuster odierni, o la maggior parte di essi. si vede che Miller arriva da un altra epoca. solo, non condivido certe lodi sperticate che ho letto in giro. insomma per me 7/10

 

e la Theron ha 39 anni eh!


  • 0

#54 vegeta851

vegeta851

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8571 Messaggi:
  • LocationFerrara

Inviato 15 maggio 2015 - 19:28


 

Nota a margine su una questione che non inficia sul godimento del film, ma mi infastidisce parecchio: la banalità della colonne sonore odierne. Una standardizzazione che ormai ha raggiunto livelli drammatici. Dei cazzo di pattern sonori che si ripetono sempre identifici film dopo film da 15 anni buoni. A cominciare da quei fottuti violini che fanno ZANZANZANZANZAN su ogni fottuta scena di suspense e quella specie di scoreggione, BWOOOOOO, che salta fuori ad ogni momento "epico". Ho riguardato i vecchi film di Mad Max e il confronto è da mani nei capelli, tra silenzi, tocchi di classicità malata e momenti quasi sperimentali.   

 

in effeti, Junkie XL già in modalità Hans Zimmer che fa le prove generali per il prossimo "Batman"


  • 0

#55 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12870 Messaggi:

Inviato 15 maggio 2015 - 21:49

Ok, 39 invece che 43. Non è che ci sia questa grande differenza. (Spero, avendone 40).

 

 

 

Comunque troppo sporco e folle per il grande pubblico odierno, troppo poco infantile. Troppo poco vuoto.

 

Tom, il più di solito te lo do di default quando ti dilunghi, ma questa è proprio brutta e facile.

 

 

L'ultima sì, hai ragione. Il resto è un dato di fatto mi pare abbastanza incontrovertibile: la progressiva infantilizzazione dei blockbuster e la patinatura sempre più asettica delle immagini e della violenza.

E si badì che questo nuovo MM, nonostante il gran sfoggio di mostruosità e deformità fisiche, nonostante il profluvio di ammazzamenti, è comunque molto meno "sporco" e insano dei tre vecchi, persino del terzo, con il digitale che comunque trionfa anche quando probabilmente neanche c'è. Nel senso che quando si vede una folla di miserabili freak ricoperti di fango probabilmente si tratta di comparse truccate, ma l'effetto è comunque che anche loro siano stati  in qualche modo ricreati digitalmente. Il che per me in sé non è né un bene nè un male, intendiamoci. 


  • 1

#56 Jeffrey Lee

Jeffrey Lee

    Non parlate mai agli sconosciuti

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4132 Messaggi:

Inviato 15 maggio 2015 - 22:12

una stracazzo di figata è l'unico commento che razionalmente mi viene da scrivere. Ma manca tantissimo il carisma di Mel, il confronto è inevitabile e Hardy lo perde, non c'è niente da fare


  • 0

You’ll be there. You’re the type. Who else would defend my right to be lonely?


#57 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5972 Messaggi:

Inviato 16 maggio 2015 - 00:32

Hardy è incontrovertibilmente un attore migliore di Gibson ma in questo ruolo particolare è probabile che Mad Mel sia abbastanza irraggiungibile anche perchè la rudezza e il senso di minaccia e imprevidibiltà che esprime naturalmente non penso siano facilmente replicabili.

 

https://www.youtube....h?v=O6k55DfHm48

 

Appena vedo il film vi saprò dire


  • 1

#58 Limenitis

Limenitis

    sputasentenze

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25804 Messaggi:
  • LocationArcore (ex URSS)

Inviato 16 maggio 2015 - 06:44

Come si possa rimpiangere Mel Gibson attore lo sapete solo voi, poi quando fa il regista ed è oggettivamente un genio lo stroncate.


Non vedo l'ora di vederlo ovviamente
  • 2

Stefano

 

 

Sono stato ad un loro concerto in prima fila, impiedi. Ubriaco fracico ed erano convinte fossi un fan sfegatato, mi dedicavano le canzoni mentre io per quasi due ore urlavo: troieee!

 


#59 cinemaniaco

cinemaniaco

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3576 Messaggi:

Inviato 16 maggio 2015 - 07:56

l'accusa di infantilismo al cinema di spettacolo e di cassetta (e quindi di conseguenza al suo pubblico di consumatori) è vecchia di 30 anni, risale ai tempi dei grandi successi di lucas e spielberg. ogni volta che la rivedo tornare in auge mi dico: "ancora? ma come è possibile?"

 

poi sono arrivati i blockbuster "adulti" e non andavano bene neanche quelli accusati di essere troppo "tromboni" e seriosi

 

allora mi chiedo: "ma cos'è che volete?" ashd


  • 0

#60 Jeffrey Lee

Jeffrey Lee

    Non parlate mai agli sconosciuti

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4132 Messaggi:

Inviato 16 maggio 2015 - 08:29

Tom Hardy è ovviamente e nettamente superiore (basti Bronson e ciao a tutti), ma Mad Max per me è Mel Gibson. Il film mi è piaciuto un botto comunque eh, un tour de force adrenalinico che ne ricordo ben pochi così


  • 0

You’ll be there. You’re the type. Who else would defend my right to be lonely?





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq