Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Terry Callier R.I.P.


  • Please log in to reply
13 replies to this topic

#1 vegeta851

vegeta851

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8571 Messaggi:
  • LocationFerrara

Inviato 28 ottobre 2012 - 22:33

Se n'è andato oggi. Una voce straordinaria

Sent from my Lumia 800 using Board Express
  • 0

#2 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22994 Messaggi:

Inviato 28 ottobre 2012 - 23:10

Solo qualche mese fa scoprivo "What colour is love" (veramente bello) lasciandolo lì a maturare per riascoltarlo a tempo debito. Mi dispiace :(
  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#3 kingsleadhat

kingsleadhat

    कगलु विपश्यना बाद वैश्व

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2577 Messaggi:
  • LocationJava

Inviato 28 ottobre 2012 - 23:21

What Color Is Love magia, voce unica nel suo genere, soul e blues di seta e raffinatezza.
Tra le ultime interpretazioni che ricordi, questo videoclip dei Massive Attack, con il primissimo piano sulle sue labbra.

RIP.


  • 5

#4 vegeta851

vegeta851

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8571 Messaggi:
  • LocationFerrara

Inviato 29 ottobre 2012 - 00:03

"What Color Is Love" capolavoro assoluto, che unisce con straordinaria raffinatezza il folk alla Nick Drake e la tradizione soul.

Bellissimi anche "Occasional Rain" e "I Just Can't Hel Myself"

mi spiace un sacco...ultimamente ascoltavo molto i suoi album, assieme a quelli di Bobby Womack e John Martyn, che ho sempre trovato a lui "affini"
  • 1

#5 sheikyerbouti

sheikyerbouti

    anti-intellettuale, coerente, obiettivo, ironico, arguto, spacca

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15807 Messaggi:
  • Locationmilano

Inviato 29 ottobre 2012 - 06:30

r.i.p.
  • 0

#6 MilleLire

MilleLire

    IL MORALIZZATORE

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3734 Messaggi:
  • LocationFirenze

Inviato 29 ottobre 2012 - 09:00

Anche io ho da poco scoperto l'immenso capolavoro che è "What Color is Love", grazie proprio a Onda Rock.
Grazie a voi posso salutare degnamente questa icona del soul

Immagine inserita
  • 0
Immagine inserita

#7 Ɲ●†

Ɲ●†

    Haunted

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11595 Messaggi:

Inviato 29 ottobre 2012 - 11:28

Ho solo questo e mi piace un casino

Immagine inserita

Opening&closing tracks da doppio infarto
http://www.youtube.c...h?v=qVTVoMlg5D4
http://www.youtube.c...h?v=XOl5SBp3Gk8


What Colour is Love non mi ricordo se l'avevo sentito e non era nelle mie corde o che. Ad ogni modo lo ripesco.
  • 0
A chemistry of commotion and style

#8 Gozer

Gozer

    :3

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21439 Messaggi:

Inviato 29 ottobre 2012 - 14:33

Ho solo questo e mi piace un casino

"the new folk sound of..."

What Colour is Love non mi ricordo se l'avevo sentito e non era nelle mie corde o che. Ad ogni modo lo ripesco.


Per me l'esatto contrario, asd "The New Folk Sound" mi annoiò e lo misi da parte. Tutto il talento che si vuole, ma era tutto uguale in sostanza.
Tempo dopo mi capitò di sentire per caso un brano da "What color-senza-u is love" e rimasi folgorato, anzitutto dai suoni: una produzione profondissima, sembrava di navigarci dentro.
E mica solo quello: che dire delle melodie, l'orecchiabilità festa in giacca & cravatta su un super-attico alla Burt Bacharach e il fascino antichissimo del folk celtico (sopra ho letto Nick Drake, ma io penso semmai più a Roy Harper)... due elementi che non avrei mai pensato in vita mia che si potessero sposare, e infatti non li ho più ritrovati insieme.
Fra l'altro due elementi uno più bianco dell'altro, e dove li trovi mescolati? Nel disco di un nero con una calda voce soul!

Dall'iniziale epica "Dancing Girl", che toglie il fiato anche a distanza di anni dal primo ascolto, alla conclusiva "You don't care", apoteosi sexy-lounge (strumentale con soli cori femminili a scandire il refrain: vi dice niente la formula?), si dipana un disco unico, di quelli che fanno universo a sé.
  • 1

RYM ___ i contenuti

 

 "SOVIET SAM" un blog billizzimo

 

 

 


#9 vuvu

vuvu

    الرجل المكرسة لقضية المرأة ويقع في

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15411 Messaggi:

Inviato 29 ottobre 2012 - 15:32

Ho scritto tanto in passato su "What Colour Is Love". Per il sottoscritto è tra i più grandi miracoli della musica soul (e non solo). Riuscì con tale opera a fondere meravigliosamente le sue due anime, quella più folcloristica degli esordi e la seconda decisamente più nera e ammaliante. "I Just Can't Help Myself" l'altra perla con "Occasional Rain" da non sottovalutare.

Mi piace ricordarlo così, con il suo pezzo più leggero, caldo e solare:

  • 1

"L'intensità del rumore provoca ostilità, sfinimento, narcisismo, panico e una strana narcosi." (Adam Knieste, cit.)

 

"Deve rimanere solo l'amore per l'arte, questo aprire le gambe e farsi immergere dal soffio celeste dello Spirito." (Simon, cit.)

 

La vita è bella solo a Ibiza (quando non c'è nessuno).


#10 lux

lux

    Groupie

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStelletta
  • 474 Messaggi:

Inviato 29 ottobre 2012 - 15:48

Anch'io avevo sempre considerato "What Color is Love" (1972) come lo "Stormcock" della musica soul. Per me è innegabile: musica dilatata, intensa, a volte petulante, piena zeppa di elementi folk, sexy da far paura. Per la voce in senso stretto, mi sembrano evidenti le somiglianze con Gil Scott-Heron, per quanto il timbro sia più soffuso. Per me, il miglior prodotto di un certo tipo di black music, insieme a "Pieces of a Man" di Scott-Heron (1971) ed "Innervisions" di Stevie Wonder (1973). Poco sotto, "Rashida" di Jon Lucien (1973), forse il disco più simile a "What Color is Love".

Conosco anche "Occasional Rain", ma siamo su un altro pianeta rispetto al suddetto, ovviamente al ribasso. E' un disco molto più consuetudinario.
  • 2

#11 vegeta851

vegeta851

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8571 Messaggi:
  • LocationFerrara

Inviato 29 ottobre 2012 - 17:14

in "Occasional Rain" c'è comunque uno dei suoi capolavori


  • 1

#12 Damy

Damy

    pophead

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10778 Messaggi:

Inviato 27 maggio 2013 - 10:16

Ma che gradita sorpresa! Una pietra miliare al soul e ad una delle sue piu' belle voci maschili in assoluto:

:OR: http://www.ondarock....colorislove.htm

Personalmente il mio preferito di Callier e' "Fire On Ice", ma presumo che "What Color Is Love" sia il piu' famoso e acclamato dalla critica. Copertina bellissima tra l'altro

Immagine inserita
  • 2
OR

#13 vuvu

vuvu

    الرجل المكرسة لقضية المرأة ويقع في

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15411 Messaggi:

Inviato 27 maggio 2013 - 11:17

Sì, la pietra era doverosa e necessaria. Poi per quanto mi riguarda è il più famoso, il più osannato e anche il più bello e particolare. E di gran lunga sulla restante produzione che comunque contiene eccellenti lavori. Con "What Color Is Love" Callier diede vita a un miracolo unico nel suo genere. Onestamente non s'era mai sentito un disco soul di questo tipo.
  • 0

"L'intensità del rumore provoca ostilità, sfinimento, narcisismo, panico e una strana narcosi." (Adam Knieste, cit.)

 

"Deve rimanere solo l'amore per l'arte, questo aprire le gambe e farsi immergere dal soffio celeste dello Spirito." (Simon, cit.)

 

La vita è bella solo a Ibiza (quando non c'è nessuno).


#14 Suxxx

Suxxx

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21208 Messaggi:

Inviato 15 maggio 2019 - 20:37

scoperto da poco

notevole

a me sto pezo ricorda addirittura anche nella voce tesa e sofferente Arthur Love

 


  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq