Vai al contenuto


Foto
* * * * - 2 Voti

BECK (Hansen)


  • Please log in to reply
155 replies to this topic

#1 The Scarecrow

The Scarecrow

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 348 Messaggi:

Inviato 09 giugno 2010 - 18:04

Troppo pop per l'ascoltatore "indie"
Troppo indie-sperimentale per l'ascoltatore pop
Troppo mainstream per l'ascoltatore di prog o di "sperimentalismi" vari
troppo poco alternativo per gli "alternativi" (...a tutti i costi !)
Blues-etti da strapazzo, per il serio appassionati di BLUES
Country non country
troppo facile da attaccare per tutti gli ascoltatori di "genere"(new wave, goth metal, dream pop, synth pop...qualunque esso sia), piu o meno integralisti.
Tanto estro, molto fantasioso, sicuramente è una persona curiosa.

Io trovo alcuni suoi lavori davvero belli (one foot in the grave,Odelay, Mutations, Mellow Gold, The Information), godevolissimi gli album "indie-low/fi" della prima ora, ....godevoli tutti gli altri.
Gioca coi suoni, ed ha scritto anche bellissimi pezzi.
(anche "compilatore " di frammenti sonori sotto il nome di Planned Obsolence).

L'ho visto per la prima volta nel gennaio '93, in italia si era da poco iniziato a sentire "Looser"...un concerto bellissimo, 3 giapponesi immensi-tipo-sumo e tutti in nero alla batteria-basso-chitarra e poi sto ragazzino con un casino di "electronical & electric devices" ,tastiere a tracolla, organetti farfisa, sintetizzatori...etc.
Musica nuova e stupenda.
Credevo in una grande promessa... in realtà non ha mantenuto tanto a lungo lo standard che mi aspettavo, ma è a mio avviso sempre sopra la media.
Comunque interessante.

Visto che il suo nome non ricorre spesso su questo forum... mi chiedevo:
CHE VE NE PARE?

  • 0

#2 tt

tt

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 246 Messaggi:

Inviato 09 giugno 2010 - 18:47

Troppo pop per l'ascoltatore "indie"
Troppo indie-sperimentale per l'ascoltatore pop
Troppo mainstream per l'ascoltatore di prog o di "sperimentalismi" vari
troppo poco alternativo per gli "alternativi" (...a tutti i costi !)
Blues-etti da strapazzo, per il serio appassionati di BLUES
Country non country
troppo facile da attaccare per tutti gli ascoltatori di "genere"(new wave, goth metal, dream pop, synth pop...qualunque esso sia), piu o meno integralisti.
Tanto estro, molto fantasioso, sicuramente è una persona curiosa.

Io trovo alcuni suoi lavori davvero belli (one foot in the grave,Odelay, Mutations, Mellow Gold, The Information), godevolissimi gli album "indie-low/fi" della prima ora, ....godevoli tutti gli altri.
Gioca coi suoni, ed ha scritto anche bellissimi pezzi.
(anche "compilatore " di frammenti sonori sotto il nome di Planned Obsolence).

L'ho visto per la prima volta nel gennaio '93, in italia si era da poco iniziato a sentire "Looser"...un concerto bellissimo, 3 giapponesi immensi-tipo-sumo e tutti in nero alla batteria-basso-chitarra e poi sto ragazzino con un casino di "electronical & electric devices" ,tastiere a tracolla, organetti farfisa, sintetizzatori...etc.
Musica nuova e stupenda.
Credevo in una grande promessa... in realtà non ha mantenuto tanto a lungo lo standard che mi aspettavo, ma è a mio avviso sempre sopra la media.
Comunque interessante.

Visto che il suo nome non ricorre spesso su questo forum... mi chiedevo:
CHE VE NE PARE?

allora innanzitutto ti segnalo questo topic dove si parla un po' del losangelino http://www.ondarock....hp?topic=6079.0

se dovessi esprimere una mia opinione beh personalmente lo adoro. ha un'attitudine che mi fa impazzire, mi fa un po' lo stesso effetto dei flaming lips, creatività debordante e una buona dose di cazzonaggine e senso dell'umorismo che non fa mai male. secondo me non ha mai fatto un disco perfetto (ne devo ascoltare 2, guero e modern guilt) e anche nei miglori (mellow gold ad esempio) qualche cazzatina la infila, ma si puo' perdonare. la qualità media dei suoi dischi è impressionante e come hai detto tu è praticamente inclassificabile sotto una etichetta.

mmm se dovessi dire il suo disco che preferisco forse sparerei midnite vultures o mutations. un gradino sotto odelay e mellow gold, molto belli e con alcuni pezzi che sono vertici dei 90s ma che come ho già detto hanno anche qualche boiata qua e là, carina anche la sua versione di VU&nico e soprattutto la sua canzone con non mi ricordo chi per la colonna sonora del film dei vampiri, strabiliante
  • 0

#3 Merlo

Merlo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3770 Messaggi:
  • LocationItalia

Inviato 10 giugno 2010 - 08:12

Ascoltavo giorni fa la rilettura del Record Club di "Songs of Leonard Cohen"... geniale la rilettura di "Master Song" in versione primo Prince  :D
  • 0
"Non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace"

Ricette Veg

#4 Suxxx

Suxxx

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21136 Messaggi:

Inviato 10 giugno 2010 - 14:20

Credevo in una grande promessa... in realtà non ha mantenuto tanto a lungo lo standard che mi aspettavo, ma è a mio avviso sempre sopra la media.
Comunque interessante.

Visto che il suo nome non ricorre spesso su questo forum... mi chiedevo:
CHE VE NE PARE?


Sempre stà storia della grande promessa ...lui ha cambiato la musica negli anni 90 come pochi altri. La promessa la mantenuta in pieno per almeno 4 dischi.
Tra i fuori classe della storia del rock classico ( cioè non solo indie o underground...) di sempre.
  • 0

#5 The Scarecrow

The Scarecrow

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 348 Messaggi:

Inviato 10 giugno 2010 - 16:20


Credevo in una grande promessa... in realtà non ha mantenuto tanto a lungo lo standard che mi aspettavo, ma è a mio avviso sempre sopra la media.
Comunque interessante.

Visto che il suo nome non ricorre spesso su questo forum... mi chiedevo:
CHE VE NE PARE?


Sempre stà storia della grande promessa ...lui ha cambiato la musica negli anni 90 come pochi altri. La promessa la mantenuta in pieno per almeno 4 dischi.
Tra i fuori classe della storia del rock classico ( cioè non solo indie o underground...) di sempre.



Ecco...piu o meno la penso come te !

Un po sono anche concorde con Teddy.

A me è sempre piaciuto, certo ha mantenuto la promessa, come dicevi, ma sinceramente io mi auguravo una serie di capolavori e continui cambi di rotta..per i cambi di rotta ok, per i capolavori invece no...i suoi prodotti sono sempre molto intelligenti, grandi pezzi dentro ogni album...ma mentre prima ogni sua nuova uscita me la gustavo con grandissimo piacere e spesso con sorpresa, ultimamente ha avuto un grosso calo (diciamo nel periodo "sea change" e "guero"..cmq superiori alla media), poi è tornato alla grande (ma mai come nei '90 !) con "The Information" sopratutto...ma anche "Modern Guilt" non mi dispiace.

In ogni caso è un grande, tra i piu grandi dell'ultimo ventennio.
  • 0

#6 Suxxx

Suxxx

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21136 Messaggi:

Inviato 10 giugno 2010 - 16:38

si ma il fatto è che così è per tutti gli artisti!
chi ha fatto centro con ogni album uscito? penso nessuno....
i suoi primi dischi erano bombe:
stilisticamente e compositivamente pazzeschi univano pazzia giovanile e cultura della musica.
qualche brano più debole , ma insomma nessun capolvoro o pietra che dir si voglia ha una scaletta impeccabile.
Sinceramente ho solo Mellow, One foot e Stereophatetic (con abbozzi memorabili tipo Ozzy) gli altri album li ho ascoltati da amici.:
prova a fare giù una classifichina dei suoi migliori dischi Scare
  • 0

#7 The Scarecrow

The Scarecrow

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 348 Messaggi:

Inviato 10 giugno 2010 - 16:54

si ma il fatto è che così è per tutti gli artisti!
chi ha fatto centro con ogni album uscito? penso nessuno....
i suoi primi dischi erano bombe:
stilisticamente e compositivamente pazzeschi univano pazzia giovanile e cultura della musica.
qualche brano più debole , ma insomma nessun capolvoro o pietra che dir si voglia ha una scaletta impeccabile.
Sinceramente ho solo Mellow, One foot e Stereophatetic (con abbozzi memorabili tipo Ozzy) gli altri album li ho ascoltati da amici.:
prova a fare giù una classifichina dei suoi migliori dischi Scare


Infatti quando parlavo di "promessa" mi riferivo proprio al fatto che credevo potesse essere un artista di quelli "massicci" (Zappa era morto da poco...magari un suo erede...ok non spariamo troppo alto !), di quelli che ti tirano 8-10 album da favola di fila....alla Pink Floyd, alla Zappa (appunto!), alla king Crimson... ma ok...ci ha gia dato cmq tantissimo, ed ha lasciato una traccia indelebile..e trattandosi di "lui" mi aspetto sempre "L'USCITA" del decennio.
  • 0

#8 Suxxx

Suxxx

    Pietra MIliare

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21136 Messaggi:

Inviato 10 giugno 2010 - 16:58

si
pensa che i Floyd in 11 anni hanno fatto 11 dischi ..e che dischi
  • 0

#9 The Scarecrow

The Scarecrow

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 348 Messaggi:

Inviato 10 giugno 2010 - 17:01

-A western Harvest field by moonlight   7
-Golden feelings                        6,5        
-One foot in the grave                  8
-Stereopathetic soul manure             7
-Mellow Gold                            8,5
-Odelay                                 8,5
(assolutamente necessaria l'edizione "deluxe" con il secondo cd pieno di splendidi outtakes e rari)
-Mutations                              8
-Midnite Vultures                       7,5-8
-Sea Change                             6
-Guero                                  6
-The Information                        7,5
-Modern Guilt                           7


..ecco, piu o meno.
  • 0

#10 Norman Bombardini

Norman Bombardini

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7159 Messaggi:

Inviato 10 giugno 2010 - 17:34

manca Guerolito (a cui assegnare mezzo punto in più di Guero)
  • 0

#11 floods

floods

    l'utente main$tream

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15193 Messaggi:

Inviato 10 giugno 2010 - 17:50

-Sea Change                             6
-Modern Guilt                           7


No dai... Sea Change potra` essere vagamente palloso ma almeno era un progetto in qualche modo spiazzante (e parecchio intenso), Modern Guilt seppur carino era prevedibilissimo, pochi guizzi, un disco di maniera per lui.
  • 0
RYM enafffffffiiiiooooooooolllll

#12 The Scarecrow

The Scarecrow

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 348 Messaggi:

Inviato 10 giugno 2010 - 18:07

manca Guerolito (a cui assegnare mezzo punto in più di Guero)


Ma... si un 6,5 gli sta bene...ma "Guero" è di Beck, "Guerolito" non è altro che un remix di guero e non ad opera di beck... stupenda la rivisitazione di girl  e di broken drum (Boards of Canada).

Uno in realtà manca, è "B Side Collection:Stray Blues" (7,5).

-Sea Change                             6
-Modern Guilt                           7


No dai... Sea Change potra` essere vagamente palloso ma almeno era un progetto in qualche modo spiazzante (e parecchio intenso), Modern Guilt seppur carino era prevedibilissimo, pochi guizzi, un disco di maniera per lui.


Sea Change non mi ha mai entusiasmato...semmai MUTATIONS...quello si che è un album splendido (e piu che spiazziante essendo arrivato dopo mellow gold ed odelay)...l'ho ascoltato centinaia di volte, bellissime canzoni, molto curato...grande album da 9....ma il tempo ha poi detto la sua, ed adesso lo vedo come un gran disco (8), ma non come un capolavoro.

Modern Guilt invece è sempre piacevole da ascoltare e non mi ha ancora stancato (a differenza di sea change), e poi piu lo ascolto e piu mi piace.Certo,ripeto, non siamo proprio ai livelli del Beck pre-2000 !
  • 0

#13 vegeta851

vegeta851

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8571 Messaggi:
  • LocationFerrara

Inviato 10 giugno 2010 - 18:19

"Sea Change" è uno dei dischi più emozionanti degli anni 2000. Il fatto è che Beck è TROPPO avanti in tutti i sensi
  • 0

#14 The Scarecrow

The Scarecrow

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 348 Messaggi:

Inviato 10 giugno 2010 - 18:22

Il fatto è che Beck è TROPPO avanti in tutti i sensi


SICURAMENTE !!
  • 0

#15 inss

inss

    Groupie

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 185 Messaggi:

Inviato 10 giugno 2010 - 19:46

Curiosamente proprio in questi giorni lo sto ascoltando sistematicamente per la prima volta. Con lui ho sempre avuto un approccio esterno: Sea Change è uno dei miei dischi preferiti in assoluto fin da quando è uscito, mi ha accompagnato per anni, ma per quanto riguarda gli altri album, a parte certe perle presenti in quelli'90s (Sexx Laws, Devil's Haircut, Where's It At), non mi fanno impazzire. Spesso c'è un coefficiente di cazzeggio troppo alto per i miei gusti. Fondamentalmente il motivo per cui non mi ha mai preso Zappa. Dopo Sea Change ha perso quel fattore di unicità che gli aveva fatto fare un album come Odelay (piaccia o meno quell'unicità). Ha cominciato una fase di normalizzazione che è stata pessima con Guero e The Information ma che ha ripreso quota con  Modern Guiltt, un album scuro, asciutto, conciso, che ha come unico difetto non avere "capolavori" al suo interno ma solo bei pezzi. Ascoltando al momento anche l'ultimo Broken Bells mi sembra però che, almeno sonicamente, la mano di Danger Mouse sia stata pesante.
Personalmente trovo un po' triste che la cosa migliore che Beck abbia fatto dopo Sea Change sia stata IRM della Gainsbourg...
  • 0

#16 Plozzer

Plozzer

    Haddaway

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5392 Messaggi:

Inviato 10 giugno 2010 - 19:54

io mi auguravo una serie di capolavori


Ma fino a Sea Change Compreso ha fatto e detto praticamente tutto quello che poteva dire, piazzando anche roba che ha davvero cambiato la musica pop negli anni Novanta - non so se ricordate/c'eravate, ma dal 94 al 97 quello che faceva Beck dava la direzione letteralmente a chiunque nel mondo ai confini tra l'indie e il mainstream - non so cos'altro ci si potesse aspettare: nella storia nessuno ha mai fatto 8-10 album pazzeschi di fila, tantomeno dagli anni 90 in poi, dopo che (anche grazie a Beck) le fattezze del rock/pop classico sono cominciate a sbiadire. Adesso mi pare che tiri a campare dall'alto di una classe sopraffina ma onestamente, consumati i primi album non mi viene neanche più voglia di stargli dietro.
  • 0

Whatever you do, don't


#17 Norman Bombardini

Norman Bombardini

    Enciclopedista

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7159 Messaggi:

Inviato 10 giugno 2010 - 20:34

anche per me Beck è uno grosso davvero, un innovatore vero, all'inizio ha sparato fuori un disco più bello dell'altro, fottendosene di tutto e tutti.

E ammetto che sono anch'io un estimatore di Sea Change, è stupefacente come quei pezzi (tre stronzissimi accordi di acustica a pezzo) emozionino...certo, poi lui ha una voce bellissima e in SC ne fa un uso molto "raccolto/introverso". 
  • 0

#18 kida1984

kida1984

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3262 Messaggi:

Inviato 10 giugno 2010 - 21:21

Un personaggio ENORME per la musica degli ultimi 20 anni, uno sperimentatore a tutto tondo, un geniaccio
  • 0

#19 Number 6

Number 6

    Scaruffiano

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12105 Messaggi:

Inviato 10 giugno 2010 - 21:26

Che si può dire di Beck che non sia stato già detto?
  • 0
I'm not a number! I'm a free man!

#20 strafanich

strafanich

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3516 Messaggi:

Inviato 11 giugno 2010 - 00:10

Spero che abbiate visto tutti uno degli episodi migliori di Futurama con Bender che entra nella band di Beck come rumorista... asd
  • 0




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq