Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Luciano Bottaro, l'ultimo grande maestro Disney


  • Please log in to reply
16 replies to this topic

#1 Piranka Kuka Baruka

Piranka Kuka Baruka

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 106 Messaggi:

Inviato 27 novembre 2006 - 14:47

Sabato 25 novembre è morto all'età di settantacinque anni Luciano Bottaro, autore storico di fumetti e pietra miliare nell'ambito italiano, ma anche internazionale, creatore tra gli altri di Pepito, Re di Picche,  e in ambito disneyano della saga di Rebo, del dottor Paperus, della migliore caratterizzazione della strega Nocciola e probabilmente di Pippo... in pratica, dopo la scomparsa di Carpi e Scarpa, l'ultima grande Disney italiano.

Come sempre, quando se ne va qualcuno che ha contribuito in maniera così sostanziale a piccoli momenti felici d'infanzia, è difficile esprimerne le emozioni così ambiguamente a metà strada tra l'affettuoso ricordo e la malinconica consapevolezza... soprattutto in questo caso: era davvero l'ultimo grande maestro Disney, un'epoca d'oro iniziata nei cinquanta si è definitivamente chiusa (non me ne vogliano i pur bravi artisti di oggi).

Per qualcun altro le sue storie sono state preziose compagne di viaggio?

  • 0

#2 Guest_Eugenetic Axe_*

Guest_Eugenetic Axe_*
  • Guests

Inviato 27 novembre 2006 - 16:12

Quand'ero piccolo Bottaro s'era allontanato dalla produzione di storie Disney per tornare poi, con nuove storie di Rebo, alla metà dei '90, quando ormai ero adolescente, anche se leggevo Topolino ancora con piacere. Però son collezionista e ho colmato molte lacune :) . Comq, mi dispiace moltissimo per il Maestro :( .

PS La scuola italiana morirà definitivamente quando ci lasceranno Cimino, DeVita figlio e Cavazzano, che diamine! Che ora son vivi e vegeti :) .

#3 *alessandro*

*alessandro*

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2453 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 27 novembre 2006 - 17:42

Un grande! Oltre ad essersi occupato di tante storie Disney è stato l'ideatore di diversi personaggi ... impossibile non essersi imbattuti almeno una volta nel pirata Pepito e nel funghetto Pon Pon. Quanti ricordi ... grazie Luciano, riposa in pace!!
  • 0
ex "victor"

#4 Piranka Kuka Baruka

Piranka Kuka Baruka

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 106 Messaggi:

Inviato 27 novembre 2006 - 18:40

La scuola italiana morirà definitivamente quando ci lasceranno Cimino, DeVita figlio e Cavazzano, che diamine! Che ora son vivi e vegeti


Hai ragione, lunga vita a loro, anche se già da un po' mi sembra che la loro produzione disney si sia appiattita sugli attuali (bassissimi) livelli qualitativi
  • 0

#5 oloap

oloap

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 14 Messaggi:

Inviato 27 novembre 2006 - 19:37

Quante storie vengono in mente...
gran parte della mia infanzia l'ho passata con Topolino & co.
grazie Luciano
  • 0

#6 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18529 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 27 novembre 2006 - 21:37

Un grande artista, tra le voci piu' personali del fumetto Disney, e non solo di quello.
Lo adoravo. Lo adoro.
  • 0

#7 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6813 Messaggi:

Inviato 27 novembre 2006 - 22:13

mi unisco al coro degli estimatori di Bottaro, rip.

p.s.: però sottoscrivo pienamente i grandi autori che ha ricordato Eugenetic Axe...cavazzano è sempre stato il mio disegnatore preferito e De Vita ha creato tante di quelle saghe che lo sa solo lui...inoltre è bravissimo anche lui!
  • 0

#8 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18529 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 27 novembre 2006 - 22:39

PS La scuola italiana morirà definitivamente quando ci lasceranno Cimino, DeVita figlio e Cavazzano, che diamine!


Non concordo. Ovviamente non dissento sulla grandezza dei nomi che citi (anche se Cimino, sara' il formato "compresso", sara' il marketing che scassa le balle o che, ma sembra ormai mezzo bollito), ma credo che di nuove leve ce ne siano in abbondanza. Oddio, che poi tanto "nuove" non sono, e ormai sono ampiamente lanciate anche fuori dalla Disney. La generazione di disegnatori venuta alla ribalta con PKNA mostra una forte personalita' e una gamma stilistica quanto mai eterogenea. Purtroppo ora come ora la Disney Italia sembra avere perso un po' la bussola, ma le potenzialita' di gente come Sciarrone, Turconi, Razzi, Vetro, Mottura, Rigano, Pastrovicchio sono senza dubbio notevoli.
  • 0

#9 Guest_Eugenetic Axe_*

Guest_Eugenetic Axe_*
  • Guests

Inviato 27 novembre 2006 - 23:00

La scuola italiana morirà definitivamente quando ci lasceranno Cimino, DeVita figlio e Cavazzano, che diamine! Che ora son vivi e vegeti


Hai ragione, lunga vita a loro, anche se già da un po' mi sembra che la loro produzione disney si sia appiattita sugli attuali (bassissimi) livelli qualitativi


Sì, ma per colpa della ricerca del buonismo e del politicamente corretto della nuova direttrice (ir)responsabile... traviano le vecchie storie (le birre diventano aranciate, le battute di pesca vengono censurate, solo per fare due esempi piuttosto noti) e nelle nuove storie un Cimino, ad esempio, deve semplificare il suo stile e non può mandare i paperi in giro per il mondo per evitare di rappresentare tribù indigene perché si rischia d'incorrere in stereotipi razzistici e blahblahblah... FANCULO!

#10 Roy Montgomery

Roy Montgomery

    mr. negativity

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5962 Messaggi:

Inviato 28 novembre 2006 - 00:39

sicuramente il mio disegnatore disney preferito insieme a massimo de vita.. una perdita molto dolorosa per me

r.i.p.
  • 0

3 a 0 in 26 minuti contro il LECCE. Vado a fare la spesa.


#11 Haggard

Haggard

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2729 Messaggi:

Inviato 28 novembre 2006 - 02:09

Mi dispiace moltissimo, e ora prima di andare a letto cerco il volume dei "Maestri" a lui dedicato.
  • 0

#12 Piranka Kuka Baruka

Piranka Kuka Baruka

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 106 Messaggi:

Inviato 28 novembre 2006 - 10:51

Sì, ma per colpa della ricerca del buonismo e del politicamente corretto della nuova direttrice (ir)responsabile... traviano le vecchie storie (le birre diventano aranciate, le battute di pesca vengono censurate, solo per fare due esempi piuttosto noti) e nelle nuove storie un Cimino, ad esempio, deve semplificare il suo stile e non può mandare i paperi in giro per il mondo per evitare di rappresentare tribù indigene perché si rischia d'incorrere in stereotipi razzistici e blahblahblah...


dici poco...

Non concordo. Ovviamente non dissento sulla grandezza dei nomi che citi (anche se Cimino, sara' il formato "compresso", sara' il marketing che scassa le balle o che, ma sembra ormai mezzo bollito), ma credo che di nuove leve ce ne siano in abbondanza. Oddio, che poi tanto "nuove" non sono, e ormai sono ampiamente lanciate anche fuori dalla Disney. La generazione di disegnatori venuta alla ribalta con PKNA mostra una forte personalita' e una gamma stilistica quanto mai eterogenea. Purtroppo ora come ora la Disney Italia sembra avere perso un po' la bussola, ma le potenzialita' di gente come Sciarrone, Turconi, Razzi, Vetro, Mottura, Rigano, Pastrovicchio sono senza dubbio notevoli.


Li apprezzo, ma non sono minimamente paragonabili ai vecchi maestri, vuoi anche per il discorso di cui sopra: un clima culturale decisamente diverso.
Tra i "nuovi" io ci metto Tito Faraci, anche perchè è soprattutto tra gi sceneggiatori che si percepisce particolarmente povertà creativa ed espressiva (Pezzin, Cimino, e poi?)
  • 0

#13 Guest_Eugenetic Axe_*

Guest_Eugenetic Axe_*
  • Guests

Inviato 28 novembre 2006 - 13:18

Faraci è un grande, ha rivitalizzato il Topo, Diabolik, ha scritto ottime storie di Nick Raider, ha scritto un episodio memorabile di Spidey ambientato a VeneSSia ed ora approda su Tex. Unico suo fallimento: DYD :(.

#14 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18529 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 28 novembre 2006 - 13:44

Unico suo fallimento: DYD :(.


E non parliamo di quella porcheria che e' Brad Barron. Faraci e' anche responsabile di una delle testate piu' coraggiose del fumetto italiano degli ultimi dieci anni: Mickey Mouse Mistery Magazine.

Riguardo alla non sussistenza del paragone tra le "nuove leve" e i "vecchi maestri", credo sia giusto lasciare tempo al tempo. Senza dubbio l'attuale situazione della redazione e il mercato fumettistico italiano in generale non favoriscono la produzione di lavori validi, coraggiosi e curati. La serie "SpeedLoop" di Vitaliano/Sciarrone pero' e' da tenere d'occhio!

  • 0

#15 Guest_Eugenetic Axe_*

Guest_Eugenetic Axe_*
  • Guests

Inviato 29 novembre 2006 - 17:56

E non parliamo di quella porcheria che e' Brad Barron.


Azz, l'avevo già rimosso ;D !

#16 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6813 Messaggi:

Inviato 29 novembre 2006 - 22:10

Faraci è un grande, ha rivitalizzato il Topo, Diabolik, ha scritto ottime storie di Nick Raider, ha scritto un episodio memorabile di Spidey ambientato a VeneSSia ed ora approda su Tex. Unico suo fallimento: DYD :(.


verovero...Faraci lo apprezzo molto anch'io...o meglio lo apprezzavo, visto che ormai sono anni che non leggo fumetti...  :P
  • 0

#17 Guest_*Otherside*_*

Guest_*Otherside*_*
  • Guests

Inviato 15 febbraio 2007 - 21:58

molto bravo , anche se io preferisco altri grandi artisti disney ...come Giovan Battista Carpi  :)




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq