Vai al contenuto


Foto
- - - - -

MGMT Congratulations [nuovo album] fuori ad Aprile


  • Please log in to reply
152 replies to this topic

#141 Central Perk

Central Perk

    Il fu Chanandler Bong

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 684 Messaggi:
  • LocationRoma

Inviato 09 febbraio 2018 - 12:43

Secondo me sono in ottima forma ed è un peccato che abbiano un po' perso il loro hype e di conseguenza questo disco passerà un po' in cavalleria.Il video di Me and Micheal è una mina.


  • 1

#142 Incidente

Incidente

    Feudo

  • Redattore OndaRock
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6020 Messaggi:
  • LocationBerlin

Inviato 10 febbraio 2018 - 08:33

Ma quanto sono uguali gli intro di little dark age e souvenir degli OMD? Bel pezzo comunque.
  • 0

#143 Filippo

Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4751 Messaggi:

Inviato 16 febbraio 2018 - 23:58

Idoli

 


  • 0

#144 simon

simon

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11525 Messaggi:

Inviato 17 febbraio 2018 - 07:41

Mi scuso profondamente con i gentili utenti, ho ascoltato questo disco su you tube e mi sembra che sia molto vicino a una sorta di omologazione digitale degli OMD e che non riescono a trovare con assoluta e non assoluta facilità quel minio di proiezione sarcastica-dissonante che fu del cantiere della ZTT.

 

Alcuni commentatori hanno già sentenziato: disco dell'anno. Per non sbagliarmi mi ascolto questo:

 

 

che almeno ha delle caratteristiche fuori dalla norma, un divertimento luciferino. i gusti del Filippo mi deludono, sarà una cosa biunivoca. 


  • 0

#145 Filippo

Filippo

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4751 Messaggi:

Inviato 18 febbraio 2018 - 02:43

Gentile Simon rispettando le sue perplessità penso tuttavia che potrebbe apprezzare questa esibizione alla TV tedesca che si pregia di un leggero riarrangiamento dagli echi decisamente kraftwerkiani.

P.s. Recensione, devo dirlo, di una sciatteria unica.


  • 1

#146 simon

simon

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11525 Messaggi:

Inviato 18 febbraio 2018 - 03:23

Gentile Simon rispettando le sue perplessità penso tuttavia che potrebbe apprezzare questa esibizione alla TV tedesca che si pregia di un leggero riarrangiamento dagli echi decisamente kraftwerkiani.

P.s. Recensione, devo dirlo, di una sciatteria unica.

 

 

Gentile Filippo,

 

l'esserino che occupa lo spazio del suo avatar è il padre della conduttrice televisiva di un telegiornale statale vagamente orientato verso il PD?

 

comunque questa band non mi convince: ormai la musica, se vuole credermi ok, in caso contrario porti pazienza... è apparentemente solo una costellazione di piccole emozioni che non esito a definire simile a quelle donateci da Morton Feldman o dagli spazi interiori di AMM o la sfibranta esplorazione dello spettro acustico di un famosissimo polisassofonista britannico nato esattamente un anno prima della fine della seconda guerra mondiale... di band come queste, ne ho sentite a centinaia... sono cloni dei cloni che a loro volta si ispiravano ai loro idoli che in un modo o nell'altro erano altrettanti cloni... credo nella contaminazione, nel crossover feedback concettuale dei "sacri" Anni Novanta: Filippo ha sentito per caso la collaborazione tra il quasi ottuagenario Brotzmann con Black Bombain: un gruppo STONER ROCK che fra qualche anno spezzerà la schiena ai simpaticissimi nostalgici dei Hawkwind terminali, di Kyuss e forse, ripeto forse, dei Motorpsycho (leggendario combo iper schizofrenico che nella loro girandola ebefrenica hanno fatto letteralmente di tutto, dallo sporcarsi con l'harsh noise alle imitazioni di Fela Kuti, all'indie-rock pervertito e altrettanto(?) schizoide dei Dinosaur Jr. e trasformandosi in dei White Hills prima che questi due ragazzi nascessero (tra mille difficoltà, sono cose che vanno dette) persino iniziando la loro carriera come un garrulo gruppo death metal con sputi di folk rock di matrice cosmica).


  • 2

#147 Tony Randine

Tony Randine

    Roadie

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 543 Messaggi:

Inviato 20 febbraio 2018 - 12:32

Come ammazzare un thread.


  • 1

#148 simon

simon

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11525 Messaggi:

Inviato 21 febbraio 2018 - 00:29

Come ammazzare un thread.

 

 

stellina mia, 

 

in questo momento sto ascoltando questo brano

 

 

 

e la poesia futurista di questi quattro geni spezza il deretano a qualsiasi desiderio post prospettivista alla musica kraftwerkiana e abbandona i cardini della logica computazionale per ascendere: domandina semplice semplice... stai ascoltando il volo alla Branca di Hooky? 


  • 0

#149 socmel

socmel

    pivello

  • Banned
  • Stelletta
  • 15 Messaggi:

Inviato 21 febbraio 2018 - 09:19

Come ammazzare un thread.

 

E la punteggiatura


  • 0

#150 simon

simon

    Scaruffiano

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11525 Messaggi:

Inviato 21 febbraio 2018 - 09:28

 

Come ammazzare un thread.

 

E la punteggiatura

 

 

 

lasciala ai poveri.


  • 0

#151 James Lepo

James Lepo

    Afro Kolektyw

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 591 Messaggi:
  • LocationIn the chinese restaurant

Inviato 24 febbraio 2018 - 17:02

Per quanto mi riguarda questo Little Dark Age potrebbe essere il miglior album degli MGMT dai tempi del debutto. Ci sono almeno un paio di pezzi molto riusciti: She Works Out Too Much, la migliore, è un gorgo impazzito, ma molto dettagliato che riesce a far coesistere Yellow Magic Orchestra, scorribande quasi prog e sghembature melodiche da pop psichedelico. Tslamp pure è forte di una melodia magari ingenua, ma cristallina e coinvolgente (la strofa mi ha ricordato certe cose dei Toto, riletti in chiave indie). In generale, i due rendono meglio quando 'lo fanno strano': i due singoloni di traino del disco, Little Dark Age e Me and Michael sono anche i due pezzi peggiori, troppo insipida e didascalica la prima, piuttosto imbarazzante la seconda. Molto meglio in questo campo riesce a fare il pop d'atmosfera di Hand it over. Niente male anche la languida When You're small, vagamente floydiana (era More).
Un dischetto con chiare tendenze passatiste (Simon cita giustamente gli OMD tra le influenze più evidenti), ma che riesce a costruire un progetto estetico non troppo retromaniaco, sicuramente piuttosto personale e senza quella pedanteria che aveva caratterizzato a più riprese le loro ultime prove.
L'hype intorno a loro secondo me resta sempre troppo troppo alto, rispetto a quella che è stata la loro carriera, ma questa volta mi hanno abbastanza sorpreso: viste le premesse non avrei scommesso una lira su questo disco, invero più che discreto.
  • 1

#152 debaser

debaser

    utente stocazzo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 21893 Messaggi:

Inviato 28 marzo 2018 - 16:48

oh, è davvero simpatico. bravi ancora una volta.


  • 0

Codeste ambiguità, ridondanze e deficienze ricordano quelle che il dottor Franz Kuhn attribuisce a un'enciclopedia cinese che s'intitola Emporio celeste di conoscimenti benevoli. Nelle sue remote pagine è scritto che gli animali si dividono in (a) appartenenti all'Imperatore, (b) imbalsamati, c) ammaestrati, (d) lattonzoli, (e) sirene, (f) favolosi, (g) cani randagi, (h) inclusi in questa classificazione, (i) che s'agitano come pazzi, (j) innumerevoli, (k) disegnati con un pennello finissimo di pelo di cammello, (l) eccetera, (m) che hanno rotto il vaso, (n) che da lontano sembrano mosche.
 
non si dice, non si scrive solamente si favoleggia


#153 Sleepyhead

Sleepyhead

    Classic Rocker

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5547 Messaggi:

Inviato 29 marzo 2018 - 12:25

Moratti.jpg

 

Comunque curioso come siano ancora considerati solo per il loro disco di debutto (i singoli del disco), altre band sarebbero state triturate e messe in un angolo mentre quei pezzi fanno ancora oggi epoca.

 

Sarei curioso di capire come mai.


  • 0

"Dovete vedere noi, perché la televisione non vi fo' far crescere quando fa le sue trasmissioni, ve vo' tene boni; la televisione non ve vo' fa capire, ve vo' addormentà. Questa trasmissione, discute e vi fa discutere dei vostri problemi perché vedete - guardate che bell'abito che c'ho, ho una casa al mare - HO mi guardate, o io me ne vado, ma me dovete guardà in tanti e vi dovete sentire il dovere IL DOVERE, perchè io a causa VOSTRA, c'ho rimesso MILIARDI per divve aaverità."





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

IPB Skin By Virteq