Vai al contenuto


* * * - - 10 Voti

Marvel Cinematic Universe


  • Please log in to reply
545 replies to this topic

#541 razzledazzle

razzledazzle

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3515 Messaggi:

Inviato 21 marzo 2020 - 18:32

Ho visto Far From Home e EndGame

 

 

Ho visto Capt. Marvel

 

 

Top
 
Captain America. The Winter Soldier (2014)
 
Li ricordo volentieri
 
Guardians Of The Galaxy (Retro, disimpegnato)
Iron Man 1 
Iron Man 3
Avengers: Infinity Wars (ormai iconico)
Spiderman: Homecoming (mi aspettavo pochissimo e invece...)
Black Panther (forse si prende troppo sul serio)
Captain Marvel (retro 90s, Fury finalmente sfruttato)
 
Li ricordo volentieri ma meno
 
Iron Man 2
Avengers: Endgame (troppo pomposo rispetto a IW)
Thor (Nathalie Portman)
Guardians Of The Galaxy: Vol. 2 (idem del primo)
Ant-Man (divertente e non devi ricordati 319029 intrecci)
Spiderman: Far From Home (Eurotrip ma coi supereroi)
 
Ricordi confusi
 
The Avengers 
Captain America: The First Avenger 
Avengers: Age of Ultron
 
Yawn
 
Doctor Strange
Ant-Man And The Wasp
Captain America: Civil War
 
Mi sparo piuttosto che rivederli
 
Thor: Ragnarok
Thor: The Dark World 
 
 
Mi rifiuto di recuperare
 
The Incredible Hulk 

 

 


  • 0

#542 Pancakes

Pancakes

    Frankly, my dear, I don’t give a damn

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1753 Messaggi:
  • LocationWhere the Iron Crosses Grow

Inviato 22 marzo 2020 - 13:16

Su Hulk sono nella stessa situazione tua, soffro tanto il cambio di cast [unico neo significativo del megaprogetto, nonostante Ruffalo lo veda come un Hulk assai più credibile] quanto il relegare il gigante verde quasi a spalla comica in tutto il mcu successivo. Sui Thor invece mi inalbero con una riflessione: non sono film perfetti e Ragnarok è figo, ma diamine, il primo ha Branagh alla regia e a suo modo è l'ennesimo suo adattamento shakesperiano, e il secondo, in maniera diversa da Ragnarok, ha comunque una certo fascino ottantiano, magari meno volontario, oltre a rubare i cattivi direttamente da The Golden Army.

 

Ragnarok per me spacca, ma mi dispiace che, risultati commerciali a parte, l'unico modo per rendere digeribile una saga infagottata vichinga e norrena è stato quello di trasformarla in una carnevalata, come ad aver paura di tirarne fuori un black panther ariano [e black panther non verrà mai trattato allo stesso modo, ovviamente].

 

E sui risultati commerciali invece, trovo veramente assurdo che la Portman abbia considerato Dark World un tale onta sul suo cv da voler recidere illo tempore ogni suo legame con la serie, salvo poi tornare una volta che il MCU si è rivelato il franchise più fruttuoso della storia del cinema, e prendersi pure il ruolo di protagonista in Love and Thunder.


  • -2

The core principle of freedom
Is the only notion to obey


#543 cinemaniaco

cinemaniaco

    FЯEAK ON A LEASH

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3916 Messaggi:

Inviato 22 marzo 2020 - 14:04

si, ragnarock è divertente, ma è essenzialmente un rip-off dei guardiani della galassia. a dirla tutta non vedo neanche questi abissi di qualità tra un thor e l'altro… il primo film non lo rivedo dai tempi della sua uscita, ma tutti i discorsi para-shakespeariani che si fecero all'epoca per via del coinvolgimento di branagh - che da anni è un regista-marchettaro dai, ma lo avete visto il nuovo assassinio sull'orient express? cioè siete riusciti a resistere per più di 15 minuti? - erano assolutamente pretestuosi: l'avrebbe potuto girare chiunque quel film e non sarebbe cambiato di una virgola. dark world era invece una puntata di game of thrones PG rating, infatti avevano chiamato alan taylor a girarlo

non trovo nessuno dei tre film memorabili, ma non vedo neanche questo squilibrio qualitativo tra uno e l'altro. fa proprio cagare questo thor cinematografico ashd
  • 0

#544 lydiafer

lydiafer

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 1 Messaggi:

Inviato 23 marzo 2020 - 14:21

Sono totalmente d'accordo con il thread. Devi solo vedere le figure dei film MCU durante l'anno 2019 in modo da renderci conto dell'impatto che hanno:

  • Captain Marvel - € 12 miliardi
  • Spiderman: Far From Home - € 13 miliardi
  • Avengers: Endgame - € 29 miliardi

Come ho visto in una recensione, non è solo una questione di collezioni, è anche un tema dell'impatto sulla pubblicità e dello sviluppo di nuove saghe nel mondo del fumetto. Ad esempio, nel prossimo futuro è previsto che Carnage sarà introdotto nel prossimo film di Venom. Cosa potrebbe portare sul grande schermo saghe come Secret Wars e Ultimate Carnage.

Miradetodo

 


  • 0

#545 razzledazzle

razzledazzle

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3515 Messaggi:

Inviato 23 marzo 2020 - 17:37


non trovo nessuno dei tre film memorabili, ma non vedo neanche questo squilibrio qualitativo tra uno e l'altro. fa proprio cagare questo thor cinematografico ashd

 

Non ha una sua dimensione autonoma.

 

GOG -> retro-comedy

IronMan -> classicone per grandi e piccini

SpiderMan -> teen movie

Captain America -> spy-action

AntMan -> romcom 

 

Poi c'è Strange ma ha un solo capitolo quindi boh.

 

P.S. ma gli US sono fissati per Tozzi? Su FFH c'è Stella stai, su Tonya c'era Gloria.  asd


  • 0

#546 cinemaniaco

cinemaniaco

    FЯEAK ON A LEASH

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3916 Messaggi:

Inviato 24 marzo 2020 - 10:55

Su Hulk sono nella stessa situazione tua, soffro tanto il cambio di cast [unico neo significativo del megaprogetto, nonostante Ruffalo lo veda come un Hulk assai più credibile] quanto il relegare il gigante verde quasi a spalla comica in tutto il mcu successivo


the incredible hulk è stato retconnato mi pare… oltre ad essere in pratica l'unico flop del MCU, c'è di mezzo un problema di diritti con il personaggio ed è per questo che non hanno più potuto fare un film stand-alone su hulk, ma l'hanno utilizzato sempre come comprimario

certo che a ripensarci aveva un cast mica da ridere: norton, roth, hurt e la tyler. la rappresentazione di hulk era ancora semiseria rispetto alla farsa che poi è diventato con ruffalo (non di certo per colpa dell'attore), hanno dovuto fare di necessità virtù, potendolo utilizzare solo come co-protagonista - e in pratica solo come hulk, eliminando del tutto banner alla fine - l'hanno trasformato in una spalla comica . non che il film con norton fosse chissà che, ma il lavoro che stava facendo sul personaggio era più interessante
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq