Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Scie chimiche


  • Please log in to reply
167 replies to this topic

#141 juL fu Sig.M.

juL fu Sig.M.

    Utente paraolimpionico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8878 Messaggi:

Inviato 24 gennaio 2008 - 13:38

venti righe di wikipedia possono bastare per capire che hai scritto una balla, non certo per capire cosa è realmente il progetto haarp, ma mi sto riferendo a chi sa distinuqere la realtà dalla fantasia, quindi non a te.

wikipedia smentisce quello che hai scritto tu, non quello che ha postato virginia.


Certo, la fantasia è la mia che semplifico in un "radar enorme" rispetto a quella di chi sostiene che sia un progetto per il controllo mentale o per causare catastrofi climatiche in paesi lontanissimi.
  • 0

#142 Guest_runciter_*

Guest_runciter_*
  • Guests

Inviato 24 gennaio 2008 - 14:12

non è un gigantesco radar, se non nella tua immaginazione: wikipedia smentisce soltanto te.

come già detto, non sei capace neanche di leggere quello che hai davanti al naso.

#143 Guest_runciter_*

Guest_runciter_*
  • Guests

Inviato 25 gennaio 2008 - 09:27

The HAARP Programme

Established in 1992, HAARP, based in Gokona, Alaska, is an array of high-powered antennas that transmit, through high-frequency radio waves, massive amounts of energy into the ionosphere (the upper layer of the atmosphere). Their construction was funded by the US Air Force, the US Navy and the Defense Advanced Research Projects Agency (DARPA). Operated jointly by the Air Force Research Laboratory and the Office of Naval Research, HAARP constitutes a system of powerful antennas capable of creating ??controlled local modifications of the ionosphere??. According to its official website, www.haarp.alaska.edu , HAARP will be used ??to induce a small, localized change in ionospheric temperature so physical reactions can be studied by other instruments located either at or close to the HAARP site??.

But Rosalie Bertell, president of the International Institute of Concern for Public Health, says HAARP operates as ??a gigantic heater that can cause major disruptions in the ionosphere, creating not just holes, but long incisions in the protective layer that keeps deadly radiation from bombarding the planet??.

Physicist Dr Bernard Eastlund called it ??the largest ionospheric heater ever built??. HAARP is presented by the US Air Force as a research programme, but military documents confirm its main objective is to ??induce ionospheric modifications?? with a view to altering weather patterns and disrupting communications and radar. (...)

http://www.globalres...ext=va&aid=7561

#144 gigiriva

gigiriva

    ï͂͑̉͆ͧͮͩ̓ͧ̒͒̉̎̂̊͆͑͐̊̓̊̅ͭ͗̐̄̏̾̄͊

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17626 Messaggi:

Inviato 09 ottobre 2013 - 13:40

Immagine inserita
  • 6

rym |


#145 Ganzfeld

Ganzfeld

    Scaricatore di porco

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4607 Messaggi:

Inviato 10 ottobre 2013 - 14:45

http://vimeo.com/7285484
  • 0

Tuttavia nella mia vita non ho mai smesso di masturbarmi


#146 Garga Charrua

Garga Charrua

    La Cura.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9037 Messaggi:

Inviato 23 ottobre 2013 - 16:20

Immagine inserita

di Gianni Lannes


Enrico Letta attuale primo ministro pro tempore non eletto dal popolo sovrano, ma scelto da Napolitano per garantire interessi di potentati esteri in Italia, non dirà nulla. Enrico Letta è organico all'organizzazione terroristico-mafiosa meglio nota a livello internazionale come Club Bilderberg, alla stregua di Mario Monti.

Se l'aerosolterapia bellica è innocua allora perché le irrorazioni in Europa sono sottoposte a segreto di Stati dell’Alleanza atlantica?

Perché le attività di aerosolterapia chimica in Europa sono sotto il controllo direttivo del Pentagono e operativo della Nato?

In democrazia le domande sono fondamentali, mentre le mancate risposte di chi detiene il potere sono un segnale evidente di chi nasconde la verità per interessi inconfessabili.

Dei principi basilari contenuti nella Convenzione europea di Aarhus gli Stati europei aderenti al Patto atlantico - in primis l’Italia che l'ha ratificata soltanto sulla carta con legge 16 marzo 2001, numero 108 - non tengono conto, anzi li violano impunemente.
Il Preambolo della Convenzione di Aarhus ricorda espressamente il principio 1 della Dichiarazione di Stoccolma del 1972 che riconosce:

"una protezione adeguata dell'ambiente è essenziale al benessere dell'uomo così come il godimento dei diritti fondamentali, compreso lo stesso diritto alla vita".

E' stabilito, quindi, un legame concettuale tra il diritto sostanziale e procedurale all'ambiente nella considerazione che

"i cittadini devono avere accesso alle informazioni, essere legittimati a partecipare ai processi decisionali e all'accesso alla giustizia in materia di ambiente"

al fine di "essere in grado di far valere

"il loro diritto a vivere in un ambiente salubre e liberarsi dal concomitante dovere di proteggere e migliorare l'ambiente nell'interesse delle generazioni presenti e future".

Infatti, l'articolo 1 della Convenzione di Aarhus, tra gli obiettivi, recita in proposito:

"al fine di contribuire a proteggere il diritto di ciascuno, nelle generazioni presenti e future, a vivere in un ambiente consono ad assicurare la salute e il benessere, ogni parte garantisce il diritto di accesso alle informazioni, la partecipazione al processo decisionale e l'accesso alla giustizia in materia di ambiente, in conformità con le disposizioni della presente Convenzione".

La Convenzione di Aarhus è considerata il primo trattato multilaterale in materia di ambiente il cui obiettivo principale è di imporre alle parti contraenti obblighi verso i propri cittadini. Da ciò deriva una stretta affinità tra questa nuova convenzione e le disposizioni del diritto internazionale relative alla protezione dei diritti dell'essere umano.

La definizione di informazione ambientale contenuta nella Convenzione è intenzionalmente di ampia portata ed è suddivisa in tre parti: lo stato degli elementi dell’ambiente; fattori ambientali, attività e misure; lo stato della salute e della sicurezza umana, le condizioni della vita umana, i luoghi culturali e le strutture. E’ pertanto, compresa in tale concetto qualsiasi informazione disponibile in forma scritta, visiva sonora o contenuta in banche dati circa lo stato delle acque, dell’aria, del suolo, della fauna, della flora, del territorio e degli spazi naturali, degli organismi geneticamente modificati, nonché quelle riguardanti sostanze, energie, rumori o radiazioni, accordi ambientali, pratiche, legislazioni, piani, programmi che influenzano o potrebbero influenzare l’ambiente.

La libertà a conoscere ogni informazione in materia di ambiente è sancita in modo definitivo dalla Convenzione che, a differenza di tutte le normative precedenti, sancisce anche il diritto a partecipare alle procedure decisionali e ne formalizza i principi. Quindi, di ogni attività “particolare” (così dice la Convenzione nei considerata), che si vuole approvare, deve essere informato adeguatamente e per tempo il pubblico interessato.
I cittadini europei, almeno per legge, non hanno soltanto la libertà ma anche il diritto di ottenere informazioni detenute o prodotte dalle autorità governative.

In ogni caso le scie chimiche (chemtrails) sono crimini contro l'umanità: impossibile negare l'evidenza. Chi lo fa si assume la responsabilità delle menzogne che propina all'opinione pubblica; e un giorno sarà chiamato a risponderne di fronte alla storia universale, alla stregua di chi le dissemina, dei mandanti occulti e palesi.

Cittadine e cittadini siete pronti ad occupare Palazzo Chigi per far sloggiare l'esecutivo eterodiretto di Letta junior e garantire il diritto alla vita?










ashd
  • 0

"Sei stati, cinque nazioni, quattro lingue, tre religioni, due alfabeti e un solo Gargamella."


#147 combatrock

combatrock

    utente antifrastico-apotropaico

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 30465 Messaggi:

Inviato 23 ottobre 2013 - 17:27

Il dio dei cieli chimici vi benedica per aver riesumato questo thread.
  • 0

Rodotà beato te che sei morto


A voi la poesia proprio non piace eh?Sempre a rompere il cazzo state.


Con trepidazione vivo solo le partite dell'Inter.

 


#148 Number 6

Number 6

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12107 Messaggi:

Inviato 23 ottobre 2013 - 21:29

Il sistema più stupido per sterminare la popolazione. Complicatissimo, costosissimo, e a termine lunghissimo, quando basterebbe avvelenare l'acqua. Ma mica ci pensano.
Poi mi spiegassero perché mai Bilderberg, i massoni, gli USA e chi ne ha più ne metta dovrebbe avvelenare l'umanità. Per restare soli sulla terra a farsi le seghe? Perché le loro ricchezze e la loro potenza, senza più nessuno nei confronti del quale esibirle, perdano completamente di senso? Bei geni sarebbero.
  • 2
I'm not a number! I'm a free man!

#149 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36423 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 16 gennaio 2014 - 23:50

Immagine inserita
  • 7

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#150 Loro sono dei bluti

Loro sono dei bluti

    Retired - Trolls' Hall Of Fame Inductee

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 726 Messaggi:

Inviato 17 gennaio 2014 - 10:56

ma ragazzi: è evidente che è proprio il gatto puzzolone a lanciare quelle scie chimiche.......dal suo culooooahahahahah :lol: :sbav:
  • 0

#151 Garga Charrua

Garga Charrua

    La Cura.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9037 Messaggi:

Inviato 17 gennaio 2014 - 14:39



Il testo:

Suffocation, extermination, intoxication, tribulation, human rights violation,
and devastation...

Chemtrails, Chemtrails, We will prevail
Chemtrails, Chemtrails, We will prevail

Depopulation, another fumigation, what the fuck with the aviation,
death by irradiation, or just by asphyxiation, problems with respiration,
mass sterilization, or just a weather manipulation...
Chemtrails, Chemtrails, We will prevail

Hey, Have you looked at the sky, they are stealing our lives...
there is death in the air, I am not crazy I swear

Hey, Have you looked at the sky, they are stealing our lives...
there is death in the air, I am not crazy I swear

spoken: google chemtrails, don't be afraid of the truth...
spoken: test your blood for Barium and Aluminum

Chemtrails (We will prevail)
Chemtrails, (We will prevail)
Chemtrails, (We will prevail)

Hey, Have you looked at the sky, they are stealing our lives...
there is death in the air, I am not crazy I swear
Hey, Have you looked at the sky, they are stealing our lives...
there is death in the air, I am not crazy I swear




Capolavoro Assoluto.
  • 0

"Sei stati, cinque nazioni, quattro lingue, tre religioni, due alfabeti e un solo Gargamella."


#152 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36423 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 09 febbraio 2014 - 02:53

Immagine inserita
  • 4

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#153 Russian

Russian

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5888 Messaggi:

Inviato 02 aprile 2014 - 06:34

Il nuovo pericolo : ashd .....

http://www.ansa.it/s...c2dc09c828.html

Blitz contro secessionisti veneti: 24 arresti, altri 27 indagati



Tra gli episodi contestati ai secessionisti arrestati oggi dai carabinieri su disposizione della magistratura di Brescia c'è anche quello, riferiscono gli investigatori, della "costruzione di un carro armato da utilizzare per compiere un'azione eclatante a Venezia, in piazza San Marco". Il mezzo è stato sequestrato. I particolari dell'operazione saranno resi noti in una conferenza stampa che si terrà alle 11 nella procura di Brescia...

:rolleyes:
  • 0

Qua sul forum non è mai sbarcato un povero profugo o un povero clandestino, ovviamente.

Ma è approdato dopo lunga deriva un bisognoso di un qualche aiuto, magari non lo ha chiesto, poverino aveva evidenti sbandamenti emotivi oltre che psicologici...ha chiesto di essere cancellato perchè gli sono arrivati solo calci in faccia, derisione e manifestazione di fastidio per la sola presenza...che per lorsignori significava rompere l'idilliaca armonia tipica degli attaccabrighe benpensanti, la fottuta rogna di dover leggere ( chissà perchè poi ) le sue inestricabili parabole di giochi di parole fatte per liberare il proprio pensiero...e ovviamente l'invasione del loro territorio.

 

W la solidarietà. Quella vera !


#154 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36423 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 30 aprile 2014 - 14:07

Immagine inserita

AHAHAHA
  • 3

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#155 Merlo

Merlo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3973 Messaggi:
  • LocationItalia

Inviato 30 aprile 2014 - 14:12

MIO DIO l'ho aperto io questo topic! :blink:

:D :D :D
  • 0
"Non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace"

Ricette Veg

#156 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36423 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 25 settembre 2014 - 23:09

Romina Power in un suo nuovo brano piazza il capolavoro (da 0:42)
 
 


  • 1

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#157 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15782 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 26 settembre 2014 - 09:22

Il sistema più stupido per sterminare la popolazione. Complicatissimo, costosissimo, e a termine lunghissimo, quando basterebbe avvelenare l'acqua. Ma mica ci pensano.
Poi mi spiegassero perché mai Bilderberg, i massoni, gli USA e chi ne ha più ne metta dovrebbe avvelenare l'umanità. Per restare soli sulla terra a farsi le seghe? Perché le loro ricchezze e la loro potenza, senza più nessuno nei confronti del quale esibirle, perdano completamente di senso? Bei geni sarebbero.

 

Si si..però. Qualcosa che non torna c'è, ovviamente non si tratta di sterminare nessuno ma di esercitazioni militari. Qui c'è un intervento interessante del Gen. Fabio Mini: https://www.youtube.com/watch?v=RX5SY4orWxQ

 

è molto lungo, però molto interessante. Si parla anche di terremoti, su come originarli da esplosioni nucleari sottoterra. Prima della bomba atomica penso sia stato lo stesso, chi poteva immaginarlo? Nessuno, però da qualche parte si è sperimentato. Si può provare a controllare tutto, anche i fenomeni naturali. E se si può controllarli, ci si possono fare tante cose dopo..militari e non. Io penso che qualcuno ci stia provando non è detto che ci riesca.


  • -1

https://www.facebook...sychomusicband/

 

Mettere su un gruppo psichedelico a 40 anni.


#158 signora di una certa età

signora di una certa età

    old signorona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18343 Messaggi:

Inviato 26 settembre 2014 - 09:26

lei può

StormTempestaMarvelComics.jpg


  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#159 Russian

Russian

    populista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5888 Messaggi:

Inviato 31 marzo 2016 - 21:13

Mimmo Lucano, primo cittadino di Riace: per Fortune è tra le 50 persone più influenti del mondo. "Grazie ai migranti il mio paese è rinato"

 

REGGIO CALABRIA - C'è un solo italiano fra i 50 personaggi più influenti al mondo. Non ha incarichi di governo, né è a capo di una grande azienda. Si chiama Domenico Lucano, e da tre mandati è sindaco di Riace, paesino calabrese di poco più di duemila abitanti. Un quarto dei suoi concittadini non sono nati in Calabria: arrivano dall'Afghanistan, dal Senegal, dal Mali, hanno rischiato la vita attraversando il Mediterraneo e a Riace hanno trovato una casa. Per questo, Lucano si è guadagnato il 40esimo posto nella classifica delle persone più influenti al mondo della rivista Fortune,fianco a fianco con Angela Merkel, papa Francesco e l'ad di Apple, Tim Cook. In passato, aveva fatto innamorare un regista come Wim Wenders, che a Riace ha dedicato il film Il Volo.

"Qui non ci sono centri d'accoglienza, qui ai migranti diamo una casa vera", dice orgoglioso Lucano, sindaco della cittadina che neanche i Bronzi - statue di guerrieri del V secolo a. C. ritrovate in mare negli anni '70 - hanno salvato da povertà e desertificazione. Lo hanno fatto i profughi: strade e case svuotate dall'emigrazione sono state ripopolate da una comunità multietnica che ha riportato in vita anche gli antichi mestieri. Hanno riaperto laboratori di ceramica e tessitura, bar, panetterie e persino la scuola elementare. È stato avviato un programma di raccolta differenziata con due asinelli che si inerpicano nei vicoli del centro, e il Comune ha assunto mediatori culturali "che altrimenti avrebbero dovuto cercare lavoro altrove ". Un modello che, scrive Fortune, "ha messo contro Lucano la mafia e lo Stato, ma è stato studiato come possibile soluzione alla crisi dei rifugiati in Europa".

Lei è l'unico italiano in classifica . Si è chiesto perché?
"Non so neanche chi mi abbia candidato. Forse una studentessa statunitense che ha lavorato su Riace, o una tv che si è occupata di noi. Io l'ho saputo da chi mi chiamava per farmi i complimenti, ma per me non è cambiato niente. Sono solo un sindaco che ci mette l'anima. Nonostante le difficoltà di un territorio condizionato dalle mafie, da problemi economici, dalla disoccupazione e dall'isolamento istituzionale, è un lavoro appassionante".

Qual era, prima, la vita di Mimmo Lucano?
"Per anni, sono stato un insegnante del laboratorio di chimica. Ora sono in aspettativa, ma non ho mai vissuto di politica né intendo farlo in futuro. Sono stato anche io un emigrante a Torino, a Roma. Tornare in Calabria è stata la scelta più difficile: come tanti, avrei potuto costruire la mia vita al Nord, ma la voglia di tornare era troppo forte".

Con quale scopo?
"Da militante del movimento studentesco pensavo di poter partecipare alla costruzione di un mondo migliore. Poi quella via in Italia si è smarrita, ma a me è rimasta la voglia di fare qualcosa di concreto. Provarci non è stato semplice: la prima volta che mi sono candidato, non mi ha votato neanche mio papà. Poi, nel '98, sulle nostre coste è sbarcato un veliero pieno di richiedenti asilo curdi. E quell'esperienza ha cambiato tutto".

Cos'è successo?
"Anche con l'appoggio di monsignor Bregantini, allora vescovo di Locri, che invitò ad aprire i conventi per accogliere i migranti, ci venne l'idea di usare le case abbandonate del centro storico per ospitare un popolo in fuga. In paese non erano rimaste più di 400 persone, una comunità che si spegneva giorno dopo giorno. Poi, Riace ha aderito al Programma nazionale asilo ed è diventata luogo di transito di tantissimi migranti. Questo ha dato speranza a chi è arrivato, ma anche a chi ha accolto".

Questa esperienza è servita da modello in Calabria?
"Quando discutono di immigrazione in Regione neanche mi chiamano. Pensavo che il governatore Mario Oliverio, che come me viene da una tradizione di sinistra, sarebbe stato più aperto al confronto. Nel 2009, l'ex presidente della Regione Loiero fece approvare una legge nota come "Modello Riace". La presidente della Camera Laura Boldrini è nostra cittadina onoraria. Oggi non riusciamo più a farci ascoltare".

Si è pentito di essere tornato?
"No, ma non è stato facile. Qui sono solo: mia moglie è a Siena, i miei figli studiano a Roma. Ma quest'esperienza, per quanto non pretenda di risolvere i problemi del Sud, dà un contributo. Dimostra che un altro modo di agire è possibile".
 

  • -1

Qua sul forum non è mai sbarcato un povero profugo o un povero clandestino, ovviamente.

Ma è approdato dopo lunga deriva un bisognoso di un qualche aiuto, magari non lo ha chiesto, poverino aveva evidenti sbandamenti emotivi oltre che psicologici...ha chiesto di essere cancellato perchè gli sono arrivati solo calci in faccia, derisione e manifestazione di fastidio per la sola presenza...che per lorsignori significava rompere l'idilliaca armonia tipica degli attaccabrighe benpensanti, la fottuta rogna di dover leggere ( chissà perchè poi ) le sue inestricabili parabole di giochi di parole fatte per liberare il proprio pensiero...e ovviamente l'invasione del loro territorio.

 

W la solidarietà. Quella vera !


#160 Embryo

Embryo

    Enciclopedista

  • Moderators
  • 8040 Messaggi:

Inviato 01 aprile 2016 - 08:04

Non riesco a cogliere l'ironia.


  • 0
nobody knows if it really happened

At this range, I'm a real Frederick Zoller.

La birra è un perfetto scenario da sovrappopolazione: metti una manciata di organismi in uno spazio chiuso con più carboidrati di quanti ne abbiano mai visti e guardali sterminarsi con gli scarti che producono - nel caso specifico, anidride carbonica e alcol. E poi, alla salute!




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq