Vai al contenuto


Foto
* * * - - 9 Voti

Omosessualità E Dintorni


  • Please log in to reply
6929 replies to this topic

#21 Hellas1903

Hellas1903

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 242 Messaggi:

Inviato 01 febbraio 2010 - 21:53

le coppie omosessuali non godono degli stessi diritti delle coppie eterossessuali (perchè evidentemente i nostri governanti ritengono che sarebbe una scelta impopolare)


o forse anche perché il futuro dell' intera umanità è legato ai figli e questi nascono esclusivamente da coppie eterosessuali?
Quindi è la natura bastarda a essere omofoba.

  • 0

#22 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 01 febbraio 2010 - 22:02


le coppie omosessuali non godono degli stessi diritti delle coppie eterossessuali (perchè evidentemente i nostri governanti ritengono che sarebbe una scelta impopolare)


o forse anche perché il futuro dell' intera umanità è legato ai figli e questi nascono esclusivamente da coppie eterosessuali?
Quindi è la natura bastarda a essere omofoba.


con il progresso delle tecniche di inseminazione e di ingegneria genetica, anche questo gap sarà recuperato.

fantascienza a parte, ritengo che oggi sia assolutamente inderogabile una legislazione sulle coppie di fatto; altrimenti mettiamo pure tutti la testa nella sabbia, come fanno gli struzzi.
il mondo cambia, bisogna farsene una ragione, prima o poi... e il cambiamento va guidato, per quanto possibile.
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#23 KissRelish

KissRelish

    redattore Ondagossip 2000

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8859 Messaggi:

Inviato 01 febbraio 2010 - 22:02


le coppie omosessuali non godono degli stessi diritti delle coppie eterossessuali (perchè evidentemente i nostri governanti ritengono che sarebbe una scelta impopolare)


o forse anche perché il futuro dell' intera umanità è legato ai figli e questi nascono esclusivamente da coppie eterosessuali?
Quindi è la natura bastarda a essere omofoba.

i diritti della coppia si acquisiscono al momento del matrimonio, non al momento della procreazione, tu sposandoti non firmi nessun "contratto" che garantisce che avrai dei figli, quindi questa scusa della "natura" è per l'appunto solo una scusa visto che le coppie etero che per scelta non figliano o quelle sterili godono di diritti presclusi alle coppie omosessuali (eppure toh! anche loro non hanno figli!). E come si chiama questa cosa? Ah sì: discriminazione in base al sesso.
  • 0
Laura Amiga Putana Napole.

#24 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11967 Messaggi:

Inviato 01 febbraio 2010 - 22:03

sulla questione dei gay, che è già drammaticamente ot, io credo che se ne potrebbe discutere serenamente, non fosse altro che per quello che si sa e viene accettato dalla scienza, l'omosessualità non è una malattia. Certo, poi si potrebbe dire che la scienza non sempre ci azzecca, ma allora perchè non rivalutare per esempio anche le teorie del Lombroso.
Insomma qui non mi pare ci siano esperti sull'argomento per cui sarebbe saggio affidarsi a chi ne sa di più. Altrimenti tanto vale sparare le proprie pure sull'efficacia degli oroscopi, sull'omeopatia, su scientology e sull'esistenza di babbo natale
  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#25 Notker

Notker

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18302 Messaggi:

Inviato 01 febbraio 2010 - 22:04

faccio solo notare che siete OT... fate vobis :)
  • 0
« La schiena si piega solo quando l'anima è già piegata »
(Arturo Toscanini)

molti si chiedono se il pop/rock possa essere una forma d'arte musicale o meno; ebbene, lo è sicuramente... ma solo quando risponde al requisito esposto da Don Van Vliet:
« Non voglio vendere la mia musica. Vorrei regalarla, perché da dove l'ho presa non bisogna pagare per averla »

#26 Gozer

Gozer

    :3

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21454 Messaggi:

Inviato 01 febbraio 2010 - 22:06

i diritti della coppia si acquisiscono al momento del matrimonio, non al momento della procreazione, tu sposandoti non firmi nessun "contratto" che garantisce che avrai dei figli, quindi questa scusa della "natura" è per l'appunto solo una scusa visto che le coppie etero che per scelta non figliano o quelle sterili godono di diritti presclusi alle coppie omosessuali (eppure toh! anche loro non hanno figli!). E come si chiama questa cosa? Ah sì: discriminazione in base al sesso.

E con questo direi che non c'è nulla da aggiungere.

Certo sentire alcuni discorsi persino qui dentro è sconfortante.
  • 0

RYM ___ i contenuti

 

 "SOVIET SAM" un blog billizzimo

 

 

 


#27 Joey

Joey

    Classic Rocker

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3499 Messaggi:

Inviato 01 febbraio 2010 - 22:07

No infatti, prima i gay venivano direttamente esiliati, pestati, arrestati, eccetera eccetera.


Questo è accaduto anche ai disabili, ai malati, agli ebrei. Ma queste categorie oggi fanno manifestazioni sobrie e rispettose. Il "gay pride" è invece il peggior modo per essere accettati, anzi è una forma di auto-discriminazione. Oggi le vere categorie discriminate sono ben altre, come i malati di aids. Spesso i gay sono ancora più rispettati delle persone "normali".

Riguardo al pro-gay che sarebbe politically correct mi viene da ridere, visto che siamo in pieno rigurgito omofobo, con circa tre quarti della popolazione italiana che li considera errori della natura e una buona metà di questi che li manderebbe alla forca.


Quindi secondo te il riconoscere che i gay hanno qualche forma di "deficit" o "nevrosi" significa essere omofobo? Non sono affatto d'accordo. In ogni caso, non si può affermare una possibile falsità soltanto per tutelare una categoria di persone.  

Persino in un forum come questo, dove si presuppone un livello culturale lievemente più alto della media, si è spesso vista usare l'insinuazione di omosessualità a scopo derisorio, che è tutto dire.


Ci sono tante altre cose che vengono usate a scopo derisorio, anche il fatto di essere grassi o bassi. Eppure i ciccioni non fanno una manifestazione a difesa della loro categoria.  

Per non parlare delle aggressioni che nell'ultima annata sono aumentate in maniera esponenziale (soprattutto nella capitale, dove tanti testa di fascio si sentono autorizzati visto che "uno di loro" adesso è al potere). Politically correct, come no, sicuro.


Queste aggressioni purtroppo rientrano nella stessa cultura che produce il "gay pride".

non è sovversiva per niente. Quello che è il "pensiero dominante" non lo si misura da quello che leggi su questo (o altri) forum, che come vedi non è un campione di popolazione rappresentativo, ma lo si misura da quello che si percepisce dalla cultura di massa e da quello che è avallato e legittimato dalle istituzioni e dalle convenzioni sociali. Fatto sta che a Sanremo sulla tv pubblica passa una canzone dove il gay è un povero malato che per fortuna può guarire, fatto sta che le coppie omosessuali non godono degli stessi diritti delle coppie eterossessuali (perchè evidentemente i nostri governanti ritengono che sarebbe una scelta impopolare), fatto sta che proprio oggi la cbs ha rifiutato uno spot pubblicitario di un social network per gay ritenendolo "inopportuno".
Tira le somme e vedi un pò qual'è il pensiero dominante.

Sono d'accordo sul fatto che la canzone di Povia non avesse nulla di sovversivo: esprimeva una banalissima verità, ovvero che non si nasce gay, bensì uomini e donne. 

Per il resto, il termine "politically correct" non definisce ciò che pensa la "cultura di massa", ma piuttosto ciò che si può dire nella sfera pubblica. Magari la maggior parte delle persone pensa che i gay siano "anormali", ma il pensiero dominante li costringe a sostenere un'idea diversa nella sfera pubblica.  

Per intenderci: se vado su Facebook ad elogiare il gay-pride, nessuno sarà critico pubblicamente, nemmeno gli omofobi; se invece sostengo il contrario, mi vedrò sommerso da commenti di persone: magari alcune intimamente sono anche omofobe, ma devono sostenere una certa idea perchè è quella della "cultura dominante".

per quello che si sa e viene accettato dalla scienza, l'omosessualità non è una malattia.


Ma infatti l'essere gay non è una "malattia". Semmai, è un sintomo di un qualche deficit o nevrosi che può essere di natura più disparata. Difficile sostenere che, ad esempio, una persona con scompensi ormonali sia perfettamente "normale".
  • 0

#28 bosforo

bosforo

    无形

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17190 Messaggi:

Inviato 01 febbraio 2010 - 22:11

per me il fatto che questo forum sia per lo più anti-berlusconi è dovuto al fatto che... è un forum, e come è noto il grosso dei berlusconiani è un popolo televisivo e non internettiano (certo magari ha la pagina su facebook o su un altro sito di foto ecc., ma di sicuro non passa ore a discutere d politica con sconosciuti). il rock dubito c'entri sinceramente.



le coppie omosessuali non godono degli stessi diritti delle coppie eterossessuali (perchè evidentemente i nostri governanti ritengono che sarebbe una scelta impopolare)


o forse anche perché il futuro dell' intera umanità è legato ai figli e questi nascono esclusivamente da coppie eterosessuali?
Quindi è la natura bastarda a essere omofoba.

i diritti della coppia si acquisiscono al momento del matrimonio, non al momento della procreazione, tu sposandoti non firmi nessun "contratto" che garantisce che avrai dei figli, quindi questa scusa della "natura" è per l'appunto solo una scusa visto che le coppie etero che per scelta non figliano o quelle sterili godono di diritti presclusi alle coppie omosessuali (eppure toh! anche loro non hanno figli!). E come si chiama questa cosa? Ah sì: discriminazione in base al sesso.


ma poi posso capire se l'umanità fosse a rischio estinzione e ci fosse un etero ogni 20 gay, ma non mi sembra che dando pari diritti alle coppie gay si rischi di sovvertire la natura. asd

posto che chissenefrega delle regole della natura, già le calpestiamo accendendo un microonde
  • 0

#29 Hellas1903

Hellas1903

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 242 Messaggi:

Inviato 01 febbraio 2010 - 22:12



le coppie omosessuali non godono degli stessi diritti delle coppie eterossessuali (perchè evidentemente i nostri governanti ritengono che sarebbe una scelta impopolare)


o forse anche perché il futuro dell' intera umanità è legato ai figli e questi nascono esclusivamente da coppie eterosessuali?
Quindi è la natura bastarda a essere omofoba.


con il progresso delle tecniche di inseminazione e di ingegneria genetica, anche questo gap sarà recuperato.

fantascienza a parte, ritengo che oggi sia assolutamente inderogabile una legislazione sulle coppie di fatto; altrimenti mettiamo pure tutti la testa nella sabbia, come fanno gli struzzi.
il mondo cambia, bisogna farsene una ragione, prima o poi... e il cambiamento va guidato, per quanto possibile.


Ma, io di certezze ne ho davvero poche, quindi sono assolutamente d'accordo che il matrimonio non è più così centrale nella nostra società come lo era anni fa e le attuali norme possano essere riviste, però non so bene quale sia la soluzione migliore.
Però considerare i privilegi delle coppie eterosessuali come una forma di discriminazione mi pare esemplare di un'ottica piuttosto talebana di vedere la situazione, ecco, su questo sono abbastanza sicuro  :P

  • 0

#30 KissRelish

KissRelish

    redattore Ondagossip 2000

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8859 Messaggi:

Inviato 01 febbraio 2010 - 22:13

@Joey: ciò che si può o non si può dire nella sfera pubblica dipende dalle convenzioni sociali, tu ritieni che oggi sia considerato "sconveniente" esprimere biasimo per gli omosessuali in pubblico, la CBS come ho già detto ha ritenuto che fosse "sconveniente" mostrare due gay che si baciano in tv (non ricordo con esattezza se si baciavano davvero oppure se semplicemente si intuiva dallo spot che si trattava di due gay che hanno una relazione, era lo spot per un social network per gay). Non mi sembra che emerga i maniera così netta, questo "politically correct pro gay".
  • 0
Laura Amiga Putana Napole.

#31 dick laurent

dick laurent

    ...

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11967 Messaggi:

Inviato 01 febbraio 2010 - 22:14

Ma infatti l'essere gay non è una "malattia". Semmai, è un sintomo di un qualche deficit (oppure nevrosi) che può essere di natura più disparata.


ma secondo la teoria di chi? Ci vuole qualche nome, perchè davvero altrimenti io mi sveglio e decido che le teorie di Lombroso mi sembrano verosimili
  • 0

dai manichei che ti urlano o con noi o traditore libera nos domine


#32 Gozer

Gozer

    :3

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21454 Messaggi:

Inviato 01 febbraio 2010 - 22:17

Questo è accaduto anche agli handicappati, ai malati, agli ebrei. Ma queste categorie oggi fanno manifestazioni sobrie e rispettose.

Agli ebrei, agli handicappati e ai malati non viene negato il diritto di formare una coppia con la persona che amano, però.


Il gay pride è invece il peggior modo per essere accettati, anzi è una forma di auto-discriminazione. Oggi le vere categorie discriminate sono ben altre, come i malati di aids. I gay sono più rispettati delle persone "normali".

Ahahahah. Guarda, stai evidentemente parlando di cose che non conosci, con il più classico dei pressappochismi destroidi, da ignorantello che crede di sapere tutto e invece fa solo figure del menga. Al momento in Italia siamo non dico in piena emergenza omofobia perché non siamo ovviamente un paese islamico o cos'altro, ma la situazione è comunque PARECCHIO dura. Trattati meglio delle persone "normali" una gran ceppa di cazzo.


Quindi secondo te il riconoscere che i gay hanno qualche deficit significa essere omofobo? Non sono affatto d'accordo. In ogni caso, non si può affermare una falsità scientifica per tutelare una categoria di persone.

Peccato che la scienza ti sarebbe contro, nello specifico. 


Ci sono tante altre cose che vengono usate a scopo derisorio, anche il fatto di essere grassi o bassi. Eppure i ciccioni non fanno una manifestazione a difesa della loro categoria.

Mi sembra che nessuna fra le categorie dei grassi e dei bassi finisca col ritrovarsi diritti civili negati, fino a prova contraria.


Queste aggressioni purtroppo rientrano nella stessa cultura che produce il "gay pride".

Ma cosa dici? Ma ti rendi conto di cosa dici almeno?


Sono d'accordo sul fatto che la canzone di Povia non avesse nulla di sovversivo: esprimeva una banalissima verità, ovvero che non si nasce gay.

La tua banalissima verità si basa su una tua impressione personalissima che non puoi comprovare in alcuna maniera. E' proprio necessario metter bocca su argomenti di cui palesemente non si sa niente?
  • 0

RYM ___ i contenuti

 

 "SOVIET SAM" un blog billizzimo

 

 

 


#33 ArchieFisher

ArchieFisher

    pacato come il vecchio che ho in avatar da 50 anni

  • Moderators
  • 6439 Messaggi:

Inviato 01 febbraio 2010 - 22:20

Premesso che non ho letto il resto del thread in modo molto approfondito, a questo link (http://ale1980italy....5/16/pdl-ipsos/) ho trovato una bella disamina statistica (di circa 6 mesi fa) sulle intenzioni di voto per categorie professionali ed istruzione.

Cito un pezzo delle conclusioni:


Tra tutte le categorie sociali, la Destra ha la maggioranza assoluta tra operai, disoccupati, casalinghe, lavoratori autonomi e professioni elevate. Il Centrosinistra solo tra gli studenti e è avanti nella categoria ??impiegati e insegnanti?.

Per quanto riguarda i titoli di studio, il Centrosinistra ha la maggioranza assoluta e surclassa la Destra tra i laureati (54 a 33).

Al contrario, la Destra ha la maggioranza assoluta tra gli italiani con solo la licenza elementare (52%) e quelli con solo la licenza media (56%).



Pochi di noi sono operai, casalinghe o svolgono professioni elevate, al contrario molti di noi sono studenti; di contro pochi di noi hanno solo la licenza elementare o media; molti hanno la laurea - o stanno studiando per averla.

A questo penso vada aggiunto il fatto che i giovani (cioè gli studenti) usano internet (e i forum) MOLTO di più dei vecchi; analogamente le persone con un livello di istruzione elevato li usano di più rispetto a quelli con un livello di istruzione più basso.

That's all folks.

  • 0
Life was never better than
in nineteen sixty-three

Ogni vita ha peso e dimenticanza calcolabili

"What kind of music do you usually have here?"
"Oh, we got both kinds. We got Country, and Western."

#34 Hellas1903

Hellas1903

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 242 Messaggi:

Inviato 01 febbraio 2010 - 22:25

Al momento in Italia siamo non dico in piena emergenza omofobia perché non siamo ovviamente un paese islamico o cos'altro, ma la situazione è comunque PARECCHIO dura.


A dire la verità gli amici gay che conosco non sono assolutamente preoccupati dalla situazione, ma magari il loro punto di vista non conta.
Forse sarebbe meglio che tu li informassi, questi incoscienti, che la metà degli italiani li vogliono alla forca.

ps: molto divertente e creativo questo ot, magari ci si ribecca domani sera  :D

  • 0

#35 demon

demon

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1819 Messaggi:

Inviato 01 febbraio 2010 - 22:25

è tutto un teorema, mi consenta.
  • 0

#36 Joey

Joey

    Classic Rocker

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3499 Messaggi:

Inviato 01 febbraio 2010 - 22:26

@Joey: ciò che si può o non si può dire nella sfera pubblica dipende dalle convenzioni sociali, tu ritieni che oggi sia considerato "sconveniente" esprimere biasimo per gli omosessuali in pubblico, la CBS come ho già detto ha ritenuto che fosse "sconveniente" mostrare due gay che si baciano in tv (non ricordo con esattezza se si baciavano davvero oppure se semplicemente si intuiva dallo spot che si trattava di due gay che hanno una relazione, era lo spot per un social network per gay). Non mi sembra che emerga i maniera così netta, questo "politically correct pro gay".

Anche un'allusione sessuale etero può essere giudicata sconveniente. Dipende sopratutto dal come, non dal cosa. Vorrei ricordarti che "I segreti di Brokeback Mountain" ha vinto ben tre oscar.

Agli ebrei, agli handicappati e ai malati non viene negato il diritto di formare una coppia con la persona che amano, però.

Quindi dovremmo legittimare qualcosa solo perchè lo vuole una minoranza? Ma allora perchè non la pedofilia? (in realtà, qualcuno da sinistra ci ha anche provato).

Peccato che la scienza ti sarebbe contro, nello specifico.

E perchè mai? Tu rappresenti la scienza?

Ma cosa dici? Ma ti rendi conto di cosa dici almeno?

Dico quello che penso, al contrario di qualcun altro.

La tua banalissima verità si basa su una tua impressione personalissima che non puoi comprovare in alcuna maniera. E' proprio necessario metter bocca su argomenti di cui palesemente non si sa niente?

La psicologia si è occupata dell'omosessualità da decenni. Forse tu non sai niente in merito, quindi ti basta accettare quello che senti dire. Se poi fosse vero che "non si sa niente", allora la mia opinione sarebbe in ogni caso legittima quanto la tua.
  • 0

#37 GrantHart

GrantHart

    tender is the night

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2552 Messaggi:

Inviato 01 febbraio 2010 - 22:28

un classico: quando si arriva alla canna del gas e non si hanno più argomenti si tira fuori la pedofilia :)
  • 0

#38 Joey

Joey

    Classic Rocker

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3499 Messaggi:

Inviato 01 febbraio 2010 - 22:29

un classico: quando si arriva alla canna del gas e non si hanno più argomenti si tira fuori la pedofilia :)

tu invece che sei "prodigo" di argomenti, perchè non argomenti nel merito? O_O
  • 0

#39 Hellas1903

Hellas1903

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 242 Messaggi:

Inviato 01 febbraio 2010 - 22:30

(http://ale1980italy....5/16/pdl-ipsos/)


E infatti, come da precedente post per arrivare alla Conclusione c'è lo step 2 da dimostrare.
Per esempio ciò che si evince da questo topic non mi pare vada verso tale dimostrazione  ;D

  • 0

#40 GrantHart

GrantHart

    tender is the night

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2552 Messaggi:

Inviato 01 febbraio 2010 - 22:35


un classico: quando si arriva alla canna del gas e non si hanno più argomenti si tira fuori la pedofilia :)

tu invece che sei prodigo di argomenti, perchè non argomenti nel merito? O_O


mi sembra che gozer abbia sistemato tutti i tuoi sciatti pregiudizi.....

certo che affermare cose tipo "Queste aggressioni purtroppo rientrano nella stessa cultura che produce il "gay pride"." è veramente incredibile.....





  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq