Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Blur


  • Please log in to reply
150 replies to this topic

#141 geeno

geeno

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11357 Messaggi:

Inviato 30 luglio 2013 - 11:41

Certo, per dire anche Ian Brown era un cane in quanto a intonazione.

magari invecchiando è migliorato, l'anno scorso sono andato a vedere i Pavement e sono inorridito quando ho realizzato che hanno imparato a suonare.
  • 1

#142 Stebroc

Stebroc

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1444 Messaggi:

Inviato 30 luglio 2013 - 13:15

Bel concerto, si :cool:

PIU'

Scaletta davvero bella, anche se potevan fare qualche pezzo " non singolo" da " Parklife, o dall' omonimo. Magari una trouble in a message centre :sbav:

Sapevo di un Albarn non sempre brillante vocalmente; ieri invece la sua voce era quella dei dischi, ed in più godeva di una forma ottimale. Divertente e divertito

Dave Rowntree. Bravo.Me l' aspettavo più scarsino e invce ieri mi ha stupito in positivo.

Country House :wub: The Universal :wub: :wub:
MENO

Va bene saltare su "Girls and Boys" e "Song 2" ma ieri alcuni erano molesti oltremodo
asd

Va bene che Albarn sul palco si muove abbastanza, ma un paio di pezzi in più ci stavano, via. Un' ora e mezza (precisa) è davvero poco. Non per fare paragoni insensati ma l'anno prima i Beach Boys hanno fatto 40 pezzi circa e suonato due ore e mezza. Ora, I Beach hanno fatto appunto, un concerto da "Beach Boys". Ma hanno pure 70 anni suonati, compreso Mike Love.

Ah, ho seguito l' evento in compagnia di due britpoppari della prima ora, entrambi calabresi, Desm ( in compagnia di un suo amico) e Script of the Bridge, già proiettati all' evento dell'anno, il concerto dei suede a Bologna :cool:
  • 0

#143 Plozzer

Plozzer

    Haddaway

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5392 Messaggi:

Inviato 30 luglio 2013 - 14:12

Ma lui canta bene dal vivo? Io non li ho mai visti ma dai filmati che ricordo degli anni 90 mi sembrava stonatissimo, che poi vabbé è un difetto per modo di dire.


A Milano a un certo punto ha detto una cosa del tipo "ehi grazie pubblico caldo mi state facendo sbattere un casino e ho la voce a pezzi" ma a me sinceramente pare abbia cantato parecchio bene, specie da metà in poi quando ha cominciato anche a buttarsi tra la gente e/o per terra.
  • 0

Whatever you do, don't


#144 Trespy Sledge

Trespy Sledge

    Strawberry Switchblade

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15474 Messaggi:

Inviato 30 luglio 2013 - 14:50

Sono capitato in un vecchio thread di "altro" in cui c'è un post del mitologico GrantHart il quale, sotto al nome utente, ha scritto "tender is the night" :P
A proposito..!
  • 0

#145 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21852 Messaggi:

Inviato 30 luglio 2013 - 16:11

Non ha cantato male, mi ha anche stupito perché ci sono video in cui è atroce.

Tra l'altro quando si è avvicinato al pubblico a destra qualcuno l'ha agguantato e gli ha dato una smanacciata clamorosa in testa asd
(Io ero lì ma non ci sono arrivato)
  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#146 Thælly

Thælly

    mascellona da bukkake

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6911 Messaggi:

Inviato 30 luglio 2013 - 22:42

Ahahah sì poverino, sì è lamentato ma poi la voce ce l'aveva
  • 0

Una tua action figure che quando la schiacci ti parla degli accordi.


#147 Gozer

Gozer

    :3

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21439 Messaggi:

Inviato 30 luglio 2013 - 22:56

Sì, ma che funzioni non c'è dubbio, non pensavo che fosse proprio una hit superfamosa.

Fu il singolo di lancio di quel disco, e in generale il loro terzo singolo più venduto in assoluto...
persino in Italia non dico fosse ovunque ma insomma i suoi bei passaggi radio e tv li ottenne eccome.

Comunque dai video che ho visto ha cantato davvero molto bene. E dire che negli anni Novanta era disastroso, ma accade spesso che invecchiando dal vivo migliorino. Un altro è Ian degli Echo, certe stecche nei video d'epoca, invece quando lo vidi io fu perfetto.
  • 0

RYM ___ i contenuti

 

 "SOVIET SAM" un blog billizzimo

 

 

 


#148 simpe94

simpe94

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 38 Messaggi:

Inviato 30 luglio 2013 - 23:58

http://www.lamusicar...del-super-eroe/
Le nobili gesta di quest'uomo vivranno per sempre nei cuori di chi era a Milano domenica sera.
  • 0

#149 Garparaghini

Garparaghini

    farsical aquatic ceremony

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20571 Messaggi:

Inviato 01 agosto 2013 - 16:31

Ghignesco
asd


MERDA D’ARTISTA
(OVVERO DI QUANDO 20 ANNI FA FACEMMO DA SPALLA AI BLUR)


http://pablitomonamour.tumblr.com/
  • 3
"Correr, corre cualquiera, pero jugar al fútbol es más complicado."
(Juan Román Riquelme)

 


#150 Plozzer

Plozzer

    Haddaway

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5392 Messaggi:

Inviato 01 agosto 2013 - 16:34

sono andato a vedere i Pavement e sono inorridito quando ho realizzato che hanno imparato a suonare.


ma questo già durante il tour di Brighten the Corners, eh
  • 0

Whatever you do, don't


#151 Kerzhakov91

Kerzhakov91

    X Offender

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4289 Messaggi:
  • LocationAnarene, Texas

Inviato 14 ottobre 2013 - 23:21

Mi sono appena iscritto e come primo messaggio non potevo iniziare con una piccola e banale recensione su quello che è stato l'evento musicale principale della mia estate, vale a dire il concerto del mio gruppo preferito (i Blur, perlappunto), all'Ippodromo di Milano. Comincio col dire che non li avevo mai visti dal vivo i quattro provenienti dall'Essex.

Caldo infernale, ben oltre i 30 gradi (minimo 40 percepiti), i cancelli li hanno aperti alle 18:30 e sono entrato subito, così sono riuscito ad arrivare in un'ottima posizione, quasi davanti. Teoricamente il concerto doveva iniziare alle 20:00 (non c'erano band di supporto), in realtà è partito alle 21:30 Immagine inserita Si sono fatti attendere insomma, ma cazzo se ne è valsa la pena.

CONCERTO DELLA MADONNA, ENERGIA PAZZESCA. Pezzi tutti tirati, batteria incessante (Dave è stata la sorpresa della serata: rapido e potente), ritmo trascinante. Damon scatenato come al solito, non è stato un attimo fermo; e ha cantato fottutamente bene. Il che è per certi versi sorprendente, visto che nella maggior parte dei live presenti sul tubo le sue prove risultano obiettivamente scadenti (che sia migliorato invecchiando? Perché in effetti era stato superlativo anche a Londra 2012 e ottimo a Hyde Park nel 2009); Coxon è Coxon, cioè un fuoriclasse. Si è confermato un chitarrista mai banale, che improvvisa parecchio dal vivo, non suona mai la stessa canzone in modo uguale. Alex (presentatosi in calzoni Immagine inserita) uno stoccafisso, pressoché immobile, stona un po' con gli altri elementi della band, anche se come bassista è valido.

Si è partiti ballando e saltando con Girls & Boys, si è finiti con il delirio totale di Song 2, che naturalmente ha scaldato il pubblico in maniera incredibile. In mezzo buona parte dei loro principali successi, la recente Under the Westway e le sperimentali Trimm Trabb e Caramel (quest'ultima in particolare la conoscevano in pochi, praticamente la cantavo solo io :firuli: , però - grazie al crescendo finale - è stata per fortuna apprezzata). La traccia migliore, quella più emozionante e coinvolgente è ovviamente stata The Universal. Ma tutte le canzoni della scaletta sono state eseguite alla perfezione.

Il momento più esilarante è stato quando è salito sul palco, durante Coffe & TV, un cartone da latte umano, che ha scherzato tutto il tempo con Albarn, che gli ha fatto anche cantare il ritornello Immagine inserita

La scaletta ha preso spunto dall'ormai leggendario Parklive, concerto di chiusura dei Giochi Olimpici 2012, rispetto al quale però ha ovviamente presentato meno canzoni, ma anche due aggiunte, la scontata There's No Other Way (chissà perché non la fecero l'anno scorso a Londra :o) e la romanticissima To the End (avessi avuto una tipa a disposizione da limonarmi... :shifty: ).

Unico difetto: la durata. Un'ora e mezza, decisamente poco, quindi una miriade di canzoni meritevoli saltate.

Concludo dicendo che mi ha stupito il pubblico. Pur non essendoci stato il sold out, alla fine l'Ippodromo si è riempito completamente e di gente ce n'era tanta. Diversi miei coetanei, peraltro, cosa tutt'altro che scontata visto che parliamo di un gruppo che ha fatto le sue fortune negli anni '90 e che dal Duemila in poi ha prodotto un solo disco (Think Tank, nel 2003), peraltro neanche troppo accessibile al grande pubblico. Infatti tra i miei amici quasi nessuno li conosce, al massimo ti rispondono: "ah, ma sono quelli di Song 2?". :facepalm:

Nel tragitto che portava alla metro di Lotto, ho avuto la fortuna di ascoltare con sommo piacere la seguente frase pronunciata da un tipo a un suo amico: "Cavolo, gran bel concerto davvero, non pensavo. Li avevo sempre snobbati i Blur, pensavo fossero un gruppettino pop del cazzo. Invece devo ammettere che sono bravi, musicisti veri, che sanno suonare. E ci mettono una passione genuina. Non c'è paragone con gli Oasis, che - oltre a essere dei cani tecnicamente parlando - suonano pure scazzati. Li ho visti una volta nel 2005 e sono stati pietosi. Questi invece sono di un altro livello". Musica per le mie orecchie :metal:
  • 0
It's like I'm having the most beautiful dream and the most terrible nightmare all at once

Бил, бью и буду бить / Умом Россию не понять, в Россию можно только верить

OR




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq