Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Il 'Caso Mense' A Vigevano


  • Please log in to reply
34 replies to this topic

#1 stipsy

stipsy

    il bark interista

  • Moderators
  • 8750 Messaggi:
  • Locationpv

Inviato 24 novembre 2012 - 03:13

Si parla della mia città. Probabilmente molti di voi tra TG regionali e nazionali o letture dei quotidiani sanno già cosa sta accadendo: nelle scuole elementari statali i genitori di alcuni bambini non hanno potuto pagare il servizio mensa e la scelta del sindaco (Andrea Sala, Lega Nord) è stata quella di portarli in un'altra stanza, mangiando il panino che hanno portato da casa o addirittura digiuni.

E' diventato in poco tempo uno scontro ideologico, ci sono state manifestazioni, polemiche violentissime, inchieste (qui a 1.41.18 il reportage di Santoro, per il resto da google trovate tutto). Io tuttora non so cosa pensare, non capisco nulla di economia, però due riflessioni le ho fatte: quando andavo a scuola elementare io (1994-99) c'erano i bambini che non pagavano, si faceva finta di niente e gli si dava da mangiare.
Io pensavo che queste situazioni sarebbero potute succedere in Ecuador o in Madagascar.

Come fa un comune ricco del nord Italia a non avere dei soldi per dare da mangiare a dei bambini? Visto che prima li aveva, dove sono andati a finire? A chi li dai per non darli a loro? E visto che 'loro' sono dei bambini, ogni altra destinazione è sbagliata. Oltretutto mettere i piccoli 'morosi' in una stanza diversa...

Ogni tanto sento dire che '1 miliardo di euro è poco' , quando gli addetti ai lavori delirano dicendo che se recuperi questi soldi dall'evasione fiscale si tratta di una cifra misera... e non ci sono 120 mila euro per dare da mangiare a dei bambini.


Per il resto non saprei, mi farò un'idea dopo aver letto voi.
  • 2

#2 Asymmetry

Asymmetry

    ?

  • Members
  • Stelletta
  • 38 Messaggi:

Inviato 25 novembre 2012 - 17:04

Ieri, come ogni sabato, sono andata a fare la spesa per la settimana. All'ingresso dei ragazzini mi hanno dato una busta ed un fogliettino: "Giornata della colletta alimentare". Ora leggo questo topic e mi chiedo come sia andata la raccolta cibo a Vigevano. Riempire il carrello senza metterci neanche un pacco di pasta per partecipare alla raccolta, servire a mensa e saltare volutamente dei bambini...i pensieri si intrecciano...
"è la crisi!" non può essere una scusa valida per negare un po' di pane a chi non l'ha, se io ne ho (ed anche molto!).
Non so che altro dire, resto attonita ed indignata: non è normale, non lo è affatto...
  • 0

#3 stipsy

stipsy

    il bark interista

  • Moderators
  • 8750 Messaggi:
  • Locationpv

Inviato 25 marzo 2013 - 17:41

http://www.video.med...non-mangia.html
  • 0

#4 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 84081 Messaggi:

Inviato 25 marzo 2013 - 18:46

ma voi avete visto quanto costa ora far mangiare i ragazzi a scuola piuttosto che all'asilo?

come è possibile che una volta il buono giallo costasse 500/1000 lire (chi lo pagava) e ora anche 5/7 euro?

manco io capisco di economia ma non è un aumento strano?

in assoluto anche fare pagare 7 euro un pasto ai ragazzini è da folli
  • 0
Tanti amici mi chiamano e mi dicono peppe ma tu non ti lamenti mai a stare in quarantena forzata
Amici miei vi rammento che zio peppuzzo nazionale come mi chiama fraternamente Claudio ferri in arte bassino. Che mi sono fatto quasi 7 anni al 41 bis sotterrato isolato dal mondo altro che quarantena. Qua per me e hotel a 5 stelle. Pertanto non scendete e spero che conte vada quanto prima un decreto che chi viene preso in strada va in quarantena forzata. Alla fine dobbiamo salvaguardare noi e milioni di italiani. Pensate se venivate chiamati per andare in guerra. Buona serata peppuzzo vi vuole bene
Tanto bene.

#5 Lois

Lois

    - Dancing Queen -

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4178 Messaggi:
  • LocationSalento!

Inviato 26 marzo 2013 - 07:52

gli addetti ai lavori delirano dicendo che se recuperi questi soldi dall'evasione fiscale si tratta di una cifra misera...

è vero.

Il mio paese, in linea di massima, fa schifo. Mi correggo: la gestione politico-amministrativa del mio paese fa schifo, ha parecchie lacune e molta immobilità. Però, ecco, devo dare atto che il problema della refezione scolastica, a livello di costi per l'utenza, viene affrontato e risolto nel migliore dei modi. Il costo per un pasto, all'utenza, è di € 2,45, più o meno la metà di quello che costa al Comune. Ci sono stati casi di bambini sprovvisti del foglietto-via-libera all'ora di pranzo, ma a quanto è dato sapere (e suppongo sia vero, poichè, al contrario, sarebbe stato denunciato quanto meno alla stampa locale) è sempre stato risolto in maniera soft, grazie all'impegno diretto delle maestre che al momento si sono trovate ad affrontare il problema.
Vero è che gli enti locali hanno dovuto tirare la cinghia per i mancati traferimenti dello Stato, ed è per questo che i soldi che prima c'erano, adesso non ci sono più, ma il welfare è una priorità, in un governo che voglia sopravvivere alla furia di una cittadinanza bisognosa, ed è assurdo che accadano sempre più di frequente casi come quello di Vigevano. Io parto sempre da un presupposto: che il governo locale sia lo specchio del governo centrale e dell'insieme che lo costituisce, e mi sono convinta (per i confronti che ho avuto e ho con i colleghi di altre città) che i problemi, le inefficienze e le gravi inadempienze che suppongo e/o conosco esistere nella mia realtà locale, siano purtroppo storia comune. Questo, per asserire con certezza che il problema dei mancati recuperi di somme dovute per tasse di varia natura (dal tributo sui rifiuti al costo di costruzione, mica roba da poco) è di una gravità estrema, e francamente mi scandalizza l'immobilità degli organi superiori, che nel frattempo si perdono nelle verifiche delle applicazioni contrattuali di dieci anni fa.
Quindi si, basterebbe sanare l'evasione degli ultimi cinque anni, per evitare casi come questo.
  • 0

ॐ मणि पद्मे हूँ

... perchè il voler bene non si compra, non si vende, non si impone con il coltello alla gola, nè si può evitare: il voler bene succede
(J. Amado - "Teresa Batista stanca di guerra")


 

... "Guys, I know Kung Fu" ...


#6 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 84081 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2013 - 09:24

. Il costo per un pasto, all'utenza, è di € 2,45, più o meno la metà di quello che costa al Comune.


al comune un pasto costa 5 euro? :blink:

ma che mangiano i bambini? caviale?
  • 0
Tanti amici mi chiamano e mi dicono peppe ma tu non ti lamenti mai a stare in quarantena forzata
Amici miei vi rammento che zio peppuzzo nazionale come mi chiama fraternamente Claudio ferri in arte bassino. Che mi sono fatto quasi 7 anni al 41 bis sotterrato isolato dal mondo altro che quarantena. Qua per me e hotel a 5 stelle. Pertanto non scendete e spero che conte vada quanto prima un decreto che chi viene preso in strada va in quarantena forzata. Alla fine dobbiamo salvaguardare noi e milioni di italiani. Pensate se venivate chiamati per andare in guerra. Buona serata peppuzzo vi vuole bene
Tanto bene.

#7 Lois

Lois

    - Dancing Queen -

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4178 Messaggi:
  • LocationSalento!

Inviato 26 marzo 2013 - 09:40

lo chiedo io a te, visto che parlavi di 7 euro a pasto.
i 5 euro (4,50) anzi erano l'offerta più bassa, a parità di qualità. Il menu è settimanale e tiene conto di logica e direttive sanitarie, ovviamente.
  • 0

ॐ मणि पद्मे हूँ

... perchè il voler bene non si compra, non si vende, non si impone con il coltello alla gola, nè si può evitare: il voler bene succede
(J. Amado - "Teresa Batista stanca di guerra")


 

... "Guys, I know Kung Fu" ...


#8 Norman Bombardini

Norman Bombardini

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7177 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2013 - 09:41

costa tanto sì, va ovviamente a fasce di reddito ma anche lì c'è la fregatura perché una famiglia con due che lavorano con uno stipendio medio (con casa di proprietà, c'è l'ISEE) è nella fascia massima

quando andavo a scuola io, parlo delle elementari, non mangiavo a scuola, uscivo all'una e mezza e andavo a casa. Mangiavo fuori quando facevo l'asilo e in quel caso penso che costasse molto poco perché le mense erano interne, non come adesso che il servizio è appaltato e quindi costa, e si mangia da schifo a quanto mi dice mio figlio piccolo che tra non molto uscirà anche lui dal tunnel del pasto a scuola (e io risparmierò).
  • 0

#9 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 84081 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2013 - 09:42

lo chiedo io a te, visto che parlavi di 7 euro a pasto.


dicendo che è un furto e che erano giuste le 500 lire di una volta

tu avendo le materie prime da un fornitore grosso con quanto riusciresti a fare il pranzo ad un bambino?
intendo un piatto di pasta, una fetta di cotto e un frutto
  • 0
Tanti amici mi chiamano e mi dicono peppe ma tu non ti lamenti mai a stare in quarantena forzata
Amici miei vi rammento che zio peppuzzo nazionale come mi chiama fraternamente Claudio ferri in arte bassino. Che mi sono fatto quasi 7 anni al 41 bis sotterrato isolato dal mondo altro che quarantena. Qua per me e hotel a 5 stelle. Pertanto non scendete e spero che conte vada quanto prima un decreto che chi viene preso in strada va in quarantena forzata. Alla fine dobbiamo salvaguardare noi e milioni di italiani. Pensate se venivate chiamati per andare in guerra. Buona serata peppuzzo vi vuole bene
Tanto bene.

#10 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 84081 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2013 - 09:43

Mangiavo fuori quando facevo l'asilo e in quel caso penso che costasse molto poco perché le mense erano interne,


da me c'era un unico buono per tutti che non costava un cazzo, quelli poveri non lo pagavano

tu sei più grande ma non penso cambi molto
  • 0
Tanti amici mi chiamano e mi dicono peppe ma tu non ti lamenti mai a stare in quarantena forzata
Amici miei vi rammento che zio peppuzzo nazionale come mi chiama fraternamente Claudio ferri in arte bassino. Che mi sono fatto quasi 7 anni al 41 bis sotterrato isolato dal mondo altro che quarantena. Qua per me e hotel a 5 stelle. Pertanto non scendete e spero che conte vada quanto prima un decreto che chi viene preso in strada va in quarantena forzata. Alla fine dobbiamo salvaguardare noi e milioni di italiani. Pensate se venivate chiamati per andare in guerra. Buona serata peppuzzo vi vuole bene
Tanto bene.

#11 Norman Bombardini

Norman Bombardini

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7177 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2013 - 09:50

è una cosa che mi chiedevo, cioè quando c'è stato il passaggio mangio a casa -> mangio a scuola nelle elementari...io sono del 65 e tu avrai (da quello che ho capito) 6/7/8 anni in meno...quindi tu mangiavi a scuola alle elementari (pubbliche)?
  • 0

#12 Lois

Lois

    - Dancing Queen -

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4178 Messaggi:
  • LocationSalento!

Inviato 26 marzo 2013 - 09:51

ci sono agevolazioni, ad esempio, per famiglie che devono pagare più di una retta c'è la riduzione del 50% e per le famiglie particolarmente disagiate la retta è di 5 euro (a.s.)

la gestione esterna, poi, è stata la scelta meno onerosa: togli acquisto generi alimentari e per la gestione della cucina, manutenzione elettrodomestici, pagamento utenze gas e luce, ti rimane solo il pasto e il servizio. Si, a discapito della qualità, su questo non ci piove.

No, ma Lassigue hai ragione, sembra un costo esagerato, ma ti dico che farlo in gestione diretta è risultato addirittura più dispendioso.
  • 0

ॐ मणि पद्मे हूँ

... perchè il voler bene non si compra, non si vende, non si impone con il coltello alla gola, nè si può evitare: il voler bene succede
(J. Amado - "Teresa Batista stanca di guerra")


 

... "Guys, I know Kung Fu" ...


#13 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 84081 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2013 - 09:52

è una cosa che mi chiedevo, cioè quando c'è stato il passaggio mangio a casa -> mangio a scuola nelle elementari...io sono del 65 e tu avrai (da quello che ho capito) 6/7/8 anni in meno...quindi tu mangiavi a scuola alle elementari?


sì a volte anche alle elementari

all'asilo spesso rimanevo fino alle 6 di sera e facevo anche merenda, si mangiava bene; al pomeriggio rimanevamo in pochi e giravano le prelibatezze (nei limiti eh asd)

sono del 1972
  • 0
Tanti amici mi chiamano e mi dicono peppe ma tu non ti lamenti mai a stare in quarantena forzata
Amici miei vi rammento che zio peppuzzo nazionale come mi chiama fraternamente Claudio ferri in arte bassino. Che mi sono fatto quasi 7 anni al 41 bis sotterrato isolato dal mondo altro che quarantena. Qua per me e hotel a 5 stelle. Pertanto non scendete e spero che conte vada quanto prima un decreto che chi viene preso in strada va in quarantena forzata. Alla fine dobbiamo salvaguardare noi e milioni di italiani. Pensate se venivate chiamati per andare in guerra. Buona serata peppuzzo vi vuole bene
Tanto bene.

#14 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 84081 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2013 - 09:59

No, ma Lassigue hai ragione, sembra un costo esagerato, ma ti dico che farlo in gestione diretta è risultato addirittura più dispendioso.


boh non so, dipende anche cosa mangiano, al mio asilo-scuola si mangiava molto bene ma erano piatti base, tutte cose poco costose tipo le patate e tanta pasta condita in maniera semplice

se vedi come cucinano i vecchi (tesi al risparmio perchè passati per periodi magri) ancora oggi ti rendi conto che mangiare non costa un cazzo
  • 0
Tanti amici mi chiamano e mi dicono peppe ma tu non ti lamenti mai a stare in quarantena forzata
Amici miei vi rammento che zio peppuzzo nazionale come mi chiama fraternamente Claudio ferri in arte bassino. Che mi sono fatto quasi 7 anni al 41 bis sotterrato isolato dal mondo altro che quarantena. Qua per me e hotel a 5 stelle. Pertanto non scendete e spero che conte vada quanto prima un decreto che chi viene preso in strada va in quarantena forzata. Alla fine dobbiamo salvaguardare noi e milioni di italiani. Pensate se venivate chiamati per andare in guerra. Buona serata peppuzzo vi vuole bene
Tanto bene.

#15 Norman Bombardini

Norman Bombardini

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7177 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2013 - 10:03

'72 come mia (ex) moglie

anche secondo me mangiare non costa niente se stai attento a cosa cucini, solo che quelli che forniscono i pasti fanno anche cose complicate che poi fanno regolarmente un po' schifo
  • 0

#16 Lois

Lois

    - Dancing Queen -

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4178 Messaggi:
  • LocationSalento!

Inviato 26 marzo 2013 - 10:19

ma no, cose complicate non possono neanche farle. Per la dieta dei bambini ci sono delle regole precise da rispettare. Alla fine di tratta di pasti semplici, incluse le cose 'povere' come patate, legumi, verdure. Aspetta, e ovviamente il 'pesce' non è il pesce che si compra al porto o in pescheria, altrimenti il prezzo lieviterebbe ulteriormente. Il punto è che: ok, la materia prima la prendi da un grossista e ti costa poco. Però devi allestire o mantenere più cucine a norma, sostenere i costi già detti, e alla fine il totale complessivo comprende altre voci ed è per questo che costa più di quanto ci si aspetta. La gestione esterna solleva l'ente dal carico dei costi accessori, però nessuna ditta offrirà il costo reale del pasto, altrimenti come ci guadagna?
  • 0

ॐ मणि पद्मे हूँ

... perchè il voler bene non si compra, non si vende, non si impone con il coltello alla gola, nè si può evitare: il voler bene succede
(J. Amado - "Teresa Batista stanca di guerra")


 

... "Guys, I know Kung Fu" ...


#17 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 84081 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2013 - 10:24

Per la dieta dei bambini ci sono delle regole precise da rispettare


certo!

la nutella e la cocacola sono necessarie ogni giorno
  • 0
Tanti amici mi chiamano e mi dicono peppe ma tu non ti lamenti mai a stare in quarantena forzata
Amici miei vi rammento che zio peppuzzo nazionale come mi chiama fraternamente Claudio ferri in arte bassino. Che mi sono fatto quasi 7 anni al 41 bis sotterrato isolato dal mondo altro che quarantena. Qua per me e hotel a 5 stelle. Pertanto non scendete e spero che conte vada quanto prima un decreto che chi viene preso in strada va in quarantena forzata. Alla fine dobbiamo salvaguardare noi e milioni di italiani. Pensate se venivate chiamati per andare in guerra. Buona serata peppuzzo vi vuole bene
Tanto bene.

#18 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36973 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 26 marzo 2013 - 12:16


lo chiedo io a te, visto che parlavi di 7 euro a pasto.


dicendo che è un furto e che erano giuste le 500 lire di una volta


La scelta di Sophie tra un pasto caldo per il figlioletto e il pagamento del server.
  • 0

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#19 tiresia

tiresia

    Sue Ellen

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4254 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2013 - 13:43

Ci ho lavorato, parlo con cognizione di causa. Le mense, uno dei servizi accessori al diritto allo studio, sono carissime (tabelle nutrizionali, hccp, personale, sporzionamenti etc etce). I comuni non possono più permettersi la gestione diretta, normalmente vengono esternalizzate con la naturale conseguenza dell'abbassamento della qualità. Credo che moltissimi comuni se non tutti seguano le fasce isee, ossia sotto un certo tetto esenzione totale, poi parziale e così via (si possono fare scaglioni diversi, ma il concetto è quello).
I controlli sui furbetti: solo comuni molto grandi, con grandi economie di scala, possono permettersi di appaltare il controllo alla guardia di finanza e quindi di farlo bene, altrimenti ci si arrabatta controllando poco o niente, ossia catasto, dichiarazione dei redditi, composizione famigliare e poco altro. Un Isee è uno strumento che io riesco a gabbare in due secondi, immaginate qualcuno che ha un commercialista.
Siccome però il diritto allo studio è un DIRITTO mai, neppure di fronte alla mancanza totale del pagamento della mensa, si interrompe il servizio, sarebbe Interruzione della continuità scolastica. Fare quello che hanno fatto a Vigevano sarebbe osceno in Toscana, sarebbe discriminatorio, quindi intollerabile culturalmente (non so ancora per quanto, ma è ancora così)
Detto questo i comuni non sanno più che pesci pigliare....io personalmente mi sono adoperata per cambiare fasce e modalità di esenzione dove lavoravo, ammetto di averlo fatto solo valutando, su base statistica, un triennio di folli esborsi. La ricompensa è stata però che con quello risparmiato lì abbiamo avuto i soldi per mandare i bambini portatori di handicap in vacanza d'estate. Ma in generale c'è poco da fare, i servizi si restringono e vengono pesantemente tagliati, spesso all'origine c'è anche anni e anni di mancato rigore nella spesa
  • 0

#20 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Dungeon Synth nei giorni pari e Vaporwave in quelli dispari

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 84081 Messaggi:

Inviato 26 marzo 2013 - 13:49

beh ma allora potrebbero dare il panino a tutti facendo pagare poco, no?
quanto costa un panino?

e poi a casa fanno una colazione seria (e una merenda e una cena, i più ricchi anche uno champagnino)
  • 0
Tanti amici mi chiamano e mi dicono peppe ma tu non ti lamenti mai a stare in quarantena forzata
Amici miei vi rammento che zio peppuzzo nazionale come mi chiama fraternamente Claudio ferri in arte bassino. Che mi sono fatto quasi 7 anni al 41 bis sotterrato isolato dal mondo altro che quarantena. Qua per me e hotel a 5 stelle. Pertanto non scendete e spero che conte vada quanto prima un decreto che chi viene preso in strada va in quarantena forzata. Alla fine dobbiamo salvaguardare noi e milioni di italiani. Pensate se venivate chiamati per andare in guerra. Buona serata peppuzzo vi vuole bene
Tanto bene.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq