Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Deafheaven - Sunbather (2013) E Altro Black Metal Che Non È Proprio Black Metal...


  • Please log in to reply
52 replies to this topic

#1 Incidente

Incidente

    Feudo

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5638 Messaggi:
  • LocationBerlin

Inviato 05 giugno 2013 - 07:09

Immagine inserita

Sta diventando preoccupante ma quest'anno mi piacciono molti dischi tosti, ben più che tosti (Kvelertak, Uncle Acid and the Deadbeats).
Quello di questi Deafheaven dovrebbe essere black metal, ma se non ci fosse il tipo a sgolarsi fino alla tracheite -piuttosto bene e per niente fastidiosamente peraltro- ci troveremmo tranquillamente in territori shoegaze o post-rock, la cosa è chiara sin dall'apertura affidata a Dream House, specie nella sua parte centrale dove il fragore chitarristico si alterna a dolci arpeggi e il tizio tace un po'. Viene in mente quindi la scuola francese, Neige e dintorni, questi sono di San Francisco però. La sensazione che non ci si trovi proprio nei pressi di un disco black metal viene confermata, dopo i furiosi nove minuti iniziali, dalla seconda traccia, Irresistible, tre minuti di calma e melancolie per chitarra e piano. Il disco procede così fino alla fine, brani lunghi, violenti e disperati (?, l'intonazione parla chiaro, ma non si becca una parola) si alternano a 'intermezzi' finissimi e distensivi, calme folk o interferenze, quieti prima delle tempeste. Menzione d'onore per l'esplosione di furia finale di The Pecan Tree, sassaiola di vocalizzi estremi, batteria e chitarre impazzite, undici minuti di guerra, qualche trincea di piano.
Poi si deve volere bene ad un disco black metal con la copertina rosa.
Gran disco comunque, 7,5.

Paloz, ho letto che hai recensito tu l'esordio di questa band qui su, sto scaricandolo perché a quanto leggo dovrebbe avere le carte in regola per piacermi. Nella rece hai fatto tempestivi riferimenti a band che dovrebbero andare in questa direzione di black metal più atmosferico, più gaze, così come i francesi che citavo io -che per esempio adoro Alcest su tutti-, spari qualche titolo? Che rispondano anche altri se ne sanno, eh.
  • 0

#2 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22994 Messaggi:

Inviato 05 giugno 2013 - 08:06

Assurdo, è schizzato in testa alla classifica 2013 di RYM, sbaragliando mbv e Kurt Vile. O c'è già l'hype anche per loro, o è davvero clamoroso. La recensione arriverà.
  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#3 Incidente

Incidente

    Feudo

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5638 Messaggi:
  • LocationBerlin

Inviato 05 giugno 2013 - 08:07

Assurdo, è schizzato in testa alla classifica 2013 di RYM, sbaragliando mbv e Kurt Vile. O c'è già l'hype anche per loro, o è davvero clamoroso. La recensione arriverà.


Io l'ho beccato tramite Stereogum. Comunque bravi sono bravi, eh.
  • 0

#4 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22994 Messaggi:

Inviato 05 giugno 2013 - 08:13

Ah lo so, li ho recensiti assai positivamente nel disinteresse generale. :\
  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#5 khonnor

khonnor

    xy

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16556 Messaggi:

Inviato 05 giugno 2013 - 08:20

sentivo questa due giorni fa, bellissima

[m]http://www.youtube.com/watch?v=ylTY9WbMGDc[/m]
  • 3

noncuranti della fine, del calore, di poterci sciogliere.

or | mail


#6 Incidente

Incidente

    Feudo

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5638 Messaggi:
  • LocationBerlin

Inviato 05 giugno 2013 - 08:29

Ah lo so, li ho recensiti assai positivamente nel disinteresse generale. :\


Lo so, ti ho letto, te l'ho anche scritto nel primo mex del topic dove ti chiedevo anche delle cose, :P .

sentivo questa due giorni fa, bellissima

http://www.youtube.com/watch?v=ylTY9WbMGDc


Sono tutte così belle Khonnor, anzi qualcuna di più:

http://www.youtube.com/watch?v=RWyVhIBmdGw
  • 1

#7 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22994 Messaggi:

Inviato 05 giugno 2013 - 08:34


Ah lo so, li ho recensiti assai positivamente nel disinteresse generale. :\


Lo so, ti ho letto, te l'ho anche scritto nel primo mex del topic dove ti chiedevo anche delle cose, :P .


Eh ma intanto recupera quelli che ho citato, no? Sono parecchio diversi tra loro, non afferiscono a un solo genere - come molti forse vogliono far credere. Il più delle volte il termine blackgaze è usato perché fa figo, non perché ci sia un nesso.
Quelli che prendono più le distanze dal black, partendo da quelle sonorità, sono i Liturgy, radicalissimi.
  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#8 Incidente

Incidente

    Feudo

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5638 Messaggi:
  • LocationBerlin

Inviato 05 giugno 2013 - 08:36



Ah lo so, li ho recensiti assai positivamente nel disinteresse generale. :\


Lo so, ti ho letto, te l'ho anche scritto nel primo mex del topic dove ti chiedevo anche delle cose, :P .


Eh ma intanto recupera quelli che ho citato, no? Sono parecchio diversi tra loro, non afferiscono a un solo genere - come molti forse vogliono far credere. Il più delle volte il termine blackgaze è usato perché fa figo, non perché ci sia un nesso.
I più black e che al contempo ne prendono le distanze sono i Liturgy, radicalissimi.


Stabbene.
  • 0

#9 Life Is Insignificant

Life Is Insignificant

    Deadman

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2844 Messaggi:

Inviato 05 giugno 2013 - 09:12

- Dream House una delle più belle della loro per ora breve carriera
- Dopo pochi ascolti di quest'album penso di preferire ancora Roads to Judah, poi vedremo
- Dal vivo spaccano; il chitarrista sembra un nerd del MIT, il bassista un narcotrafficante di Tijuana e il cantante un tedesco uscito dalle SS ma fanno un black metal come nessun'altro al momento
  • 0

#10 Life Is Insignificant

Life Is Insignificant

    Deadman

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2844 Messaggi:

Inviato 05 giugno 2013 - 09:20



Linko la più bella del disco precedente visto che qua non penso li abbiano ascoltati in molti.
  • 3

#11 auslöschung

auslöschung

    internal bio-reverb

  • Moderators
  • 3098 Messaggi:

Inviato 05 giugno 2013 - 09:27

io li ho scoperti solo qualche mese fa proprio su consiglio di life; non è esattamente la mia tazza di té, ma il primo disco mi era piaciuto e quest'altro - che ho ascoltato quasi per caso già un paio di settimane fa - ho finito per riascoltarlo parecchie volte. non ho ancora deciso esattamente quanto mi sia piaciuto, ma la coverart è così eccezionale (e non ho particolare simpatia per questo genere di tipografia furbetta) che meno di bello non potrà essere.

edit: è prevista la recensione, di questo? (paloz?)
  • 0

#12 BlackiceLORDofSILENCE

BlackiceLORDofSILENCE

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3036 Messaggi:

Inviato 05 giugno 2013 - 09:39

si.. è un disco che sto macinando tantissimo anche io.
secondo me non si può parlare neanche di "blackgaze".. apparte che il termine mi sta sul cazzo e neanche esiste.. Il primo disco magari si, assomigliava a qualcosa tipo Alcest, Cold Body Radiation ecc... aveva delle atmosfere rarefatte e vagamente shoegaze (anche se il vero Blackmetal+Shoegaze secondo me lo fanno solo gli An Autumn for a Crippled Children).
Io di blackmetal ci sento davvero poco in questo Sunbather. Qualche blast-beat ? ma insomma...
per me questo è un album "emo". Ci sento tantissimo gli Envy e gli Heaven in Her Arms soprattutto nel creare dei riff belli, "happy" e trasognanti, mantenendo però un assetto tagliente.
  • 2
<a href="http://rateyourmusic...ofSILENCE"><img border=0 src="http://rateyourmusic...DofSILENCE.png" width=250 height=72></a>

http://rateyourmusic...ceLORDofSILENCE
http://www.anobii.com/people/moro/
http://www.lastfm.it...r/BlackiceLORD/

la mamma dei sottogeneri del metal è sempre incinta

Che poi Hitler è un personaggio così black metal... esteticamente impossibile non restarne colpiti. Stalin è più death-grindcore. Mussolini garage-punk, Mao invece è doom.


#13 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22994 Messaggi:

Inviato 05 giugno 2013 - 09:55

edit: è prevista la recensione, di questo? (paloz?)


Jawohl. Spero mi diano motivi per non ripetermi. :)
  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#14 Life Is Insignificant

Life Is Insignificant

    Deadman

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2844 Messaggi:

Inviato 05 giugno 2013 - 10:33

si.. è un disco che sto macinando tantissimo anche io.
secondo me non si può parlare neanche di "blackgaze".. apparte che il termine mi sta sul cazzo e neanche esiste.. Il primo disco magari si, assomigliava a qualcosa tipo Alcest, Cold Body Radiation ecc... aveva delle atmosfere rarefatte e vagamente shoegaze (anche se il vero Blackmetal+Shoegaze secondo me lo fanno solo gli An Autumn for a Crippled Children).
Io di blackmetal ci sento davvero poco in questo Sunbather. Qualche blast-beat ? ma insomma...
per me questo è un album "emo". Ci sento tantissimo gli Envy e gli Heaven in Her Arms soprattutto nel creare dei riff belli, "happy" e trasognanti, mantenendo però un assetto tagliente.

Assolutamente, loro sono sempre stati molto influenzati dall'emo e in questo album non avrei saputo trovare due nomi migliori a cui paragonarli.
  • 0

#15 Gonzo

Gonzo

    Twenty-Three Lubed Up Schizophrenics With Delusions of Grandeur

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 929 Messaggi:

Inviato 05 giugno 2013 - 16:15

Io sinceramente non vedo l'ora che sta moda del black metal sensibile sparisca.
Mamma mia che carie, Neige ha fatto più danni della grandine.
  • 0

the best ever death metal band out of Denton
never settled on a name.
but the top three contenders, after weeks of debate,
were Satan's Fingers, and the Killers, and the Hospital Bombers.


#16 Life Is Insignificant

Life Is Insignificant

    Deadman

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2844 Messaggi:

Inviato 05 giugno 2013 - 18:19

Io sinceramente non vedo l'ora che sta moda del black metal sensibile sparisca.
Mamma mia che carie, Neige ha fatto più danni della grandine.

A me sembrano diversissimi da Alcest (che non mi piace), non vedo proprio come si possano accomunare.
  • 1

#17 oblomov

oblomov

    Mommy? Can I go out and kill tonight?

  • Moderators
  • 17810 Messaggi:

Inviato 05 giugno 2013 - 18:24

A me ricordano il vecchio burzy ( :wub: ), con i dovuti aggiustamenti come qualità del wall of sound e linee melodiche più catchy.

Bel disco comunque.
  • 0
Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni.

#18 Gonzo

Gonzo

    Twenty-Three Lubed Up Schizophrenics With Delusions of Grandeur

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 929 Messaggi:

Inviato 05 giugno 2013 - 18:34


Io sinceramente non vedo l'ora che sta moda del black metal sensibile sparisca.
Mamma mia che carie, Neige ha fatto più danni della grandine.

A me sembrano diversissimi da Alcest (che non mi piace), non vedo proprio come si possano accomunare.


Ma io infatti mica ho detto che son simili. E' una questione concettuale prima che musicale. Neige (e in un certo senso i WITTR) ha avuto un ruolo decisivo nel propagare l'idea che il black metal potesse essere intimista e che si potesse aprire a generi che esprimessero al meglio quegli stati d'animo. Ora siamo pieni di sta roba, ma più che colpa sua in realtà, è colpa delle riviste hipster che pompano certe band. Questo al di là di ogni giudizio di valore. Certo è che preferirei ascoltare dieci volte di fila Panzer Division Marduk piuttosto che dieci minuti di Deafheaven.
  • 0

the best ever death metal band out of Denton
never settled on a name.
but the top three contenders, after weeks of debate,
were Satan's Fingers, and the Killers, and the Hospital Bombers.


#19 BlackiceLORDofSILENCE

BlackiceLORDofSILENCE

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3036 Messaggi:

Inviato 06 giugno 2013 - 00:12

ma un conto è parlare di un intimismo di Wolves in the Throne Room (e quindi anche Agalloch ma soprattutto Burzum, il primo intimista del blackmetal) un conto è parlare di Alcest.
Chiaramente i Deafheaven sono venuti fuori dall'ondata "blackgaze" degli Alcest... che poi a onor del vero bisognerebbe più parlare di black-dream o di dream-blackmetal se vogliamo davvero analizzare i generi musicali dai quali si attinge.
Alcest, Cold Body Radiation e Les Discrets uniscono il blackmetal a quel dream-rock dei Cocteau Twins e degli Slowdive.
Alcest e Amoseours ci mettono di mezzo anche un po' di new wave e di "ethereal" alla Chameleons o Echo & the Bunnymen.
Quelli che attingono ad uno shoegaze più grezzo, caotico e tagliente (quello dei My Bloody Valentine, degli Psychedelic Furs, dei Jesus & the Mary Chain) sono gli An Autumn for a Crippled Children...

poi.. un piccolo parallelo che ho sempre tirato io fra il blackmetal e lo shoegaze è che l'uso delle chitarre, con la produzione scarsa con una particolare attenzione alla melodie nel primo genere sia affine, come risultato unicamente sonoro, al risultato della produzione mirata verso un certo tipo di caos e di wall-of-sound del secondo genere.
  • 0
<a href="http://rateyourmusic...ofSILENCE"><img border=0 src="http://rateyourmusic...DofSILENCE.png" width=250 height=72></a>

http://rateyourmusic...ceLORDofSILENCE
http://www.anobii.com/people/moro/
http://www.lastfm.it...r/BlackiceLORD/

la mamma dei sottogeneri del metal è sempre incinta

Che poi Hitler è un personaggio così black metal... esteticamente impossibile non restarne colpiti. Stalin è più death-grindcore. Mussolini garage-punk, Mao invece è doom.


#20 Moontesquieu

Moontesquieu

    webmaster

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4472 Messaggi:
  • LocationLondra

Inviato 06 giugno 2013 - 08:16

Mi avete convinto, ho ascoltato i pezzi che avete postato e mi sembra tutto bellissimo. Dopo aver fallito con i Disclosure provo con questo :indahaus:
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq