Vai al contenuto


Foto
* * * * * 1 Voti

Beat Italiano


  • Please log in to reply
89 replies to this topic

Sondaggio: Beat Italiano (10 utente(i) votanti)

ROKKO?

  1. certo (3 voti [30.00%])

    Percentuale di voti: 30.00%

  2. no, sono merda (7 voti [70.00%])

    Percentuale di voti: 70.00%

Voto I visitatori non possono votare

#81 woody

woody

    mainstream Star

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2165 Messaggi:

Inviato 29 marzo 2018 - 17:07


 

Riguardo al Beat italiano, che ha fatto la sua fortuna tramite un enorme saccheggio di canzoni anglosassoni mi sono sempre chiesto: ma al pubblico queste canzoni venivano presentate come cover? O approfittando della scarsa conoscenza del pubblico italiano questi gruppi le presentavano come loro creazioni? E discorso inverso, le case discografiche straniere erano al corrente di questo saccheggio? O approfittando della marginalità del mercato italiano i nostri discografici facevano rimanere queste operazioni nell'ombra? Non so quale fosse il livello di conoscenza e di scambio reciproco dei mercati musicali all'epoca quindi magari dico fesserie e tutto non poteva che essere alla luce del sole come ai giorni nostri.

 

Non ricordo chi ne parlasse, ma era un qualche musicista poi diventato più noto in seguito, forse qualcuno della PFM che ai tempi del beat si chiamavano i Quelli (solo ora ho realizzato che erano praticamente gli spaghetti-them). Comunque dice che praticamente c'erano delle liste di brani coverizzabili che andavano dal più famoso al più oscuro. Ovviamente i brani in cima alla lista andavano ai gruppi più famosi e così via.
Se si considera questo credo che le cose fossero fatte alla luce del sole, pagando i credits per la musica e non i testi che venivano riscritti e non tradotti. Bisognerebbe controllare chi figurava come autore ai tempi dell'uscita dei 45 giri.

Poi io sto parlando delle case discografiche, ma a livello di pubblico credo che si preferisse sorvolare sul fatto che fossero cover. Ma è solo una mia sensazione, credo che quando li presentavano alla radio o in tv dicessero solo "ecco a voi i corvi con bang bang" e finiva li. Non c'era internet per verificare e le riviste specializzate dovevano ancora arrivare.


  • 0

#82 Suxxx

Suxxx

    Pietra Molare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21318 Messaggi:

Inviato 21 gennaio 2019 - 23:05

50003301-10217976950365547-9908681708708

Yardbirds e Bobby
  • 2
Caro signor Bernardus...

#83 Folagrolas

Folagrolas

    young signorino di una certa età

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3855 Messaggi:

Inviato 21 gennaio 2019 - 23:22

Foto mai vista (l'avran fatta a sanremo)

Beck l'avrebbe preso volentieri a calci asd

 

edit

a sanremo portarono (su "invito" del manager) Questa volta proprio con Bobby Solo, ma Beck si rifiutò di suonare  ashd  (venne sostituito da Dreja alla solista)


  • 0

And now we rise

and we are everywhere


#84 Suxxx

Suxxx

    Pietra Molare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21318 Messaggi:

Inviato 27 gennaio 2019 - 15:12

Foto mai vista (l'avran fatta a sanremo)
Beck l'avrebbe preso volentieri a calci asd

edit
a sanremo portarono (su "invito" del manager) Questa volta proprio con Bobby Solo, ma Beck si rifiutò di suonare ashd (venne sostituito da Dreja alla solista)

"Quando vennero in Italia, la formazione residua con Dreja e McCarty (col grande Mayo alla chitarra),chiesi a Chris cosa ne pensasse dell'esperienza: felliniana, rispose :-D . Le canzoni non gli piacquero per niente ma rimasero divertiti dal caos che li ciorcondava tra paparazzi e soubrettes."
Da Facebook
  • 0
Caro signor Bernardus...

#85 Suxxx

Suxxx

    Pietra Molare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21318 Messaggi:

Inviato 12 febbraio 2019 - 20:09

Davvero bravi, aggressivi. Taranto 1967



  • 0
Caro signor Bernardus...

#86 Stan Bowles

Stan Bowles

    Socialista dalle tasche buche

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 401 Messaggi:

Inviato 13 febbraio 2019 - 08:54


  • 2

#87 Garpere Pons

Garpere Pons

    farsical aquatic ceremony

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20801 Messaggi:

Inviato 13 febbraio 2019 - 09:22

Sembra un pezzo di Motta psichedelico  ;D


  • 0
"Correr, corre cualquiera, pero jugar al fútbol es más complicado."
(Juan Román Riquelme)

 


#88 signora di una certa

signora di una certa

    old signorona

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 18096 Messaggi:

Inviato 13 febbraio 2019 - 18:16

Ma che bella :)
  • 0

In realtà secondo me John Lurie non aveva tante cose da dire... ma molto belle


#89 Suxxx

Suxxx

    Pietra Molare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21318 Messaggi:

Inviato 14 febbraio 2019 - 04:12

52170439_2088462964533393_52752796827978


  • 0
Caro signor Bernardus...

#90 Suxxx

Suxxx

    Pietra Molare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21318 Messaggi:

Inviato 17 luglio 2019 - 07:41

66951946-2333986816647672-14477727403490


Uno dei migliori gruppi beat italiani.
Nello spazio di un singolo 45 giri,i Ranger sound divennero i Ragazzi dai capelli verdi,uno dei gruppi più mitizzati del panorama beat italiano.Con la recente uscita del cd antologico "la storia"edito dalla Mellow records,i Ragazzi dai capelli verdi hanno la gloria che meritano;capeggiati da un frontman dalle incredibili risorse,quel Franco Serena in possesso di altissime qualità acrobatiche a livello canoro,il gruppo può essere considerato come l'ultimo virgulto del movimento beat,ultimo come nascita ma sicuramente tra i primi a livello qualitativo;in loro,nella loro musica e nelle loro canzoni ,aleggia sempre una vocazione innata per le sonorità dalle tinte forti,riconducibili a gruppi abrasivi d'oltre manica.

Contrariamente agli altri complessi del movimento beat che avevano arricchito le proprie esperienze attraverso sonorità riconducibili ai Beatles,i nostri erano nati sull'onda di sonoritrà distorte più vicine a gruppi come Yardbirds,Who,Pretty Things,Kinks...

I cinque ragazzi pubblicano il 45 giri "ragazza notte(testo di Mogol) naturalmente su vinile verde e concludono la loro avventura nel '67 con il disco "una città in fondo al mare"/"ma saprei"(versione di "it's too late "dei Kinks.Nell'89 la label Contempo records rilancia il gruppo e convoca in studio i cinque menbri originali ed il risultato è il 33 giri "Summer'66" realizzato con rigore e spirito beat d'annata cantato in inglese e con un deciso sapore sixties.


  • 0
Caro signor Bernardus...




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq