Vai al contenuto


Foto
* * * - - 29 Voti

Pensieri Liberi


  • Please log in to reply
29235 replies to this topic

#29081 bosforo

bosforo

    ¬`¬`

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18939 Messaggi:

Inviato 20 aprile 2021 - 21:23

Scambio notevole oggi al parco. Stavo parlando con una signora con due bei cani di razza, si avvicina attraversando la strada questo tipo tamarro con l'aria da fattone scavato e degli occhiali a specchio indescrivibili.

"Signora, devo proprio chiederglielo, di che marca sono quei cani?“. La signora gli dice la razza (che non ricordo, non ne avevo mai visti di così).
"Fantastico, grazie mille!" e va via.
  • 5

#29082 Signor Armando

Signor Armando

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 280 Messaggi:

Inviato 20 aprile 2021 - 21:52

Scambio notevole oggi al parco. Stavo parlando con una signora con due bei cani di razza, si avvicina attraversando la strada questo tipo tamarro con l'aria da fattone scavato e degli occhiali a specchio indescrivibili.

"Signora, devo proprio chiederglielo, di che marca sono quei cani?“. La signora gli dice la razza (che non ricordo, non ne avevo mai visti di così).
"Fantastico, grazie mille!" e va via.

Si respira aria da Ciprì e Maresco, debbo dire!


  • 0

"Tu pensi che la storia abbia le sue eccezioni; invece non ne ha nessuna. Pensi che la razza abbia le sue eccezioni; neanche per sogno.

  Non esiste alcun particolare diritto alla felicità, né esiste un diritto alla sventura. Non esiste tragedia, non esiste genio.

  La tua sicurezza e i tuoi sogni non hanno fondamento. Se su questa terra appare qualcosa di eccezionale, una particolare bellezza o una particolare

  manifestazione del male, la natura lo scova subito e lo estirpa."

 

"Sei benvenuto come una merda dentro una piscina."

 

L'intelligenza di cui ero dotato ha suppurato per mancanza di materia a cui applicarsi e ha preso strade diverse.


#29083 thom

thom

    The infrared insert of memory encouragement immersion

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3114 Messaggi:

Inviato 26 aprile 2021 - 15:13

speciale red carpet:

001446378-76e0e67f-2191-40dc-bb05-48f0a2
Leslie Odam Jr. in Brioni
 
235858102-7678b571-1eae-47cd-8ac7-d0e852
Colman Domingo in Atelier Versace

mi piacciono entrambi, ma avendo la carnagione chiara forse starei meglio col secondo; col primo avrei optato senza grossi dubbi per delle stringate in vernice blu


  • 0

#29084 Ganzfeld

Ganzfeld

    Scaricatore di porno

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5561 Messaggi:

Inviato 29 aprile 2021 - 15:46

Prossimo mercoledì devo seguire su Zoom, per il tirocinio, un seminario legato a Jung. Stavo pensando, in un esperimento che è una via di mezzo tra quelli di Resp e dell'affare Sokal, che quando sarà il momento di porre delle domande potrei tirare fuori una supercazzola tipo: in Jung c'è uno spirito neopostivista dell'essere umano che richiama ecc. per vedere se mi prendono seriamente. Se avete qualche proposta sono pronto ad accoglierla. Ovviamente deve essere roba fatta bene e che sia credibile.


  • 0

#29085 ravintola

ravintola

    pesky skeleton

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4772 Messaggi:
  • LocationFirelink Shrine

Inviato 29 aprile 2021 - 17:34

Prossimo mercoledì devo seguire su Zoom, per il tirocinio, un seminario legato a Jung. Stavo pensando, in un esperimento che è una via di mezzo tra quelli di Resp e dell'affare Sokal, che quando sarà il momento di porre delle domande potrei tirare fuori una supercazzola tipo: in Jung c'è uno spirito neopostivista dell'essere umano che richiama ecc. per vedere se mi prendono seriamente. Se avete qualche proposta sono pronto ad accoglierla. Ovviamente deve essere roba fatta bene e che sia credibile.

 

-"cosa intendi? spiegati meglio"  asd


  • 0

rWLR9BW.png


#29086 Signor Armando

Signor Armando

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 280 Messaggi:

Inviato 01 maggio 2021 - 10:02

Di quel master troll di Corona Fabrizio la sola ed unica cosa che si può dire é: :rotfl: :rotfl: :rotfl: ashd


  • 0

"Tu pensi che la storia abbia le sue eccezioni; invece non ne ha nessuna. Pensi che la razza abbia le sue eccezioni; neanche per sogno.

  Non esiste alcun particolare diritto alla felicità, né esiste un diritto alla sventura. Non esiste tragedia, non esiste genio.

  La tua sicurezza e i tuoi sogni non hanno fondamento. Se su questa terra appare qualcosa di eccezionale, una particolare bellezza o una particolare

  manifestazione del male, la natura lo scova subito e lo estirpa."

 

"Sei benvenuto come una merda dentro una piscina."

 

L'intelligenza di cui ero dotato ha suppurato per mancanza di materia a cui applicarsi e ha preso strade diverse.


#29087 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12766 Messaggi:

Inviato 08 maggio 2021 - 18:41

Quelli (innumerevoli) con la mascherina e il naso scoperto ormai mi fanno la stessa impressione di uno con addosso mutande e pantaloni e la minchia di fuori.


  • 5

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#29088 Rinnegato Pulcio

Rinnegato Pulcio

    Goonie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24630 Messaggi:

Inviato 08 maggio 2021 - 18:49

Quelli (innumerevoli) con la mascherina e il naso scoperto ormai mi fanno la stessa impressione di uno con addosso mutande e pantaloni e la minchia di fuori.

Quando cala la mascherina ed esce il naso asd c'è qualcosa di erotico
Poi vi sono quelli tipo Salvini che hanno una specie di slip perizoma da faccia da cazzo
  • 0

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."<p>

#29089 Rinnegato Pulcio

Rinnegato Pulcio

    Goonie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24630 Messaggi:

Inviato 10 maggio 2021 - 06:55

Mi spiegate perchè un caffè costa 1 euro e un tè 2 o più euro? Capisco che al banco il caffè sia di rapido consumo, ma al tavolo?
  • 0

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."<p>

#29090 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11074 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 10 maggio 2021 - 09:33

Mi spiegate perchè un caffè costa 1 euro e un tè 2 o più euro? Capisco che al banco il caffè sia di rapido consumo, ma al tavolo?

il caffè è per il popolo che lecca l'asfalto, vivendo di duro lavoro manuale

il tè è roba per borghesi decadenti come Fox, quindi costa il doppio 


  • 0

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#29091 Fox la testa parlante

Fox la testa parlante

    Dervish turner

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2107 Messaggi:
  • LocationLa porta dello spavento supremo

Inviato 10 maggio 2021 - 10:44

Io in realtà prediligo il caffè, ma è solo perché di tanto in tanto vado in cerca del brivido mischiandomi al volgo acconciato in vesti popolane.


  • 4

Deduco da una frase del Vangelo
Che è meglio un imbianchino di Le Corbusier


#29092 Greed

Greed

    round control to major troll

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12583 Messaggi:

Inviato 11 maggio 2021 - 15:05

Me lo sono sempre chiesto anche io, che amo entrambe le bevande. Un amico del settore ha detto che per lui può essere dovuto dal servizio. Il tè viene servito con teiera, tazza, scelta di vari tè. Una cosa più agghindata. Nei bar in cui badano poco alla forma, in cui ti danno solo la tazza d'acqua calda e la bustina, in effetti se lo fanno pagare anche solo 1,50.

Poi forse c'è il numero di consumazioni che gioca a favore del caffè; e magari il fatto che lo si compri in sacchettoni: la dose per un caffè potrebbe essere più economica di una singola bustina di tè. Ma non ho dati numerici.

 

Sta di fatto che è difficile bere un tè buono in giro, e se il tè è buono lo paghi come 4 caffè.


  • 0

#29093 Rinnegato Pulcio

Rinnegato Pulcio

    Goonie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 24630 Messaggi:

Inviato 11 maggio 2021 - 19:00

C'è pure da dire che l'effetto TISANA che da anni sta invadendo i cervelli e le gole ha ridotto molto il focus sul tè.
Pensa che l'anno scorso ero a Cremona in un bar del centro molto IN e come tè ci proposero solo una bustina di tè gusto limone. Acqua nella teiera praticamente caldina per nulla bollente.
Abbiamo pagato tipo 3 euro o 4 a tazza e alle mie lamentele sul fatto che l'acqua non fosse della giusta temperatura la signora barista mise il dito sotto al getto dell'acqua della macchina del caffè per farmi capire quanto fosse veramente bollente asd
  • 0

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."<p>

#29094 Greed

Greed

    round control to major troll

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12583 Messaggi:

Inviato 12 maggio 2021 - 09:44

Io ho un'altra domanda.

Se il BIO viene pubblicizzato come scelta ecosostenibile, perché la maggior parte dei prodotti bio, almeno nella grande distribuzione, viene dal profondo estero implicando trasporti transoceanici?

Mi riferisco a prodotti comunissimi e coltivabili in tutto il mondo quali l'aglio dall'Argentina, la frutta secca dall'America, la camomilla (!) dalla Croazia - ok, quest'ultimo meno grave e più vicino, ma fa ridere. Questi sono alcuni esempi reali di prodotti che vendono al conad o alla coop.

E' dato dai costi di produzione del bio italiano, troppo alti per i consumatori medi?


  • 0

#29095 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8205 Messaggi:

Inviato 12 maggio 2021 - 10:38

Biocane


  • 1

#29096 Signor Armando

Signor Armando

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 280 Messaggi:

Inviato 12 maggio 2021 - 11:16

Biocane

N'altra coincidenza significativa!


  • 0

"Tu pensi che la storia abbia le sue eccezioni; invece non ne ha nessuna. Pensi che la razza abbia le sue eccezioni; neanche per sogno.

  Non esiste alcun particolare diritto alla felicità, né esiste un diritto alla sventura. Non esiste tragedia, non esiste genio.

  La tua sicurezza e i tuoi sogni non hanno fondamento. Se su questa terra appare qualcosa di eccezionale, una particolare bellezza o una particolare

  manifestazione del male, la natura lo scova subito e lo estirpa."

 

"Sei benvenuto come una merda dentro una piscina."

 

L'intelligenza di cui ero dotato ha suppurato per mancanza di materia a cui applicarsi e ha preso strade diverse.


#29097 Man-Erg

Man-Erg

    Quando sulla riva verrai

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11713 Messaggi:

Inviato 12 maggio 2021 - 13:58

Quando leggo o sento di gente che dice di non avere rimpianti e che rifarebbe tutte le scelte fatte mi chiedo, con una bella pennellata d'invidia mista a stupore, come sia concepibile una simile fermezza, una tale sicurezza. Io ho rimpianti in continuazione, non riesco a mettere un piede davanti all'altro senza rimestare, ripensare e sovra-analizzare quanto fatto fra il primo e il secondo passo; con questo non voglio dire che non sono (mai stato) fiero o soddisfatto o appagato delle/dalle cose che ho portato a termine, delle scelte che ho preso, però la sensazione di costante insoddisfazione e insicurezza tende a non mollarmi praticamente mai, e non sempre riesco a trasformare queste sensazioni in qualcosa di positivo, in spinta propulsiva, spesso queste nubi basse e minacciose mi azzoppano e mi rendono inerme.

Non capisco se sia una questione di autostima intellettuale o di forma mentis o di effettiva, pura, cristallina, genuina e totale soddisfazione riguardo il proprio operato, o se magari spesso non sia un modo come un altro per raccontarsela, per cercare di auto-convincersi che non poteva andare meglio di così.


  • 5

Trema la mano che insegue il sole, fino a sparire.


#29098 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14691 Messaggi:

Inviato 12 maggio 2021 - 14:37

"Io guardo solo al futuro", "io vivo nel presente", sarebbe bello poterlo fare, ma per me sono solo frasi fatte automotivanti che non vogliono dire nulla. Perche' o uno e' uno psicopatico egocentrico e anaffettivo, o non vedo come non possa provare nostalgia almeno per un affetto perduto, una nonna, un gatto, un pesce rosso. Poi, sulle scelte di vita che chiamano in campo le proprie responsabilita', effettivamente molti ci si mettono cosi' tanto per autoconvincersi di non avere mai sbagliato niente (e soprattutto per convicersi che a sbagliare sono sempre gli altri), che puo' darsi che tanti ne siano davvero convinti. Ne conosco e ne ho conosciute tante persone cosi', in genere sono quelli perennemente incazzati.


  • 4

#29099 Cliff

Cliff

    utente col favore delle tenebre

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11069 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 12 maggio 2021 - 16:41

queste nubi basse e minacciose mi azzoppano e mi rendono inerme.

 

Inevitabile richiamo

 


  • 1
Ha detto bene il presidente del coni, che il mondo dei dilettanti...chapeau. On duà parler français monsieur, mettenan nous parlon français, tout suit, ma la question n’est parer, n’est pas, comme ça [Carlo Tavecchio]


Caro Sig.'Cliff' di Roma le confesso che non capito..


non vorrei sembrare pedante


#29100 Greed

Greed

    round control to major troll

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12583 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2021 - 06:23

Quando leggo o sento di gente che dice di non avere rimpianti e che rifarebbe tutte le scelte fatte mi chiedo, con una bella pennellata d'invidia mista a stupore, come sia concepibile una simile fermezza, una tale sicurezza. Io ho rimpianti in continuazione, non riesco a mettere un piede davanti all'altro senza rimestare, ripensare e sovra-analizzare quanto fatto fra il primo e il secondo passo; con questo non voglio dire che non sono (mai stato) fiero o soddisfatto o appagato delle/dalle cose che ho portato a termine, delle scelte che ho preso, però la sensazione di costante insoddisfazione e insicurezza tende a non mollarmi praticamente mai, e non sempre riesco a trasformare queste sensazioni in qualcosa di positivo, in spinta propulsiva, spesso queste nubi basse e minacciose mi azzoppano e mi rendono inerme.

Non capisco se sia una questione di autostima intellettuale o di forma mentis o di effettiva, pura, cristallina, genuina e totale soddisfazione riguardo il proprio operato, o se magari spesso non sia un modo come un altro per raccontarsela, per cercare di auto-convincersi che non poteva andare meglio di così.

 

Man Erg aveva diciassette anni.

 

Camminava come se la campagna si allargasse sempre di più, ad ogni suo passo. Siena si rannicchiava, e le sue case doventavano sempre meno. Le colline, differenti l’una dall’altra, scendevano al borro nascosto giù tra la fila doppia dei pioppi; e ognuna aveva i suoi vigneti. Mazzi di cipressi si stringevano insieme, sulla proda di qualche dirupo; e la serenità dell’aria si vedeva sopra tutte le cose come una rugiada. I pioppi erano chiari.

 

Ma Man Erg era in uno di quei momenti quando la giovinezza è attraversata da qualche melanconia che spaventa; quasi dall’odore della morte. Gli pareva di non avere nessuna ragione per essere triste; e voleva essere forte, anche dentro di sè. Qualche volta si sentiva ancora un ragazzo, e allora camminava più lesto per lasciare questo ragazzo, che era stato una parte di lui stesso, dietro di sè. Lo voleva mandare via a tutti i costi; e credeva che quella passeggiata gli facesse trovare definitivamente il senso della sua adolescenza; di cui non era abbastanza sicuro. Ma sperava che gli capitasse per istrada qualche cosa per provare a sè stesso che ormai poteva fidarsi del proprio animo. Già, passando rasente a qualche fonte del borro, s’accertava sempre di più che non provava ormai quella curiosità di fermarsi a guardarla come una volta: ora gli pareva di conoscere tutte le cose che vedeva, e a pena le degnava di uno sguardo, badando soltanto dinanzi a sè. Ogni tanto, però, aveva paura perchè l’erba frusciava sotto i suoi piedi.


  • 1




1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi


    Bing (1)
IPB Skin By Virteq