Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Ondalibri: Commenti Alla Classifica 2013


  • Please log in to reply
54 replies to this topic

#41 satyajit

satyajit

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6747 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 27 dicembre 2013 - 18:21


Io non ci ho capito niente.


E' una mixata di colto e slang . Va bon?


Del libro, intendevo.
  • 0

#42 Stephen

Stephen

    Gatto disidratato

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3303 Messaggi:
  • LocationAmong these dark Satanic Mills

Inviato 28 dicembre 2013 - 12:07

Bisogna considerare cosa c'e' dietro questa scelta

Come per tutti i grandi autori! Segnalo un bel saggio, che rende l'idea dei problemi stilistici e delle questioni estetiche affrontate da Gadda, in particolare ne Il pasticciaccio e La cognizione del dolore.

Ciao ;)
  • 1

"Proprio luiii... Piątek, il pistoleeerooo!!!"

... ho disturbato parecchio la visione chiedendo di continuo "quando arrivano gli Avengers?".


#43 Thælly

Thælly

    mascellona da bukkake

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6912 Messaggi:

Inviato 30 dicembre 2013 - 07:13

Oblomov com'è la roba di Hamsun? A scuola ci han fatto leggere un estratto da "Fame" ed è leggero come un bootleg dei rallizées denudes, poi abbiamo visto una filmatizzazione di Pan che boh, mah. Quello che hai letto tu che era?
  • 0

Una tua action figure che quando la schiacci ti parla degli accordi.


#44 Duck

Duck

    Categnaccio

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20473 Messaggi:

Inviato 02 gennaio 2014 - 19:03

A parte il doppio Durrenmatt (io non li ho letti... ma prima o poi...) che già mi fa mettere il + pure se in mezzo ci fosse Siddharta, Fabio Volo, l'autobiografia di Guidolin e un libro di barzellette, volevo chiedere a Siberia com'era il romanzo di Amado.
Io l'ho preso qualche settimana fa ed è in coda...
  • 1

«Mister, possiamo lavorare sulle diagonali?», la richiesta di qualche giocatore. No, la risposta del tecnico. 

 

 


#45 Siberia

Siberia

    Radical Schick

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7178 Messaggi:

Inviato 02 gennaio 2014 - 23:07

Ho modificato la classifica con qualche commento.

A parte il doppio Durrenmatt (io non li ho letti... ma prima o poi...) che già mi fa mettere il + pure se in mezzo ci fosse Siddharta, Fabio Volo, l'autobiografia di Guidolin e un libro di barzellette, volevo chiedere a Siberia com'era il romanzo di Amado.
Io l'ho preso qualche settimana fa ed è in coda...


Bugiardo, con l'autobiografia di Guidolin mi avresti giustamente tolto il saluto.
Il libro di Amado (che ti consiglio se ti piace la letteratura sudamericana): è ambientato nel Brasile degli anni venti e fotografa la storia d'amore fra il proprietario turco di un bar e l'avvenente Gabriella, ottima cuoca e eccellente amante, appena arrivata in paese. Sullo sfondo: la lotta politica fra latifondisti e nuovi ricchi che intendono cambiare tutto.
  • 1

#46 oblomov

oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 17884 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2014 - 11:13

Oblomov com'è la roba di Hamsun? A scuola ci han fatto leggere un estratto da "Fame" ed è leggero come un bootleg dei rallizées denudes, poi abbiamo visto una filmatizzazione di Pan che boh, mah. Quello che hai letto tu che era?



Allora: il risveglio della terra è una specie di robinson in salsa borghese di inizio novecento. E' oggettivamente un romanzo ideologico sulle virtù del colono-coltivatore che ordina il kosmos, al contrario del vile mercante che scambia il suo non-lavoro per il denaro e non per beni. Ultra-nazionalista e credo che il Knut abbia anche avuto molto da spartire con quelli che un vent'anni dopo vennero in norvegia predicando la croce uncinata.

Però è ben scritto, avvincente soprattutto nella prima metà, dal tono epico che caratterizza la fondazione di un Mondo Nuovo da parte del protagonista Isaak, un gigante buono che fa fede solo sulla sua propria forza e capacità artigianale. Una specie di Walden di ultradestra, definiamolo così.
  • 0
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#47 Thælly

Thælly

    mascellona da bukkake

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6912 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2014 - 13:10

Sì, le simpatie nazi di Hamsun sono ben note. Comunque le tue descrizioni mi attraggono molto poco asd
  • 0

Una tua action figure che quando la schiacci ti parla degli accordi.


#48 oblomov

oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 17884 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2014 - 13:35

le tue descrizioni mi attraggono molto poco asd


Non avevo dubbio alcuno asd
Leggiti Anatole France, della mia classy, credo si confaccia di più al tuo spirito.
  • 0
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#49 Stephen

Stephen

    Gatto disidratato

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3303 Messaggi:
  • LocationAmong these dark Satanic Mills

Inviato 06 gennaio 2014 - 13:04

Maelstrom, ma com'è possibile Nunzy sotto Murakami? ;D (Al di là degli scherzi, nella mia listina ho citato un saggio, quello di Adinolfi, che aveva messo in programma l'anno scorso.)

Ciao ;)
  • 0

"Proprio luiii... Piątek, il pistoleeerooo!!!"

... ho disturbato parecchio la visione chiedendo di continuo "quando arrivano gli Avengers?".


#50 Duck

Duck

    Categnaccio

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20473 Messaggi:

Inviato 06 gennaio 2014 - 13:09

Piaciuto molto anche a me il libro di Byrne.
  • 0

«Mister, possiamo lavorare sulle diagonali?», la richiesta di qualche giocatore. No, la risposta del tecnico. 

 

 


#51 maelstrom

maelstrom

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2106 Messaggi:

Inviato 06 gennaio 2014 - 13:33

Maelstrom, ma com'è possibile Nunzy sotto Murakami? ;D (Al di là degli scherzi, nella mia listina ho citato un saggio, quello di Adinolfi, che aveva messo in programma l'anno scorso.)

Ciao ;)


Sia chiaro, non erano in ordine di preferenza! E con tutta la simpatia e stima che ho per Byrne, non metterei il suo libro davanti a Melville e Poe.
Avrei due domande per te su due autori che hai messo in classifica:
1. sono morto dal ridere leggendo "Vite dei filosofi all'asta" di Luciano da Samosata, "I dialoghi" che hai messo tu come sono?
2. ho letto con interesse "La trasfigurazione del banale" di Danto, di cosa parla ne "La destituzione filosofica dell'arte"? E' un titolo che vuol dire tutto e nulla.

Piaciuto molto anche a me il libro di Byrne.

La visione della musica di Byrne mi ha dato davvero belle sensazioni, una mente totalmente aperta anche alle ingenuità, l'evoluzione della musica vista non in positivo o negativo, ma come suo fatto naturale che ci permette di avere nuovi strumenti di espressione. E il rapporto neutro e sereno col denaro, spesso ipocritamente svilito: devo calcolare quanti soldi posso fare con questo disco perché voglio permettermi quel nuovo progetto artistico a cui sogno da tempo.
  • 0

#52 Stephen

Stephen

    Gatto disidratato

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3303 Messaggi:
  • LocationAmong these dark Satanic Mills

Inviato 10 gennaio 2014 - 08:58

Sia chiaro, non erano in ordine di preferenza! E con tutta la simpatia e stima che ho per Byrne, non metterei il suo libro davanti a Melville e Poe.
Avrei due domande per te su due autori che hai messo in classifica:
1. sono morto dal ridere leggendo "Vite dei filosofi all'asta" di Luciano da Samosata, "I dialoghi" che hai messo tu come sono?
2. ho letto con interesse "La trasfigurazione del banale" di Danto, di cosa parla ne "La destituzione filosofica dell'arte"? E' un titolo che vuol dire tutto...

Sì, ma lo stesso Nunziante, per quanto sia un ottimo ricercatore ed insegnante, ha probabilmente una prosa peggiore di Murakami - i libri nella tua classifica non li ho letti, ma altri mi sono sembrati gradevoli; scrivevo più che altro per scherzare. ;)
Per quanto riguarda Luciano, i Dialoghi sono dei classici, estremamente divertenti e gettano una luce rivelativa sulla figura del filosofo in età ellenistica - in particolare i Dialoghi dei Morti. Quelli delle Cortigiane, un po' sconci, sono spesso esilaranti. asd
Il libro di Danto te lo consiglio: è una raccolta di saggi che hanno, come tema conduttore, lo statuto dell'arte nei confronti dell'attività filosofica, sia dal punto di vista storico che teorico. L'interlocutore privilegiato è Hegel, che viene, in un certo senso, attualizzato, per cercare di comprendere come l'arte contemporanea, nella sua concettualità, sia forse da considerare come un tentativo di superare-conservando la sua "morte", rapportandosi in una maniera inusita con l'elemento filosofico - in maniera adeguata, direi, allo Spirito del nostro tempo. Non ho cercato di riassumerlo, e non cercherò di farlo, anche perché non potrei, ma gli argomenti sono molti ed interessanti: da come la filosofia si sia delimitata storicamente nei confronti dell'arte, a come oggi essa debba essere concepita.

Ciao ;)
  • 1

"Proprio luiii... Piątek, il pistoleeerooo!!!"

... ho disturbato parecchio la visione chiedendo di continuo "quando arrivano gli Avengers?".


#53 maelstrom

maelstrom

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2106 Messaggi:

Inviato 10 gennaio 2014 - 20:21

Grazie! Ciao ciao
  • 0

#54 zazdarovje

zazdarovje

    in realtà sono io Melina Riccio

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 558 Messaggi:
  • LocationMosca, Russia

Inviato 11 gennaio 2014 - 22:02

Sì, ma la classifica? ?_?
  • 0

#55 Peel Slowly And See

Peel Slowly And See

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 825 Messaggi:

Inviato 17 gennaio 2014 - 21:15

Sì, ma la classifica? ?_?


E' una raccolta di classifiche, senza la classifica finale. Una roba poco seria, e proprio per questo mi piace!
  • 1




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq