Vai al contenuto


Foto
* * * - - 2 Voti

Bryan Scary - Daffy'S Elixir


  • Please log in to reply
85 replies to this topic

#21 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18543 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 03 maggio 2012 - 21:39

Penso che tra qualche giorno pubblicheranno il podcast.
  • 0

#22 good vibrations

good vibrations

    Utente in cerca di nuovi stampi per il rock

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7559 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 03 maggio 2012 - 22:14


Su, babbi, auscultate, che la puntata è tutta sul vostro nuovo idolo:

http://www.streamradio.it/home.htm


Ora c'è In the lap of the Gods dei Queen, si può riascoltare la puntata?

Quella bella o quella brutta?
  • 0
Immagine inserita

#23 The Silent Corner

The Silent Corner

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2191 Messaggi:

Inviato 03 maggio 2012 - 22:26



Su, babbi, auscultate, che la puntata è tutta sul vostro nuovo idolo:

http://www.streamradio.it/home.htm


Ora c'è In the lap of the Gods dei Queen, si può riascoltare la puntata?

Quella bella o quella brutta?


quella brutta, quando avevo 12 anni e di notte nel letto finiva il Lato A e giravo la cassetta di Sheer Heart Attack nel walkman, ogni volta mi prendeva un colpo quando iniziava :<img src=:' />
  • 1

#24 good vibrations

good vibrations

    Utente in cerca di nuovi stampi per il rock

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7559 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 03 maggio 2012 - 22:30




Su, babbi, auscultate, che la puntata è tutta sul vostro nuovo idolo:

http://www.streamradio.it/home.htm


Ora c'è In the lap of the Gods dei Queen, si può riascoltare la puntata?

Quella bella o quella brutta?


quella brutta, quando avevo 12 anni e di notte nel letto finiva il Lato A e giravo la cassetta di Sheer Heart Attack nel walkman, ogni volta mi prendeva un colpo quando iniziava :<img src=:' />

Quella bella, che invece chiude quel disco, è un capolavoro con la C maiuscola

http://www.youtube.com/watch?v=h1YYUKxjeg4&feature=fvst
  • 1
Immagine inserita

#25 MilleLire

MilleLire

    IL MORALIZZATORE

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3789 Messaggi:
  • LocationFirenze

Inviato 04 maggio 2012 - 09:01

Bello bello, ma va approfondito.
Davvero ai primi ascolti si ha la sensazione di perdersi nella miriade di idee variopinte e fantasiose che ci sono in questo disco molto molto barocco.
Altri gruppi avrebbero fatto 12 album da queste intuizioni musicali
  • -1
Immagine inserita

#26 Syddharta

Syddharta

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4569 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 04 maggio 2012 - 15:56

Secondo me non ne avrebbero fatto nemmeno una carriera. Più ascolto questo disco e più mi piace. Trattasi di vero e proprio capolavoro, di disco della vita. Non riesco ad ascoltare altro, ogni qual volta mi accingo ad ascoltare un altro disco di quest'anno devo fermarmi e rimettere su Daffy's Elixir per manifesta superiorità compositiva.


M.
  • 1

M.

 


#27 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18543 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 04 maggio 2012 - 17:15

Ascolta anche quello prima comunque, merita assai anche lui, e lo stile è quello (il primo invece lo trovo un po' più confuso).
  • 0

#28 Syddharta

Syddharta

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4569 Messaggi:
  • LocationMilano

Inviato 04 maggio 2012 - 17:19

Silent mi ha passato gli altri due che ho ascoltato una volta e sui quali tornerò quando mi passerà questa sbornia colossale. Nel primo si intravedono le potenzialità, ma lo trovo parecchio immaturo. Il secondo è decisamente un buon disco, ma il livello mi pare ancora molto distante da quello di questa gemma.


M.
  • 0

M.

 


#29 The Silent Corner

The Silent Corner

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2191 Messaggi:

Inviato 04 maggio 2012 - 20:49

Il primo è decisamente un progetto più cantautoriale, io lo trovo molto bello (Misery Loves Company e The Ceiling on the Wall sono pezzi bellissimi). Già qui ci sono gli elementi e le influenze della maturità (vedi The Lessons I Learned che inizia con una quasi citazione di The Millionaire Waltz, dei Queen), ma confinati in una dimensione più cantautoriale e meno dinamica.
Nel secondo si sente che c'è una vera band dietro, a livello strumentale è sicuramente superiore al primo.
Generalmente, comunque, il primo è considerato superiore al secondo (vedi i voti su Rym, o la stessa recensione di Flight of the Knife su Ondarock), personalmente il mio approccio è stato cronologico, per cui li apprezzo tutti.
C'è da dire che questo Daffy's Elixir (che si è fatto attendere per ben 4 anni, ed è stato interamente finanziato dai fan grazie a una campagna su Kickstarter.com) in effetti ha qualcosa in più, sarà una tavolozza sonora più variegata, sarà la consapevolezza di trovarsi di fronte a un'"entità" capace di suonare davvero di tutto, e di trovare sempre l'optimum melodico, riversando in ogni brano idee che altri artisti razionerebbero in 5/6 brani..
Ultimamente sono in fissa con You Might Be Caught in Tarantella, ha una progressione ritmico-melodica, dalla strofa al ritornello, davvero stupenda.
  • 1

#30 White Duke

White Duke

    facente parte dell'élite

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16289 Messaggi:

Inviato 05 maggio 2012 - 06:58

Penso che tra qualche giorno pubblicheranno il podcast.


sì sì ...eccola la nostra chiacchieratina sull'argomento! https://www.box.com/...84413dc97f31df7
  • 2
"No matter how high are one's estimates of human stupidity, one is repeatedly and recurrently startled by the fact that: a) people whom one had once judged rational and intelligent turn out to be unashamedly stupid b) day after day, with unceasing monotony, one is harassed in one's activities by stupid individuals who appear suddenly and unespectedly in the most inconvenient places and at the most improbable moments" (Carlo M. Cipolla)

#31 The Silent Corner

The Silent Corner

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2191 Messaggi:

Inviato 05 maggio 2012 - 20:15


Penso che tra qualche giorno pubblicheranno il podcast.


sì sì ...eccola la nostra chiacchieratina sull'argomento! https://www.box.com/...84413dc97f31df7


Bellissima trasmissione, mi sono innamorato dei Deaf School (che non conoscevo).
  • 0

#32 White Duke

White Duke

    facente parte dell'élite

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 16289 Messaggi:

Inviato 06 maggio 2012 - 07:23

Grazie!


Deaf School che sono dei personaggioni peraltro, come certifica questo video imperdibile


  • 0
"No matter how high are one's estimates of human stupidity, one is repeatedly and recurrently startled by the fact that: a) people whom one had once judged rational and intelligent turn out to be unashamedly stupid b) day after day, with unceasing monotony, one is harassed in one's activities by stupid individuals who appear suddenly and unespectedly in the most inconvenient places and at the most improbable moments" (Carlo M. Cipolla)

#33 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 34300 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 10 maggio 2012 - 10:38

La trasmissione è stata bellissima, il disco di Bryan Scary, invece, proprio non riesco a metabolizzarlo: molto più Queen/Yes (gruppi che storicamente fatico a digerire) che Beatles/Supertramp alle mie orecchie, forse anche poco sensibili al fascino del prog-pop più arzigogolato. Il talento è indubbio, è il risultato che mi suona stucchevole.
  • -1

#34 Piper

Piper

    Life is too short For iTunes

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8245 Messaggi:
  • LocationParadise Garage

Inviato 10 maggio 2012 - 11:39

sei un uomo dal cuore di pietra, non sei capace di amare.

asd
  • 1
<< Poi ce la prestiamo... Insomma la patonza deve girare>>

Aurelio De Laurentiis ha lasciato la sede dove si stanno svolgendo i sorteggi dei calendari fermando uno sconosciuto che passava su un motorino dicendogli: "Portami via da questo posto". Ed è andato via come passeggero del motorino di uno sconosciuto

 
 Song 'e Ondarock - web Radio|

#35 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 34300 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 10 maggio 2012 - 11:46

asd
Che poi le cose tronfie ed esagerate mi piacciono... persino gli Sweet :wub:
  • 0

#36 Gozer

Gozer

    :3

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21470 Messaggi:

Inviato 10 maggio 2012 - 13:28

La trasmissione è stata bellissima, il disco di Bryan Scary, invece, proprio non riesco a metabolizzarlo: molto più Queen/Yes (gruppi che storicamente fatico a digerire) che Beatles/Supertramp alle mie orecchie, forse anche poco sensibili al fascino del prog-pop più arzigogolato. Il talento è indubbio, è il risultato che mi suona stucchevole.

Ma magari! A me sembra più "dentro tutto, come viene viene". Anzi meglio ancora: "facciamo un po' come cazzo ci pare" (cit.) asd


cose tronfie ... Sweet :wub:

:facepalm:
  • 0

RYM ___ i contenuti

 

 "SOVIET SAM" un blog billizzimo

 

 

 


#37 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18543 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 10 maggio 2012 - 14:23

Ammetto che anche io gli Yes ce li sento solo molto, molto marginalmente. Dove è che li scorgi maggiormente, Claudio?
  • 0

#38 Claudio

Claudio

    I am what I play

  • Administrators
  • 34300 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 10 maggio 2012 - 14:29

Ammetto che anche io gli Yes ce li sento solo molto, molto marginalmente. Dove è che li scorgi maggiormente, Claudio?


No so, nel modo di cantare a volte mi ricorda il simil-falsetto angelico di Anderson, e poi in una certa dinamica interna nei brani e negli arrangiamenti (pesantucci, per me). In ogni caso, mi sembra più marcata la somiglianza con i Queen (che peraltro preferisco).
  • 0

#39 The Silent Corner

The Silent Corner

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2191 Messaggi:

Inviato 11 maggio 2012 - 13:58

Oggi mi è venuto in mente Bryan Scary ascoltando i Pilot (quelli di Morin Heights (1976))



  • 0

#40 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23324 Messaggi:

Inviato 29 maggio 2012 - 19:47

Mi preparo al "meno" di Syd, che sicuramente sogna giorno e notte di scrivere un disco esattamente come questo.
E' di una pesantezza veramente vera, 15 canzoni per 70 minuti di arrangiamenti sì varopinti ma anche pretenziosi oltre ogni dire. Troppa carne al fuoco, troppa voglia di scrivere il "mega-disco", troppo tutto. Mi sentivo un po' così.
Le cose belle qua e là, le canzoni che in fondo ci stanno e le belle cavate retrò scompaiono di fronte ad un simile carico di me-la-tirismo.
  • 2

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq