Vai al contenuto


Foto
- - - - -

The Doors


  • Please log in to reply
170 replies to this topic

#21 Nijinsky

Nijinsky

    Señorito En Escasez

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13238 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2011 - 17:58

mi sa che è il gruppo che ho sentito di più in vita mia(adesso è un paio d'anni che faccio fatica a sentirli). ho cambiato il preferito 70 volte. al momento è Morrison Hotel, il peggio mi è sempre parso The Soft Parade(ma Touch Me è  :-*).

top ten pezzi tanto per:

Blue Sunday
The Crystal Ship
The Spy
Summer's Almost Gone
Indian Summer
Unhappy Girl
Love Her Madly
End Of The Night
Light My Fire
Moonlight Drive

ma ce n'è tantissime. ENORMI :-*
  • 0

Siamo vittime di una trovata retorica.


#22 Rover

Rover

    hjdjlalkjaz

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 768 Messaggi:
  • LocationMiddle-earth

Inviato 30 marzo 2011 - 18:04

Immenso il primo, fra i migliori esordi nella storia del rock

Quoto. Ho The Doors, Strange Days, Waiting For The Sun e Absolutely Live: un poker d'assi.
Li ho sentiti per la prima volta a 15 anni e mi hanno stregato
  • 0

#23 Lor444

Lor444

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1448 Messaggi:
  • LocationNapoli

Inviato 30 marzo 2011 - 19:26

Per me In Concert (che raccoglie tutto "Absolutely Live" e tutto "Alive, She Cried", più altre tracce di altri concerti) è un disco TITANICO. Ascoltato solo una volta tutto di fila una scura mattina di chissà quanti anni fa, è stata un' esperienza sonora di un' intensità davvero psichedelica.

Immagine inserita


Voto: 9,9.
  • 0
"Together we stand, divided we fall"

#24 Nijinsky

Nijinsky

    Señorito En Escasez

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13238 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2011 - 19:29

~10[cit.]
  • 0

Siamo vittime di una trovata retorica.


#25 Stebroc

Stebroc

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1447 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2011 - 19:45

metti sul piatto qualsiasi cosa dei Doors e loro ti regalano un trip tragico. il pianista elettrico è divino, il gonzone alla voce ti porta al suicidio o al coma etilico con una classe figacciona che non ha pari. il disco più brutto? non esiste. miglior topic di sempre
benedizione
:OR:

viva, viva la musica
:firuli: :firuli: :firuli:

:-* :-* :-*
  • 0

#26 *alessandro*

*alessandro*

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2434 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 30 marzo 2011 - 20:09

I Doors erano un'alchimia magica come se ne sono viste poche nella storia del Rock. Sono assolutamente convinto che Krieger, Manzarek e Densmore sarebbero stati niente senza Morrison, ma sono anche altrettanto convinto del contrario.
Spesso si tace il fatto che "i tre" erano prima di tutto dei musicisti fuori dal comune. Una tastiera suonata da Manzarek o una chitarra suonata da Krieger le riconosci fra mille. Sentitevi il duetto tastiera-chitarra che c'è in "Light My Fire", una roba epocale.
Se Morrison era la scintilla e l'intuizione, loro erano la Musica.
Alla fine hanno sbagliato giusto 1 album e mezzo, e i primi due album li metto tranquilli fra due dei più grandi di quegli anni. Il primo omonimo è ancora oggi uno dei pochi esempi di disco perfetto o quasi che potrei fare. Perfino la banana o tanti altri celebratissimi album, hanno le loro magagne i loro pezzi interlucotori e debolucci. Il primo dei Doors no! Perfetto dall'inizio alla fine, una traccia più bella dell'altra fino ad arrivare a quel buco nero di emozioni che è "The End". Grandi Doors, ci hanno dato tanto.
  • 0
ex "victor"

#27 ArchieFisher

ArchieFisher

    pacato come il vecchio che ho in avatar da 50 anni

  • Moderators
  • 6386 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2011 - 20:12

sono al Pistoia Blues quest'anno (Manzarek e Krieger)


:o

Non lo sapevo! E dire che ho guardato il sito proprio qualche giorno fa...
Se non decido di ubriacarmi per le strade del centro li vado a vedere.



P.S. Devo essere sincero, i Doors mi piacciono, ma mi sembrano quasi scomparire rispetto agli altri mostri sacri loro contemporanei (Beatles,  e Stones, ad esempio).
Soprattutto, Morrison come cantante non mi è mai piaciuto (sic).

  • 0
Life was never better than
in nineteen sixty-three

Ogni vita ha peso e dimenticanza calcolabili

"What kind of music do you usually have here?"
"Oh, we got both kinds. We got Country, and Western."

#28 Stebroc

Stebroc

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1447 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2011 - 23:12

Del primo mi piacciono the end (meravigliosa) e soul kitchen, per li resto poca roba. Meglio il secondo con una title track clamorosa e un livello generale superiore. L.A. Woman il loro best in studio, ma è dal vivo che spaccano: concordo sulla magnificenza di Absolutely Live, veramente splendido.


??? :o ??? :o

E Light my fire,End of the night,Break on trough, The Crystal Ship dove le mettiamo??


sono al Pistoia Blues quest'anno (Manzarek e Krieger)


:o


P.S. Devo essere sincero, i Doors mi piacciono, ma mi sembrano quasi scomparire rispetto agli altri mostri sacri loro contemporanei (Beatles,  e Stones, ad esempio).
Soprattutto, Morrison come cantante non mi è mai piaciuto (sic).

:-X :-X
  • 0

#29 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18503 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 31 marzo 2011 - 08:10

Un tempo li ascoltavo parecchio, ora sara' 6 anni che non sento un pezzo loro e a dirla tutta non ho nemmeno una gran curiosita' di riprenderli. Li trovo nonostante tutto una band molto "di genere", che sa fare quelle 2-3 cose e bene ma e' limitata a un raggio molto ristretto di prospettive musicali e sensazioni.
Chiaramente il problema non e' il fatto in se' ma che ora come ora quel tipo di prospettive e sensazioni non mi interessa.
  • 0

#30 cerezo

cerezo

  • Moderators
  • 14774 Messaggi:

Inviato 31 marzo 2011 - 08:18


sono al Pistoia Blues quest'anno (Manzarek e Krieger)


:o

Non lo sapevo! E dire che ho guardato il sito proprio qualche giorno fa...
Se non decido di ubriacarmi per le strade del centro li vado a vedere.



P.S. Devo essere sincero, i Doors mi piacciono, ma mi sembrano quasi scomparire rispetto agli altri mostri sacri loro contemporanei (Beatles,  e Stones, ad esempio).
Soprattutto, Morrison come cantante non mi è mai piaciuto (sic).


visti anni fa (10?) a san benedetto del tronto

l'impessione era quella di essere a un concerto tipo quelli di jimmy fontana o enzo del turco
cioè sanno suonare, sono quello che rimane dei doors, il cantante era il figlio di krieger (credo), però...
  • 0

#31 Piper

Piper

    Life is too short For iTunes

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8147 Messaggi:
  • LocationParadise Garage

Inviato 31 marzo 2011 - 08:30

Un tempo li ascoltavo parecchio, ora sara' 6 anni che non sento un pezzo loro e a dirla tutta non ho nemmeno una gran curiosita' di riprenderli. Li trovo nonostante tutto una band molto "di genere", che sa fare quelle 2-3 cose e bene ma e' limitata a un raggio molto ristretto di prospettive musicali e sensazioni.
Chiaramente il problema non e' il fatto in se' ma che ora come ora quel tipo di prospettive e sensazioni non mi interessa.


idem per me.

ne ho fatto indigestione da ragazzino e ancora oggi se li ascolto mi piacciono, ma banalmente non mi viene mai voglia di ascoltarli perchè nella musica cerco altro.

però ieri sera dopo aver letto il thread ho rimesso su il live e devo dire che è ancora un bel sentire.
  • 0
<< Poi ce la prestiamo... Insomma la patonza deve girare>>

Aurelio De Laurentiis ha lasciato la sede dove si stanno svolgendo i sorteggi dei calendari fermando uno sconosciuto che passava su un motorino dicendogli: "Portami via da questo posto". Ed è andato via come passeggero del motorino di uno sconosciuto

 
 Song 'e Ondarock - web Radio|

#32 Plozzer

Plozzer

    Haddaway

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5393 Messaggi:

Inviato 31 marzo 2011 - 08:35

e devo dire che è ancora un bel sentire.


Eh ma infatti a parte Morrison che può piacere o no, gli altri erano musicisti efficientissimi. Dice bene wago, facevano poche cose ma le facevano con estrema perizia (a me Densmore è sempre piaciuto un sacco, per dire, malgrado non fosse uno da fuochi d'artificio).
  • 0

Whatever you do, don't


#33 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12783 Messaggi:

Inviato 31 marzo 2011 - 08:37

Un tempo li ascoltavo parecchio, ora sara' 6 anni che non sento un pezzo loro e a dirla tutta non ho nemmeno una gran curiosita' di riprenderli. Li trovo nonostante tutto una band molto "di genere", che sa fare quelle 2-3 cose e bene ma e' limitata a un raggio molto ristretto di prospettive musicali e sensazioni.
Chiaramente il problema non e' il fatto in se' ma che ora come ora quel tipo di prospettive e sensazioni non mi interessa.


Neanch'io li riascolto più da anni, mi pare normale mettere da parte molte cose con il passare del tempo. Sulla questione delle limitate prospettive musicali: beh, alla fine hanno avuto una carriera discografica durata 4 anni scarsi, in cui sono passati dal rock psichedelico al pop (fallimentare) alla riscoperta delle radici blues... più varietà di così, poveri ragazzi! Non che io creda che se fossero durati di più avrebbero fatto chissà cos'altro, anzi...
  • 0

#34 Limenitis

Limenitis

    sputasentenze

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25804 Messaggi:
  • LocationArcore (ex URSS)

Inviato 31 marzo 2011 - 09:53


Del primo mi piacciono the end (meravigliosa) e soul kitchen, per li resto poca roba. Meglio il secondo con una title track clamorosa e un livello generale superiore. L.A. Woman il loro best in studio, ma è dal vivo che spaccano: concordo sulla magnificenza di Absolutely Live, veramente splendido.


??? :o ??? :o

E Light my fire,End of the night,Break on trough, The Crystal Ship dove le mettiamo??

.

Non mi piacciono. Il secondo lp lo trovo più compatto e omogeneo, mi garba ascoltarlo tutto (e difatti è l'unico che ho preso in vinile per la mia discoteca), mentre il celebratissimo esordio ha dei picchi straordinari (the end appunto, e soul kitchen) assieme a roba tipo light my fire che è una canzone francamente brutta (pensiero mio eh) e break on trough che è un'esaltazione della droga buona al massimo per 15enni in calore. Un gruppo fra alti e bassi per quanto mi riguarda: certo, resistere a pezzi come l.a. woman o strange days (la loro canzone più bella :-*) o love me two times credo sia impossibile, e quindi è impossibile non amare un po' i doors. Però i led zeppelin o i pink floyd (ripeto, per me) tanto per fare due nomi a caso, erano di un altro pianeta.

  • 0

Stefano

 

 

Sono stato ad un loro concerto in prima fila, impiedi. Ubriaco fracico ed erano convinte fossi un fan sfegatato, mi dedicavano le canzoni mentre io per quasi due ore urlavo: troieee!

 


#35 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18503 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 31 marzo 2011 - 10:08

Va anche detto che i Led Zeppelin e i Floyd sono rimasti moltissimo anche nella musica, oltre che nell'immaginario, rock. Insomma, per trovare gruppi Doorsiani devo abbastanza sforzarmi (a meno di seguire la forzatura "sei decadente -> sembri un po' Jim Morrison"), mentre le linee alla Jimmy Page le sento tanto nell'ovvio hard-rock quanto in robe come At Action Park o (perfino) il primo di Gary Numan. E non faccio il giochino coi Floyd perche' anche li' gli esempi non si conterebbero.
Non ne voglio fare una questione di influenza come valore, ma ho la sensazione che Pink Floyd e Zeppelin siano band a cui anche ascoltando tutt'altro finisce che siamo "abituati", comunque siamo in sintonia con quel tipo di musica; i Doors invece mi sembrano piu' un quadretto a se', bello ma isolato e isolabile, insomma: prescindibile.
  • 0

#36 joe tarallo

joe tarallo

    cane sciolto

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 820 Messaggi:

Inviato 31 marzo 2011 - 10:25

Anche se i primi Led Zeppelin a livello di immagine si ispirarono un po' ai Doors. Basta guardare queste foto

Immagine inserita

Immagine inserita


  • 0

Turbo Missile Interculer


#37 Limenitis

Limenitis

    sputasentenze

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25804 Messaggi:
  • LocationArcore (ex URSS)

Inviato 31 marzo 2011 - 10:27

Va anche detto che i Led Zeppelin e i Floyd sono rimasti moltissimo anche nella musica, oltre che nell'immaginario, rock. Insomma, per trovare gruppi Doorsiani devo abbastanza sforzarmi



I birthday party, gli stessi cramps e tutto il filone del garage "oscuro" annovera tantissimi fans dei doors. Glenn Danzig sembra Jim Morrison fin dai tempi del punk e dei misfits... per non parlare di Iggy Pop che diceva chiaramente di ispirarsi a Morrison. Ispirazione presente in molti cantanti new wave fra l'altro. Insomma gli esempi ci sono.


p.s. Page è troppo più figo di Morrison!!!
  • 0

Stefano

 

 

Sono stato ad un loro concerto in prima fila, impiedi. Ubriaco fracico ed erano convinte fossi un fan sfegatato, mi dedicavano le canzoni mentre io per quasi due ore urlavo: troieee!

 


#38 Rover

Rover

    hjdjlalkjaz

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 768 Messaggi:
  • LocationMiddle-earth

Inviato 31 marzo 2011 - 10:32

Per me è un front-man sciamano-pazzo come Morrison che fa la differenza e che me li fa avanzare anche più di altri mostri sacri dell'epoca. Il suo carisma ultra-magnetico, la poesia dei testi e i drammi che metteva in scena. Veramente un'icona sacra del rock
  • 0

#39 wago

wago

    FURTHERMORE

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18503 Messaggi:
  • LocationBergamo

Inviato 31 marzo 2011 - 10:36

Oddio, beh, li' mi sa che sono i fotografi che si ispiravano fra loro, o piu' banalmente alcune idee compositive (sempre in senso fotografico) che "andavano" in quegli anni.
Comunque i Doors sono stati molto importanti per l'immaginario rock e lo sono tutt'ora, non volevo assolutamente ridimensionare il loro ruolo in questo senso, semplicemente render conto del perche' a oggi siano una band abbastanza "a sé" (nel senso di secondaria) sul piano musicale almeno rispetto alla visione dominante in ambito indipendente (ovvio che "fuori" siano ancora degli dei, tanto per i cinquantenni quanto per le ragazzine).

ps. Lime, hai ragione: ecco, penso che il fatto che di tutti gli artisti che citi non ce ne sia uno che mi piace penso la dica lunga sul perche' tutto sommato con la musica dei Doors non mi ritrovi piu' come un tempo.
Comunque quasi tutti quelli che hai chiamato in causa sono "seguaci di Morrison", piu' che dei Doors, forse e' per quello che su due piedi non m'erano venuti in mente: anche quando i Doors li ascoltavo molto, mi ha sempre appassionato di piu' lo stile di Manzarek e degli altri, Morrison l'ho sempre visto un po' come "quello che canta" punto e stop (sono consapevole che e' una prospettiva limitante, eh).
  • 0

#40 Bara dei pupi

Bara dei pupi

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 81319 Messaggi:

Inviato 31 marzo 2011 - 10:44


I birthday party, gli stessi cramps e tutto il filone del garage "oscuro" annovera tantissimi fans dei doors. Glenn Danzig sembra Jim Morrison fin dai tempi del punk e dei misfits... per non parlare di Iggy Pop che diceva chiaramente di ispirarsi a Morrison. Ispirazione presente in molti cantanti new wave fra l'altro. Insomma gli esempi ci sono.



è l'ennesimo gruppo rifiutato dagli indie perchè parte di dinamiche in disaccordo con i 4 ideali da liceo classico che guidano il loro stupido movimento; se non rifiutato comunque accettato con riserva
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq