Vai al contenuto


Foto
- - - - -

La Passione Di Cristo- Mel Gibson


  • Please log in to reply
102 replies to this topic

#41 Fitzcarraldo

Fitzcarraldo

    Conquistatore delle cose inutili

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4144 Messaggi:

Inviato 02 maggio 2012 - 18:43

Boh, a me pare un film diligente e poco più: si prefigge il compito di torturare a morte Cristo e lo fa con dovizia e cura nei dettagli. Non brilla perché la storia è quel che è e certo Gibson non aggiunge nulla per approfondire una riflessione qualsiasi (una sul senso della violenza stessa non c'avrebbe mica stonato), struttura il film come un classicone hollywoodiano ed esteticamente (anche nei supplizi) ha un bell'occhio.

Direi che per me sta sul 6 (mezzo voto in più perché l'ha diretto da sbronzo, cosa che certo non gli ha semplificato il lavoro)
  • 1

I'm too old for this shit


#42 sokurov

sokurov

    Bambino Adattato +

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9188 Messaggi:

Inviato 02 maggio 2012 - 18:57

se fosse un horror/splatter gli darei almeno 8.

Peccato che il genere non sia quello...
  • 0
All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy All work and no play make Jack a dull boy

#43 Fitzcarraldo

Fitzcarraldo

    Conquistatore delle cose inutili

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4144 Messaggi:

Inviato 02 maggio 2012 - 19:03

se fosse un horror/splatter gli darei almeno 8.
Peccato che il genere non sia quello...

ah certo, se avesse avuto il colpo di genio di girarlo come un horror sarebbe stato da prostrarsi
  • 0

I'm too old for this shit


#44 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15412 Messaggi:

Inviato 02 maggio 2012 - 19:15

pure secondo me grandi possibilità, ma alla fine un film poco coraggioso e molto furbo, quasi ricattatorio visto il soggetto. alla fin fine più che per la violenza me lo ricordo per la noia asd
  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#45 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20003 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 02 maggio 2012 - 19:22


Ale, tesoro mio! Eccomi qua per te! Ti spiego, razionalmente, perché secondo me la Passione è un mezzo papocchio:

Allora, premesso che dal punto di vista scenico e visivo, il film di Gibson si difende benissimo (bello tutto, i colori, le illuminazioni, la scelta delle scenografie italiche) è su quello narrativo che il gioco mostra la corda e rivela tutta la sua vacuità. Se il film si fosse curato di "giustificare" la violenza esibita (perché di esibizionismo ce n'è a iosa, e anche di compiacimento) sarebbe stata tutta un'altra storia.

Ma il trucco che usa Gibson è scopertissimo: prendo una storia, anzia la storia più famosa del mondo, non ci perdo molto tempo nel costruirci la sceneggiatura, tanto tutti la conoscono, e ci imbastisco solo le scene che esteticamente mi piacciono di più

Sarebbe stato come se Spielberg avesse piazzato una macchina da presa dentro un forno crematorio e avesse realizzato così il suo "Schidler's List", tanto lo sappiamo perché bruciano.


Sono d'accordo. Io lo vidi al cinema e ricordo che non mi piacque affatto e che mi lasciò molto perplesso la figura di Gesù (che trovai molto piatta - quasi fosse un audiovisivo per il catechismo) per non parlare poi per l'esplosione gore della passione, veramente gratuita se non ossessiva (il film andrebbe catalogato nei torture porn In ultima analisi lo trovai un film molto vuoto, che a me - non cristiano - non lasciò nulla.


Perdonami ma credo che tu ricordi male il film perché se c'è una cosa che NON è Cristo in questo film è la sua presunta piattezza. Può essere stato trattato con piattezza in qualsiasi altro film a lui dedicato, nel senso di agiografia, ma qui la consustanzialità la tocchi con mano, è un processo lungo e doloroso, giustifica il "sudore di sangue" del Figlio di Dio di cui si dice (prima frase del film): "Sembra spaventato...".
Capisco la questione del gusto ma "piattezza" significa una cosa ben precisa.

@Jules: scusami anche tu ma l'esibisionismo/compiacimento della violenza è una precisa scelta registica di focalizzare l'aspetto della Passione: qualcun altro, magari più furbetto di Gibson, avrebbe fatto 45 minuti di domenica delle Palme (ingresso a Gerusalemme) e 30 minuti di Sepolcro vuoto e gesù che torna in Spirito presso gloi apostoli. Invece, come detto a Merlo, il film punta tutto sulla consustanzialità, la sofferenza di Dio che é ANCHE uomo: tutto ciò che ha patito è stato mostrato, fino alle 60 frustate, e le ha patite in quanto "Dio che si è fatto uomo in remissione dei nostri peccati". questo è. Poi De Mille e i suoi epigoni hanno rappresentato un gesù biondo come un ariano e che solo en passant è stato crocefisso.
  • 1

#46 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20003 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 02 maggio 2012 - 19:25

pure secondo me grandi possibilità, ma alla fine un film poco coraggioso e molto furbo, quasi ricattatorio visto il soggetto. alla fin fine più che per la violenza me lo ricordo per la noia

Bah, noioso e poco coraggioso? Qual è un film coraggioso su Gesù? Scorsese e l'originalissima teoria che Gesù si è scopato la Maddalena? Anche tu William rispondi conm aggettivi, ti diseredo asd
  • -1

#47 Selfon

Selfon

    Ondarocker Derivativo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2614 Messaggi:

Inviato 02 maggio 2012 - 19:30

mel gibson fa solo continuamente film in cui viene torturato, non è che l'ha fatto per fare una rappresentazione iperrealistica, è che lui è un sadico razzista, questo è chiaro.
Poi il fatto stesso che i cristiani lodano il film è peggio ancora, se aveste visto l'episodio di south park questo lo sapreste bene, lì ci sono tutte le argomentazioni possibil, basare la propria fede su quello che gesù ha passato e quanti graffi gli ebrei gli hanno fatto è sbagliato e stupido, ma bisognerebbe essere ispirati da quello che ha detto, che voleva insegnarci, su quello che fatto quando era in vita.
Ma questi sono i motivi più profondi, in realtà Il film è bruttino proprio in generale, a cominciare dalla sceneggiatura, ma poi andando proprio in superficie, semplicemente È NOIOSO. E questa anche da sola è la migliore argomentazione possibile.


  • 0

#48 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20003 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 02 maggio 2012 - 19:32

aveste
  • 0

#49 Selfon

Selfon

    Ondarocker Derivativo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2614 Messaggi:

Inviato 02 maggio 2012 - 19:42

aveste

Scusami, è evidente che non sono abbastanza intelligente per capire questo film.
Comunque Gesù e tutte queste altre cretinate rappresentano una delle più grandi barzellette che l'umanità si sia mai sorbita, e qui ne avrei tante da dire, dico solo che se c'è una cosa che salverei di questa barzelletta sono i valori che voleva dare, e di questi in questo film non c'è traccia, c'è solo violenza insensata.
Un adulto che mostra questo film a suo figlio per mostrargli quanto era significativo il sacrificio di cristo andrebbe incarcerato e tenuto a distanza dai minori.
  • 0

#50 ...

...

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7620 Messaggi:

Inviato 02 maggio 2012 - 19:43

mel gibson è fantastico nell'episodio di south park. è un mel gibson più vero del vero mel gibson.
  • 0

HarryBudini - Licence To Kill (album, file rar)
 
intero album in italiano: Licenza di uccidere (rar)

 


#51 Selfon

Selfon

    Ondarocker Derivativo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2614 Messaggi:

Inviato 02 maggio 2012 - 19:45

Aggiungo che l'avatar di piersa mi spaventa terribilmente.
  • 0

#52 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15412 Messaggi:

Inviato 02 maggio 2012 - 19:47


pure secondo me grandi possibilità, ma alla fine un film poco coraggioso e molto furbo, quasi ricattatorio visto il soggetto. alla fin fine più che per la violenza me lo ricordo per la noia

Bah, noioso e poco coraggioso? Qual è un film coraggioso su Gesù? Scorsese e l'originalissima teoria che Gesù si è scopato la Maddalena? Anche tu William rispondi conm aggettivi, ti diseredo


molto meglio Scorsese e la sua Ultima Tentazione, Piersa! per me un grandissimo film, altroché: nessun giochino con lo spettatore, semplicemente una visione apocrifa e non conciliante dell'umanità di Gesù, che può piacere o meno - alcuni sono rimasti sconvolti altri disgustati dal cattivo gusto (ma come dici tu, mica è poi così originale, però quando si toccano certi tasti c'è sempre gente dal palato delicata). un film che comunque punta il dito sulla sofferenza, una sofferenza così forte da far considerare al Cristo la possibilità di evitare il martirio, di un'umanità che non lo meriti, di abbracciare il suo essere uomo e mandare a cacare tutto il resto. un film "difficile" solo per il fatto di farti vedere tutto ciò per mezzo del cinema, unico mezzo che si muove nello spazio-tempo e in questo caso fuori e dentro lo Spirito. fuori e dentro la carne e il sangue di Gesù. dentro e al di là della Verità sinottica.
Scorsese ragiona sempre attentamente (insieme alla Schoonmaker) su ogni passaggio cinematico che si trasforma in concetto: per me Gibson questo non lo fa mai, c'è un'idea e una sola. coerente quanto vuoi ma che ridimensiona di parecchio il potenziale del progetto: ti faccio vedere SOLO la Passione di Gesù. via di frustate, di sangue, di umiliazioni etc. gli ebrei mostruosamente cattivi, lui sempre più abbattuto e devastato nel fisico, ma che poi gliela fà, come i mitici action-man di Hollywood. insomma, a me va bene tutto, anche farmi prendere per il culo dal regista, ma ci sono dei limiti, soprattutto quando tutto sommato mi fai godere ben poco (e parlo di una visione fatta ormai molti anni fa, eh...il ricordo non è stato temperato dal tempo).
infine, altra differenza, Gibson si muove dritto solo su un piano narrativo, come dicevo Scorsese dimostra anche come il cinema può approcciare un tipo di Storia simile, di quali strumenti servirsi ed è una pellicola che, giunti al dunque (Gesù decide di bere dall'amaro calice), esplode, va in tilt. si ferma di fronte all'invisibile, al Mistero. perché, come la lingua s'ammuta, gli occhi "non l'ardiscon di guardare". e questa è la differenza fra uno dei più grandi registi della storia del cinema e un operaio dallo spessore intellettuale di un tostapane.
e il paragone te lo sei andato a cercare te, quindi adesso abbozzi asd
  • 2
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#53 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20003 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 02 maggio 2012 - 19:49


aveste

Scusami, è evidente che non sono abbastanza intelligente per capire questo film.
Comunque Gesù e tutte queste altre cretinate rappresentano una delle più grandi barzellette che l'umanità si sia mai sorbita, e qui ne avrei tante da dire, dico solo che se c'è una cosa che salverei di questa barzelletta sono i valori che voleva dare, e di questi in questo film non c'è traccia, c'è solo violenza insensata.
Un adulto che mostra questo film a suo figlio per mostrargli quanto era significativo il sacrificio di cristo andrebbe incarcerato e tenuto a distanza dai minori.

Io credo che in molte altre occasioni un padre potrebbe essere incarcerato. Comunque se sei ateo amen, inutile pure starne a discutere
  • 0

#54 ...

...

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7620 Messaggi:

Inviato 02 maggio 2012 - 19:51

we want flame.

quindi è un film apprezzabile solo da credenti?

"non sembra un gran complimento al film in sè stesso".
  • 1

HarryBudini - Licence To Kill (album, file rar)
 
intero album in italiano: Licenza di uccidere (rar)

 


#55 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20003 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 02 maggio 2012 - 19:52



pure secondo me grandi possibilità, ma alla fine un film poco coraggioso e molto furbo, quasi ricattatorio visto il soggetto. alla fin fine più che per la violenza me lo ricordo per la noia

Bah, noioso e poco coraggioso? Qual è un film coraggioso su Gesù? Scorsese e l'originalissima teoria che Gesù si è scopato la Maddalena? Anche tu William rispondi conm aggettivi, ti diseredo


molto meglio Scorsese e la sua Ultima Tentazione, Piersa! per me un grandissimo film, altroché: nessun giochino con lo spettatore, semplicemente una visione apocrifa e non conciliante dell'umanità di Gesù, che può piacere o meno - alcuni sono rimasti sconvolti altri disgustati dal cattivo gusto (ma come dici tu, mica è poi così originale, però quando si toccano certi tasti c'è sempre gente dal palato delicata). un film che comunque punta il dito sulla sofferenza, una sofferenza così forte da far considerare al Cristo la possibilità di evitare il martirio, di un'umanità che non lo meriti, di abbracciare il suo essere uomo e mandare a cacare tutto il resto. un film "difficile" solo per il fatto di farti vedere tutto ciò per mezzo del cinema, unico mezzo che si muove nello spazio-tempo e in questo caso fuori e dentro lo Spirito. fuori e dentro la carne e il sangue di Gesù. dentro e al di là della Verità sinottica.
Scorsese ragiona sempre attentamente (insieme alla Schoonmaker) su ogni passaggio cinematico che si trasforma in concetto: per me Gibson questo non lo fa mai, c'è un'idea e una sola. coerente quanto vuoi ma che ridimensiona di parecchio il potenziale del progetto: ti faccio vedere SOLO la Passione di Gesù. via di frustate, di sangue, di umiliazioni etc. gli ebrei mostruosamente cattivi, lui sempre più abbattuto e devastato nel fisico, ma che poi gliela fà, come i mitici action-man di Hollywood. insomma, a me va bene tutto, anche farmi prendere per il culo dal regista, ma ci sono dei limiti, soprattutto quando tutto sommato mi fai godere ben poco (e parlo di una visione fatta ormai molti anni fa, eh...il ricordo non è stato temperato dal tempo).
infine, altra differenza, Gibson si muove dritto solo su un piano narrativo, come dicevo Scorsese dimostra anche come il cinema può approcciare un tipo di Storia simile, di quali strumenti servirsi ed è una pellicola che, giunti al dunque (Gesù decide di bere dall'amaro calice), esplode, va in tilt. si ferma di fronte all'invisibile, al Mistero. perché, come la lingua s'ammuta, gli occhi "non l'ardiscon di guardare". e questa è la differenza fra uno dei più grandi registi della storia del cinema e un operaio dallo spessore intellettuale di un tostapane.
e il paragone te lo sei andato a cercare te, quindi adesso abbozzi

Bon, the gustibus. Godard dice di scorsese che è un dignitoso artigiano della pellicola. Io tenderei a credere più a lui che a te, specialmente ora che sei stato diseradato.
  • 0

#56 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15412 Messaggi:

Inviato 02 maggio 2012 - 19:55

Bon, the gustibus. Godard dice di scorsese che è un dignitoso artigiano della pellicola. Io tenderei a credere più a lui che a te, specialmente ora che sei stato diseradato.


sì, stà cosa di Godard la ripeti a ogni piè sospinto e ha un po' rotto asd considerando quanti registi Godard mal sopporta non è che faccia molto testo (odiava a morte Kubrick!)


ps: rimettimi nel testamento, però :(
  • 1
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#57 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20003 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 02 maggio 2012 - 19:57


Bon, the gustibus. Godard dice di scorsese che è un dignitoso artigiano della pellicola. Io tenderei a credere più a lui che a te, specialmente ora che sei stato diseradato.


sì, stà cosa di Godard la ripeti a ogni piè sospinto e ha un po' rotto

ps: rimettimi nel testamento, però :(

Beh, però è Godard eh :cool:
  • 0

#58 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15412 Messaggi:

Inviato 02 maggio 2012 - 20:00

anche io lo amo, però è uno stronzo, dai...

fine OT
  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#59 Selfon

Selfon

    Ondarocker Derivativo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2614 Messaggi:

Inviato 02 maggio 2012 - 20:02

we want flame.


Purtroppo la situazione si sta affievolendo, io ho sparato tutte le mie cartucce, speravo in william ma anche lui si è dimostrato poco incline alla rissa, Piersa l'ha avuta vinta anche stavolta!
  • 0

#60 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20003 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 02 maggio 2012 - 20:12

Qui è la Juve che deve vincere, altrochè!
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq