Vai al contenuto


Foto
* * * * * 1 Voti

Cinema LGBT


  • Please log in to reply
124 replies to this topic

#1 kingsleadhat

kingsleadhat

    कगलु विपश्यना बाद वैश्व

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2573 Messaggi:
  • LocationJava

Inviato 20 maggio 2012 - 21:24

Altrimenti detto, lobbisti e settima arte.

Ho accumulato negli anni, senza quasi accorgermene, una quantità consistente di materiale incentrato sulla sessualità e/o che incrocia tematiche queer, con i toni più disparati, dal dramma alla commedia, dal soft porno all'avanguardia fino alla cassetta hollywoodiana.

Qualcuno lo definisce un genere a sé e forse forse non ha tutti i torti.

Una breve selezione di must-see:

Faustrecht der Freiheit [DE, 1975]
Cruda lotta di classe, prima ancora che queer-movie, dal retrogusto amarissimo in una pellicola tedesca decisamente atipica per i tempi. Non molte concessioni a romanticherie e buonismi. La differenza tra 'gay' e 'frocio' viene esplicitata a stampatello.

Boys Don't Cry [US, 1999]
Altro dramma, che non risparmia momenti parecchio violenti, stavolta su un brullo sfondo contry-western. Protagonista un'ermafrodita, Hilary Swank.

Coming Out [DDR, 1989]
Film speciale in quanto unico prodotto 'omo' della defunta Repubblica Democratica Tedesca.
Semplificando, un professore che si scopre gay, con tutto ciò che ne segue. Non mancano alcune ingenuità, ma vince per la raffinatezza della romance e l'affresco della Berlino aldilà del muro.

Scorpio Rising [US, 1963]
Un vero cult del genere. Corto musicale serratissimo, tra borchie, motori e giacche di pelle.

101 Reykjavìk [ICE, 2000]
Tratto dall'omonimo libro, storia familiare di amore lesbo e underground islandese.

Brokeback Mountain [US, 2005]
Arcinoto successo di Ang Lee, da più parti considerato IL film lgbt. Anche se non proprio il mio genere, molto bello.

Taxi zum Klo [DE, 1981]
Film decisamente spinto. E realisticamente cinico.
[trovato sottotitolato!]

Le Fate Ignoranti [IT, 2001]
Accorsi in abiti froci sta d'incanto. I momenti lacrimeggianti alquanto superflui (del resto è pur sempre produzione italiana...), ma in generale godibilissimo. Il migliore (l'unico?) di Ozpetek.

Altre menzioni:

Sommersturm,
Mysterious Skin,
Transamerica.


Lista ovviamente apertissima.
  • 2

#2 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Moderatore del caso Filippo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 79548 Messaggi:

Inviato 20 maggio 2012 - 21:30

conosco solo Boys Don't Cry e Le Fate, il secondo è una vera merda bestiale mentre il primo mi piace, il dramma della provincia americana è sempre ben accetto, mi fa venire in mente questa stupendata (la frase) legata ai SY anche se ormai gli indie se ne sono appropriati come sempre uff

Immagine inserita


è un po' da luogo comune ma fa sempre effetto
  • 0

Beirut by night
From a 3-star hotel room
And I'm drowning in a city
That looks like a skeleton at night


#3 kingsleadhat

kingsleadhat

    कगलु विपश्यना बाद वैश्व

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2573 Messaggi:
  • LocationJava

Inviato 20 maggio 2012 - 21:33

Non ci avevo pensatoci, è effettivamente lo stesso mood.

Ora però mi hai rimesso il pallino di Goo. <3
  • 0

#4 sheikyerbouti

sheikyerbouti

    anti-intellettuale, coerente, obiettivo, ironico, arguto, spacca

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15807 Messaggi:
  • Locationmilano

Inviato 20 maggio 2012 - 22:04

be', non è un film ma una serie: "the l word", ne ho viste alcune puntate e non mi sembrava male. nel cast c'è pam grier.
altra serie interessante "queer as folk", quella inglese.
"bound - torbido inganno" dei fratelli wachowski con una splendida gina gershon... :wub:
"my beautiful laundrette" di stephen frears
"gli occhiali d'oro" di giuliano montaldo tratto dal romanzo di giorgio bassani. protagonisti philippe noiret e rupert everett.
"maurice" di james ivory.

boh, al momento mi sovvengono questi.

ciao.
  • 0

#5 Siberia

Siberia

    Radical Schick

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7128 Messaggi:

Inviato 20 maggio 2012 - 22:06

Ne segnalo due molto belli anche se nel primo l'omosessualità passa in secondo piano.

A single man (Tom Ford, 2009)
L'esordio alla regia dello stilista Tom Ford è un film sulla solitudine, di un professore universitario che soffre la scomparsa del giovane compagno. Notevole l'uso dei colori per una fotografia che colpisce. Prova attoriale maiuscola di Firth che avrebbe meritato l'Oscar, arrivato solo in seguito con "Il discorso del re".

Fucking Amal (Lukas Moodysson, 1998)
Una ragazza, Agnes, nella conformista provincia svedese ("la merdosissima Amal"), è innamorata della bella quattordicenne Elin. Agnes non ha amici ad eccezione di una perfida paraplegica ma quando, quasi per caso, Elin si presenta alla sua festa di compleanno (disertata dai compagni) qualcosa cambia. Tema adolescenziale trattato con garbo e filmato con tecniche da Dogma (macchina a mano, pellicola sgranata).
  • 0

#6 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 35757 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 20 maggio 2012 - 22:13

In & out (Frank Oz,1997)

[m]http://www.youtube.com/watch?v=OWtx1DpAcrM[/m]

scena ENORME
  • 5

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#7 Guest_ale_*

Guest_ale_*
  • Guests

Inviato 20 maggio 2012 - 22:14

ma un tempo Van Sant non era il nume tutelare di questo ambiente? c'è, roba come Mala Noche non tira più?

#8 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14869 Messaggi:

Inviato 20 maggio 2012 - 22:15

Happy Together (1997)

Immagine inserita

solito grande film di Wong Kar-wai sull'amore (ideale) perduto, poi ritrovato e odiato e poi perduto ancora. tutto sullo sfondo di una affascinante Argentina (usata così bene soltanto da Coppola in "Tetro")
  • 2
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#9 Gozer

Gozer

    :3

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21432 Messaggi:

Inviato 20 maggio 2012 - 22:15

Megalistone in arrivo... :shifty:
  • 0

RYM ___ i contenuti

 

 "SOVIET SAM" un blog billizzimo

 

 

 


#10 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Moderatore del caso Filippo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 79548 Messaggi:

Inviato 20 maggio 2012 - 22:21

ma un tempo Van Sant non era il nume tutelare di questo ambiente? c'è, roba come Mala Noche non tira più?


ma quali altri ha fatto inseribili?
belli&dannati?
vabbeh che gli ultimi mi mancano
  • 0

Beirut by night
From a 3-star hotel room
And I'm drowning in a city
That looks like a skeleton at night


#11 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14869 Messaggi:

Inviato 20 maggio 2012 - 22:22


ma un tempo Van Sant non era il nume tutelare di questo ambiente? c'è, roba come Mala Noche non tira più?


ma quali altri ha fatto che inseribili?
belli&dannati?
vabbeh che gli ultimi mi mancano


"Belli e dannati" e "Milk"...
  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#12 marz

marz

    in un romanticismo hegeliano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6844 Messaggi:

Inviato 20 maggio 2012 - 22:24

segnalo questo:

Immagine inserita

Film che ho apprezzato a metà (come quasi tutti gli Almodovar) ma imprescindibile, come tutti gli Almodovar, in un lista di film "lobbisiti".
  • 0
Everybody needs a bosom for a pillow

#13 Guest_ale_*

Guest_ale_*
  • Guests

Inviato 20 maggio 2012 - 22:26

Megalistone in arrivo... :shifty:


non dirmi che esistono pure i cartoni gay asd

#14 kingsleadhat

kingsleadhat

    कगलु विपश्यना बाद वैश्व

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2573 Messaggi:
  • LocationJava

Inviato 20 maggio 2012 - 22:30

Di Almodovar ho visto solo Tutto Su Mia Madre.
A suo tempo mi piaciucchiò anche, ma è un genere di film che di solito non mi "rimane" granché.
  • 0

#15 marz

marz

    in un romanticismo hegeliano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6844 Messaggi:

Inviato 20 maggio 2012 - 22:34

sì anche a me fa lo stesso effetto. Però questo "La mala educacion", in un modo o nell'altro, è riuscito a colpirmi, positivamente o negativamente non importa. Anche "Parla con lei" è un film tutto sommato carino.
  • 0
Everybody needs a bosom for a pillow

#16 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 35757 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 20 maggio 2012 - 22:41


Megalistone in arrivo... :shifty:


non dirmi che esistono pure i cartoni gay asd


Spoiler

  • 0

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#17 Siberia

Siberia

    Radical Schick

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7128 Messaggi:

Inviato 20 maggio 2012 - 22:48


Megalistone in arrivo... :shifty:


non dirmi che esistono pure i cartoni gay asd


Le due lesbiche di Sailor Moon!
  • 0

#18 Ɲ●†

Ɲ●†

    Haunted

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11499 Messaggi:

Inviato 20 maggio 2012 - 23:21

TUTTO Derek Jarman, dai suoi film più immaginifici (The Last of England, The Angelic Conversation, The Garden), a quelli più contenuti nel plot "storico" (Sebastiane, Edoardo II, Caravaggio) al caleidoscopico e frizzante cinema-teatro di Wittgenstein, e poi (soprattutto) il testamento spirituale e terminale di Blue. Delle sue frequentazioni musicali si sarà già parlato altrove.
  • 2
A chemistry of commotion and style

#19 marz

marz

    in un romanticismo hegeliano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6844 Messaggi:

Inviato 20 maggio 2012 - 23:35

poi certa filmografia di R.W. Fassbinder. Uno fra tutti "Un anno con 13 lune".
  • 0
Everybody needs a bosom for a pillow

#20 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14869 Messaggi:

Inviato 20 maggio 2012 - 23:40

poi certa filmografia di R.W. Fassbinder. Uno fra tutti "Un anno con 13 lune".


be', su tutti, "Querelle de brest" che ha segnato un'epoca
  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq