Vai al contenuto


Foto
* * * - - 31 Voti

Pensieri Liberi


  • Please log in to reply
29692 replies to this topic

#29321 Aarie

Aarie

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 286 Messaggi:

Inviato 25 ottobre 2021 - 20:09

i soliti pregiudizi sulle vecchie Peugeot... La moglie incinta che fa dare precedenza e fa simpatia invece è un classico, dai, ci provano tutti.
Se era lì ma abitava a Bassano era probabilmente venuto a trovare qualcuno e poteva anche chiedere i soldi a lui o loro, a meno che non fossero più a secco di lui, ovvio, ma andare in tangenziale con un estraneo proprio direi no.
Comunque questo tipo di aggancio è bene segnarselo, magari se ne sentiranno altri casi in giro.
  • 0

#29322 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12979 Messaggi:

Inviato 25 ottobre 2021 - 20:17

Rientrando a casa becco uno giù nel parcheggio condominiale, un tizio con una Peugeot 206 scassona che cigolava ad ogni manovra che stava facendo per mettersi dritto per uscire; nel mentre che è intento ad uscire mi vede arrivare, abbassa il finestrino, si rivolge a me in maniera concitata dicendomi, in vago e leggero accento rumeno/moldavo: "Scusami, posso chiederti aiuto? Ho passato quattro distributori e tutti mi segnalano la carta smagnetizzata, sono in riserva e devo tornare a casa, sono di Bassano, ho qui mia moglie che è incinta di quattro mesi (ndr. mmmmh, ok, non è che stia per partorire, mi risulta, ma vabè), mi puoi aiutare? Ti lascio giù numero di telefono, anche i documenti se vuoi...", al che gli fo: "Ok, andiamo al distributore qua dietro (ndr. a 200m da casa) e ti pago dieci euro di benzina", quindi lui ribatte: "Mmh, però qua da Costantin costa di più che in tangenziale (ndr. assolutamente falso!) al Q8, magari andiamo lì?", al che comincio a sospettare qualcosa e gli faccio: "Beh, no, in tangenziale no, mi dispiace, è un casino arrivarci, tanto con dieci euro ci torni tranquillamente a casa, no? (ndr. Bassano è a una cinquantina di km da casa mia, con dieci euro andava a casa e tornava anche qua, volendo) - Anzi, guarda, facciamola ancora più semplice: adesso sono senza soldi in tasca (era vero), ma se mi aspetti cinque minuti qua in parcheggio vado a prelevare e ti do questi dieci euro, così vai a fare benzina dove vuoi". Lui, sempre più deluso dalla piega delle cose e sempre più agitato, mi fa: "Beh però dieci euro sono pochi, guarda, sono proprio in riserva (mi mostra la spia della riserva: era davvero in riserva)". "Ok, sei in riserva ma con dieci euro torni a casa senza problemi". Niente da fare. "No no, guarda, non importa, lasciamo stare, mi vergogno a chiedertelo, mi sento a disagio", "Ma non preoccuparti - gli dico -, vado a prelevare un attimo e ti do 'sti dieci euro, che problema c'è?", "No ma guarda veramente lascia stare sono troppo a disagio, troppa vergogna, scusami, chiedo aiuto a qualcun altro (a chi? chi altro ti propone di regalarti dieci euro con scarsissime probabilità di rivederli?), vado, ciao", con queste parole prende e sgomma via.

Sondaggione:
a) Aveva veramente bisogno di fare benzina, ma era in trance e non sapeva veramente più cosa stava facendo/dicendo
b) Voleva portarmi al distributore con la scusa (credibile) della riserva, estrarmi gli organi e venderli al mercato nero
c) Altro (specifica cosa)

 

 

chiaramente la b ma poi ha visto la tua gentilezza e si è sentito in colpa


  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#29323 Greed

Greed

    round control to major troll

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12796 Messaggi:

Inviato 25 ottobre 2021 - 20:25

i soliti pregiudizi sulle vecchie Peugeot... La moglie incinta che fa dare precedenza e fa simpatia invece è un classico, dai, ci provano tutti

 

Per evitare di mentire a Man Erg, che è un'anima pura, l'ha messa incinta appena prima di rivolgergli la parola; gonfiando solo un po' le tempistiche della gestazione per essere più convincente.


  • 1

#29324 popten

popten

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5327 Messaggi:
  • LocationCampania

Inviato 25 ottobre 2021 - 20:28

magari era bulgaro, e ci teneva a farti salire in auto per ascoltare insieme "Le mystère des voix bulgares : volume 1"  ?_?


  • 0

#29325 Greed

Greed

    round control to major troll

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12796 Messaggi:

Inviato 25 ottobre 2021 - 20:29

Anche io ho un sondaggio. Ho comprato una scatola di biscotti gran cereale che ha la data di scadenza palindroma. Indovinatela.


  • 0

#29326 popten

popten

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5327 Messaggi:
  • LocationCampania

Inviato 25 ottobre 2021 - 20:38

221122
 
121121
 
2112 (Rush)

  • 0

#29327 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15089 Messaggi:

Inviato 25 ottobre 2021 - 20:39

22/02/2022?

Considerato che il precedente palidromo 02/02/2020 sembra aver portato lievissimamente sfiga, o si chiude il cerchio o si apre un altro sigillo dell'Apocalisse.


  • 0

#29328 popten

popten

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5327 Messaggi:
  • LocationCampania

Inviato 25 ottobre 2021 - 20:49

22/02/2022?

Considerato che il precedente palidromo 02/02/2020 sembra aver portato lievissimamente sfiga, o si chiude il cerchio o si apre un altro sigillo dell'Apocalisse.

 

dovrebbe essere con anno a 2 cifre  :unsure:

 

Back3-1024x411.jpg

 

aggiungo opzione scaduti : 211112


  • 0

#29329 Greed

Greed

    round control to major troll

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12796 Messaggi:

Inviato 26 ottobre 2021 - 08:13

22/02/2022

 

Hai vinto un pacco di grancereale mirtilli mele e nocciole che ti recapiterò a piedi. Sto partendo ora da Ravenna.


  • 0

#29330 lazlotoz

lazlotoz

    Enciclopedista

  • Moderators
  • 6431 Messaggi:

Inviato 26 ottobre 2021 - 08:15

Rientrando a casa becco uno giù nel parcheggio condominiale, un tizio con una Peugeot 206 scassona che cigolava ad ogni manovra che stava facendo per mettersi dritto per uscire; nel mentre che è intento ad uscire mi vede arrivare, abbassa il finestrino, si rivolge a me in maniera concitata dicendomi, in vago e leggero accento rumeno/moldavo: "Scusami, posso chiederti aiuto? Ho passato quattro distributori e tutti mi segnalano la carta smagnetizzata, sono in riserva e devo tornare a casa, sono di Bassano, ho qui mia moglie che è incinta di quattro mesi (ndr. mmmmh, ok, non è che stia per partorire, mi risulta, ma vabè), mi puoi aiutare? Ti lascio giù numero di telefono, anche i documenti se vuoi...", al che gli fo: "Ok, andiamo al distributore qua dietro (ndr. a 200m da casa) e ti pago dieci euro di benzina", quindi lui ribatte: "Mmh, però qua da Costantin costa di più che in tangenziale (ndr. assolutamente falso!) al Q8, magari andiamo lì?", al che comincio a sospettare qualcosa e gli faccio: "Beh, no, in tangenziale no, mi dispiace, è un casino arrivarci, tanto con dieci euro ci torni tranquillamente a casa, no? (ndr. Bassano è a una cinquantina di km da casa mia, con dieci euro andava a casa e tornava anche qua, volendo) - Anzi, guarda, facciamola ancora più semplice: adesso sono senza soldi in tasca (era vero), ma se mi aspetti cinque minuti qua in parcheggio vado a prelevare e ti do questi dieci euro, così vai a fare benzina dove vuoi". Lui, sempre più deluso dalla piega delle cose e sempre più agitato, mi fa: "Beh però dieci euro sono pochi, guarda, sono proprio in riserva (mi mostra la spia della riserva: era davvero in riserva)". "Ok, sei in riserva ma con dieci euro torni a casa senza problemi". Niente da fare. "No no, guarda, non importa, lasciamo stare, mi vergogno a chiedertelo, mi sento a disagio", "Ma non preoccuparti - gli dico -, vado a prelevare un attimo e ti do 'sti dieci euro, che problema c'è?", "No ma guarda veramente lascia stare sono troppo a disagio, troppa vergogna, scusami, chiedo aiuto a qualcun altro (a chi? chi altro ti propone di regalarti dieci euro con scarsissime probabilità di rivederli?), vado, ciao", con queste parole prende e sgomma via.

Sondaggione:
a) Aveva veramente bisogno di fare benzina, ma era in trance e non sapeva veramente più cosa stava facendo/dicendo
b) Voleva portarmi al distributore con la scusa (credibile) della riserva, estrarmi gli organi e venderli al mercato nero
c) Altro (specifica cosa)

 

 

Era un tossico al 99.9%.

Negli anni dalle mie parti il tossico non messo malissimo da un punto di vista estetico (quello si gioca altre carte), ha modellato una serie di storie incredibili.

Tempo fa ne beccai uno molto simile al tuo personaggio. Non aveva la moglie incinta ma un amico che dormiva in macchina che era stato derubato. In quel caso gli dieci 15 euro, perché sinceramente mi aveva convinto. Era stato bravissimo a raccontarmi la storia della gelateria dei suoi genitori di Ivrea.

 

L'ultimo, bravissimo fino a un certo punto, mi ha fermato dicendomi: mi vergogno tantissimo a chiederlo, ma ho perso il lavoro e devo comprare del latte in polvere per mia figlia, che è piccola.

E quindi che fare? Alcuni segnali erano chiari, ma metti mai che fosse almeno parzialmente vera la storia...

Io gli dico (cosa vera) che non ho contanti perché uso quasi solo carta e satispay, allora lui mi dice di accompagnarlo nella farmacia più vicina. Che "casualmente" è chiusa.

Come si fa, come non si fa. Lui dice, vabbè vai a prelevare e mi lasci i soldi.

Mmmm.

Cade un po' il castello che s'era costruito. Al che rilancio, dai un 500 metri più in là c'è un'altra farmacia.

Eh no, è troppo in là, guarda lascia perdere, se proprio non mi vuoi aiutare...

 

Insomma, appena ha capito che davvero gli avrei preso del latte in polvere ha mollato la presa. 

 

Che poi apprezzerei un approccio più tipo: l'eroina mi fa star bene, mi regaleresti un po' di pace?


  • 8

#29331 John Trent

John Trent

    Genio incomprensibile

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1987 Messaggi:
  • LocationBassa Depressa Bergamasca

Inviato 26 ottobre 2021 - 09:38

Ecco, più che altro è bene fugare il dubbio (ok era solo droga), che altrimenti ogni tanto tornerà sempre a punzecchiarti: io anni e anni fa alla fine di un sabato sera dopo aver riaccompagnato a casa l'ultimo dei miei amici vengo fermato in una via centrale del mio paesello (saranno state le 3) da una tipa che piomba in mezzo alla strada. Abbasso il finestrino e questa mi racconta che abita nella palazzina lì vicino e che il marito l'ha cacciata di casa e mi chiede se posso accompagnarla da un'amica... La ragazza è dell'est ed è molto bella, di primo impatto le dico un secco no perché mi vedevo già torturato e squartato una volta arrivati a destinazione (anche se avevo dovuto eliminare un primo pensiero istintivo che mi aveva fatto notare la premessa da film porno della situazione), poi però quando al mio rifiuto questa mi chiede scusa e non insiste mi rendo conto guardandola meglio che ha pianto da poco e che è a piedi nudi e mi vengono dei dubbi atroci... Alla fine vince non la prudenza, ma la vigliaccheria, perché inizio ad aver timore che possa scendere il presunto marito e insomma ingrano la marcia, le chiedo scusa (valuto che comunque non è in una situazione di emergenza fisica e non fa freddo) e la pianto lì... Ogni tanto penso ancora se dicesse il vero oppure in che cavolo di storia mi avrebbe ficcato o ancora come sia finita per lei quella sera.
  • 4

#29332 Man-Erg

Man-Erg

    Quando sulla riva verrai

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12024 Messaggi:

Inviato 26 ottobre 2021 - 09:42

 

Rientrando a casa becco uno giù nel parcheggio condominiale, un tizio con una Peugeot 206 scassona che cigolava ad ogni manovra che stava facendo per mettersi dritto per uscire; nel mentre che è intento ad uscire mi vede arrivare, abbassa il finestrino, si rivolge a me in maniera concitata dicendomi, in vago e leggero accento rumeno/moldavo: "Scusami, posso chiederti aiuto? Ho passato quattro distributori e tutti mi segnalano la carta smagnetizzata, sono in riserva e devo tornare a casa, sono di Bassano, ho qui mia moglie che è incinta di quattro mesi (ndr. mmmmh, ok, non è che stia per partorire, mi risulta, ma vabè), mi puoi aiutare? Ti lascio giù numero di telefono, anche i documenti se vuoi...", al che gli fo: "Ok, andiamo al distributore qua dietro (ndr. a 200m da casa) e ti pago dieci euro di benzina", quindi lui ribatte: "Mmh, però qua da Costantin costa di più che in tangenziale (ndr. assolutamente falso!) al Q8, magari andiamo lì?", al che comincio a sospettare qualcosa e gli faccio: "Beh, no, in tangenziale no, mi dispiace, è un casino arrivarci, tanto con dieci euro ci torni tranquillamente a casa, no? (ndr. Bassano è a una cinquantina di km da casa mia, con dieci euro andava a casa e tornava anche qua, volendo) - Anzi, guarda, facciamola ancora più semplice: adesso sono senza soldi in tasca (era vero), ma se mi aspetti cinque minuti qua in parcheggio vado a prelevare e ti do questi dieci euro, così vai a fare benzina dove vuoi". Lui, sempre più deluso dalla piega delle cose e sempre più agitato, mi fa: "Beh però dieci euro sono pochi, guarda, sono proprio in riserva (mi mostra la spia della riserva: era davvero in riserva)". "Ok, sei in riserva ma con dieci euro torni a casa senza problemi". Niente da fare. "No no, guarda, non importa, lasciamo stare, mi vergogno a chiedertelo, mi sento a disagio", "Ma non preoccuparti - gli dico -, vado a prelevare un attimo e ti do 'sti dieci euro, che problema c'è?", "No ma guarda veramente lascia stare sono troppo a disagio, troppa vergogna, scusami, chiedo aiuto a qualcun altro (a chi? chi altro ti propone di regalarti dieci euro con scarsissime probabilità di rivederli?), vado, ciao", con queste parole prende e sgomma via.

Sondaggione:
a) Aveva veramente bisogno di fare benzina, ma era in trance e non sapeva veramente più cosa stava facendo/dicendo
b) Voleva portarmi al distributore con la scusa (credibile) della riserva, estrarmi gli organi e venderli al mercato nero
c) Altro (specifica cosa)

 
 
Era un tossico al 99.9%.
Negli anni dalle mie parti il tossico non messo malissimo da un punto di vista estetico (quello si gioca altre carte), ha modellato una serie di storie incredibili.
Tempo fa ne beccai uno molto simile al tuo personaggio. Non aveva la moglie incinta ma un amico che dormiva in macchina che era stato derubato. In quel caso gli dieci 15 euro, perché sinceramente mi aveva convinto. Era stato bravissimo a raccontarmi la storia della gelateria dei suoi genitori di Ivrea.
 
L'ultimo, bravissimo fino a un certo punto, mi ha fermato dicendomi: mi vergogno tantissimo a chiederlo, ma ho perso il lavoro e devo comprare del latte in polvere per mia figlia, che è piccola.
E quindi che fare? Alcuni segnali erano chiari, ma metti mai che fosse almeno parzialmente vera la storia...
Io gli dico (cosa vera) che non ho contanti perché uso quasi solo carta e satispay, allora lui mi dice di accompagnarlo nella farmacia più vicina. Che "casualmente" è chiusa.
Come si fa, come non si fa. Lui dice, vabbè vai a prelevare e mi lasci i soldi.
Mmmm.
Cade un po' il castello che s'era costruito. Al che rilancio, dai un 500 metri più in là c'è un'altra farmacia.
Eh no, è troppo in là, guarda lascia perdere, se proprio non mi vuoi aiutare...
 
Insomma, appena ha capito che davvero gli avrei preso del latte in polvere ha mollato la presa.

 


Appunto, il drogato la mena un po', dice di volere una cosa ma invece ne vuole un'altra (latttròga), e quindi chiaramente se lo accompagni a prendere il latte in polvere/la benza/il panino/il biglietto del treno fa lo gnorri e ti dice di no, ma la cosa che mi fa strano e che non riesco a spiegarmi è che questo ha rifiutato anche i dieci euro "liberi", senza il vincolo di andare a fare benza, è quello che mi lascia interdetto... allora devo veramente supporre che il suo obiettivo fosse di portarmi in una strada morta, picchiarmi, e derubarmi? Mi sto spremendo per ragionare su quel rifiuto, come se avesse mancato il vero obiettivo e avesse pensato "vabè, sticazzi, non mi interessi più/abbastanza".
 

Che poi apprezzerei un approccio più tipo: l'eroina mi fa star bene, mi regaleresti un po' di pace?


Bibbia.


  • 0

Trema la mano che insegue il sole, fino a sparire.


#29333 Dottor Brewster

Dottor Brewster

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8798 Messaggi:

Inviato 26 ottobre 2021 - 10:02

Quella della benza è una truffa per racattare soldi in voga da anni in realtà, tra tossici e no.


  • 0

#29334 Mr telefax

Mr telefax

    dendrite

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2363 Messaggi:

Inviato 26 ottobre 2021 - 10:21

bah, io quanto a creduloneria batto tutti. Ho beccato in uno svincolo urbano, un punto pericoloso, un furgone fermo con due tizi sui 35. Mi hanno raccontato la stessa storia, poca benzina, un'urgenza di non so che cazzo, e io, che avevo temporaneamente spento il cervello, gli ho allungato l'unica banconota che avevo al momento, una da 20. Incredulità, sorrisi, una primessa di restuituzione, il furgone che si avvia verso il tramonto (erano le 12) e uno dei due che mi saluta con la mano dal finestrino (probabilmente un ghigno)

 

Spero che qualche divinità (in)esistente mi ripaghi dell'atto di bontà con un dono tipo un biglietto della lotteria vincente. Ma è più probabile che mi faccia cadere in una pozzanghera di melma, così imparo a essere un tale boccalone.


  • 2
I personaggi e i fatti narrati sono immaginari, è autentica invece la realtà sociale e ambientale che li produce

#29335 Ganzfeld

Ganzfeld

    In un certo senso

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5764 Messaggi:

Inviato 26 ottobre 2021 - 10:32

 

 

Rientrando a casa becco uno giù nel parcheggio condominiale, un tizio con una Peugeot 206 scassona che cigolava ad ogni manovra che stava facendo per mettersi dritto per uscire; nel mentre che è intento ad uscire mi vede arrivare, abbassa il finestrino, si rivolge a me in maniera concitata dicendomi, in vago e leggero accento rumeno/moldavo: "Scusami, posso chiederti aiuto? Ho passato quattro distributori e tutti mi segnalano la carta smagnetizzata, sono in riserva e devo tornare a casa, sono di Bassano, ho qui mia moglie che è incinta di quattro mesi (ndr. mmmmh, ok, non è che stia per partorire, mi risulta, ma vabè), mi puoi aiutare? Ti lascio giù numero di telefono, anche i documenti se vuoi...", al che gli fo: "Ok, andiamo al distributore qua dietro (ndr. a 200m da casa) e ti pago dieci euro di benzina", quindi lui ribatte: "Mmh, però qua da Costantin costa di più che in tangenziale (ndr. assolutamente falso!) al Q8, magari andiamo lì?", al che comincio a sospettare qualcosa e gli faccio: "Beh, no, in tangenziale no, mi dispiace, è un casino arrivarci, tanto con dieci euro ci torni tranquillamente a casa, no? (ndr. Bassano è a una cinquantina di km da casa mia, con dieci euro andava a casa e tornava anche qua, volendo) - Anzi, guarda, facciamola ancora più semplice: adesso sono senza soldi in tasca (era vero), ma se mi aspetti cinque minuti qua in parcheggio vado a prelevare e ti do questi dieci euro, così vai a fare benzina dove vuoi". Lui, sempre più deluso dalla piega delle cose e sempre più agitato, mi fa: "Beh però dieci euro sono pochi, guarda, sono proprio in riserva (mi mostra la spia della riserva: era davvero in riserva)". "Ok, sei in riserva ma con dieci euro torni a casa senza problemi". Niente da fare. "No no, guarda, non importa, lasciamo stare, mi vergogno a chiedertelo, mi sento a disagio", "Ma non preoccuparti - gli dico -, vado a prelevare un attimo e ti do 'sti dieci euro, che problema c'è?", "No ma guarda veramente lascia stare sono troppo a disagio, troppa vergogna, scusami, chiedo aiuto a qualcun altro (a chi? chi altro ti propone di regalarti dieci euro con scarsissime probabilità di rivederli?), vado, ciao", con queste parole prende e sgomma via.

Sondaggione:
a) Aveva veramente bisogno di fare benzina, ma era in trance e non sapeva veramente più cosa stava facendo/dicendo
b) Voleva portarmi al distributore con la scusa (credibile) della riserva, estrarmi gli organi e venderli al mercato nero
c) Altro (specifica cosa)

 
 
Era un tossico al 99.9%.
Negli anni dalle mie parti il tossico non messo malissimo da un punto di vista estetico (quello si gioca altre carte), ha modellato una serie di storie incredibili.
Tempo fa ne beccai uno molto simile al tuo personaggio. Non aveva la moglie incinta ma un amico che dormiva in macchina che era stato derubato. In quel caso gli dieci 15 euro, perché sinceramente mi aveva convinto. Era stato bravissimo a raccontarmi la storia della gelateria dei suoi genitori di Ivrea.
 
L'ultimo, bravissimo fino a un certo punto, mi ha fermato dicendomi: mi vergogno tantissimo a chiederlo, ma ho perso il lavoro e devo comprare del latte in polvere per mia figlia, che è piccola.
E quindi che fare? Alcuni segnali erano chiari, ma metti mai che fosse almeno parzialmente vera la storia...
Io gli dico (cosa vera) che non ho contanti perché uso quasi solo carta e satispay, allora lui mi dice di accompagnarlo nella farmacia più vicina. Che "casualmente" è chiusa.
Come si fa, come non si fa. Lui dice, vabbè vai a prelevare e mi lasci i soldi.
Mmmm.
Cade un po' il castello che s'era costruito. Al che rilancio, dai un 500 metri più in là c'è un'altra farmacia.
Eh no, è troppo in là, guarda lascia perdere, se proprio non mi vuoi aiutare...
 
Insomma, appena ha capito che davvero gli avrei preso del latte in polvere ha mollato la presa.

 


Appunto, il drogato la mena un po', dice di volere una cosa ma invece ne vuole un'altra (latttròga), e quindi chiaramente se lo accompagni a prendere il latte in polvere/la benza/il panino/il biglietto del treno fa lo gnorri e ti dice di no, ma la cosa che mi fa strano e che non riesco a spiegarmi è che questo ha rifiutato anche i dieci euro "liberi", senza il vincolo di andare a fare benza, è quello che mi lascia interdetto... allora devo veramente supporre che il suo obiettivo fosse di portarmi in una strada morta, picchiarmi, e derubarmi? Mi sto spremendo per ragionare su quel rifiuto, come se avesse mancato il vero obiettivo e avesse pensato "vabè, sticazzi, non mi interessi più/abbastanza".
 

Che poi apprezzerei un approccio più tipo: l'eroina mi fa star bene, mi regaleresti un po' di pace?


Bibbia.

 

Sarebbe bellissimo uno scambio del genere:

-Mi servono dieci euro per la benzina. Potresti gentilmente darmeli? Poi te li restituisco, eh.

-Sicuro non siano per la droga?

-Assolutamente sì!

-Ah, peccato, allora non te li do.


  • 0

#29336 bosforo

bosforo

    ¬`¬`

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19668 Messaggi:

Inviato 26 ottobre 2021 - 10:39

Il fatto che ti volesse portare a un distributore piu' lontano e isolato e che abbia rifiutato la banconota e' un segnale di allarme: significa che ne voleva di piu' e non li voleva spendere in benzina.


  • 1

#29337 Greed

Greed

    round control to major troll

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12796 Messaggi:

Inviato 26 ottobre 2021 - 12:01

Forse la sua etica gli diceva che andava bene prenderseli, ma non accettarli come tua gentilezza.


  • 0

#29338 Greed

Greed

    round control to major troll

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12796 Messaggi:

Inviato 26 ottobre 2021 - 12:02

Ecco, più che altro è bene fugare il dubbio (ok era solo droga), che altrimenti ogni tanto tornerà sempre a punzecchiarti: io anni e anni fa alla fine di un sabato sera dopo aver riaccompagnato a casa l'ultimo dei miei amici vengo fermato in una via centrale del mio paesello (saranno state le 3) da una tipa che piomba in mezzo alla strada. Abbasso il finestrino e questa mi racconta che abita nella palazzina lì vicino e che il marito l'ha cacciata di casa e mi chiede se posso accompagnarla da un'amica... La ragazza è dell'est ed è molto bella, di primo impatto le dico un secco no perché mi vedevo già torturato e squartato una volta arrivati a destinazione (anche se avevo dovuto eliminare un primo pensiero istintivo che mi aveva fatto notare la premessa da film porno della situazione), poi però quando al mio rifiuto questa mi chiede scusa e non insiste mi rendo conto guardandola meglio che ha pianto da poco e che è a piedi nudi e mi vengono dei dubbi atroci... Alla fine vince non la prudenza, ma la vigliaccheria, perché inizio ad aver timore che possa scendere il presunto marito e insomma ingrano la marcia, le chiedo scusa (valuto che comunque non è in una situazione di emergenza fisica e non fa freddo) e la pianto lì... Ogni tanto penso ancora se dicesse il vero oppure in che cavolo di storia mi avrebbe ficcato o ancora come sia finita per lei quella sera.

 

Questa penso sia una delle situazioni che mi getterebbe più in paranoia (testa che parte e immagina chi sa quale piano per uccidermi con la temibilissima gnocca dell'est come esca)


  • 0

#29339 thom

thom

    The infrared insert of memory encouragement immersion

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3358 Messaggi:

Inviato 26 ottobre 2021 - 12:45

però ha menzionato lo spauracchio del marito, cosa assolutamente da non fare se fosse stata semplicemente un trappolone1

alla fine direi che JT ha agito correttamente, anche se - la seppur remota possibilità del concretizzarsi della mia principale fantasia sessuale2 - avrebbe potuto farmi ingranare la retro, in barba al raziocinio che generalmente informa il mio operato

 

1 a meno di trappoloni elaborati!

2 threesome con due ragazze dell'est


  • 0

#29340 LM

LM

    Sono un uomo non sono un fake.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10758 Messaggi:

Inviato 26 ottobre 2021 - 12:55

Mi fate venire in mente mio zio, uomo di una volta, contadino veneto, quando i marocchini gli suonavano la porta per vendergli paccottiglia, ormai qualche anno fa.

Quando ogni tanto capitava che dopo il suo rifiuto gli chiedessero degli spiccioli per mangiare, lui diceva di aspettare là e gli portava un panino con qualche affettato e un bicchiere di vino (in buona fede, era una brava persona). Spesso essendo musulmani rifiutavano e se ne andavano e allora lui perdeva le staffe e li insultava senza pietà. In tanti hanno provato a spiegargli l'inghippo ma non si è mai convinto. "Se hanno veramente fame mangiano lo stesso", diceva.


  • 6




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq