Vai al contenuto


Foto
* * * - - 28 Voti

Pensieri Liberi


  • Please log in to reply
29139 replies to this topic

#29121 bosforo

bosforo

    ¬`¬`

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18668 Messaggi:

Inviato 22 maggio 2021 - 12:59

Anche Piacenza comunque ce la vedrei bene in questa Repubblica del Po, che dite?
  • 1

#29122 bluetrain

bluetrain

    Fourth rule is: eat kosher salamis

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7200 Messaggi:

Inviato 22 maggio 2021 - 13:43

 

Andrebbe trovato anche un nome alla nuova regione...

 

 Crema-Ferro


  • 0

#29123 thom

thom

    The infrared insert of memory encouragement immersion

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3052 Messaggi:

Inviato 22 maggio 2021 - 20:41

Starebbero invece benissimo in una regione tutta per loro

 

non scherziamo, avete mai sentito parlare qualcuno in mantovano stretto? è una lingua precambriana


  • 2

#29124 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12659 Messaggi:

Inviato 22 maggio 2021 - 21:28

dovremmo fare la battle dei nomi di persona più orrendi/ridicoli/sconcertanti. Pensiero libero dopo aver visto in un paio di giorni uno che si chiama Sconfitto e una cantante di nome Latrina (anche se Latrina non è un nome italiano. Almeno spero)


  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#29125 strafanich

strafanich

    .

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3988 Messaggi:

Inviato 23 maggio 2021 - 07:36

Latrina Jackson


  • 0

#29126 Karmasukia

Karmasukia

    PATTY PRAVO, AMICIZIA LUNGA

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3939 Messaggi:
  • LocationNeukölln

Inviato 26 maggio 2021 - 12:53

no ma non volevo dire che se li usi per forza ti vendi (ok c'è il livello di condivisione dati ecc, ma non mi riferivo a quello), intendevo che nei miei contatti nessuno più li usa spontaneamente come dici, se non per motivi altri (che poi anche lì, niente in contrario nel fare presenza ecc, anch'io seguo personaggi più o meno pubblici, anche minorissimi, che però chiaramente il piede sul social lo tengono anche per un motivo pratico) - cioè quelli che non hanno questi motivi altri non li usano proprio più, ma appunto: nella mia bolla. insomma non condanno nessuno, volevo solo capire. anche tu mi stai rispondendo trasversalmente come greed :)

 

 

Ok mi fa strano scriver-ti qua dopo tutti questi anni.

Ma insomma: io su facebook mi bado sempre dal tenere 100 amici più o meno, cancello semestralmente via i contatti (magari poi se iniziamo la discussia allora approfondisco questo punto). Non ne faccio un utilizzo pubblico, non nel profilo personale. Nondimeno ci scrivo ogni giorno.

 

Perché? Mi sembra un buon metodo per "farmi sentire" coi miei amici, quelli più stretti, quelli più ambiti, quelli più satellitari, perché comunque ogni giorno ho la pulsione di scrivere della cose e ad un certo punto ho preferito farlo in quella sede, dove ho a raccolta più o meno tutte le persone che per un motivo o per l'altro stimo/frequento/concuihointerazione. N + N -

 

Paradossalmente è molto più "pubblico" scrivere qua sol forum, che non su un profiletto di 100 amici. 


  • 0

#29127 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7335 Messaggi:

Inviato 26 maggio 2021 - 18:03

massì, ogni utilizzo è "valido", non volevo farne una regola ma dire la mia impressione.

inoltre, nonostante il tuo utilizzo ristretto e intensivo, tu comunque rientri in quelli che io definirei "persone pubbliche", perché non intendevo solo i politici o i presentatori mediaset, ma proprio le persone che "esistono online" e non solo, negli ambienti culturali ecc. per capirci: non il mio amico che fa il meccanico a schio e torna a casa la sera a tifare milan ed è contento così e non gliene frega più niente di "scrivere su facebook", neanche quando vince il milan, ecco


  • 0

#29128 Karmasukia

Karmasukia

    PATTY PRAVO, AMICIZIA LUNGA

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3939 Messaggi:
  • LocationNeukölln

Inviato 26 maggio 2021 - 19:03

massì, ogni utilizzo è "valido", non volevo farne una regola ma dire la mia impressione.

inoltre, nonostante il tuo utilizzo ristretto e intensivo, tu comunque rientri in quelli che io definirei "persone pubbliche", perché non intendevo solo i politici o i presentatori mediaset, ma proprio le persone che "esistono online" e non solo, negli ambienti culturali ecc. per capirci: non il mio amico che fa il meccanico a schio e torna a casa la sera a tifare milan ed è contento così e non gliene frega più niente di "scrivere su facebook", neanche quando vince il milan, ecco

 

eh ma bada bene che anche tu sei pubblico eh (youtube, bandcamp, progettino grafico su facebook/instagra), tanto quanto me - ed entrambi usiamo un "nome d'arte". È che io sono operativo su facebook con lo scrivere e do-quindi-l'impressione-di, mentre tu hai continuato a scrivere qua dove comunque hai un pubblico fisso che può leggerti (e da tanti anni). Ma insomma...lo sai bene quanto successo ho. 

Le probabilità che io diventi una persona "pubblica" più di te ci sono? Bah, può essere, ma anche no eh. D'altra parte, dopo tanti anni, "siamo ancora qua".

 

Secondo me sono "tanti" che usano ancora facebook in questo modo, per cazzeggiare in mezzo ad un circoletto ristretto. 


  • 0

#29129 100000

100000

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7335 Messaggi:

Inviato 26 maggio 2021 - 19:09

chiaro, non mi volevo tirare fuori eh. era un ragionamento aperto, chiedevo appunto input.

nel "mio" facebook avevo quella percezione lì, della scomparsa dell'utilizzo "cazzeggio" da parte delle persone, ma un altro dei punti (di domanda) era proprio la stratificazione di utilizzo a seconda delle bolle e la difficoltà di rappresentazione dello spazio "social"

sarà sempre una mia percezione, ma per esempio gli approcci/le dinamiche nei forum (i pochi rimasti, sempre più desertificati) mi sembrano più assimilabili fra loro (quei pochi che lurko)


  • 0

#29130 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6779 Messaggi:

Inviato 30 maggio 2021 - 09:47

Convivono nella stessa realtà
 
https://www.la7.it/a...-05-2021-383859
Atlantide - Sesto Potere, la tirannia dei social spiegata alla nonnina di Cislago: ci controllano signora mia, siamo schiavi dei like, ora parlano tutti gli imbecilli. Relatori Purgatori e Sabina Guzzanti.

 

https://www.youtube....h?v=lwU8EtV6U7k

Fedez & tha Supreme - _NO GAME FREESTYLE_ (PROD  YOUNGMILES)


  • 0

#29131 gwoemul

gwoemul

    Us/Them

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1124 Messaggi:

Inviato 30 maggio 2021 - 10:01

Nel non dire assolutamente nulla almeno i secondi hanno il dono della sintesi


  • 0

#29132 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6779 Messaggi:

Inviato 30 maggio 2021 - 10:02

Nel non dire assolutamente nulla almeno i secondi hanno il dono della sintesi

Non badare all'ora e mezza del primo video, include un bel documentario che si conclude costruttivamente con una prospettiva amish luddista asd


  • 0

#29133 redeifiordi

redeifiordi

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 570 Messaggi:

Inviato 10 giugno 2021 - 08:29

Mi hanno sempre incuriosito le persone che d'estate combattono il caldo con vestiti lunghi, bianchi e leggeri. Le loro argomentazioni sono classiche (isolamento, colore bianco ecc.). Di solito sono gli stessi che si coprono di notte con un piumino half season, sempre per il discorso dell'isolamento termico. Nella mia perenne lotta contro quest:orrenda stagione non ho mai adottato questa tattica, mi incuriosisce non fosse altro perché risolverebbe almeno uno dei problemi gravi del primo mondo legati all'estate, ovvero il vestirsi decentemente.
  • 0

#29134 Twin アメ

Twin アメ

    pendolare pre post attilio lombardo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10059 Messaggi:
  • Location1991

Inviato 10 giugno 2021 - 20:29

Mi hanno sempre incuriosito le persone che d'estate combattono il caldo con vestiti lunghi, bianchi e leggeri.

 

Intendi gli arabi? asd


  • 1

“Era un animale difficile da decifrare, il gigante di Makarska, con quella faccia da serial killer e i piedi in grado di inventare un calcio troppo tecnico per essere stato partorito da un corpo così arrogante." (Marco Gaetani  - UU)

 


#29135 redeifiordi

redeifiordi

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 570 Messaggi:

Inviato 11 giugno 2021 - 06:41

È vero che pensiamo istintivamente ai beduini, ma conosco o incontro anche qualche europeo 😉 io credo che sia possibile ma serve un autocontrollo estremo, a me solo il pensiero di essere completamente coperto sotto il sole farebbe salire l'ansia alle stelle con automatico autosabotaggio della tattica
  • 0

#29136 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14596 Messaggi:

Inviato 11 giugno 2021 - 07:05

È vero che pensiamo istintivamente ai beduini, ma conosco o incontro anche qualche europeo io credo che sia possibile ma serve un autocontrollo estremo, a me solo il pensiero di essere completamente coperto sotto il sole farebbe salire l'ansia alle stelle con automatico autosabotaggio della tattica

 

Avrei detto la stessa cosa prima di passare un anno e passa nella sauna di Singapore.

Li' o stai mezzo nudo (come fortunatamente fanno tante cinesine, studentesse expa e malesianine emancipate) o ti vesti in modo che tanto il sole che l'umidita' non ti arrivino direttamente sulla pelle. E', almeno per noi occidentali, una cosa del tutto anti-istintiva, ma effettivamente dopo i primi giorni di disagio ti accorgi che funziona. Sudi comunque, ma sudi meno. E ti difendi meglio dagli agguati assassini dell'aria condizionata negli interni. Poi, dopo qualche mese, ti abitui incredibilmente a quel caldo surreale, cosa che per un invernofilo come me non credevo immaginabile. Immagino che nei climi torridi ma secchi funzioni ancora di piu'.

 

Io giravo in jeans lunghi, camicie o polo con sotto la canottiera. L'unica cosa che non mi e' mai riuscita sono state le scarpe chiuse. In Italia sono tornato a pantalocini corti e t-shirt piu' leggere possibili, e a maledire la vita per giornate di caldo che a Singapore sarebbero state rinfrescanti.


  • 0

#29137 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10932 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 11 giugno 2021 - 11:53

 

È vero che pensiamo istintivamente ai beduini, ma conosco o incontro anche qualche europeo io credo che sia possibile ma serve un autocontrollo estremo, a me solo il pensiero di essere completamente coperto sotto il sole farebbe salire l'ansia alle stelle con automatico autosabotaggio della tattica

 

Avrei detto la stessa cosa prima di passare un anno e passa nella sauna di Singapore.

Li' o stai mezzo nudo (come fortunatamente fanno tante cinesine, studentesse expa e malesianine emancipate) o ti vesti in modo che tanto il sole che l'umidita' non ti arrivino direttamente sulla pelle. E', almeno per noi occidentali, una cosa del tutto anti-istintiva, ma effettivamente dopo i primi giorni di disagio ti accorgi che funziona. Sudi comunque, ma sudi meno. E ti difendi meglio dagli agguati assassini dell'aria condizionata negli interni. Poi, dopo qualche mese, ti abitui incredibilmente a quel caldo surreale, cosa che per un invernofilo come me non credevo immaginabile. Immagino che nei climi torridi ma secchi funzioni ancora di piu'.

 

Io giravo in jeans lunghi, camicie o polo con sotto la canottiera. L'unica cosa che non mi e' mai riuscita sono state le scarpe chiuse. In Italia sono tornato a pantalocini corti e t-shirt piu' leggere possibili, e a maledire la vita per giornate di caldo che a Singapore sarebbero state rinfrescanti.

 

boh sei Iron Man. io sono dieci anni che vivo in quel clima e ogni volta che non indosso dei bermuda la situazione diventa grottesca, sudo a secchiate.


  • 0

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#29138 bosforo

bosforo

    ¬`¬`

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18668 Messaggi:

Inviato 11 giugno 2021 - 12:06

Jeans lunghi a Singapore e' eroico. Manco i goth con le Dr Martens e il chiodo ad agosto sono cosi' devoti alla causa.


  • 0

#29139 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14596 Messaggi:

Inviato 11 giugno 2021 - 12:41

Ma l'ho pensato anch'io per un paio mesi, sudando come un tricheco in bermuda e guardando come pazzi tutti i cinesi, malesi, indiani che lo facevano. Poi c'ho provato e superato il primo sgradevole impatto di sentire la stoffa sulla pelle effettivamente e' meglio. Anche tenere la maglietta e pantaloncini in casa invece di mettermi in mutande come facevo all'inizio ha migliorato la situazione. Boh, meno pelle nuda metti a diretto contatto con quello stagno che si ostinano a chiamare aria e meglio e'? Magari mi stavo solo abituando.


  • 0

#29140 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10932 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 11 giugno 2021 - 14:52

Ma l'ho pensato anch'io per un paio mesi, sudando come un tricheco in bermuda e guardando come pazzi tutti i cinesi, malesi, indiani che lo facevano. Poi c'ho provato e superato il primo sgradevole impatto di sentire la stoffa sulla pelle effettivamente e' meglio. Anche tenere la maglietta e pantaloncini in casa invece di mettermi in mutande come facevo all'inizio ha migliorato la situazione. Boh, meno pelle nuda metti a diretto contatto con quello stagno che si ostinano a chiamare aria e meglio e'? Magari mi stavo solo abituando.

Confermo che i locals generalmente vanno a lavoro in camicia e pantaloni di vestito con 36 gradi e il 96% di umidità senza sudare, ma a me risulta semplicemente impossibile. Io vado in giro bermuda (rigorosamente sopra il ginocchio da ufficiale coloniale britannico) e polo a maniche corte da aprile a settembre/ottobre, al massimo mi porto appresso un pantalone lungo se so che devo andare da qualche parte un minimo formale (un vantaggio del posto è che è pieno di centri commerciali tutti raggiungibili a piedi con bagni spaziosi e pulitissimi).

Discorso a parte a lavoro, mi porto direttamente camicia e vestito nella body bag se devo insegnare e lascio un paio di scarpe in ufficio E' comunque uno strazio.


  • 1

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq