Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Documentari


  • Please log in to reply
67 replies to this topic

#41 Trickster017

Trickster017

    Rocker statale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4476 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 15 dicembre 2017 - 07:33

Di che serie parli? Ne sono totalmente all'oscuro.
  • 0

Keine Gegenstaende aus dem Fenster werfen


#42 Trickster017

Trickster017

    Rocker statale

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4476 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 15 dicembre 2017 - 07:37

Questo è il più bel documentario di astronomia che io abbia mai visto. Lo ritengo molto valido nella sua interezza ma la parte ancora più interessante è a mio parere la seconda, fuori dal sistema solare.


  • 0

Keine Gegenstaende aus dem Fenster werfen


#43 Alessandro xp

Alessandro xp

    Supremo Alfiere della Mediocrità

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 371 Messaggi:
  • LocationAvigliana, Piedmont

Inviato 04 febbraio 2019 - 18:38

thread un po' stagnante...

 

Visto Merchants of doubt di Robert Kenner, sulla manipolazione politica e mediatica sponsorizzata volta a rallentare il processo legislativo,
in particolare sui casi del fumo/industria del tabacco e global warming/industria del petrolio e combustibili fossili.

Inquietante e sdegnante.


  • 0

#44 woody

woody

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2228 Messaggi:

Inviato 04 febbraio 2019 - 20:09

L?altra sera ho visto Beware of Mr Baker, documentario del 2012 su Ginger Baker dei Cream (e non solo ovviamente).
Inizia con lui vecchiatto di 73-74 anni che incazzato nero prende a stampellate in faccia il regista del documentario perchè non gli stavano simpatici gli altri batteristi intervistati per il film  asd 

Un bel soggetto indubbiamente, una grossa testa di cazzo altrettanto indubbiamente. 


  • 0

#45 bluetrain

bluetrain

    Fourth rule is: eat kosher salamis

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6661 Messaggi:

Inviato 04 febbraio 2019 - 21:44

Ho appena finito di vedere questo sulla guerra del Vietnam di Ken Burns e Lynn Novick, molto bello (10 episodi da circa 1:45 l'uno):
 
https://en.wikipedia...War_(TV_series)

 

A latere, musiche originali di Trent Reznor e voce narrante di Peter Coyote.


  • 2

#46 Alessandro xp

Alessandro xp

    Supremo Alfiere della Mediocrità

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 371 Messaggi:
  • LocationAvigliana, Piedmont

Inviato 06 febbraio 2019 - 08:51

altra roba bona:
Shadow World di Johan Grimonprez, sul commercio/traffico di armi e il coinvolgimento più o meno diretto dei governi
e sulle ricadute (catastrofiche) che ha ed ha avuto su sicurezza e democrazia


  • 0

#47 wild horse

wild horse

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4130 Messaggi:

Inviato 06 febbraio 2019 - 09:17

 

 

Free Solo. Documentario che segue l'impresa del climber Alex Honnold che nel 2017 ha compiuto una delle più grandi imprese sportive mai viste scalando El Capitan (2307 metri) in free solo ovvero senza corde né imbragature o protezioni.

Uno dei realizzatori é Jimmy Chin a sua volta scalatore (uno dei protagonisti di un altro bel documentario: Meru).

Per rendere l'idea qualcuno ha detto che fare quello che ha fatto Honnold equivale a realizzare una prestazione da medaglia d'oro alle olimpiadi ma dove il minimo errore anziché costare una medaglia significherebbe molto più semplicemente morire


  • 2

 


#48 Alessandro xp

Alessandro xp

    Supremo Alfiere della Mediocrità

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 371 Messaggi:
  • LocationAvigliana, Piedmont

Inviato 06 febbraio 2019 - 12:54

potrebbe essere un po' OT (o meglio cross-topic), ho recentemente trovato su youtube

Torino Hardcore, documentario di qualche anno fa di cui avevo visto il trailer ma avevo poi dimenticato.

Tratta della scena punk/HC torinese anni '90 (prima metà grossomodo) ma dà un'idea anche del contesto e della "cultura" "alternativa" di quegli anni.

Torino sin dagli anni '80 è una città con una storia "antagonista" molto attiva, che ha visto molte band apprezzate e conosciute anche all'estero

(5to Braccio/Negazione, Declino, Blu Vomit/Nerorgasmo/Ifix Tcen Tcen, Contrazione/Franti/Panico, Crunch, COV, Frammenti, Rottenbrain, Distruzione, Fichissimi, Belli Cosi/Titor etc etc)


  • 0

#49 paloz

paloz

    Poo-tee-weet?

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23313 Messaggi:

Inviato 06 febbraio 2019 - 13:52

Sono a metà della seconda stagione di Making a Murderer e l'effetto  :o WTF non accenna a indebolirsi. Serie capitale e di rilevanza pari a Citizenfour.


  • 0

I have spoken softly, gone my ways softly, all my days, as behoves one who has nothing to say, nowhere to go, and so nothing to gain by being seen or heard.

 

(Samuel Beckett, Malone Dies)


#50 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5798 Messaggi:

Inviato 06 febbraio 2019 - 14:08

Seconda serie mezza porcata, comunque inutile.

Mi stanno parlando molto bene di quella su Ted Bundy, proverò.

Ma, sopra a tutto: vi prego, aiutatemi a rimediare la serie di documentari "L'uomo e la magia" (S. Giordani, 1972, Rai). Ho scritto a Rai storia, non mi cagano di striscio  ;_;

In realtà, vorrei tutta la sua opera, che sembra fondamentale (documentari su tutto l'oriente). Disposto anche a pagare cifre ragionevoli. Come posso fare?


  • 0

#51 Alessandro xp

Alessandro xp

    Supremo Alfiere della Mediocrità

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 371 Messaggi:
  • LocationAvigliana, Piedmont

Inviato 06 febbraio 2019 - 17:41

Ma, sopra a tutto: vi prego, aiutatemi a rimediare la serie di documentari "L'uomo e la magia" (S. Giordani, 1972, Rai). Ho scritto a Rai storia, non mi cagano di striscio  ;_;

In realtà, vorrei tutta la sua opera, che sembra fondamentale (documentari su tutto l'oriente). Disposto anche a pagare cifre ragionevoli. Come posso fare?

 

non dovevano digitalizzare tutti gli archivi? L'autore è vivo o ha eredi?


  • 0

#52 cerezo

cerezo

  • Moderators
  • 14924 Messaggi:

Inviato 06 febbraio 2019 - 18:23

 

 

Free Solo. Documentario che segue l'impresa del climber Alex Honnold che nel 2017 ha compiuto una delle più grandi imprese sportive mai viste scalando El Capitan (2307 metri) in free solo ovvero senza corde né imbragature o protezioni.

Uno dei realizzatori é Jimmy Chin a sua volta scalatore (uno dei protagonisti di un altro bel documentario: Meru).

Per rendere l'idea qualcuno ha detto che fare quello che ha fatto Honnold equivale a realizzare una prestazione da medaglia d'oro alle olimpiadi ma dove il minimo errore anziché costare una medaglia significherebbe molto più semplicemente morire

 

sull'argomento è molto bello pure valley uprising su netflix


  • 0

#53 solaris

solaris

    Simmetriade.

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5798 Messaggi:

Inviato 06 febbraio 2019 - 18:26

Ma, sopra a tutto: vi prego, aiutatemi a rimediare la serie di documentari "L'uomo e la magia" (S. Giordani, 1972, Rai). Ho scritto a Rai storia, non mi cagano di striscio  ;_;
In realtà, vorrei tutta la sua opera, che sembra fondamentale (documentari su tutto l'oriente). Disposto anche a pagare cifre ragionevoli. Come posso fare?

 
non dovevano digitalizzare tutti gli archivi? L'autore è vivo o ha eredi?

Non saprei sugli eredi... L'autore è morto 13 anni fa.
  • 0

#54 starmelt

starmelt

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4563 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2019 - 09:52

Free Solo.


Questo lo sto cercando senza successo da parecchio. Sei riuscito a vederlo?
  • 0

#55 wild horse

wild horse

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4130 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2019 - 10:18

 

Free Solo.


Questo lo sto cercando senza successo da parecchio. Sei riuscito a vederlo?

 

 

 

Purtroppo no. Sarebbe da vedere al cinema ma non ho trovato sale a portata in cui lo abbiano programmato.

In rete mi sembra di capire che non si troverà nulla fino a quando sarà programmato in sala


  • 0

 


#56 lelebi

lelebi

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 890 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2019 - 14:57

 

 

Ma, sopra a tutto: vi prego, aiutatemi a rimediare la serie di documentari "L'uomo e la magia" (S. Giordani, 1972, Rai). Ho scritto a Rai storia, non mi cagano di striscio  ;_;
In realtà, vorrei tutta la sua opera, che sembra fondamentale (documentari su tutto l'oriente). Disposto anche a pagare cifre ragionevoli. Come posso fare?

 
non dovevano digitalizzare tutti gli archivi? L'autore è vivo o ha eredi?

Non saprei sugli eredi... L'autore è morto 13 anni fa.

 

hai provato con rai teche ? Qualche anno fa li contattai per chiedere un documentario in cui Terzani faceva da narratore, mi risposero molto cortesemente e arrivammo a pochi passi dalla firma del contratto dato che lo volevo proiettare durante un "festival" che stavo cercando di organizzare. poi del festival non se ne fece più nulla e saltò anche questo doc, ma insomma fu una cosa abbastanza semplice.


  • 1

#57 Tana delle Tigri

Tana delle Tigri

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2354 Messaggi:

Inviato 08 febbraio 2019 - 01:11

mi servo un attimo del topic per salvare qua alcune tra le pietre militari del documentario 

 

 

 


  • 0

#58 geeno

geeno

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11483 Messaggi:

Inviato 08 febbraio 2019 - 06:16

 

 

 

Free Solo. Documentario che segue l'impresa del climber Alex Honnold che nel 2017 ha compiuto una delle più grandi imprese sportive mai viste scalando El Capitan (2307 metri) in free solo ovvero senza corde né imbragature o protezioni.

Uno dei realizzatori é Jimmy Chin a sua volta scalatore (uno dei protagonisti di un altro bel documentario: Meru).

Per rendere l'idea qualcuno ha detto che fare quello che ha fatto Honnold equivale a realizzare una prestazione da medaglia d'oro alle olimpiadi ma dove il minimo errore anziché costare una medaglia significherebbe molto più semplicemente morire

 

sull'argomento è molto bello pure valley uprising su netflix

 

 

Valley Uprising molto bello con i filmati e le foto dei pionieri degli anni 60-70.

Quest'anno è uscito anche Dawn Wall, su Tommy Caldwell e la scalata del muro più difficile di El Capitan, ma c'è anche altro tipo rapimenti in Kyrgyzystan, dita mozzate e in generale non starci molto con la testa.


  • 0

#59 GenaRowlands

GenaRowlands

    pivello

  • Members
  • Stelletta
  • 1 Messaggi:

Inviato 20 febbraio 2019 - 05:25

 

Free Solo.


Questo lo sto cercando senza successo da parecchio. Sei riuscito a vederlo?

 

Purtroppo per me molto deludente devo dire. Il film si fa guardare solo per l'impresa di Honnold, che speri finalmente di vedere filmata religiosamente per buona parte almeno, ma dopo più di un'ora di gente attorno che non fa altro che parlare della pericolosità della scalata e ripetere che basta un passo falso per MORIRE, capisci che in realtà non è un film sul free solo, e la noia si fa largo e il senso di pericolo scompare del tutto.

 

Pessima la musica, banale l'occhio documentaristico privo di evoluzione o interesse, è praticamente un film involontariamente diagnostico (e un po' comico) sull'Asperger di Honnold, che è l'unico con una visione interessante ed epicurea della vita lì dentro (principalmente dovuta al padre con Asperger e una madre che non lo ha mai abbracciato), costantemente spiattellata, normalizzata e contrastata con le strombazzate del suo entourage su quanto sia incredibilmente pericoloso il suo tentativo e "but what if he dies?", mentre Honnold spiega che in realtà il motivo per cui lo sta facendo davanti alle telecamere è che si è preparato a sufficienza per sentirsi sicuro. Le uniche cose che mi sono piaciute sono ovviamente le (poche) riprese continue delle scalate (che però sono tagliate a mo' di videoclip sensazionalistico) con Alex che legge le sue note tecniche, e la breve parte sulla sua famiglia. 

 

Molto bello invece Valley Uprising, di un'altra categoria e vero tributo a quello stile di vita e alle montagne (non capisco perché nessuno abbia mai fatto un film su Jim Bridwell e la sua cricca, incredibile tutta la storia), non fatto da degli scalatori che, come nel caso di Free Solo, hanno voluto sfruttare la cosa per motivi egoistici, per poi sperare pateticamente (auto-filmandosi con lacrime negli occhi) che il principio di Heisenberg non si verifichi e che le loro telecamere non influenzino Honnold sull'El Capitan al punto da fare un passo falso e morire, perché ne sarebbero stati parzialmente responsabili.

 

Insomma da guardare comunque per l'evento in sé, ma non vi perdete qualcosa di epocale nel frattempo, come avevo letto ovunque.


  • 2

#60 cerezo

cerezo

  • Moderators
  • 14924 Messaggi:

Inviato 08 aprile 2019 - 16:05

 

 

Free Solo.


Questo lo sto cercando senza successo da parecchio. Sei riuscito a vederlo?

 

 

 

Purtroppo no. Sarebbe da vedere al cinema ma non ho trovato sale a portata in cui lo abbiano programmato.

In rete mi sembra di capire che non si troverà nulla fino a quando sarà programmato in sala

 

 

è uscito su discovery e l'ho visto

ti dico una cosa che non m'è piaciuta ed una che invece sì:

- è un po' debole il "contesto", se prendo a paragone valley uprising quella era una storia corale con un quadro storico bello forte e un manipolo di personaggi interessanti, invece alex honnold, il personaggio di free solo, è solo anche nella vita, borderline autistico, l'unico subplot è il rapporto con la fidanzata che non vorrebbe vederlo sfracellarsi a terra da 800mt

- la scalata prende solo l'ultima mezz'ora del documentario, tutta la preparazione precedente ti fa capire quanto studio e meticolosità ci sia dietro, forse toglie un po' di magia e follia all'impresa, inoltre sai già come va a finire, ma con quello scenario e quelle riprese è comunque una roba da bocca aperta e dà un senso anche al personaggio


  • 1




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq