Vai al contenuto


- - - - -

Aidan Baker, Dog fox gone to ground


  • Please log in to reply
1 reply to this topic

#1 Guest_authcelestial_*

Guest_authcelestial_*
  • Guests

Inviato 23 ottobre 2006 - 15:19

Perchè, dopotutto, la musica si dispone in una sorta di contrapposizione cosciente al silenzio, e, se gli accordi di "Dog Fox Five" risultano essere così solitari e immaginifici, è solo perchè avvertono, forte e chiara, la ruvidezza dello stesso, che, mista al riverberarsi infinito dello spazio, proietta, vivida e "cinematografica", l'immagine di una candela, appena appena smorzata dal nostro respiro.


Perfetto come sempre, il caro frankie teardrop. Ad ogni modo, un disco a mio vedere molto bello, amalgama di ambient, avanguardia, e folktronica: delicato ed evocativo come pochi, quest'anno, dolce come una pioggia a rallentatore che al contatto con il suolo produce sinuose onde sonore.

#2 Guest_absolutelyRUBEN_*

Guest_absolutelyRUBEN_*
  • Guests

Inviato 23 ottobre 2006 - 15:21

frankie sembra quasi pronto per scrivere su BU  ;D :D, anche se ultimamente hanno cambiato un po' rotta eh, voti un po' più pesati e recensioni un po' più pratiche, perlomeno questa è la mia impressione




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq