Vai al contenuto


Foto
* * * * - 1 Voti

Ennio Morricone


  • Please log in to reply
47 replies to this topic

#21 George Kaplan

George Kaplan

    Giraghiere a tradimento

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1289 Messaggi:

Inviato 06 luglio 2020 - 14:19

Quando avevo circa 12-13 anni capitava che la sera mi mettessi in salotto dopo cena per finire i compiti, mentre mio padre guardava un film. Da grande appassionato di spaghetti western, non ne perdeva mai uno, ma erano film che all’epoca non mi dicevano nulla, per cui potevo tranquillamente usarli come sottofondo senza inquinare la concentrazione. Una sera, però, mi arrivò dal nulla questa commistione di ululati e spari introdotti da grida e ritmati su un tappeto di percussioni scalpicciate, poi un coretto ubriaco, poi una chitarra elettrica e infine tutto insieme a produrre una musica che mai mi era capitato di ascoltare. Davano Il buono il brutto e il cattivo. Alla fine non feci altro che fissare lo sguardo sulla tv in trepida attesa che si ripetessero quei suoni. Mi piacque anche il film, per la verità – e da lì, di western, ne vidi poi a centinaia – ma le musiche mi avevano lasciato senza fiato. L’estasi dell’oro, il triello, il grido di un impiccato che diventa il verso strascicato di un coyote..
 

Giorno triste, anche se ha avuto una bella vita ricca di soddisfazioni, anche se è comunque campato molto e, a quello che so, relativamente in buona salute e quindi va bene così. Non avrebbe aggiunto chissà cosa, probabilmente, alla sua straordinaria opera, ma era bello saperlo qui con noi e sperare che magari, chissà, avrebbe tirato fuori dal cilindro un'altra colonna sonora di livello (vedi The Hateful Eight). Fondamentalmente era l'unico motivo per cui mi auguravo uscisse un nuovo film di Tornatore.

 

Tra i brani (forse) meno noti, mi piace ricordare quella incredibile summa di sonorità schizofreniche che è l’incipit di Uccellacci e uccellini cantato da Modugno e la fuga composta per L’umanoide, di Aldo Lado.

 


  • 5

#22 *alessandro*

*alessandro*

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2585 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 06 luglio 2020 - 15:19

... a proposito di Hateful Eight ... non si può non ricordare

 

 

Credo l'unico artista al mondo a scrivere una colonna sonora, per un film ispirato ad un altro capolavoro pubblicato mezzo secolo prima, con una colonna sonora meravigliosa composta da lui medesimo.


  • 0
ex "victor"

#23 *alessandro*

*alessandro*

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2585 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 06 luglio 2020 - 17:07

Ennio Morricone's score for 'Casualties of War' is out of this world (Brian De Palma / fan di Brian De Palma su twitter)

 


  • 1
ex "victor"

#24 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7615 Messaggi:

Inviato 06 luglio 2020 - 19:46

Comunque stavo riguardando l'inizio di C'era una volta in America su raitre ed è perché ormai l'abbiamo visto e quindi accettato tutti ma in realtà è praticamente incomprensibile, una roba totalmente sperimentale, avanti e indietro e poi ancora, ricordi dentro ricordi, tempi sospesi e accelerazioni improvvise il tutto tenuto assieme dalla musica di Morricone che è pura magia, veramente penso non ci sia più nessuno che abbia il coraggio e le capacità per girare una mezz'ora iniziale del genere.
  • 9

#25 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16664 Messaggi:

Inviato 06 luglio 2020 - 20:34

Comunque stavo riguardando l'inizio di C'era una volta in America su raitre ed è perché ormai l'abbiamo visto e quindi accettato tutti ma in realtà è praticamente incomprensibile, una roba totalmente sperimentale, avanti e indietro e poi ancora, ricordi dentro ricordi, tempi sospesi e accelerazioni improvvise il tutto tenuto assieme dalla musica di Morricone che è pura magia, veramente penso non ci sia più nessuno che abbia il coraggio e le capacità per girare una mezz'ora iniziale del genere.

Stavo venendo qui per scrivere le stesse cose. Per altro alcune scene sono solo immagini più musica, ma è chiaro che Leone abbia deciso di non inserire i dialoghi in un secondo momento.

Peraltro stanno mandando in onda l'extended version.
  • 1
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#26 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6503 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2020 - 08:03

me lo son riguardato anch'io e ho scoperto che era la versione monca pre2011, mancavano 20 minuti -_-


  • 0

#27 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22308 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2020 - 08:26

l'hai cronometrato?


  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#28 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6503 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2020 - 08:29

l'hai cronometrato?

asd

 

non c'erano le scene eng sottotitolate :(


  • 0

#29 kristofferson

kristofferson

    Giù la testa, coglioni

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 855 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2020 - 08:33

 

Comunque stavo riguardando l'inizio di C'era una volta in America su raitre ed è perché ormai l'abbiamo visto e quindi accettato tutti ma in realtà è praticamente incomprensibile, una roba totalmente sperimentale, avanti e indietro e poi ancora, ricordi dentro ricordi, tempi sospesi e accelerazioni improvvise il tutto tenuto assieme dalla musica di Morricone che è pura magia, veramente penso non ci sia più nessuno che abbia il coraggio e le capacità per girare una mezz'ora iniziale del genere.

Stavo venendo qui per scrivere le stesse cose. Per altro alcune scene sono solo immagini più musica, ma è chiaro che Leone abbia deciso di non inserire i dialoghi in un secondo momento.

 


Morricone e Leone avevano un rapporto di collaborazione molto stretto (si conoscevano fin da bambini ed erano anche stati a scuola assieme): Leone chiedeva a Morricone di comporre la colonna sonora prima dell’inizio delle riprese, dandogli precise indicazioni su quello che voleva - pare che in fase di composizione i due litigassero parecchio -, e poi la faceva suonare mentre girava… questo probabilmente è il motivo per cui nei film di Leone la simbiosi tra le immagini e la musica è così perfetta e probabilmente ineguagliata.

Direi che, al di là delle pellicole leoniane, la miglior partitura composta da Morricone è quella per il film Mission, ma ne ha composto talmente tante (anche per film poco quotati, se non addirittura di serie B).

Ho avuto la fortuna di vederlo dal vivo all’Arena di Verona qualche anno fa (credo proprio uno dei suoi ultimi concerti, ha diretto l’orchestra in sedia a rotelle, mi pare sempre per una caduta).

 

Tra i suoi pezzi che preferisco questa canzone scritta con Joan Baez per Sacco e Vanzetti:


  • 1

#30 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16664 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2020 - 09:00

l'hai cronometrato?


asd
 
non c'erano le scene eng sottotitolate :(

Una c'era sicura (quella della visita al cimitero e il cameo di Louise Fletcher), quindi direi che era proprio la versione extendes
  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#31 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6503 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2020 - 09:54

Una c'era sicura (quella della visita al cimitero e il cameo di Louise Fletcher), quindi direi che era proprio la versione extendes


Ma ti pare che mi metto a guardare un film in tv? :D
  • 0

#32 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22308 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2020 - 10:10

hanno messo questa su youtube ieri, bella

 

 

ha pure un paio di punti in cui si sbottona un po' e che sono divertenti (poi lo tagliamo in montaggio, come no asd)

 

altro momento, quando squilla il telefono e chiude gli occhi super infastidito


  • 3

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#33 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6503 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2020 - 10:57

Finge spossatezza per la serata, in realtà è solo colpa delle domande :D


  • 0

#34 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22308 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2020 - 11:10

ah chiaro, come poi batte col dito sull'orologio e guarda l'intervistatore asd

 

anche questa mi è piaciuta (molto breve ma più recente)

https://twitter.com/...190733400539137


  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#35 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14268 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2020 - 11:13

Faceva anche musica di "serie B" per film di "serie B"...

 

 

Boh, c'e' piu' Cinema in questi 5 minuti che in... va beh, lasciamo perdere.


  • 4

#36 Il Cappellaio Matto

Il Cappellaio Matto

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 840 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2020 - 11:17

 

 

l'hai cronometrato?


asd
 
non c'erano le scene eng sottotitolate :(

Una c'era sicura (quella della visita al cimitero e il cameo di Louise Fletcher), quindi direi che era proprio la versione extendes

 

 

Ho controllato su Raiplay, dev'essere quella estesa.

 

morricone.jpg


  • 0

#37 Sandor Krasna

Sandor Krasna

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 309 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 07 luglio 2020 - 12:40

No, mi sa che hanno tagliato qualcosa, il vero extended cut dura almeno 15 minuti in più (4h15).
  • 0

#38 kristofferson

kristofferson

    Giù la testa, coglioni

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 855 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2020 - 12:50

I minutaggi indicati da RaiPlay sono sempre sballati, non so se perché effettivamente taglino delle scene...


  • 0

#39 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14268 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2020 - 12:59

Io sarei per guardare solo e unicamente la versione uscita al cinema all'epoca (in Europa), l'unica approvata da Leone.

 

Tra l'altro ieri ne ho visto qualche minuto qui e la', il doppiaggio sembrava quello originale (o almeno De Niro era doppiato da Amendola) ma ho come l'impressione che devono aver cambiato qualcosa nel mixaggio, perche' le voci sembravano "sovrapposte" come nei doppiaggi da due soldi delle soap opera, troppo pulite, nitide e "fredde", un effetto tipico di molti film odierni e per nulla usuale negli anni 80 dove si tendeva ad impastare di piu' il sonoro per rendere le voci piu' "d'ambiente". Mah, forse sto diventando paraonico io, ma mi sembra che, tra 'na roba e l'altra, l'unico film di Leone che ormai si puo vedere come effettivamente usci' al cinema e come lo voleva Leone e' "Il colosso di Rodi"...


  • 2

#40 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7615 Messaggi:

Inviato 07 luglio 2020 - 13:15

Le aggiunte dei film di Leone sono spesso bruttissime, andavano bene al massimo come contenuti extra di un dvd comprese ovviamente quelle di C'era una volta in America.

In particolare son terribili l'aggiunta del flash back nel finale di Giù la testa poco prima della morte di Sean, lungo, insensato, rovina completamente la secchezza della scena, meno clamoroso ma altrettanto nefando è quello aggiunto sul finale proprio di C'era una volta in America in cui si vedono i protagonisti adolescenti in una carrellata di flashback posticci e lacrimevoli che tolgono molto del pathos del reincontro tra Noodles e Max, nella versione orginale di Leone tutto il rimpianto e il rimorso dei due protagonisti emergeva naturalmente senza bisogno di sciocche sottolineature in un piccolo semplice gesto, quando Max tirava fuori il vecchio orologio per cui si erano accappigliati tanti anni prima.

Sapendo quanto il Sommo Sergio teneva alle sue versioni posso aggiungere solo: maledetti tutti.


  • 3




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq