Vai al contenuto


- - - - -

Oscar, Golden Globe ecc.


  • Please log in to reply
920 replies to this topic

#841 Onironaut

Onironaut

    La vita o si vive o si scrive.

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 310 Messaggi:

Inviato 16 gennaio 2015 - 00:15

 

posto le nomination degli oscar 2015 (a cui sembra non fregare un cazzo a nessuno) soltanto per dire che dei candidati al premio "miglior film" non ne ho ancora visto nessuno asd

 

Miglior film

 

Boyhood

The Imitation Game

Birdman

Selma

La teoria del tutto

Grand Budapest Hotel

American Sniper

Whiplash

 

 

 

Daaaai, neanche l'ultimo di Anderson?

Lo dico perchè è l'unico che ho visto io di questi qua  asd

Conto di recuperare però Boyhood (peccato averlo perso al cinema), Birdman, La teoria del tutto (non so, il trailer m'ha ispirato parecchio) e Whiplash di cui si parla molto bene anche qui sul forum!


  • 0

#842 Jack DiSpade

Jack DiSpade

    Critico proto-punk

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 629 Messaggi:
  • LocationArezzo

Inviato 16 gennaio 2015 - 00:47

spero che non vinca Linklater, non vorrei mi diventasse troppo mainstream.


  • 0

#843 cinemaniaco

cinemaniaco

    FЯEAK ON A LEASH

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3916 Messaggi:

Inviato 16 gennaio 2015 - 01:00

spero che non vinca Linklater, non vorrei mi diventasse troppo mainstream.

 

ma lui ha già un altro ruolo: il cocco della critica. gli americani lo trattano come fosse l'ultima speranza di salvezza del loro cinema


  • 0

#844 vegeta851

vegeta851

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8571 Messaggi:
  • LocationFerrara

Inviato 16 gennaio 2015 - 01:11

devo ancora vedere "Selma" e "Birdman".

 

degli altri "Boyhood" è un buon film e "Whiplash" fantastico. Il resto robetta-robaccia. raramente ho visto nomination così fiacche

 

non capisco l'esclusione di "Foxcatcher" nominato in tante altre categorie principali ma non come "miglior film" o perchè sia stato snobbato totalmente "Gone Girl". Totalmente dimenticato anche l'acclamato "A Most Violent Year".

 

"The Lego Movie" meritava se non altro la nomination, non dico la vittoria. E "Guardiani della galassia" almeno un paio di nomine tecniche in più

 

Scandalose come sempre le cinque canzoni


  • 1

#845 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 37233 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 16 gennaio 2015 - 01:14

Potrebbe essere l'anno per la consacrazione anche a livello istituzionale di wes anderson 

 

 


Miglior attrice protagonista
Reese Witherspoon, Wild

 

 

 

Bobby-Hill.gif


  • 0

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#846 strafanich

strafanich

    .

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4028 Messaggi:

Inviato 16 gennaio 2015 - 07:42

Whiplash l'ho visto ieri sera, davvero molto bello, degli altri non ne ho visto uno.
Vincerà Wes, è scritto.
  • 0

#847 vegeta851

vegeta851

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8571 Messaggi:
  • LocationFerrara

Inviato 16 gennaio 2015 - 08:30

Wes Anderson vincerà qualche premio tecnico tipo miglior scenografia e migliori costumi, a conferma che i suoi film sono bellissimi contenitori di nulla.

 

Comunque è l'anno in cui la somma degli incassi dei film candidati ha ottenuto la cifra più bassa: parliamo di appena 205 milioni di dollari (negli Usa: circa quanto ha incassato da solo l'ultimo "Pianeta delle scimmie").

 

Il film di maggior successo, sinora, è "Grand Budapest Hotel" con 59 milioni (comunque meno de "I Tenenbaum" uscito nel lontano 2001), seguito da "The Imitation Game" (42 milioni, ma punta ai 100), "Birdman" e "La teoria del tutto" (entrambi a 26 milioni, faticheranno ad arrivare a 40), "Boyhood" (25 milioni, e ormai è già uscito in dvd-blu ray), Selma (15 milioni, ma pur essendo appena uscito difficilmente supererà i 40-50), "Whiplash" (solo 6 milioni, ma è uscito in un numero esiguo di sale che dovrebbero triplicare a breve) e infine "American Sniper" con 3 milioni. Paradossalmente è il film di Eastwood quello candidato ad incassare la cifra più grande. Infatti negli Usa solo oggi uscirà in 3,200 sale. I tre milioni incassati sinora provengono da quattro cinema in cui era stato distribuito sinora dove ha registrato medie per copia da record. E' probabile che "American Sniper" farà il botto come in Italia, incassando tra i 120 e i 150 milioni complessivi...risollevando un po' le cifre di questi Academy Awards "indie" e sottotono...


  • 0

#848 Jack DiSpade

Jack DiSpade

    Critico proto-punk

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 629 Messaggi:
  • LocationArezzo

Inviato 16 gennaio 2015 - 10:51

ma lui ha già un altro ruolo: il cocco della critica. gli americani lo trattano come fosse l'ultima speranza di salvezza del loro cinema

 

mi sa che ormai l'abbiamo perduto :(


  • 0

#849 tiresia

tiresia

    Sue Ellen

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4334 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2015 - 07:47

Wes, perdona loro, perchè non sanno quello che fanno


  • 0

#850 An Absent Friend

An Absent Friend

    We're happening

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3365 Messaggi:
  • LocationFuori della storia e in abito borghese

Inviato 23 febbraio 2015 - 07:53

Succederà esattamente come con Rourke: Golden Globe, il grande rientro e poi fregato da Milk/Turing/Hawking e compagnia biopic bella.

 

E così fu, poor Michael.


  • 0

 

Talmente brutto che e' da considerare 90

 

 
In pratica vogliono il magical negro senza i poteri magici, sai che palle.

 

 

I voti sono sull'attività svolta e sulle iniziative dichiarate o parzialmente avviate

 


#851 strafanich

strafanich

    .

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4028 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2015 - 07:54

Mi approprio di un dialogo con un amico che si è risolto con:

 

"Han vinto la sarta, l'estetista e quella che va all'ikea a comprare le expedit perché sono simmetriche. Suca Wes, sucaaaaaaaaaaa"

 

asd


  • 1

#852 tiresia

tiresia

    Sue Ellen

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4334 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2015 - 08:12

 

Succederà esattamente come con Rourke: Golden Globe, il grande rientro e poi fregato da Milk/Turing/Hawking e compagnia biopic bella.

 

E così fu, poor Michael.

 

e aggiungiamo anche la Moore, sono contenta del riconoscimento, non sopporto però l'idea che per vincere un oscar si debba interpretare un malato/portatore di handicap/pazzo etc


  • 0

#853 Paraponzipò

Paraponzipò

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 140 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2015 - 08:16

Tutto sommato premiazione ampiamente prevedibile, nessuna grande sorpresa.

Francamente ho apprezzato la scelta di premiare Birdman piuttosto che Boyhood in tutte le categorie di scontro diretto: forse meno ambizioso per produzione, ma anche complessivamente molto meno banale.

Mi è dispiaciuto non vedere trionfare la Cotillard tra le migliori attrici, per quanto fosse tra le meno quotate della cinquina, ma è da molto prima delle nomination che credo che la sua interpretazione in due giorni e una notte sia qualcosa di magistrale. Anche Keaton per me poteva meritare, ma non avendo visto the teory of everything per espresso rifiuto psicologico, non ho purtroppo parametri di confronto.

 

Comunque salve a tutti :).


  • 0

#854 tiresia

tiresia

    Sue Ellen

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4334 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2015 - 08:29

Per l'eleganza, davvero una contesa quasi impossibile fra Lupita, Cate e Rosmund, però ammetto che Sienna e Emma...forse però la Lupita vince su tutte.

Magnifica la Streep

 

 

Povera Melanie Griffit, citata solo come la mamma di Dakota Johnson.

 

Boyhood e Gran Budapest film migliori di Birdman, c'è poco da fare


  • 0

#855 neuro

neuro

    king (beyond the wall)

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3789 Messaggi:
  • Locationqua

Inviato 23 febbraio 2015 - 08:37

prevedibile al 99% che uggia - Birdman non è male ma film regia fotografia sceneggiatura mi par un filo esagerato o almeno rappresentativo di un anno che volava basso

 

ora e sempre

 

https://www.youtube....h?v=rbhrz1-4hN4

 

dedicato a Redmayne ma in fondo anche a Inarritu


  • 0
apri apri, apri tutto!

#856 Paraponzipò

Paraponzipò

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 140 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2015 - 09:02

Sarà, ma io Boyhood al di là di tutta l'idea di produzione che c'è dietro, che sì è fantastica ma neanche utilizzata al pieno delle sue possibilità secondo me, e della messa in scena grandiosa, mi è sembrato un film abbastanza banale di fatto. Birdman non ha la stessa grandiosità, anzi penso che faccia proprio dell'essere apparentemente dimesso uno dei suoi principali punti di forza, ma gode di un'originalità e una brillantezza che non ho visto negli altri film in lizza.

 

È vero, ciò che mancava erano probabilmente concorrenti all'altezza quest'anno, ed è vero, tutti quegli oscar sono un po' fuori luogo, anche perché regia e fotografia vanno a premiare un po' la stessa cosa (cioè soprattutto l'utilizzo dell'unico piano-sequenza).

Singolare invece il fatto che di un film che mette in scena il "teatro", che per quanto in accezione metanarrativa fa comunque della recitazione la sua cifra stilistica più importante e ragione fondante, siano state escluse dalle premiazioni tutte le prove seppure convincenti o perfino ottime degli attori. In sostanza sarebbe stato probabilmente più giusto premiare keaton o norton secondo me, anche perché al di là delle interpretazioni in sé credo sia molto più difficile recitare scene di 20 minuti e piuttosto che quelle di un film normale.


  • 2

#857 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22636 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2015 - 09:08

anzi penso che faccia proprio dell'essere apparentemente dimesso uno dei suoi principali punti di forza, ma gode di un'originalità e una brillantezza che non ho visto negli altri film in lizza.


Parli di Boyhood?

Meglio così comunque, non se lo meritano Linklater
  • 1

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#858 Paraponzipò

Paraponzipò

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 140 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2015 - 09:36

No, parlavo di Birdman :)

Boyhood è tutt'altro che dimesso: è un film enorme, sostenuto da una produzione e un dispiego di mezzi (immagino) impressionante, assolutamente e grandiosamente statunitense nella sua personale proposizione dell'american way of life. E per questo molto pi più appariscente di un birdman fatto di interni spogli e dialoghi serrati. Birdman è di fatto teatro, che con la potenza immaginifica e l'evocatività del film puro non può competere; ma il fatto che abbia sbancato hollywood e lo abbia fatto vincendo lo scontro diretto con un film che è quanto di più cinematografico possa esserci, la dice molto lunga per come la vedo io. Per quanto come dicevo prima paradossalmente abbia vinto nelle categorie espressamente "filmiche" piuttosto che in quelle "teatrali", se mi fate passare i termini.


  • 0

#859 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22636 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2015 - 09:38

Avevo capito -- e non volevo un altro pippone ashd
  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#860 petgrief

petgrief

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 233 Messaggi:
  • LocationTorino

Inviato 23 febbraio 2015 - 09:50

ma poi il prossimo film di Inarritu è con Di Caprio, per cui doveva per forza vincere un po' di Oscar a sto giro  asd


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq