Vai al contenuto


Foto
* * * * * 2 Voti

Clint Eastwood


  • Please log in to reply
384 replies to this topic

#361 Eddie Miller

Eddie Miller

    Sporco Lennoniano Fanatico [(C) BillyBud]

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5032 Messaggi:
  • LocationSassari, 08/09/1980

Inviato 01 ottobre 2021 - 08:35

Ma nei cinema italiani è arrivato?


  • 0

#362 Jazzbo Brown

Jazzbo Brown

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 910 Messaggi:

Inviato 01 ottobre 2021 - 17:56

il mitico Marty Robbins

 

La voce più bella del country e una delle più belle americane del secolo scorso.


  • 0

Запрещено разговаривать с незнакомцами


#363 woody

woody

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2785 Messaggi:

Inviato 02 ottobre 2021 - 10:59

Eastwood mi piace, ma di suoi film come regista ne avrò visti 6-7. Mi sono piaciuti tutti ed è da tanto tempo che mi riprometto di approfondire la sua filmografia. Ad esempio mi ricordo di aver visto Un mondo perfetto alla sua uscita ma l'unica cosa che mi ricordo è Costner e un bambino (se non erro Costner era un delinquente ma non sono troppo sicuro manco di questo), ricordo pure che apprezzai Mezzanotte nel giardino del bene e del male ma l'unica cosa che ricordo del film era un uomo che portava a spasso un guinzaglio senza cane attaccato. Non credo di aver mai visto I ponti di Madison County, ci credo che sia un bel film ma allo stesso tempo mi tiira poco (perchè mi sta sul cazzo la Streep da sempre?? Credo sia uno dei pochi pregiudizi cinefili che mi porto dietro dall'adolescenza, non ho idea da cosa sia scaturita questa antipatia, forse perchè associavo la Streep a un tipo di film drammatico/romantici che gli adolescenti maschi sono poco inclini ad apprezzare).

Quindi ieri mi decido a iniziare e come sempre inizio un po' a caso, senza leggere trame e niente, al massimo guardo i voti e il genere del film. Ma niente, mentre scorro la sua filmografia su imdb mi salta agli occhi Bronco Billy e io ero convinto che fosse tra i capolavori di Clint, lo scarico senza ulteriori ricerche e me lo guardo. Du palle infinite, una commedia che non fa ridere e un dramma che non fa piangere. Personaggi di contorno che vorrebbero essere pittoreschi ma alla fine sono solo appena abbozzati, evoluzione del personaggio femminile della Locke abbastanza improvvisa e sviluppata male, il personaggio di Clint che alla fine vorrebbe essere un perdente che sa come prendere la vita non fa ridere quando vorrebbe far ridere e per una volta la legnosità di Eastwood penalizza il  protagonista. i presunti cattivi si vedono appena e sono praticamente buttati nella trama. Il ritmo latita per tutto il film. Mi ci sono volute due Duvel per portare a termine la visione.
Oggi e domani non ci sono, lunedi dovrei proseguire con Honkytonk ma nel frattempo potrei leggere qualcosa che mi fa venire voglia di tutt'altro tipo di film...

Visto che nel forum a quanto pare ci sono diversi estimatori del buon Clint, cosa mi dite del film Mezzanotte nel giardino del bene e del male? Come scrivevo sopra lo vidi almeno un paio di volte all'uscita, ricordo che mi sembrava un po' strano e che mi piacque, ma ero piuttoato giovane e sono passati ormai quasi 25 anni dall'ultima visione, merita?


  • 0

#364 bluetrain

bluetrain

    Fourth rule is: eat kosher salamis

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7407 Messaggi:

Inviato 02 ottobre 2021 - 12:56

Visto che nel forum a quanto pare ci sono diversi estimatori del buon Clint, cosa mi dite del film Mezzanotte nel giardino del bene e del male? Come scrivevo sopra lo vidi almeno un paio di volte all'uscita, ricordo che mi sembrava un po' strano e che mi piacque, ma ero piuttoato giovane e sono passati ormai quasi 25 anni dall'ultima visione, merita?

 

Per me è un film ottimo, che mette in scena una vicenda realmente accaduta con toni a tratti grotteschi, se non farseschi. Una battuta di John Cusack, giornalista del nord che si trova nel profondo sud, è esemplificativa in questo senso, quando parlando al telefono con non ricordo chi dice una cosa tipo: "tu non puoi capire, qua è come essere in Via col vento ma con tutti i protagonisti sotto anfetamina".

Degna di nota anche l'interpretazione superlativa di Kevin Spacey che, ironia della sorte, interpreta un omosessuale costretto dagli eventi a fare coming out.


  • 0

#365 woody

woody

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2785 Messaggi:

Inviato 02 ottobre 2021 - 15:04

 

Visto che nel forum a quanto pare ci sono diversi estimatori del buon Clint, cosa mi dite del film Mezzanotte nel giardino del bene e del male? Come scrivevo sopra lo vidi almeno un paio di volte all'uscita, ricordo che mi sembrava un po' strano e che mi piacque, ma ero piuttoato giovane e sono passati ormai quasi 25 anni dall'ultima visione, merita?

 

Per me è un film ottimo, che mette in scena una vicenda realmente accaduta con toni a tratti grotteschi, se non farseschi. Una battuta di John Cusack, giornalista del nord che si trova nel profondo sud, è esemplificativa in questo senso, quando parlando al telefono con non ricordo chi dice una cosa tipo: "tu non puoi capire, qua è come essere in Via col vento ma con tutti i protagonisti sotto anfetamina".

Degna di nota anche l'interpretazione superlativa di Kevin Spacey che, ironia della sorte, interpreta un omosessuale costretto dagli eventi a fare coming out.

 

Bene dai visto che stasera uscita saltata a causa pioggia mi sa che mi guardo quello, magari doppietta con Honkytonk Man o un altro suo magari più recente.
Degli anni 2000 cosa consigliate? Ho visto solo Gran Torino e The Mule, però non guardo film di guerra salvo rarissime eccezioni


  • 0

#366 bluetrain

bluetrain

    Fourth rule is: eat kosher salamis

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7407 Messaggi:

Inviato 02 ottobre 2021 - 16:26

 

 

Visto che nel forum a quanto pare ci sono diversi estimatori del buon Clint, cosa mi dite del film Mezzanotte nel giardino del bene e del male? Come scrivevo sopra lo vidi almeno un paio di volte all'uscita, ricordo che mi sembrava un po' strano e che mi piacque, ma ero piuttoato giovane e sono passati ormai quasi 25 anni dall'ultima visione, merita?

 
Per me è un film ottimo, che mette in scena una vicenda realmente accaduta con toni a tratti grotteschi, se non farseschi. Una battuta di John Cusack, giornalista del nord che si trova nel profondo sud, è esemplificativa in questo senso, quando parlando al telefono con non ricordo chi dice una cosa tipo: "tu non puoi capire, qua è come essere in Via col vento ma con tutti i protagonisti sotto anfetamina".
Degna di nota anche l'interpretazione superlativa di Kevin Spacey che, ironia della sorte, interpreta un omosessuale costretto dagli eventi a fare coming out.

 

Bene dai visto che stasera uscita saltata a causa pioggia mi sa che mi guardo quello, magari doppietta con Honkytonk Man o un altro suo magari più recente.
Degli anni 2000 cosa consigliate? Ho visto solo Gran Torino e The Mule, però non guardo film di guerra salvo rarissime eccezioni

 

 
Peccato perchè Letters from Iwo Jima e Flags of our fathers per me sono fra i suoi film migliori dei 2000.
 
Poi boh, per non consigliare sempre gli stessi (Million Dollar Baby, Mystic River) io ti sparerei un sottovalutato Jersey Boys, che però credo sia piaciuto solo a me, e Sully, ma anche Blood work, non fosse altro perchè è il suo ultimo film di genere puro (qua è anche protagonista).


  • 0

#367 woody

woody

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2785 Messaggi:

Inviato 02 ottobre 2021 - 17:08

Vediamo, Mystic River e Debito di sangue li ho messi in lista


  • 0

#368 Fidelio

Fidelio

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1290 Messaggi:

Inviato 03 ottobre 2021 - 07:17

Io darei comunque una visione sia a Flags Of Our Fathers che a Letters From Iwo Jima, in fondo parliamo di una regia sontuosa come quella del grande Clint.

D'accordissimo su Jersey Boys che è un film atipico nella sua filmografia, ma la storia è meravigliosa, gli attori pazzeschi e le musiche sono quelle di Frankie Valli. Non credo serva aggiungere altro.

Non capisco perché non abbiate citato Changeling che credo sia il suo film più straziante (e nella mia top5 personale) da vedere senza se e senza ma. 


  • 0

#369 il mistico

il mistico

    proxima centauri

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12148 Messaggi:
  • Locationvia lattea

Inviato 01 dicembre 2021 - 23:40

ho comprato a un euro il film del baseball, è ancora chiuso, ovvero incellofanato. non mi interessa la trama (dopo 1 mese e forse più guardando bene la copertina ho scoperto che c'è pure justin timbarland) vale la pena guardarlo, o è megli metterlo in carta regalo?


  • 0

#370 bluetrain

bluetrain

    Fourth rule is: eat kosher salamis

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7407 Messaggi:

Inviato 02 dicembre 2021 - 07:54

ho comprato a un euro il film del baseball, è ancora chiuso, ovvero incellofanato. non mi interessa la trama (dopo 1 mese e forse più guardando bene la copertina ho scoperto che c'è pure justin timbarland) vale la pena guardarlo, o è megli metterlo in carta regalo?

 

Di nuovo in gioco. Probabilmente uno dei suoi film peggiori (ma qua non è regista, solo attore), da guardare con mezzo occhio solo per completismo, nonostante la presenza del sempre grande John Goodman. Discorso che vale doppio se poi il baseball è per te un elemento alieno e ti interroghi spesso su come sia possibile che tanta gente si appassioni ad uno sport di tale apparente noia mortale.


  • 2

#371 Harry Caul

Harry Caul

    se ci dice bene finiamo nella merda

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8673 Messaggi:

Inviato 02 dicembre 2021 - 08:39

 

ho comprato a un euro il film del baseball, è ancora chiuso, ovvero incellofanato. non mi interessa la trama (dopo 1 mese e forse più guardando bene la copertina ho scoperto che c'è pure justin timbarland) vale la pena guardarlo, o è megli metterlo in carta regalo?

 

Di nuovo in gioco. Probabilmente uno dei suoi film peggiori (ma qua non è regista, solo attore), da guardare con mezzo occhio solo per completismo, nonostante la presenza della sempre deliziosa Amy Adams e del sempre grande John Goodman. Discorso che vale doppio se poi il baseball è per te un elemento alieno e ti interroghi spesso su come sia possibile che tanta gente si appassioni ad uno sport di tale apparente noia mortale.

 

 

dddbb78b263d48f9d74d2491d594108a--troubl
 

Commediola più che potabile comunque.


  • 0

#372 kristofferson

kristofferson

    Giù la testa, coglioni

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 980 Messaggi:

Inviato 02 dicembre 2021 - 11:01

E’ un Eastwood leggero e disimpegnato (infatti il film non lo ha firmato lui ma il suo produttore, però la mano che c’è dietro si vede benissimo che è la sua) però per me piacevolissimo. E’ stato poco considerato credo anche il fatto che le commedie sono da sempre meno quotate, agli occhi della critica, che non i film “seri".

 

Ne approfitto per segnalare che oggi è la data di uscita italiana di Cry Macho, mi pare abbia anche una buona distribuzione (in provincia di Vicenza c’è in 5 sale)


  • 0

#373 Eddie Miller

Eddie Miller

    Sporco Lennoniano Fanatico [(C) BillyBud]

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5032 Messaggi:
  • LocationSassari, 08/09/1980

Inviato 02 dicembre 2021 - 19:43

Cry Macho promosso. Non un 10, non un 9, ma un 8 ci sta tutto.
  • 0

#374 Trivellato Pulcio

Trivellato Pulcio

    Goonie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25211 Messaggi:

Inviato 03 dicembre 2021 - 13:04

A Bara:
Clint Eastwood è quello che appare, lui è sciallato, non ha bisogno di lasciarsi andare, si trova sempre a suo agio e controlla ogni situazione senza sforzo
Non ha bisogno di fare il fenomeno come che so Pacino, lui lo è
  • 0

Caro sig. Bernardus...

Scontro tra Titanic

"Echheccazzo gdo cresciuto che nin sei altro."<p>

#375 Pancakes

Pancakes

    Frankly, my dear, I don’t give a damn

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2255 Messaggi:
  • LocationWhere the Iron Crosses Grow

Inviato 03 dicembre 2021 - 15:08

 

ho comprato a un euro il film del baseball, è ancora chiuso, ovvero incellofanato. non mi interessa la trama (dopo 1 mese e forse più guardando bene la copertina ho scoperto che c'è pure justin timbarland) vale la pena guardarlo, o è megli metterlo in carta regalo?

 

Di nuovo in gioco. Probabilmente uno dei suoi film peggiori (ma qua non è regista, solo attore), da guardare con mezzo occhio solo per completismo, nonostante la presenza del sempre grande John Goodman. Discorso che vale doppio se poi il baseball è per te un elemento alieno e ti interroghi spesso su come sia possibile che tanta gente si appassioni ad uno sport di tale apparente noia mortale.

 

 

Non ho visto il film ma pur non sapendo ancora bene tutte le regole sono d'accordo con chi diceva nell'altro topic [mio peraltro] che il baseball nonostante tutto sia uno dei più filmabili tra gli sport.

 

 

Cry Macho piaciuto molto anche a me, chissà però se 30 anni fa [quando Clint voleva originariamente girarlo, salvo poi rinviarlo non essendo abbastanza vecchio lui] sarebbe uscito un film più polveroso e migliore


  • 1

The core principle of freedom
Is the only notion to obey


#376 ucca

ucca

    CRM

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20931 Messaggi:
  • LocationRome

Inviato 05 dicembre 2021 - 21:46

Ok, si è ufficialmente rincoglionito. Il film non ha alcun senso come soggetto, in pratica due genitori ricchi si contendono un figlio apparentemente smidollato (per 5 minuti) in realtà un pezzo di pane che non riesce a portare rancore per più di 3 battute (vedi improbabile finale). Il padre prima licenzia Clint poi lo manda in missione (d'altra parte chi manderesti se non un vecchio di 90 anni?). Fortunatamente lui è solo in apparenza vecchio in realtà dà sberle, fa innamorare le donne (o almeno un po' di sesso, che lui rifiuta però), doma cavalli selvatici e con la sola imposizione delle mani cura gli animali. È una versione a metà tra superold e San Francesco, il tutto va avanti mieloso fino ad un finale in cui il ragazzo si comporta come se avesse dimenticato la sceneggiatura. Glielo perdono perché ha dato tanto (gran Torino era simile ma 10 volte meglio) e gli voglio bene anche se non lo conosco.
  • 0

www.crm-music.com

 

Mettere su un gruppo anarcho wave a 40 anni.


#377 il mistico

il mistico

    proxima centauri

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12148 Messaggi:
  • Locationvia lattea

Inviato 20 dicembre 2021 - 23:16

Ok, si è ufficialmente rincoglionito

 

effettivamente ti fa una sega, alla sua età tu sarai senza dubbio più sveglio e con fantasia strabordante


  • 0

#378 giufà

giufà

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8331 Messaggi:

Inviato 16 gennaio 2022 - 13:47

Bello Cry Macho... dopo Il Corriere rimette in scena il suo corpo ancora più raggrinzito, spazza via tutta quella retorica machista infantile che forse in piccolissima parte ha contribuito a creare, e alla fine trova pure il modo di riconciliarsi con la vita.
 
-Un tempo salivi sui tori, andavi a cavallo... eri qualcuno, eri forte, macho...
-Stammi a sentire, questa storia del macho è sopravvalutata, funziona per lui [il pollo/gallo], ma è sopravvalutata. Un macho è solo uno che prova a fare il duro per dimostrare che ha fegato, ma finisce sempre con un pugno di mosche... tu stai lì a terra con un toro che ti calpesta o ti fai lanciare da un cavallo quindici metri in aria, che idiota! solo un idiota può fare una professione così. È come sempre nella vita: pensi di avere tutte le risposte e poi invecchiando ti rendi conto che non ne hai nessuna, ma quando alla fine lo capisci è troppo tardi.

 


  • 0
La tua firma può contenere:

#379 Tom

Tom

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14996 Messaggi:

Inviato 16 gennaio 2022 - 19:01

Quello di mettere in discussione la sua immagine macho l'ha sempre fatto (a titoli alterni) fin dai tempi della Notte brava del soldato Jonathan e del suo primo film come regista.
  • 3

#380 giufà

giufà

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8331 Messaggi:

Inviato 17 gennaio 2022 - 00:10

Questa volta mi è sembrato definitivo, soprattutto nel mostrare la fragilità del suo corpo da novantenne. Alla fine non riuscivo più a distinguere la persona, il mito, il personaggio...

A proposito di Siegel: si riprende la dinamica Wayne-Il pistolero, ma in Cry Macho non ho visto la tipica desolazione malinconica, alla fine c'è quasi gioia
  • 1
La tua firma può contenere:




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq