Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Gravity (Cuarón, 2013)


  • Please log in to reply
117 replies to this topic

#41 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21879 Messaggi:

Inviato 09 ottobre 2013 - 10:26

Vabbè, ciao. Mica caduta libera significa che stai cadendo dritto verso il centro della terra.
  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#42 Giubbo

Giubbo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3923 Messaggi:

Inviato 09 ottobre 2013 - 10:29

Vabbè, ciao. Mica caduta libera significa che stai cadendo dritto verso il centro della terra.

allora, per favore, dimmi, COSA SIGNIFICA se non "Caduta libera verso la Terra"? verso COS'ALTRO? Boh, la cosa comincia a farsi inquietante.
  • 0

#43 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21879 Messaggi:

Inviato 09 ottobre 2013 - 10:31

asd
  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#44 Marguati

Marguati

    opinion maker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3350 Messaggi:

Inviato 09 ottobre 2013 - 10:35

HAHAHAHA che trollazzo madonna

Giubbo, è tutto contenuto nelle equazioni di campo di Einstein:
Immagine inserita

basta che sostituisci T = astronauta
  • 0

#45 Giubbo

Giubbo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3923 Messaggi:

Inviato 09 ottobre 2013 - 10:36

asd

OK OK. rispondimi, però ,vuoi? dopo ci facciamo una scampagnata insieme, ridiamo tantissimo, però ora rispondimi a quell'unica frase, perché sono curiosissimo.
  • 0

#46 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21879 Messaggi:

Inviato 09 ottobre 2013 - 10:37

Cerca su wikipedia "assenza di peso", tutto ti sarà più chiaro.
Comunque chiudo.
  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#47 Giubbo

Giubbo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3923 Messaggi:

Inviato 09 ottobre 2013 - 10:42

HAHAHAHA che trollazzo madonna

Giubbo, è tutto contenuto nelle equazioni di campo di Einstein:
Immagine inserita

basta che sostituisci T = astronauta

ah, OK, ho capito che mi state prendendo in giro prendendo formule a caso da Wikipedia (la teoria della relatività da te incollata non c'entra nulla con la meccanica dell'ellittica). bello, si, fa molto ridere in effetti. però niente mi toglie dalla testa che le prime cose che avete detto le avete dette seriemrente, poi però avete risposto con l'ironia, il sarcasmo, praticamente con i classici mezzi di chi ha detto una boiata seriamente, poi se ne è accorto, e quindi invece di dire "OK avevo torto" si è messo a trattare il tutto con l'infallibile arma del "ridiamoci sopra".
  • 0

#48 veryc

veryc

    E i ramo' ?

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1386 Messaggi:

Inviato 09 ottobre 2013 - 10:44

Io volevo sollevare altri dubbi ma mi faccio i cavoli miei visto che state a dire una frega di cavolate..

Cerca su wikipedia "assenza di peso", tutto ti sarà più chiaro.
Comunque chiudo.


wikipedia per wikipedia potevi direttamente cercare "Caduta libera", bastavano 3 righe:

[wiki]Nell'ipotesi di caduta libera, un corpo è soggetto a un'accelerazione che si manifesta in direzione radiale verso il centro di un pianeta. [/wiki]
  • 0

Ha già fatto tutto Black Mirror

 


#49 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21879 Messaggi:

Inviato 09 ottobre 2013 - 10:45

Ok, ma l'altro articolo parlava anche del resto, è più facile.
  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#50 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21879 Messaggi:

Inviato 09 ottobre 2013 - 10:50


HAHAHAHA che trollazzo madonna

Giubbo, è tutto contenuto nelle equazioni di campo di Einstein:
Immagine inserita

basta che sostituisci T = astronauta

ah, OK, ho capito che mi state prendendo in giro prendendo formule a caso da Wikipedia (la teoria della relatività da te incollata non c'entra nulla con la meccanica dell'ellittica). bello, si, fa molto ridere in effetti. però niente mi toglie dalla testa che le prime cose che avete detto le avete dette seriemrente, poi però avete risposto con l'ironia, il sarcasmo, praticamente con i classici mezzi di chi ha detto una boiata seriamente, poi se ne è accorto, e quindi invece di dire "OK avevo torto" si è messo a trattare il tutto con l'infallibile arma del "ridiamoci sopra".

Non hai capito; io ho fatto delle obiezioni al tuo ragionamento sulla dimensione del modulo di rientro, al che ti sei imbizzarrito e non hai minimamente risposto nel merito.
  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#51 Marguati

Marguati

    opinion maker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3350 Messaggi:

Inviato 09 ottobre 2013 - 10:50

wikipedia per wikipedia potevi direttamente cercare "Caduta libera", bastavano 3 righe:

[wiki]Nell'ipotesi di caduta libera, un corpo è soggetto a un'accelerazione che si manifesta in direzione radiale verso il centro di un pianeta. [/wiki]

L'accelerazione è radiale, non la velocità. Guarda la pagina inglese, non quella ciofeca in italiano


ah, OK, ho capito che mi state prendendo in giro prendendo formule a caso da Wikipedia (la teoria della relatività da te incollata non c'entra nulla con la meccanica dell'ellittica). bello, si, fa molto ridere in effetti. però niente mi toglie dalla testa che le prime cose che avete detto le avete dette seriemrente, poi però avete risposto con l'ironia, il sarcasmo, praticamente con i classici mezzi di chi ha detto una boiata seriamente, poi se ne è accorto, e quindi invece di dire "OK avevo torto" si è messo a trattare il tutto con l'infallibile arma del "ridiamoci sopra".

Senti, smettila di trollare e basta. Se due laureati in matematica non riescono a convincerti del fatto che non stai capendo niente di quello di cui parli, due sono i casi: o sei Dino di Luogocomune.net o stai trollando

p.s. se linearizzo e semplifico le equazioni di campo di Einstein ottengo la meccanica newtoniana
  • 0

#52 Giubbo

Giubbo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3923 Messaggi:

Inviato 09 ottobre 2013 - 10:52

il problema è che quando non si sanno le cose si va su Wikipedia.
  • 1

#53 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21879 Messaggi:

Inviato 09 ottobre 2013 - 10:54

il problema è che quando non si sanno le cose si va su Wikipedia.

Appunto, è quello che dovresti fare: leggi anche come funziona la Sojuz.
  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#54 Giubbo

Giubbo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3923 Messaggi:

Inviato 09 ottobre 2013 - 11:01



HAHAHAHA che trollazzo madonna

Giubbo, è tutto contenuto nelle equazioni di campo di Einstein:
Immagine inserita

basta che sostituisci T = astronauta

ah, OK, ho capito che mi state prendendo in giro prendendo formule a caso da Wikipedia (la teoria della relatività da te incollata non c'entra nulla con la meccanica dell'ellittica). bello, si, fa molto ridere in effetti. però niente mi toglie dalla testa che le prime cose che avete detto le avete dette seriemrente, poi però avete risposto con l'ironia, il sarcasmo, praticamente con i classici mezzi di chi ha detto una boiata seriamente, poi se ne è accorto, e quindi invece di dire "OK avevo torto" si è messo a trattare il tutto con l'infallibile arma del "ridiamoci sopra".

Non hai capito; io ho fatto delle obiezioni al tuo ragionamento sulla dimensione del modulo di rientro, al che ti sei imbizzarrito e non hai minimamente risposto nel merito.

ti ho già detto nella pagina prima che non so quale sia la direzione giusta di rientro (perché pensa un po, quando io non so le cose lo dico), quello che so è che un modulo di rientro non può basarsi certamente sulla caduta libera in atmosfera, altrimenti l'attrito con l'aria lo surriscalderebbe in maniera critica, come appunto accade con i meteoriti che arrivano appunto, in caduta libera, nell'atmosfera (a meno che non siano talmente grandi da non venire completamente distrutti dall'atmosfera, e quindi precipitano fino alla superficie, ovviamente in una porzione molto più piccola di quello che erano in partenza). su questo dicevo che il film non è verosimile.
  • 0

#55 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21879 Messaggi:

Inviato 09 ottobre 2013 - 11:09

E lo sai in base a cosa? Se uno si informa mica c'è niente di male. Non sono un ingegnere aerospaziale manco io.
È inutile discutere se uno non ha neanche la voglia di andare a verificare le sue supposizioni in campi in cui non è esperto. La dimensione del modulo di rientro è quella del film, più o meno; il tuo ragionamento sulla dimensione rimane una boiata.

Invece, su come funziona il rientro: lasciando stare l'angolo, il rientro io immaginavo funzionasse più o meno in quel modo: per quanto ne so, i (retro?)razzi vengono usati al momento dell'atterraggio, e prima vengono usati dei paracadute, per quello ti chiedo da cosa derivi la tua inattaccabile certezza sul fatto che il modulo si disintegrebbe se non avesse una propulsione contraria durante il rientro. Poi se un esperto mi smentisce, faccia pure, io non lo sono. (anche te, se mi fai leggere qualcosa sull'argomento)
  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#56 auslöschung

auslöschung

    internal bio-reverb

  • Moderators
  • 3098 Messaggi:

Inviato 09 ottobre 2013 - 11:34

Immagine inserita

comunque i russi, tipicamente, hanno usato paracadute e cuscini gonfiabili che con la densa atmosfera terrestre bastano, se hai una traiettoria adeguatamente tangenziale; I razzi sarebbero troppo pesanti e fragili (sono stati usati per l'atterraggio dell'ultimo rover su marte, in parte della manovra di atterraggio più complessa mai effettuata). rendiamoci conto che neanche lo shuttle (ridicolmente pesante) frenava con razzi e le capsule vostok tipo quella di gagarin frenavano rimbalzando più volte sulla neve siberiana. comunque puoi frenare tantissimo con l'atmosfera, anzi, il problema di norma è frenare abbastanza lentamente da evitare eccessivo stress termico da attrito (pensa a quanto l'aerobrake sulle ali di un tipico aereo di linea lo rallenta all'atterraggio e a quanto sia piccolo rispetto al resto del velivolo).
  • 0

#57 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11967 Messaggi:

Inviato 09 ottobre 2013 - 11:45

Non ci vedo nulla di male nei dialoghi, il film vuole apparire realistico (non esserlo) e i due tipi son due astronauti, mica due filosofi.


si, magari non è normalissimo che uno continui a fare il piacione mentre sta crepando.
Che poi, ma perchè Clooney una volta che è attaccato a quel cavo quando si stacca va alla deriva rispetto alla stazione spaziale? Mica l'ho capito cos'è che dovrebbe tirarlo via dal momento che è fermo

Comunque d'accordo la spettacolarità, ma per il film in sè fatico parecchio a capire tutto questo entusiasmo.
  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#58 Giubbo

Giubbo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3923 Messaggi:

Inviato 09 ottobre 2013 - 12:15

E lo sai in base a cosa? Se uno si informa mica c'è niente di male. Non sono un ingegnere aerospaziale manco io.
È inutile discutere se uno non ha neanche la voglia di andare a verificare le sue supposizioni in campi in cui non è esperto. La dimensione del modulo di rientro è quella del film, più o meno; il tuo ragionamento sulla dimensione rimane una boiata.

Invece, su come funziona il rientro: lasciando stare l'angolo, il rientro io immaginavo funzionasse più o meno in quel modo: per quanto ne so, i (retro?)razzi vengono usati al momento dell'atterraggio, e prima vengono usati dei paracadute, per quello ti chiedo da cosa derivi la tua inattaccabile certezza sul fatto che il modulo si disintegrebbe se non avesse una propulsione contraria durante il rientro. Poi se un esperto mi smentisce, faccia pure, io non lo sono. (anche te, se mi fai leggere qualcosa sull'argomento)

sulla dimensione (ti riferisci forse alla storia dell'assenza di peso?): ho già detto, forza di gravità sempre presente / ma bilanciata da forza centripeta dovuta al moto dell'orbita / quindi risultante: assenza di peso. ci credi? bene. non ci credi? vai a studiartelo. non ti interessa (come appunto dicevi all'inizio)? pazienza. ogni altro discorso è inutile, superfluo e fuorviante... sul modulo di rientro: qui di leggi invece non ne ho, dicevo solo che mi sembra impossibile che uno rientri senza opporre la minima resistenza alla caduta libera nell'atmosfera. il "mi sembra impossibile" deriva dal fatto che se fosse così facile atterrare "in picchiata" senza opporre resistenza all'attrito dell'aria surriscaldante, allora mi viene da credere che avremmo migliaia di meteoriti che ogni giorno precipitano sulla superficie terrestre. Tutto qua. Se però sono i russi atterrano con una certa inclinazione, allora significa che mi sbaglio (anche se non capisco la differenza tra i 2 casi).ora smetto sul serio perché di solito non uso questi toni sul forum, mi sono innervosito e non mi piace. anzi, per i toni chiedo scusa a tutti.
  • 0

#59 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21879 Messaggi:

Inviato 09 ottobre 2013 - 12:21

sulla dimensione (ti riferisci forse alla storia dell'assenza di peso?)

no, l'assenza di peso so come funziona.

parlavo di questa boiata qui:

Spoiler


e quest'altra:

mi sembra impossibile che uno rientri senza opporre la minima resistenza alla caduta libera nell'atmosfera


che non era proprio un "mi sembra impossibile", ma qualcosa con un pochino di sicumera in più:

quello che so è che un modulo di rientro non può basarsi certamente sulla caduta libera in atmosfera, altrimenti l'attrito con l'aria lo surriscalderebbe in maniera critica, come appunto accade con i meteoriti che arrivano appunto, in caduta libera, nell'atmosfera (a meno che non siano talmente grandi da non venire completamente distrutti dall'atmosfera, e quindi precipitano fino alla superficie, ovviamente in una porzione molto più piccola di quello che erano in partenza). su questo dicevo che il film non è verosimile.


giustificata non so da cosa, tanto che, per quanto ne so, è grossomodo quello che succede veramente.

se vogliamo trovare inverosimiglianze nel film poi possiamo fare una lista che non finisce più, ma non è quello il punto.
  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#60 Marguati

Marguati

    opinion maker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3350 Messaggi:

Inviato 09 ottobre 2013 - 12:27

sulla dimensione (ti riferisci forse alla storia dell'assenza di peso?): ho già detto, forza di gravità sempre presente / ma bilanciata da forza centripeta dovuta al moto dell'orbita / quindi risultante: assenza di peso. ci credi? bene. non ci credi? vai a studiartelo.

Chiunque ti abbia firmato un voto >17 a quell'esame di fisica (ammesso che sia vero...) è un criminale
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq