Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Prometheus (Ridley Scott, 2012)


  • Please log in to reply
160 replies to this topic

#161 Guest_cinemaniaco_*

Guest_cinemaniaco_*
  • Guests

Inviato 02 gennaio 2014 - 10:41

pensavo di aver già lasciato un commento... va be

mi sono ritrovato a vederlo per una seconda volta, cosa che non mi capita molto spesso. è un film non riuscito ma ha un suo fascino, e se mi ricapitasse di rivederlo tra qualche anno molto probabilmente lo rivaluterei ancora di più in positivo

la sceneggiatura di lindelof - forse fin troppo sbeffeggiata - ha secondo me almeno una idea veramente buona e coerente con il nostro tempo. l'idea che se in un futuro più o meno prossimo dovessimo scoprire l'esistenza di dio, a farlo innanzitutto sarebbero degli scienziati e non dei preti o affini, e che il dio scoperto sarebbe niente più che un fenomeno naturale come tutti gli altri, un aggregato di atomi in movimento, nulla di trascendente, immateriale, ecc, in questo caso una forma di vita aliena

questo presupposto però apre ovviamente la strada ad un possibile circolo vizioso: chi ha creato dio? chi ha creato i creatori? ecco per non finire in questo circolo vizioso lindelof e scott devono giocarsi bene le carte per il sequel. non devono tradire lo spirito naturalistico del primo film prendendo la strada di qualche ispirazione new-new age o comunque spiritualista d'accatto

sa infatti essere angosciante questo viaggio che porta soltanto a dirette e secche risposte ai quesiti più famosi dell'umanità (chi siamo? da dove veniamo? chi ci ha creato? perchè?). i creatori sono ingegnieri e molto probabilmente la razza umana era solo un esperimento andato a male da sterminare al più presto. sicuramente suggestivo da questo punto di vista il film

secondo me sbaglia chi lo vede essenzialmente come un prequel di alien. non c'è nessun aggancio con quel film, non hanno nulla in comune. secondo me va visto come una variazione sul tema. o forse neanche quello. come film stand-alone

se poi si entra nello specifico del film, bè allora come dicevo non è un film riuscito. è un po' macchinoso, confuso, molti personaggi sono poco riusciti (forse tutti), certe trovate sono facilone. grande impianto visivo che contribuisce appunto al fascino della pellicola, ma da scott non ci si poteva aspettare nulla di meno

un film non riuscito con un suo fascino. è già qualcosa




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq