Vai al contenuto


Foto
- - - - -

The Tree of Life (Terrence Malick, 2011)


  • Please log in to reply
187 replies to this topic

#41 piersa

piersa

    Megalo-Man

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20042 Messaggi:
  • Location14-16 Fabrizi Nicola e Aldo

Inviato 20 maggio 2011 - 00:40

Ho inviato una email a Malick; siccome non ce l'ha, gli ho creato io un account. Stay Tuned  :cool:
  • 1

#42 An Absent Friend

An Absent Friend

    We're happening

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3293 Messaggi:
  • LocationFuori della storia e in abito borghese

Inviato 20 maggio 2011 - 09:53

Mi state incuriosendo, ma mi chiedo se Pitt sia irrimediabilmente cane come al solito...
  • 0

 

Talmente brutto che e' da considerare 90

 

 
In pratica vogliono il magical negro senza i poteri magici, sai che palle.

 

 

guarda uso di nuovo l'esempio del Mein Kampf che mi è piaciuto parecchio

 


#43 sud afternoon

sud afternoon

    Si legge sud afternùn.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2857 Messaggi:

Inviato 20 maggio 2011 - 14:07

Bah una cosa te la posso assicurare, my absent friend: davanti a un film del genere l'interpretazione di Brad Pitt (e del suo maledetto doppiatore italiano) sarà l'ultimo dei tuoi problemi.  asd

Visto due giorni fa, non riesco a elaborarlo. Nel senso che la mia mente si rifiuta proprio d'iniziare a ripensare al film. Come se volessi dimenticarne la visione. Non so proprio cosa dire, buon film, film mediocre, cagata pazzesca, capolavoro, film che dà da pensare, film che non dà nessuno spunto.
Ci provo adesso.

A me ha ricordato molto Fantasia (e a proposito di film di Disney del '40, credo che abbia voluto citare pure Biancaneve a un certo punto). Ma anche chi prima ha parlato di spot della Baby Shampoo ci ha abbastanza azzeccato, un po' facile giocarsi la carta del faccione dolce del bimbozzo di poche settimane, anche se devo ammettere con relativo gusto. Molto bella la mimica dei ragazzini quando giocano tra loro, con quelle braccia penzolanti e lo sguardo triste, ai limiti del documentaristico (ah pure i due dinosauri che interagiscono in riva al fiume, bellissimo quel passaggio lì!).
Non riesco comunque ad andare oltre i commenti ai singoli momenti, nel complesso il film non mi sembra dire molto di più del fatto che Malick sta riuscendo in tarda età a mettersi un po' l'anima in pace, via.
  • 0

#44 jeaneustache

jeaneustache

    aspirante indie

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 72 Messaggi:

Inviato 20 maggio 2011 - 21:18

avevo aspttatve altissime... e nonostante questo il film mi ha stupido incredibilmente un'opera enorme, totale, cinema di poesia da rivedere
la cui struttura è talmente complessissima in continuo altalenante tra il micro e il macroscopico
non lo definirei cattolico, ma un poema religioso sulla natura.
i paragoni con 2001 e fantasia sono del tutto leciti per me, ma anche quelli con herzog e melies
  • 0

#45 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15476 Messaggi:

Inviato 20 maggio 2011 - 22:18

scrissi:

il "2001" di questo secolo?
qualunque cosa sia: Io ci credo.


all'uscita del cinema al rituale "che ne dici?" ho solo detto "credo di poter capire chi vide 2001: odissea nello spazio nel 1968".

un poema visivo e una sinfonia della luce di rara visceralità per un autore come Malick. un'esperienza sensoriale, visiva e intellettuale che capita davvero di rado. per ora non dico altro, anche per evitare di razionalizzare questo estasiante caos che mi domina  :-*
  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#46 jeaneustache

jeaneustache

    aspirante indie

  • Members
  • StellettaStelletta
  • 72 Messaggi:

Inviato 20 maggio 2011 - 22:25

scrissi:


il "2001" di questo secolo?
qualunque cosa sia: Io ci credo.


all'uscita del cinema al rituale "che ne dici?" ho solo detto "credo di poter capire chi vide 2001: odissea nello spazio nel 1968".


ti giuro che è la stessa frase che ho pronunciato io
  • 0

#47 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15476 Messaggi:

Inviato 20 maggio 2011 - 22:28


scrissi:


il "2001" di questo secolo?
qualunque cosa sia: Io ci credo.


all'uscita del cinema al rituale "che ne dici?" ho solo detto "credo di poter capire chi vide 2001: odissea nello spazio nel 1968".


ti giuro che è la stessa frase che ho pronunciato io


non faccio alcuna fatica, eustache! l'importante è che ora anche noi potremmo dire "Io c'ero" O_O
  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#48 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36294 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 20 maggio 2011 - 22:57



scrissi:


il "2001" di questo secolo?
qualunque cosa sia: Io ci credo.


all'uscita del cinema al rituale "che ne dici?" ho solo detto "credo di poter capire chi vide 2001: odissea nello spazio nel 1968".


ti giuro che è la stessa frase che ho pronunciato io


non faccio alcuna fatica, eustache! l'importante è che ora anche noi potremmo dire "Io c'ero" O_O


"? come 2001! ? meglio di 2001! Era meglio 2011!" (cit.)  asd

Serio,a fine proiezione ho avuto la sensazione di essere stato 2 giorni e non 2 ore dentro al cinema,ma in un senso positivo.

  • 0

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#49 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15476 Messaggi:

Inviato 20 maggio 2011 - 23:01


"? come 2001! ? meglio di 2001! Era meglio 2011!" (cit.)  asd

Serio,a fine proiezione ho avuto la sensazione di essere stato 2 giorni e non 2 ore dentro al cinema,ma in un senso positivo.


si prevedono battaglie epiche per il prossimo futuro asd
ma anche ora già mi aspetto chi dovrà per forza sminuirlo spingendo per l'effetto "corazzata potemkin" e chi lo esalterà spendendo un po' di paroloni messi a casaccio chè tanto tutto fa brodo, anche se non c'ha capito 'na mazza (e lo dico anche per la cosiddetta "critica")  :P
  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#50 Seattle Sound

Seattle Sound

    Non sono pigro,è che non me ne frega un cazzo.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36294 Messaggi:
  • LocationTiny little green

Inviato 20 maggio 2011 - 23:27

In effetti sì, ha tutte le caratteristiche "del film destinato a dividere".

e chi lo esalterà spendendo un po' di paroloni messi a casaccio chè tanto tutto fa brodo, anche se non c'ha capito 'na mazza


Come per Gomorra.
  • 0

Alfonso Signorini: "Hai mai aperto una cozza?"
Emanuele Filiberto: "Sì, guarda, tante. Ma tante..."
(La Notte degli Chef, Canale 5)

 

"simpatico comunque eh" (Fily, Forum Ondarock)

 

"passere lynchane che finiscono scopate dai rammstein"

"Io ho sofferto moltissimo per questo tipo di dipendenza e credo di poterlo aiutare. Se qualcuno lo conosce e sente questo appello mi faccia fare una telefonata da lui, io posso aiutarlo"
(Rocco Siffredi, videomessaggio sul web)


"Ah, dei campi da tennis. Come diceva Battiato nella sua canzone La Cura"


#51 placebo_effect

placebo_effect

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 570 Messaggi:

Inviato 21 maggio 2011 - 00:58

finamente visto  :-*
Grazie Malick!
Non è un film,è un'esperienza che affascina e spaventa terribilmente.Ma è così bella,così potente!
Il viaggio attraverso la Natura,in ricerca di risposte e di un senso, una ricerca ancestrale da dove tutto origina..
Il bene e il male.
C'è tanto in questa opera, e c'è tanta Bellezza.
Andate a vederlo!


  • 0

#52 corey

corey

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1732 Messaggi:

Inviato 21 maggio 2011 - 03:35

C'è tanto in questa opera, e c'è tanta Bellezza.


ma soprattutto c'è una tale assenza di cinismo da lasciare esterrefatti. quanti registi, dopo decenni di cinema, sarebbero ancora in grado di raffigurare uomini, cose e situazioni con tale disarmante candore?
  • 0
i periti hanno dimostrato che non vi è alcuna certezza.

#53 William Blake

William Blake

    Titolista ufficiale

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15476 Messaggi:

Inviato 21 maggio 2011 - 09:12

perchè è il film più intimo e autobiografico di Malick (è ambientato a Waco, dov'è cresciuto...e a quanto pare anche lui ha perso il fratello): una preghiera che tiene conto di tutte le domande dell'esistenza umana e sogna di poter "vedere" l'inizio e la fine della vita, con la coscienza dell'indicibile lutto quotidiano del vivere.
  • 0
Ho un aspetto tremendo, e non bado a vestirmi bene o a essere attraente, perché non voglio che mi capiti di piacere a qualcuno. Minimizzo le mie qualità e metto in risalto i miei difetti. Eppure c'è lo stesso qualcuno a cui interesso: ne faccio tesoro e mi chiedo: "Che cosa avrò sbagliato?"

#54 Jason

Jason

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 30 Messaggi:

Inviato 21 maggio 2011 - 14:59

Filmone immenso, da non perdere

all'uscita del cinema al rituale "che ne dici?" ho solo detto "credo di poter capire chi vide 2001: odissea nello spazio nel 1968".

Esatto è quello che ho pensato anch'io

Mi state incuriosendo, ma mi chiedo se Pitt sia irrimediabilmente cane come al solito...

Io mi chiedo se tu capisci qualcosa di recitazione, Pitt è uno dei migliori attori in circolazione ed è anche uno dei più intelligenti nella scelta dei progetti, ma non ci vuole un genio per capire che è bravo, fatti un favore guardati L'assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford e poi vediamo se hai ancora il coraggio di dire che non è un bravo attore
  • 0

#55 marcio

marcio

    burning from the inside

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2954 Messaggi:
  • LocationTV

Inviato 21 maggio 2011 - 17:04

boh dissento con tutti gli elogi su questo film, per me è stata una gran bella delusione
è un film di immagini, infatti la parte migliore son quei 20 minuti senza parole in cui il regista fa vedere la bellezza della natura, la vita, ma ad un certo punto mi sembrava di vedere un documentario della national geographic, non un film..
la trama è un pò così, una riflessione sulla vita, sulla natura umana, ma l'ho trovato parecchio pesante, mi sembra di esser stato al cinema 4 giorni, ero come straniato
sicuramente da vedere, ma boh non mi ha entusiasmato, e detto da uno che ama Malick eh..
p.s. Sean Penn è inutile in questo film, ti credo che si sia incazzato
p.s. non vi dico i commenti della gente all'uscita della sala: il peggior film mai visto, non ci ho capito un cazzo, i peggiori 8,50 ? mai spesi in vita mia  asd

  • 0

#56 strangelove

strangelove

    Scaruffiano

  • Redattore OndaCinema
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12095 Messaggi:

Inviato 21 maggio 2011 - 17:27

Enrico Ghezzi su "The Tree of Life"
  • 0

#57 Twin アメ

Twin アメ

    pendolare pre post attilio lombardo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9061 Messaggi:
  • Location1991

Inviato 21 maggio 2011 - 18:05

Io vado stasera, ho un po' paura dell'effetto polpettone retorico alla Into the Wild (e vedere che c'è Penn non aiuta asd).
Insomma parto un po' scettico e questo può essere un vantaggio.

  • 0

“Ma il problema con i film hollywoodiani è che tendono a confortare le persone. E io non voglio che le persone si sentano confortate”. (Terry Gilliam)

"And I would rather be an interesting fraud than a boring professional any day of the week." (Travis Just)

 


#58 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21869 Messaggi:

Inviato 21 maggio 2011 - 18:05

Io vado stasera, ho un po' paura dell'effetto polpettone retorico alla Into the Wild (e vedere che c'è Penn non aiuta asd).
Insomma parto un po' scettico e questo può essere un vantaggio.


cane
  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#59 corey

corey

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1732 Messaggi:

Inviato 21 maggio 2011 - 18:30

perchè è il film più intimo e autobiografico di Malick (è ambientato a Waco, dov'è cresciuto...e a quanto pare anche lui ha perso il fratello): una preghiera che tiene conto di tutte le domande dell'esistenza umana e sogna di poter "vedere" l'inizio e la fine della vita, con la coscienza dell'indicibile lutto quotidiano del vivere.


al di là dei perché, per quanto probabili e profondi possano essere, resta il fatto che il film è girato con una generosità e un lucore davvero commoventi. è un film tanto ambizioso quanto privo di boria. ne scriverò senz'altro.
  • 0
i periti hanno dimostrato che non vi è alcuna certezza.

#60 Twin アメ

Twin アメ

    pendolare pre post attilio lombardo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9061 Messaggi:
  • Location1991

Inviato 21 maggio 2011 - 18:31


Io vado stasera, ho un po' paura dell'effetto polpettone retorico alla Into the Wild (e vedere che c'è Penn non aiuta asd).
Insomma parto un po' scettico e questo può essere un vantaggio.


cane


Dai, non recita così male, ma come regista è peggio asd
  • 0

“Ma il problema con i film hollywoodiani è che tendono a confortare le persone. E io non voglio che le persone si sentano confortate”. (Terry Gilliam)

"And I would rather be an interesting fraud than a boring professional any day of the week." (Travis Just)

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq