Vai al contenuto


Foto
* * * * * 1 Voti

Libri di storia


  • Please log in to reply
147 replies to this topic

#141 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10695 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 15 agosto 2020 - 03:42

51Zzn6oIJyL._SX305_BO1,204,203,200_.jpg

 

2001, Da Capo Press. Davvero molto interessante, e di ampissimo respiro. Non lo conoscevo e lo consiglio.  

 

A second cultural change associated with postwar economic growth came from the increase in “entrepreneurial” activities. Entrepreneurship is an intangible quality, often associated with small business and individuals’ willingness to establish new businesses. This was particularly important in Italy, where much growth came from new or expanded family businesses, but was less visible in France, Great Britain and West Germany, whose economies were overshadowed by large enterprises. Big business could take risks, but in practice the gamble taken by a professional manager presenting a project to a board ofdirectors could never be the same as that taken by an individual starting out on his own.

Many of those who set up in business did not do so by choice. Sometimes, as in the case of the pieds noirs in France or those whose lack of education excluded them from state employment in Italy, entrepreneurship reflected a lack of more comfortable opportunities, and the willingness to take economic risks often came from precisely the kind of irrational thinking that planners deplored. The desire for independence and obsession with quality that made families set up new enterprises in the “dynamic” northern Italian fashion industry might also encourage a "backward” Breton peasant to stay on his land. The capacity of each economy to produce entrepreneurs was linked to national cultures in curious ways. 


  • 0

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#142 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10695 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 15 agosto 2020 - 03:54

 

 

Un buon libro sull'Unità 731 (con riferimento soprattutto a corrigan, ma sono ben accette risposte di tutti)?
Mio papà ieri ha beccato un documentario su History e mi ha rivangato la storia.

Hai già fatto questa domanda e ho già dato una risposta in questo stesso thread nell'aprile 2016, post #72-#76 asd.

 

Perdo colpi (ammetto però che una roba di 2 annetti fa non era facile da ricordare e non ho usato la funzione ricerca), grazie della segnalazione.

 

Matthew, nel caso in cui mi volessi chiedere lo stesso consiglio per la terza volta, ho finalmente trovato il libro che fa per te: 

 

Hidden Atrocities. Japanese Germ Warfare and American Obstruction of Justice at the Tokyo Trial, 2017. capitoli 2 e 8 in particolare.

51P+DEL29PL._SX331_BO1,204,203,200_.jpg


  • 2

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#143 葛札爾

葛札爾

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22730 Messaggi:

Inviato 08 settembre 2020 - 10:41

Ma libri di storia dell'Asia, magari in italiano, per tutto quello che è a est dell'India e a sud della Cina? 


  • 0
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#144 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10695 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 08 settembre 2020 - 11:08

In italiano probabilmente ci saranno dei testi sulla guerra del Vietnam, ma immagino poco altro (parlo di libri scritti da storici, peer-reviewed, e con apparati bibliografici). In inglese, c'è Southeast Asia in World History di Craig Lockard (Oxford UP, 2009), probabilmente il gold standard per una storia panoramica della regione, e immagino la cosa più vicina a ciò che cerchi - ho letto solo gli ultimi capitoli però. Un quadro più ampio, in mezzo a tanta altra carne a fuoco c'è in The Indian Ocean in World History di Edward Alpers (Oxford UP, 2014).

Sui singoli stati: A History of the Vietnamese di K.W. Taylor (Cambridge UP, 2013) che è eccellente; Singapore: A Modern History di Michael D. Barr (IB Tauris, 2019) che non ho letto; Burma/Myanmar: What Everyone Needs the Know di David Steinberg (Oxford UP, 2010).

C'è poi una bibliografia sterminata sugli imperi coloniali europei, la decolonizzazione, la guerra fredda, e la diaspora cinese nella regione, ma è roba per specialisti.


  • 2

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#145 葛札爾

葛札爾

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22730 Messaggi:

Inviato 08 settembre 2020 - 17:34

In italiano probabilmente ci saranno dei testi sulla guerra del Vietnam, ma immagino poco altro (parlo di libri scritti da storici, peer-reviewed, e con apparati bibliografici). In inglese, c'è Southeast Asia in World History di Craig Lockard (Oxford UP, 2009), probabilmente il gold standard per una storia panoramica della regione, e immagino la cosa più vicina a ciò che cerchi 

 

Due cose al volo: è un inglese affrontabile da un non accademico?

E da dove parte a narrare? Perché mi interessa in particolare la storia antica, non tanto il Novecento su cui bene o male un abc, per quanto scarno, lo abbiamo tutti. Insomma l'impero Khmer, il regno di Ayutthaya, e via dicendo, tutte quelle realtà politiche secolari che hanno lasciato testimonianze grandiose e che in Italia sembrano non interessare manco l'ultimo dei cani.


  • 0
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#146 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10695 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 08 settembre 2020 - 18:15

Se ti riferisci a Lockard: 1) l'inglese è normale, non c'è jargon 2)  il periodo che ti interessa copre solo i primi quattro capitoli, una settantina di pagine, se lo compri non credo ne valga la pena.

Adesso che hai spiegato meglio cosa ti interessa, ci sono questi testi (che non ho letto) 

 

Charnvit, Kasetsiri. The Rise of Ayudhya: A History of Siam in the Fourteenth and Fifteenth Centuries. New York: Oxford University Press, 1976.

Higham, Charles. The Civilization of Angkor. Berkeley: University of California Press, 2002.

Mabbett, Ian, and David Chandler. The Khmers. Malden, Mass.: Blackwell, 1995.

O’Reilly, Dougald J. W. Early Civilizations of Southeast Asia. Lanham, Md.: AltaMira, 2007.

Simms, Peter, and Sanda Simms. The Kingdoms of Laos: Six Hundred Years of History. Richmond, Surrey, U.K.: Curzon, 1999.


  • 0

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 


#147 葛札爾

葛札爾

    Grande eletto non anglofonista Kadosch

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22730 Messaggi:

Inviato 13 gennaio 2021 - 17:48

E invece, testi sull'America precolombiana che non siano infestati da illustrazioni ma autentici libri di storia? asd 


  • 0
RYM ___ i contenuti

"SOVIET SAM" un blog billizzimo

#148 corrigan

corrigan

    気持ち悪い

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10695 Messaggi:
  • LocationHK

Inviato 17 gennaio 2021 - 10:56

Non conosco l'argomento, ma in questi casi un ottimo posto da dove partire sono le Oxford Bibliographies (bisogna avere credenziali universitarie per accedere ad esse a meno che non si voglia pagare un occhio della testa). Metto in spoiler:

Spoiler

 


  • 1

I distrust orthodoxies, especially orthodoxies of dissent
「その時僕はミサト さんから逃げる事しかできなかった。 他には何もできない、 他も云えない… 子供なんだと ... 僕はわかった

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq